PROBLEMA Recupero dati hard disk

MrFrost

Nuovo Utente
106
23
CPU
CPU dei poveri
Dissipatore
Dissipatore mancante
Scheda Madre
Scheda Madre dei poveri
Hard Disk
Hard Disk 1,2 GB
RAM
RAM 5,5 Byte
Scheda Video
Scheda Video da 0,8 kB
Scheda Audio
Cos'è? Si mangia?
Monitor
Monitor a tubo catodico
Alimentatore
Alimentatore dei poveri
Case
Scatolone
Periferiche
Periferiche dei poveri
Internet
Assente
Sistema Operativo
Windows 95
Buongiorno!
Un mio amico ha fatto un casino, e c'è un problema: per sbaglio ha eliminato una buona parte dei sui dati da un hard disk. Aveva delle cose importanti li, ma oramai il danno è fatto. Però, ho sentito dire che i file presenti su un hard disk, anche se vengono eliminati, fino a quando non vengono sovrascritti sono ancora presenti. Il mio amico mi ha detto che, dopo aver fatto la cavolata, non ha più toccato l'hard disk. Mi potete aiutare? C'è qualche modo per recuperare i dati persi?
Grazie mille!
 

HSH

Utente Èlite
1,958
248
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Dissipatore
Noctua NH-U9S
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 16G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Periferiche
Nas DS918+
Internet
Wifi4all Hyperlan 30/3 FTTW
Sistema Operativo
Win10
si, usa photorec\testdisk , scansiona il disco e vedrai che qualcosa recuperi,.
 
  • Mi piace
Reactions: MrFrost

sghe23

Utente Èlite
20,776
17,905
CPU
Intel core i5-9600K
Dissipatore
Freezer 13
Scheda Madre
Asus Prime Z390-A
Hard Disk
SSD Crucial MX500 + SATA WD 1 Tb black + WD 3 Tb green + 2 WD 4 Tb green/blue
RAM
G.Skill Trident 16 gb (2x8) 3200 mhz
Scheda Video
Sapphire Nitro RX 5700 XT 8gb
Scheda Audio
X-Fi Titanium - Fatal1ty Professional Series
Monitor
Asus VG278QR 165 hz.
Alimentatore
Corsair RM650x
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Corsair Gaming Strafe RGB Cherry MX Red - Logitech G500 mouse (+G440) - Logitech Z506 - Logitech F710
Sistema Operativo
Windowxs 10 pro 64 bit
Però magari consiglia al tuo amico la sana abitudine di far uso di un backup, sempre così sottovalutato.
 
  • Mi piace
Reactions: Liupen

MrFrost

Nuovo Utente
106
23
CPU
CPU dei poveri
Dissipatore
Dissipatore mancante
Scheda Madre
Scheda Madre dei poveri
Hard Disk
Hard Disk 1,2 GB
RAM
RAM 5,5 Byte
Scheda Video
Scheda Video da 0,8 kB
Scheda Audio
Cos'è? Si mangia?
Monitor
Monitor a tubo catodico
Alimentatore
Alimentatore dei poveri
Case
Scatolone
Periferiche
Periferiche dei poveri
Internet
Assente
Sistema Operativo
Windows 95
Però magari consiglia al tuo amico la sana abitudine di far uso di un backup, sempre così sottovalutato.
È questo il problema, stava cercando di fare un backup :lol:
 

sghe23

Utente Èlite
20,776
17,905
CPU
Intel core i5-9600K
Dissipatore
Freezer 13
Scheda Madre
Asus Prime Z390-A
Hard Disk
SSD Crucial MX500 + SATA WD 1 Tb black + WD 3 Tb green + 2 WD 4 Tb green/blue
RAM
G.Skill Trident 16 gb (2x8) 3200 mhz
Scheda Video
Sapphire Nitro RX 5700 XT 8gb
Scheda Audio
X-Fi Titanium - Fatal1ty Professional Series
Monitor
Asus VG278QR 165 hz.
Alimentatore
Corsair RM650x
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Corsair Gaming Strafe RGB Cherry MX Red - Logitech G500 mouse (+G440) - Logitech Z506 - Logitech F710
Sistema Operativo
Windowxs 10 pro 64 bit

r3dl4nce

Utente Èlite
4,536
1,781
Se non vuole spendere, photorec / testdisk cons già consigliato potranno recuperare qualcosa. Se proprio vuole avere le migliori probabilità di recupero, allora lo deve far recuperare da una ditta specializzata con software professionali. E non dovrebbe assolutamente avviare il sistema operativo, se presente, da quell'hard disk, meglio sarebbe farne subito una copia settore per settore con strumenti tipo hddsuperclone
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,798
1,509
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Sconsiglio l'utilizzo di R-Studio o di qualsiasi software se non si conosce quale sia il vero problema.
Se il problema è a livello fisico (esempio testine danneggiate o difetti sulla superficie) i software possono peggiorare la situazione, cioè portare il drive a quasi morte certa o addirittura ad una situazione in cui non sarà più possibile recuperare i dati nemmeno in ditta (succede quando le testine morte ad un certo punto cominciano a grattare sulla superficie polverizzando letteralmente i dati).
Anche Windows contribuisce a peggiorare la situazione con tutti quei processi attivi in background che stressano notevolmente gli hdd che hanno danni fisici (da contare in aggiunta anche altri SW come antivirus, utility di deframmentazione e simili).

Se si ha a che fare con queste problematiche allora la cosa migliore da fare sarebbe quella di fermarsi subito (spegnere l'hdd) e di rivolgersi ad una ditta specializzata in recupero dati dove potranno attuare specifiche procedure necessarie per clonare fisicamente le superfici attraverso l'utilizzo di strumenti professionali (quindi hardware + software).
Se non si intende procedere in tal modo perchè ad esempio i dati contenuti non valgono la spesa, allora si potrebbe anche provare col fai da te (con i dovuti rischi ovviamente) utilizzando software come hddsuperclone o DDRescue in ambiente Linux (quindi il meglio possibile a livello software in queste situazioni).

R-Studio è il miglior SW che si possa usare quando si è certi che il problema è a livello logico (quindi formattazione/cancellazione accidentale, filesystem corrotto e simili).
I dati dovranno essere necessariamente salvati su un altro dispositivo per evitare la sovrascrittura diretta dei cluster in cui risiedevano i dati, cosa che accadrebbe se si andasse a salvarli sul medesimo drive.

C'è però da considerare sempre che windows lavora in background e che quindi potrebbe essere da ostacolo al recupero dei dati (sovrascrivendo alcuni cluster) mentre programmi come R-studio sono a lavoro.
R-Studio è innocuo a livello logico, cioè non altera in alcun modo la struttura del filesystem e non sovrascrive i cluster, il problema è proprio windows come detto appena sopra, quindi sarebbe opportuno nascondere l'unità al sistema (cioè fare in modo che solo r-studio lo veda).
Si può fare questo alterando l' MBR (cioè il settore 0), ad esempio variando gli ultimi byte della MBR da 55 AA in FF FF.
L'alterazione della mbr può essere fatta anche con lo stesso r-studio attivando momentaneamente la modalità di scrittura all'interno del programma stesso, una volta invalidata l' mbr altrando quei byte si riporta r-studio nella modalità di sola lettura (cioè quella di default) e infine si potrà cominciare la scansione.
 

meiyo

Utente Èlite
2,953
1,101
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Ma lui ha solo cancellato per errore i file... Il disco è non è mica danneggiato
Se i programmi citati ( attenzione più programmi si usano più poi è difficile recuperare), non funzionassero o se vogliamo andare sul sicuro a pagamento EASUS DATA RECOVERY

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: MrFrost

Entra

oppure Accedi utilizzando