[Recensione] Yamaha Yas-306 MusicCast 7.1

ILPAGURO

Nuovo Utente
Questa sera vorrei parlarvi di una soundbar con cui sono entrato in contatto, lo Yamaha yas-306 MusicCast, un dispositivo audio davvero di qualità elevata, design minimal, moderno, perfetto per il salotto ma in qualsiasi stanza della casa.




Nella confezione ho trovato: telecomando per il controllo, manuali, 2 batterie AA per il telecomando, cavo audio ottico per il collegamento alla tv, cd-rom Manuale, distanziatori adesivi, striscia per il ripetitore del telecomando.

Installazione facilissima: basta inserire la spina nella corrente ed, eventualmente, il cavo ottico per chi vuole collegare il soundbar alla televisione, cosa che io ho fatto da subito per guardare film e serie tv.

Ho scaricato sul mio cellulare, grazie al manuale in dotazione con qr code, l'applicazione MusicCast e da qui, collegandomi al wifi del soundbar, quest'ultimo collegato al router di casa, ho iniziato ad ascoltare la musica che preferivo.



Appena ho avviato la musica, sono rimasto davvero esterrefatto: una qualità d'audio eccezionale, musica favolosa, questo penso grazie ai due altoparlanti sviluppati appositamente per una grande performance audio. Due subwoofer, due altoparlanti per basse frequenze di medie dimensioni, un altoparlante per basse frequenze. Semplicemente wow.

Ho fatto varie prove di suono: ho aumentato al massimo i bassi, al massimo i volumi e devo dire ch'è quasi come stare in discoteca, la potenza a cui arriva è fino a 120 Watt. Ho inoltre provato tramite il collegamento bluetooth ad ascoltare brani non molto buoni dal punto di vista dei file e devo dire che anch'essi si sentivano egregiamente, questo grazie al Compressed Music Enhancer, una tecnica per il miglioramento del suono tramite cui alcuni algoritmi ripristinano i segnali persi durante la compressione.

Inoltre ciò per cui sono rimasto molto soddisfatto è il surround: cinque diverse modalità, ossia film, sport, musica, videogiochi e programma tv.


L'estrema novità di questa soundbar ma di tutti i dispositivi Yamaha compatibili (io l'ho provato insieme al Yamaha wx 010) è l'applicazione MucicCast, una app che permette di controllare i dispositivi in tutte le stanze della casa, grazie al collegamento wifi o anche bluetooth dal nostro dispositivo mobile. Ho fatto molte prove, ho spostato i dispositivi e li ho attivati da una stanza all'altra e da un piano all'altro, e sono riuscito a controllare tutto l'audio di casa. Ho impostato il soundbar nel salotto e l'ho controllato ad esempio dalla cucina, in modo che entrando in sala ci fosse già la mia musica preferita. Inoltre l'applicazione si collega alle altre principali applicazioni, abbiamo spotify (di cui ho l'abbonamento), ma anche Napster, Juke, Tidal, Deezer, AirPlay..ecc

Insomma un'applicazione davvero utile e comoda con cui ascoltare i nostri brani preferiti.



Oltre alla musica, come già detto ho visto film, serie tv, ecc. e un'opzione che mi ha stupito di più è il Clear Voice, ossia la possibilità di ascoltare nella maniera più chiara possibile i dialoghi, le interviste, le locuzioni dei personaggi in modo da non perdere neanche un dettaglio di ciò che stanno dicendo o raccontando, davvero una bella invenzione.

Inoltre ci sono tante altre opzioni: l'utlizzo del surround nelle diverse modalità, il bass extension, l'audio delay (ritardo audio) attraverso cui possiamo gestire la discrepanza di tempo tra video e audio, il dimmer (luminosità delle spie sul soundbar), il learn, davvero un incredibile prodotto audio.


Io in generale sono rimasto molto soddisfatto, a parte la mancanza della porta usb, per il resto molto molto appagato, a livello musicale di qualità del suono, a livello di cinema, quasi come essere in una sala del cinema, a livello di collegamenti (perché di fatto l'usb e i cavi vari saranno soppiantati da una tecnologia più comoda e non ingombrante come il wifi o bluetooth) e poi il controllo tramite smartphone con un semplice tocco. Wow wow wow
 

Millnium

Utente Èlite
2,028
233
Hardware Utente
Appena ho avviato la musica, sono rimasto davvero esterrefatto: una qualità d'audio eccezionale, musica favolosa, questo penso grazie ai due altoparlanti sviluppati appositamente per una grande performance audio. Due subwoofer, due altoparlanti per basse frequenze di medie dimensioni, un altoparlante per basse frequenze. Semplicemente wow.
Ma che riferimenti audio avevi prima di ascoltare questa soundbar?

, musica favolosa,
Questo mi vien difficile da credere.
 

ILPAGURO

Nuovo Utente
Ma che riferimenti audio avevi prima di ascoltare questa soundbar?


Questo mi vien difficile da credere.
Perché ti viene difficile crederlo? Lo hai già provato? Io l'ho confrontato col mio impianto stereo della Sony che ho in salotto, varie casse bluetooth che ho a casa, il mio Sony CMT-SBT40D da camera e credimi non ha paragoni, bassi potenti, un ottimo subwoofer. Certo non sono un maxi esperto ma tutti quelli a cui l'ho fatto ascoltare, parenti e amici durante le feste, hanno tutti avuto un'ottima impressione e hanno riferito una qualità del suono superiore, raggiunge fino a 120 watt, di fatto per me è un ottimo soundbar. Poi vabbe Yamaha ragazzi è Yamaha, fa anche i pianoforti.. se non si intende di musica.. :rock1::rock1:
 

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,254
6,386
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Perché ti viene difficile crederlo? Lo hai già provato? Io l'ho confrontato col mio impianto stereo della Sony che ho in salotto, varie casse bluetooth che ho a casa, il mio Sony CMT-SBT40D da camera e credimi non ha paragoni, bassi potenti, un ottimo subwoofer.
trascurando il woofer da 3" a cui hanno tirato abbastanza il collo per fargli riprodurre i bassi... ti manca qualche confronto come si deve. Per meno del prezzo della soundbar ci sono ad esempio le mission LX-2 accoppiate con un amp come l'alientek D8 che vai tranquillo che la stirano quella soundbar. Ok, va bene per film e giochi in un contesto dove lo spazio é ridotto all'osso, ma poi basta.
Certo non sono un maxi esperto ma tutti quelli a cui l'ho fatto ascoltare, parenti e amici durante le feste, hanno tutti avuto un'ottima impressione e hanno riferito una qualità del suono superiore, raggiunge fino a 120 watt, di fatto per me è un ottimo soundbar.
i watt da soli non dicono nulla. In primis c'entra come vengono erogati questi watt e a quale tasso di distorsione. Successivamente conta anche la sensibilitá degli altoparlanti, idealmente se ho degli altoparlanti con una sensibilitá enorme posso sonorizzare uno stadio anche con 1 solo watt. Normalmente per un ascolto a volume molto alto non si passano mai gli 8 watt.
Poi vabbe Yamaha ragazzi è Yamaha, fa anche i pianoforti.. se non si intende di musica.. :rock1::rock1:
Cosa vuol dire... :asd: Yamaha come tutte le aziende fa prodotti buoni, come ad esempio i sintoamp e gli amplificatori della serie A-S, e prodotti scandalosi. E giusto per curiositá, Yamaha non é nemmeno una autoritá per i pianoforti... Se andiamo a vedere i migliori sono gli Steinway, quando ancora suonavo effettivamente erano tutta un'altra storia.
 

ILPAGURO

Nuovo Utente
trascurando il woofer da 3" a cui hanno tirato abbastanza il collo per fargli riprodurre i bassi... ti manca qualche confronto come si deve. Per meno del prezzo della soundbar ci sono ad esempio le mission LX-2 accoppiate con un amp come l'alientek D8 che vai tranquillo che la stirano quella soundbar. Ok, va bene per film e giochi in un contesto dove lo spazio é ridotto all'osso, ma poi basta.

i watt da soli non dicono nulla. In primis c'entra come vengono erogati questi watt e a quale tasso di distorsione. Successivamente conta anche la sensibilitá degli altoparlanti, idealmente se ho degli altoparlanti con una sensibilitá enorme posso sonorizzare uno stadio anche con 1 solo watt. Normalmente per un ascolto a volume molto alto non si passano mai gli 8 watt.

Cosa vuol dire... :asd: Yamaha come tutte le aziende fa prodotti buoni, come ad esempio i sintoamp e gli amplificatori della serie A-S, e prodotti scandalosi. E giusto per curiositá, Yamaha non é nemmeno una autoritá per i pianoforti... Se andiamo a vedere i migliori sono gli Steinway, quando ancora suonavo effettivamente erano tutta un'altra storia.
Ragazzi io ho espresso solo la mia opinione, le impressioni che questa soundbar mi ha dato. Certo che sia da 120 watt di potenza questo non presume buona qualità, ma in realtà la qualità per me c'è e si sente così come la potenza. Ovviamente se volete un ampio complesso audio è meglio accostarlo con diffusori twin come la cassa Yamaha wx 010 o con amplificatori come lo Yamaha Rx-V683. Dai pianoforti Steinway con la Yamaha? Questione di gusti e di opinioni.
Però il fatto che abbia un'unica applicazione per il controllo di tutti i dispositivi tramite wifi, dai alla grande. Poi ognuno è libero di scegliere come meglio crede.
I confronti? Certo, ho già detto precedentemente di non essere un esperto ma la Yamaha a me a più che soddisfatto. Buona serata
 

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,254
6,386
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Ragazzi io ho espresso solo la mia opinione, le impressioni che questa soundbar mi ha dato. Certo che sia da 120 watt di potenza questo non presume buona qualità, ma in realtà la qualità per me c'è e si sente così come la potenza. Ovviamente se volete un ampio complesso audio è meglio accostarlo con diffusori twin come la cassa Yamaha wx 010 o con amplificatori come lo Yamaha Rx-V683. Dai pianoforti Steinway con la Yamaha? Questione di gusti e di opinioni.
Però il fatto che abbia un'unica applicazione per il controllo di tutti i dispositivi tramite wifi, dai alla grande. Poi ognuno è libero di scegliere come meglio crede.
I confronti? Certo, ho già detto precedentemente di non essere un esperto ma la Yamaha a me a più che soddisfatto. Buona serata
nessun problema, almeno per quanto mi riguarda voleva essere un discorso e non una critica, Anzi ti ringrazio per la recensione :ok:
Era solo per dire che spostandosi dalle soundbar ai sistemi 2.0, almeno per quanto riguarda la musica, si ottiene di meglio spendendo meno. Da sapere anche solo a livello di curiositá personale.
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,444
2,281
Hardware Utente
Rivolto a tutti quanti: c'è modo e modo di porgere i propri dubbi, evitiamo provocazioni gratuite.

@ILPAGURO Ti ringrazio per la recensione, non ti nascondo che anche io nutro qualche perplessità dovuta sicuramente ad esperienze d'ascolto differenti, ma ciò non toglie che ho apprezzato lo sforzo per scrivere una recensione tutto sommato completa e sono sicuro che in futuro potrà tornare utile a chi cerca una soluzione compatta per la TV. ;)
 

ILPAGURO

Nuovo Utente
il sistema MusicCast che permette di diffondere l'audio in più stanze se si dispone di più apparecchi compatibili con questa tecnologia Yamaha. Una volta settata, l'app è piuttosto semplice da usare.
Premetto che si ha il massimo proprio avendo vari dispositivi in rete, ma anche questa piccola cassa, da sola, non se la cava male.

Il controllo delle connessioni e dell'audio avviene completamente tramite APP (disponibile sia per andorid che per dispositivi apple).
Dato che ho un tablet che uso solo in casa, l'ho adibito a questa funzione. Ho testato solo la versione android con la quale ho preso confidenza in breve tempo. L'app è FONDAMENTALE per questa cassa, quindi prendete in considerazione questo prodotto solo se siete in grado di usare un tablet o smartphone per controllare il sistema. Non è attualmente possibile gestire il sistema dal PC (ma quest'ultimo si può comunque usare come server multimediale da cui prendere l'audio).

Parto dall'audio: molto buono e con un buon volume massimo, senza distorsione. Il rapporto tra gli alti, medi e bassi (gestibili dall'app, ma senza poter intervenire sulle singole frequenze) è molto bilanciato. Tuttavia, se adorate i bassi molto spinti, probabilmente non è il prodotto che fa per voi.
La cassa non è dotata di batteria interna, ma va necessariamente alimentata tramite cavo elettrico (quello in dotazione è piuttosto lungo).
Il peso è notevole: nonostante le dimensioni contenute, pesa ben 1,7kg. E' possibile appenderla o poggiarla e la connessione all'app può essere fatta tramite WiFi, rete lan (cavo) o bluetooth. A tal proposito, le connessioni da preferire sono le prime due. Il bluetooth invece è un pò macchinoso da settare e ha ovviamente le limitazioni di portata tipiche del bluetooth, oltre che necessitare della cnnessione bluetooth sempre attiva sul telefono.

E' anche possibile usare un PC come server da cui sfogliare e riprodurre i brani Mp3, gestendo il tutto direttamente dall'app MusicCast. Il settaggio è spiegato un maniera un pò sbrigativa sul manuale e ho dovuto abilitare dei servizi sul mio Windows10 per permettere questa modalità.

E' inoltre possibile riprodurre le stazioni internet radio di tutto il mondo. Anche per l'italia ce ne sono molte e l'app è piuttosto semplice da usare a tale scopo. Funziona inoltre anche con vari servizi di streaming musicali, come ad esempio Sportify, ma per quest'ultimo è richiesto un abbonamento premium, altrimenti l'app non permette di far riprodurre l'audio se non nella cassa del telefono o al limite connettendosi alla casa via bluetooth, ma non tramite il WiFi o la Lan.
Ovviamente si possono riprodurre anche i brani mp3 nel proprio telefono o tablet, sempre tramite app Yamaha MusicCast, mentre per riprodurre l'audio di YouTube o di altre app si deve ricorrere alla connessione bluetooth.

Nonostante le dimensioni contenute, l'audio è molto buono grazie alle due casse interne: un woofer da 15W e 9cm di diametro per i bassi e un tweeter da 2,5cm e 10W di potenza. Sui laterali invece sono presenti due casse di risonanza passive che enfatizzano la presenza di bassi.

Acquistandone due è anche possibile utilizzarle in modalità "stereo" facendo riprodurre da una il segnale audio del canale sinistro e dall'altra quello del canale destro.

Decisamente un sistema di qualità ad un prezzo "giusto". Non è una cassa economica, ma è pensata già per un utente che vuole una certa qualità audio e che magari vuole un sistema di diffusione audio versatile e senza fili per la propria abitazione o per il proprio studio.
Non è invece idonea a chi cerca una cassa da portare con sè in quanto non è dotata di batteria e l'uso principale è rivolto a chi in casa ha una rete WiFi o via cavo LAN, mentre il bluetooth a mio avviso è solo un ripiego: se non avete una rete domestica o se non volete realizzare un sistema multi-stanza allora ci sono prodotti che si adattano meglio a queste esigenze.

Ho dato 4 stelle e non 5 in quanto il sistema non è proprio immediato per alcuni settaggi e richiede quindi un minimo di esperienza e dimistichezza con la tecnologia. Non ha inoltre la possibilità di un'equalizzazione avanzata sulle varie frequenze, ma è solo possibile regolare il livello degli alti, dei bassi e dei medi. Segnalo inoltre l'assenza di un software di gestione dal PC (avendo un PC che uso come media center domestico sempre acceso, mi sarebbe piaciuto poter gestire tutto anche da lì, ma non nego che gestire il tutto da smartphone è comunque comodissimo avendolo sempre in tasca).






Nella confezione ho trovato: telecomando per il controllo, manuali, 2 batterie AA per il telecomando, cavo audio ottico per il collegamento alla tv, cd-rom Manuale, distanziatori adesivi, striscia per il ripetitore del telecomando.

Installazione facilissima: basta inserire la spina nella corrente ed, eventualmente, il cavo ottico per chi vuole collegare il soundbar alla televisione, cosa che io ho fatto da subito per guardare film e serie tv.

Ho scaricato sul mio cellulare, grazie al manuale in dotazione con qr code, l'applicazione MusicCast e da qui, collegandomi al wifi del soundbar, quest'ultimo collegato al router di casa, ho iniziato ad ascoltare la musica che preferivo.



Appena ho avviato la musica, sono rimasto davvero esterrefatto: una qualità d'audio eccezionale, musica favolosa, questo penso grazie ai due altoparlanti sviluppati appositamente per una grande performance audio. Due subwoofer, due altoparlanti per basse frequenze di medie dimensioni, un altoparlante per basse frequenze. Semplicemente wow.

Ho fatto varie prove di suono: ho aumentato al massimo i bassi, al massimo i volumi e devo dire ch'è quasi come stare in discoteca, la potenza a cui arriva è fino a 120 Watt. Ho inoltre provato tramite il collegamento bluetooth ad ascoltare brani non molto buoni dal punto di vista dei file e devo dire che anch'essi si sentivano egregiamente, questo grazie al Compressed Music Enhancer, una tecnica per il miglioramento del suono tramite cui alcuni algoritmi ripristinano i segnali persi durante la compressione.

Inoltre ciò per cui sono rimasto molto soddisfatto è il surround: cinque diverse modalità, ossia film, sport, musica, videogiochi e programma tv.


L'estrema novità di questa soundbar ma di tutti i dispositivi Yamaha compatibili (io l'ho provato insieme al Yamaha wx 010) è l'applicazione MucicCast, una app che permette di controllare i dispositivi in tutte le stanze della casa, grazie al collegamento wifi o anche bluetooth dal nostro dispositivo mobile. Ho fatto molte prove, ho spostato i dispositivi e li ho attivati da una stanza all'altra e da un piano all'altro, e sono riuscito a controllare tutto l'audio di casa. Ho impostato il soundbar nel salotto e l'ho controllato ad esempio dalla cucina, in modo che entrando in sala ci fosse già la mia musica preferita. Inoltre l'applicazione si collega alle altre principali applicazioni, abbiamo spotify (di cui ho l'abbonamento), ma anche Napster, Juke, Tidal, Deezer, AirPlay..ecc

Insomma un'applicazione davvero utile e comoda con cui ascoltare i nostri brani preferiti.



Oltre alla musica, come già detto ho visto film, serie tv, ecc. e un'opzione che mi ha stupito di più è il Clear Voice, ossia la possibilità di ascoltare nella maniera più chiara possibile i dialoghi, le interviste, le locuzioni dei personaggi in modo da non perdere neanche un dettaglio di ciò che stanno dicendo o raccontando, davvero una bella invenzione.

Inoltre ci sono tante altre opzioni: l'utlizzo del surround nelle diverse modalità, il bass extension, l'audio delay (ritardo audio) attraverso cui possiamo gestire la discrepanza di tempo tra video e audio, il dimmer (luminosità delle spie sul soundbar), il learn, davvero un incredibile prodotto audio.


Io in generale sono rimasto molto soddisfatto, a parte la mancanza della porta usb, per il resto molto molto appagato, a livello musicale di qualità del suono, a livello di cinema, quasi come essere in una sala del cinema, a livello di collegamenti (perché di fatto l'usb e i cavi vari saranno soppiantati da una tecnologia più comoda e non ingombrante come il wifi o bluetooth) e poi il controllo tramite smartphone con un semplice tocco. Wow wow wow
[/QUOTE]

Odix non ho capito che hai fatto, hai quotato la mia recensione ed hai inserito altre cose?
Se vuoi fare la tua recensione propria apriti una discussione tutta tua con immagini tue e non degli altri.
 
  • Mi piace
Reactions: filoippo97

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,254
6,386
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Odix non ho capito che hai fatto, hai quotato la mia recensione ed hai inserito altre cose?
Se vuoi fare la tua recensione propria apriti una discussione tutta tua con immagini tue e non degli altri.
iscritto da oggi, entra e spamma copiando e modificando. Salutalo pure perché non lo rivedremo piú. :sisi:
thread ripulito.
 
  • Mi piace
Reactions: ILPAGURO

Andretti60

Utente Èlite
3,226
2,100
Hardware Utente
Bella recensione, bravo.
Anche io ero interessato a una soundbar, e devo dire che la Yamaha mi piaceva molto. Tra le tante che ci sono in giro, questa dà veramente molto in quanto a prezzo e dimensioni, e facilità di uso. Non ha nemmeno bisogno di un subwoofer anche se è indispensabile se si vuole sentire il pavimento (e i vicini di casa) ballare. Il problema di questo modello è che è solo poco meno costoso del modello ysp-1600 che come suono è molto meglio.
Ma per quanto riguarda l'ascolto della musica, mi dispiace, ma cade anche lui. Che è comprensibile, non è un oggetto progettato per la musica, ma per offrire un 5.1 compatto a un prezzo ragionevole. Anche mettendolo in modalità stereo mediante l'apposita app (cosa direi indispensabile), il suono che genera non è minimamente paragonabile a quello di un buon impianto 2.0 (che costa anche parecchio di meno).
Insomma, è un buon oggetto, progettato bene. Per chi vive in un appartamento e vuole migliorare il suono della televisione senza chi i vicini chiamino la polizia e non ha abbastanza spazio (e soldi) per comprare anche un buon impianto stereo va più che bene. Lo consiglio pure io. Ovviamente a chi piace il suono Yamaha. Io lo preferisco al più blasonato Sonos.
 
  • Mi piace
Reactions: ILPAGURO

Entra

oppure Accedi utilizzando