PROBLEMA Resuscitare un portatile preistorico

er_pagnottella

Utente Attivo
293
18
CPU
2 x Xeon X5570
Dissipatore
Hp Stock / Arctic Freezer Xtreme rev. 2
Scheda Madre
Proliant ML150G6
HDD
Samsung 860 Evo 512 Gb
RAM
16 Gb DDR3 Registered
GPU
Msi Geforce Gtx 1050Ti
Audio
Scheda usb
Monitor
Hp Pavilion 22l
PSU
XFX TS 650
Case
Proliant ML150G6
OS
Windows 10
Salve a tutti, il mio buon, vecchio Acer Aspire 5740G del 2010/2011 ha deciso di abbandonarmi. Ho dato una leggera scaldata con la stazione ad aria calda alla Gpu ed ha ripreso a funzionare per un'oretta, per poi abbandonarmi di nuovo. Ho scaldato il chip impostando una temperatura di 225 °C per un minuto, muovendo la pistola in su ed in giù rispetto alla Gpu, il tutto per 1 minuto. Dato che ho rimediato un i3 380M, 8 Gb di ram ed un ssd (il tutto gratuitamente) mi rode un po' a buttarlo, posso essere più aggressivo col processo che ho seguito inizialmente con la speranza di ottenere risultati migliori? Considerate c'è un po' di ossido su qualche punto della scheda madre, penso che si sia ossidata qualche saldatura della scheda video, ma sicuramente ne sapete più di me in merito.
 

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,694
9,825
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
si puoi provare a tenerlo per 90 secondi, ma comunque quel problema tenderà a ripresentarsi, sul mio avevo forato la cassa per farlgi un reflow al volo e non dover sempre smontare tutto.
il problema è lo stagno di saldatura del chip video che ormai ha perso le sue proprietà e tende a no fare più contatto o ad unirsi con la saldatura accanto, servirebbe un reballing per risolvere definitivamente il problema,ma non conviene economicamente farlo,
 
  • Mi piace
Reazioni: er_pagnottella

er_pagnottella

Utente Attivo
293
18
CPU
2 x Xeon X5570
Dissipatore
Hp Stock / Arctic Freezer Xtreme rev. 2
Scheda Madre
Proliant ML150G6
HDD
Samsung 860 Evo 512 Gb
RAM
16 Gb DDR3 Registered
GPU
Msi Geforce Gtx 1050Ti
Audio
Scheda usb
Monitor
Hp Pavilion 22l
PSU
XFX TS 650
Case
Proliant ML150G6
OS
Windows 10
Usando del flussante (ho quello liquido, non so se va bene) posso sperare di avere un risultato migliore? Potrebbe dare problemi qualora dovessi fare nuovamente il reflow? Inoltre, provo ad alzare la temperatura a 250°C o resto a 225?
 

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,694
9,825
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
quando hai finito di scaldare, con un panno ben spesso, prova a tenere premuto sul chip grafico.
il flussante non credo riesca a portare benefici sul reflow.

ieri sera ha ripristinato il mio, con un altro metodo, ho tolto dissipatore e cpu è dato corrente, con il dito premevo sul chip grafico con una forte pressione per sentire la temperature salire, appena solo arrivato alla soglia di tolleranza umana per non bruciarmi ho allentato la pressione e dopo pochi secondi ho tolto la corrente, rimontato tutto, ed è ripartito :)
la comunque è molto varibiale la % di sucesso perchè il "danno" non si sa di quato sia esteso.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili