PROBLEMA Riavvio continuo prima del BIOS -> Vaio VPCEB1A4E

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

artaeun

Nuovo Utente
Possiedo un VAIO VPCEB1A4E da quasi 4 anni, e ultimamente ho sempre problemi ad avviarlo. Ovviamente la garanzia è andata da un pezzo, quindi chiedo a voi consigli su come procedere :inchino:

Vi spiego il problema:

Una volta premuto il pulsante di accensione il computer si avvia, il LED del pulsante si avvia brevemente per qualche instante, poi si spegne tutto, ventola inclusa. Continua cosi un paio di volte, e poi finalmente parte la scritta "VAIO" del bios, e si riavvia di nuovo. Magari si comporta di nuovo come all'inizio una volta o due (l'ultima volta 4 volte :boh:) e finalmente va oltre il BIOS e comincia a caricare Windows 7.
Appena appare il logo Windows, e cerca di caricarsi, si riavvia di nuovo (succede sempre e solo una volta), e dopo parte regolarmente fino in fondo. Da quel punto in poi, finché non lo spengo di nuovo, non ci sono assolutamente problemi, ne di prestazioni ne di alcun che. Tutto regolare senza ritardi, senza spegnimenti improvvisi, schermate blu o altro.


Cose che ho notato :PCfury::
1) Quando si riavvia prima del BIOS, succede in due modi (quasi) distinti. Il primo è un riavvio quasi subito dopo l'avvio, la ventola riesce a malapena a partire ma non prende velocità. Per quanto riguarda il secondo, il computer parte per mezzo secondo, fa un BIP, e poi si riavvia (sempre prima che la schermata del BIOS appaia).
2) se metto in standby il pc per più di mezz'ora (molto all'incirca), o in ibernazione, il problema si ripresenta.
3) le prime volte si riavviava al massimo 6 volte, ora arriva anche a 16 volte, ma cmq mai in numero fisso e mai costante (quindi capita che si riavvii anche 7 volte e sia pienamente operazionale).
4) una volta pienamente operazionale (caricato Windows), posso riavviare tranquillamente in qualsiasi altro modo (CD live, OS da chiavetta, o da HD esterni), e il problema non si ripresenta se non si ripresenta la nota 2.


Cosa ho provato a fare:
- la prima volta che mi è successo, dopo 3 volte che si riavviava, ho staccato alimentazione e batteria, smontato tutto, tirato via la polvere a applicato di nuovo pasta termica a base di argento (dopo 1 anno che non ne mettevo più) => nessun cambiamento.
- Ho provato a ripristinare il sistema operativo (Windows 7) alle impostazioni e software di fabbrica (si, è stato inutile, ma speravo che funzionasse
). Ma stranamente durante il caricamento si riavvia cmq una volta quando c'è il logo di Windows a comparire; quindi non credo sia l'OS danneggiato..
- ho provato a rimuovere l'unita DVD interna e cambiare HD con uno (praticamente identico) nuovo, dopo aver visto che il tempo di partenza del motore era leggermente troppo alto e che magari il BIOS lo rilevava, ma siccome non era ancora partito, per qualche motivo tecnico riavviava il sistema. Avviare un sistema operativo da chiavetta con entrambe le periferiche rimosse ha prodotto lo stesso risultato.
- ho provato a vedere le impostazioni del BIOS, ma Sony è stata cosi gentile da fare in modo che il BIOS avesse solo il minimo indispensabile: "Data e Ora", "Ordine di Boot delle periferiche" e "opzioni di virtualizzazione del processore". Non ho toccato queste impostazioni da più di un anno, ma ho provato comunque a staccare la batteria che lo alimenta per più di 20 minuti, ma senza risultati.
- Ho provato ad avviare con la batteria soltanto, o con l'alimentatore attaccato senza batteria, senza risultati.
- Ho controllato anche il voltaggio del adattatore AC è corrisponde ai 19,5V indicati come output sullo stesso.
- Ho cambiato i banchi di RAM, pulito i contatti in rame (o quel cavolo che è), sia dei banchi che della scheda madre.


Cosa non sono riuscito a fare
:
- ho dato un'occhiata alla scheda madre per vedere che razza di condensatori ci sono. Ho letto in giro per la rete che sui Desktop il problema era spesso la PSU con qualche condensatore bruciato. Visto che il computer sembra abbia quasi bisogno di "riscaldarsi" per partire e di non "raffreddarsi" perché il problema non si rappresenti, ho pensato ai tempi di carica e scarica dei condensatori e che magari il problema poteva essere presente anche sulla scheda madre del mio notebook. Smontata la scheda madre ho trovato un solo condensatore SMT (che era apparentemente a posto), e il resto erano integrati, quindi nessuno di grande che possa essersi spaccato/bruciato e che potessi sostituire in qualche modo.
- ho voluto provare a ri-flashare il BIOS, ma l'utility del cavolo della Sony non lo vuole fare "Il tuo ?BIOS? ?e? gi?a? aggiornato all'ultima versione". Io gli dico "grazie lo so, potresti ri-flasharlo?", ma lui mi guarda male e mi ignora
(scusate la battuta stupida :bllurk:).
Quindi non so se e come è possibile procedere altrimenti per ri-flashare il BIOS e vedere magari cosi risolve..


Ora, non so se il problema possa essere il BIOS o la Scheda Madre stessa..o addirittura qualcosa che non avessi previsto. Quindi, con tutte queste informazioni, spero qualcuno sappia inquadrare meglio di me la situazione e consigliarmi, anche perché vorrei lasciare come ultimissima opzione quella di comperare una scheda madre nuova, visto i costi..
Ditemi cosa ne pensate per favore, perché veramente sono senza idee su come procedere

Grazie in anticipo! :thanks:
 
Ultima modifica:

DavideB

Utente Èlite
6,185
723
Hardware Utente
CPU
AMD Turion x2 RM-70
Hard Disk
120Gb
RAM
4 Gb
Scheda Video
Ati Radeon HD 3470
Case
Acer Aspire 5530G
Sistema Operativo
Windows 7
Non ho toccato queste impostazioni da più di un anno, ma ho provato comunque a staccare la batteria che lo allimenta per più di 20 minuti, ma senza risultati.


intendi la batteria CMOS saldata o comunque "incorporata" sulla schema madre vero?
Nel senso non vorrei che hai scollegato solo la batteria "normale" che sarebbe la batteria del notebook comune (quella nera grande)
 

artaeun

Nuovo Utente
intendi la batteria CMOS saldata o comunque "incorporata" sulla schema madre vero?
Nel senso non vorrei che hai scollegato solo la batteria "normale" che sarebbe la batteria del notebook comune (quella nera grande)[/COLOR]
La batteria CMOS, oltre a essere specifica per la scheda madre (e non la classica CR2032 dei Desktop), non è fissa alla scheda madre, e si può staccare tranquillamente. E si, intendevo quella, non la batteria di alimentazione del notebook
 
Ultima modifica:

arcidiacof

Utente Èlite
3,425
798
Hardware Utente
CPU
IBM 486-V666GA IBM Blue lightning
Scheda Madre
ALI Socket 3 486 Motherboards
Hard Disk
80MB
RAM
4MB Simm
Scheda Video
Cirrus Logic PT-521/3
Scheda Audio
Sound Blaster 16
Monitor
Samsung Syncmaster 3
Sistema Operativo
Windows 95
allora prima di tutto,
  • ti consiglio di fare un'analisi dei messaggi di errore che trovi nelle "sezioni":
"Applicazione" e "Sistema" in
"Gestione computer">"Visualizzatore eventi">"Registri di Windows"
per verificare se ci sono messaggi tipo "kernel Power" oppure che riferiscono a problemi di lettura del disco o driver specifici ed eventualmente di postarli
  • installa Hdtune e verifica i valori smart del disco ed una scansione per verificare che non vi siano problemi hardware http://www.hdtune.com/files/hdtune_255.exe
  • scarica MemTest86 e "masterizza" la iso Memtest86 - Download now! , dopo di che avvia il laptop con il disco appena creato ed effettua il test completo delle ram, per escludere errori hardware
  • prova a scaricare HWinfo64 ed avviare i sensori per vedere (se la scheda madre te lo permette) di verificare le temperature dei chip (CPU, GPU, chipset e disco, anche se quest'ultima dovrebbe essere meno rilevante)
Dopo di che posta i risultati ottenuti
 

artaeun

Nuovo Utente
allora prima di tutto,
  • ti consiglio di fare un'analisi dei messaggi di errore che trovi nelle "sezioni":
"Applicazione" e "Sistema" in
"Gestione computer">"Visualizzatore eventi">"Registri di Windows"
per verificare se ci sono messaggi tipo "kernel Power" oppure che riferiscono a problemi di lettura del disco o driver specifici ed eventualmente di postarli
  • installa Hdtune e verifica i valori smart del disco ed una scansione per verificare che non vi siano problemi hardware http://www.hdtune.com/files/hdtune_255.exe
  • scarica MemTest86 e "masterizza" la iso Memtest86 - Download now! , dopo di che avvia il laptop con il disco appena creato ed effettua il test completo delle ram, per escludere errori hardware
  • prova a scaricare HWinfo64 ed avviare i sensori per vedere (se la scheda madre te lo permette) di verificare le temperature dei chip (CPU, GPU, chipset e disco, anche se quest'ultima dovrebbe essere meno rilevante)
Dopo di che posta i risultati ottenuti
hard_disk.png HwInfo.png

Nel registro eventi non ci sono errori relativi al sistema, al kernal o al disco, solo qualche errore su Windows search (forse perché l'ho brutalmente bloccato col firewall).
Memtest non ha rillevato alcun errore, e per quanto riguarda l'hard disk è nuovo di zecca (ma l'ho attaccato a un vecchio connettore SATA->USB per provarlo prima e a quanto pare il connettore ha problemi).
Le temperature sono tutte nella norma.
 

arcidiacof

Utente Èlite
3,425
798
Hardware Utente
CPU
IBM 486-V666GA IBM Blue lightning
Scheda Madre
ALI Socket 3 486 Motherboards
Hard Disk
80MB
RAM
4MB Simm
Scheda Video
Cirrus Logic PT-521/3
Scheda Audio
Sound Blaster 16
Monitor
Samsung Syncmaster 3
Sistema Operativo
Windows 95
  • quell'errore "ultra dma crc error count" in warning, te lo da sempre però vero? (hai controllato che il disco sia correttamente collegato?
  • hai postato lo screenshot del system summary e non del "Sensors status"
 

artaeun

Nuovo Utente
quell'errore "ultra dma crc error count" in warning, te lo da sempre però vero? (hai controllato che il disco sia correttamente collegato?
ovviamente si, la memoria SMART tiene conto da qui e fino alla sua EOL di quell'unica volta che ha avuto l'errore; è un contatore dopotutto, e che io sappia non si può azzerare. Da quando l'ho installato dentro il computer il contatore non è più incrementato, quindi per quello è ok.

hai postato lo screenshot del system summary e non del "Sensors status"
Ah si, scusa! Ecco qui le screen dei sensori: 12.png 13.png
 

artaeun

Nuovo Utente
Ci ho messo un pò, ma alla fine ho risolto. Il problema non era il bios e neanche la scheda madre (almeno non del tutto). Era uno dei due collegamenti della RAM della scheda madre. Togliendo il banco RAM dal collegamento danneggiato, il PC si riavvia e funziona normalmente.
Mettete pure "RISOLTO"
grazie a tutti
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando