Recensione cuffie Marshall Major

turo91

Utente Èlite
2,052
339
CPU
I5-750 @ 3.6 GHz
Hard Disk
OCZ Vertex 2
RAM
4 GB DDR3 1333 mhz
Scheda Video
PowerColor 6790
Scheda Audio
Schiit Modi
Case
CM Storm Scout
Sistema Operativo
Windows 7
Le cuffie prodotte dalla celeberrimo produttore di amplificatori per chittarra sono state rilasciate l’anno scorso giusto qualche mese prima che il famoso fondatore dell’azienda, Jim Mashall, ci lasciasse.

Le Major sono delle cuffie sovraurali (diversamente delle sorelline in ear Marshall Minor) pensate per essere usate in mobilità che non necessitano di amplificazione, ma sono state progettate per essere usate direttamente con lettori portatili e cellulari.

Viste le caratteristiche il sistema di prova sarà costituito da un semplice lettore Sansa Clip + caricato con flac e da un cellulare Sony Xperia U con musica in streaming da Spootify Premium.

La cuffia al momento della prova si può trovare a 85,00 euro spedita da amazon.it

Passiamo ora alla recensione vera e propria.



Confezione e contenuto


La confezione è molto carina e può servire anche da stand su cui riporre le cuffie quando non le usiamo.

All’interno, oltre alla cuffia, troviamo: manuale d’istruzioni, una adattatore da jack da 3,5mm a 6,3mm e un curioso cavo che converte il jack da tre contatti delle cuffie (canale destro,sinistro e microfono) ad una jack sempre da 3,5mm, ma con due contatti.

Essendo una cuffia pensata per essere portatile trovare una sacchetta porta cuffia sarebbe stato gradito.



Costruzione ed ergonomia


La cuffia si presenta molto bene esteticamente.

I materiali impiegati sono molto buoni, sia per quanto riguarda le plastiche che per la simil pelle utilizzata per i pad e per avvolgere l’archetto.

I pad sono sufficientemente morbidi e aderiscono molto bene all’orecchio.

Il cavo è spiralato, molto comodo per l’utilizzo in mobilità, e di una lunghezza più che adeguata.

All’inizio del cavo è presente il microfono che può essere utilizzato per le chiamate al cellulare e un tasto che permettere di rispondere, mettere in pausa le canzoni e skippare le tracce. Il telecomandino funziona senza problemi anche con Spootify.

Le Marshall possono essere anche ripiegate per essere trasportate, diventando molto compatte.


Come detto prima i pad sono abbastanza morbidi e comodi, ma la cuffia stringe e alla lunga può risultare fastidiosa come tutte le sovraurali, soprattutto se si portano gli occhiali.



Come suonano

Passiamo ora a quello che veramente conta, come suonano ‘ste Major?

Essendo sincero io ero partito con molti pregiudizi pensando che suonasse come tutte le ultime uscite modaiole, ovvero un medio basso ultra pompato per fingere di avere un basso possente che copre tutto il resto e che in basso non ci scende neanche davvero ed invece sono rimasto stupito.

La cuffia presenta i classici driver da 40 mm al neodimio che si trovano sulle cuffie di questa fascia di prezzo.

Il suono risulta molto equilibrato ed è tutt’altro che timido.

A volumi normali i medi sono avanti il che porta ad una buona resa con le parti vocali e cantate.

Il basso è articolato e preciso però manca un po’ in quantità, diciamo che non è una cuffia per bass-head, mentre gli alti non risultano mai fastidiosi, tranne per un vago senso di metallico con qualche acuto.

Le Marshall non risultano mai fastidiose ne affaticanti all’ascolto

Alzando al volume a cui solitamente ascolto (forte, molto forte) le cuffie diventano un po’ troppo brillanti il che porta ad una certa fatica di ascolto dopo un certo periodo.

Il dettaglio è buono e l’ascolto risulta leggermente confusionario solo nei passaggi più complicati, ma nulla di preoccupante.

L’isolamento è ottimo, sia all’interno che verso l’esterno, il che la rende ottima in un contesto urbano.



Conclusioni

Sono rimasto stupito da questa cuffietta.

Ero convinto che mi sarei trovato davanti alla classica cuffia per ragazzetti amanti dell’hip hop tutta bassi e nient’altro, invece mi sono trovato davanti ad una cuffia che suona come piace a me.

Un suono live, molto adatto al rock ed al cantato in generale, che però si lascia ascoltare volentieri anche con generi carichi di bassi.

Il look e la costruzione inoltre la rendono molto appetibile per un utilizzo in mobilità data anche la sua buona resa con i lettori ed i cellulari.



Recensione in breve

Voto: 3,5 su 5

Pro:

- Aspetto e costruzione

- Portabilità

- Facilità di pilotaggio

- Suono equilibrato

Contro:

- La cuffia stringe sulle orecchie

- Basso che manca un po’ in quantità


Per la prova completa ed altre prove Stereo-Head - Il primo Blog italiano dedicato a news e recensioni riguardanti cuffie, auricolari e hi-fi

Abbiamo anche una pagina fb (se volete mettere mi piace ve ne sono grato) https://www.facebook.com/stereoheadit
e potete anche seguirci (anche qui mi fareste un favore ) su twitter https://twitter.com/stereoheadit
 
Ultima modifica da un moderatore:

riccardik

The :lol:man
Utente Èlite
15,464
5,139
CPU
Intel i5 4690K
Dissipatore
NZXT Kraken X31
Scheda Madre
AsRock Z87E-ITX
Hard Disk
Crucial MX300 525 - Corsair Force 3 120 - WD40EFRX - W20EARX
RAM
HyperX Beast 16GB DDR3-2400MHz CL11
Scheda Video
Zotac GTX 970
Scheda Audio
Creative Sound Blaster X-Fi HD - Empire S-600 - Sony MDR-1R
Monitor
LG IPS234V-PN
Alimentatore
Corsair TX650M
Case
InWin 901
Periferiche
TT eSport Challenger - Roccat Kova[+]
Internet
ADSL+ 18.6/1.2 ma gigabit incoming
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64

simoberny

Utente Attivo
321
16
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Noctua NH-U12S
Scheda Madre
MSI B550M Mortar
Hard Disk
Sabrent Rocket 1TB NVME
RAM
Crucial Ballistix 3600 CL16
Scheda Video
Sapphire Nitro+ RX 580 8Gb
Monitor
2 x Dell U2515H
Alimentatore
Corsair TX650M
Case
Thermaltake View 27
Periferiche
Edifier
Internet
Ehiweb 200M
Sistema Operativo
Windows 10 + Archlinux
Le cuffie prodotte dalla celeberrimo produttore di amplificatori per chittarra sono state rilasciate l’anno scorso giusto qualche mese prima che il famoso fondatore dell’azienda, Jim Mashall, ci lasciasse.

Le Major sono delle cuffie sovraurali (diversamente delle sorelline in ear Marshall Minor) pensate per essere usate in mobilità che non necessitano di amplificazione, ma sono state progettate per essere usate direttamente con lettori portatili e cellulari.

Viste le caratteristiche il sistema di prova sarà costituito da un semplice lettore Sansa Clip + caricato con flac e da un cellulare Sony Xperia U con musica in streaming da Spootify Premium.

La cuffia al momento della prova si può trovare a 85,00 euro spedita da amazon.it

Passiamo ora alla recensione vera e propria.



Confezione e contenuto


La confezione è molto carina e può servire anche da stand su cui riporre le cuffie quando non le usiamo.

All’interno, oltre alla cuffia, troviamo: manuale d’istruzioni, una adattatore da jack da 3,5mm a 6,3mm e un curioso cavo che converte il jack da tre contatti delle cuffie (canale destro,sinistro e microfono) ad una jack sempre da 3,5mm, ma con due contatti.

Essendo una cuffia pensata per essere portatile trovare una sacchetta porta cuffia sarebbe stato gradito.



Costruzione ed ergonomia


La cuffia si presenta molto bene esteticamente.

I materiali impiegati sono molto buoni, sia per quanto riguarda le plastiche che per la simil pelle utilizzata per i pad e per avvolgere l’archetto.

I pad sono sufficientemente morbidi e aderiscono molto bene all’orecchio.

Il cavo è spiralato, molto comodo per l’utilizzo in mobilità, e di una lunghezza più che adeguata.

All’inizio del cavo è presente il microfono che può essere utilizzato per le chiamate al cellulare e un tasto che permettere di rispondere, mettere in pausa le canzoni e skippare le tracce. Il telecomandino funziona senza problemi anche con Spootify.

Le Marshall possono essere anche ripiegate per essere trasportate, diventando molto compatte.


Come detto prima i pad sono abbastanza morbidi e comodi, ma la cuffia stringe e alla lunga può risultare fastidiosa come tutte le sovraurali, soprattutto se si portano gli occhiali.



Come suonano

Passiamo ora a quello che veramente conta, come suonano ‘ste Major?

Essendo sincero io ero partito con molti pregiudizi pensando che suonasse come tutte le ultime uscite modaiole, ovvero un medio basso ultra pompato per fingere di avere un basso possente che copre tutto il resto e che in basso non ci scende neanche davvero ed invece sono rimasto stupito.

La cuffia presenta i classici driver da 40 mm al neodimio che si trovano sulle cuffie di questa fascia di prezzo.

Il suono risulta molto equilibrato ed è tutt’altro che timido.

A volumi normali i medi sono avanti il che porta ad una buona resa con le parti vocali e cantate.

Il basso è articolato e preciso però manca un po’ in quantità, diciamo che non è una cuffia per bass-head, mentre gli alti non risultano mai fastidiosi, tranne per un vago senso di metallico con qualche acuto.

Le Marshall non risultano mai fastidiose ne affaticanti all’ascolto

Alzando al volume a cui solitamente ascolto (forte, molto forte) le cuffie diventano un po’ troppo brillanti il che porta ad una certa fatica di ascolto dopo un certo periodo.

Il dettaglio è buono e l’ascolto risulta leggermente confusionario solo nei passaggi più complicati, ma nulla di preoccupante.

L’isolamento è ottimo, sia all’interno che verso l’esterno, il che la rende ottima in un contesto urbano.



Conclusioni

Sono rimasto stupito da questa cuffietta.

Ero convinto che mi sarei trovato davanti alla classica cuffia per ragazzetti amanti dell’hip hop tutta bassi e nient’altro, invece mi sono trovato davanti ad una cuffia che suona come piace a me.

Un suono live, molto adatto al rock ed al cantato in generale, che però si lascia ascoltare volentieri anche con generi carichi di bassi.

Il look e la costruzione inoltre la rendono molto appetibile per un utilizzo in mobilità data anche la sua buona resa con i lettori ed i cellulari.



Recensione in breve

Voto: 3,5 su 5

Pro:

- Aspetto e costruzione

- Portabilità

- Facilità di pilotaggio

- Suono equilibrato

Contro:

- La cuffia stringe sulle orecchie

- Basso che manca un po’ in quantità


Per la prova completa ed altre prove Stereo-Head - Il primo Blog italiano dedicato a news e recensioni riguardanti cuffie, auricolari e hi-fi

Abbiamo anche una pagina fb (se volete mettere mi piace ve ne sono grato) https://www.facebook.com/stereoheadit
e potete anche seguirci (anche qui mi fareste un favore ) su twitter https://twitter.com/stereoheadit

Recensione fantastica, complimenti! ;) Concordo in ogni punto, solo a me non sembra stringino così tanto forse questo dipende da persona a persona. :ok:
 

turo91

Utente Èlite
2,052
339
CPU
I5-750 @ 3.6 GHz
Hard Disk
OCZ Vertex 2
RAM
4 GB DDR3 1333 mhz
Scheda Video
PowerColor 6790
Scheda Audio
Schiit Modi
Case
CM Storm Scout
Sistema Operativo
Windows 7
Recensione fantastica, complimenti! ;) Concordo in ogni punto, solo a me non sembra stringino così tanto forse questo dipende da persona a persona. :ok:
Ci sono cuffie più scomode, tipo le K518, ma anche moooooolto più comode.
Comunque sono nella scomodità media delle sovraurali diciamo.
 

Gerico0889

Utente Attivo
82
5
CPU
Intel Core i7 2600k
Scheda Madre
ASUS P8P67 LE
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250GB, Seagate Barracuda ST3000DM001
RAM
Corsair Vengeance 8GB CL8
Scheda Video
Gygabite GTX 970 G1 Gaming
Scheda Audio
Asus Xonar DX, Xonar U3
Monitor
Eizo Foris FS2333-BK + Samsung P2270HD
Alimentatore
Cooler Master GX 750W
Case
Aerocool Sixth Element White
Sistema Operativo
Windows 8.1 x64
Ci sono cuffie più scomode, tipo le K518, ma anche moooooolto più comode.
Comunque sono nella scomodità media delle sovraurali diciamo.
Eheh io ho le K518, dopo mezz'ora di utilizzo le orecchie diventano rossissime e l'archetto superiore è scomodissimo, fa male alla testa e sono costretto a mettere il cappuccio (quando ce l'ho). Non le ho ancora cambiate perchè funzionano e si sentono come piacciono a me. :sisi:
 

ViNCe xRaY

Utente Attivo
616
57
CPU
i7 3770K @ 3.5GHz
Scheda Madre
AsRock Z77 Pro 3
Hard Disk
WD Caviar Green 500GB
RAM
Corsair Vengeance LP 8GB (4x2) 1600MHz
Scheda Video
Palit GTX 670 Jetstream
Scheda Audio
Realtek ALC892 (Integrata Mobo)
Monitor
THES 22" Full HD LED
Alimentatore
Corsair CX750
Case
LC Power Pro-917B Titus X
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate - 64 Bit
Dipende da persona a persona la comodità delle cuffie, leggevo pareri assolutamente negativi sotto questo punto di vista sulle Zoro, io le uso per ore e le trovo comodissime. Una sola volta, dopo un paio di giorni che le avevo credo, mi stavano dando fastidio. In genere però sono piuttosto comode, specie considerando che è una cuffia che si appoggia sulle orecchie e non le circonda e che per non cadere ovviamente deve esercitare un po' di pressione.
 

Prometeus

Utente Attivo
542
37
CPU
i7 4770k
Scheda Madre
Msi z87 g45
Hard Disk
750 gb caviar black + ssd 840 samsung EVO 250 gb
RAM
4x4 gb Viper 2133Mhz DDR 3
Scheda Video
gtx 780 msi gaming oc
Scheda Audio
sound blaster z
Monitor
asus Vg248qe
Alimentatore
xfx pro 750w
Case
corsair 750d
Sistema Operativo
windows 7 professional 64 bit
domanda ho acquistato le major fx ma non riesco ad alzare il volume o abbassarlo dai tastini +/- sarà difettosa?????
 

simoberny

Utente Attivo
321
16
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Noctua NH-U12S
Scheda Madre
MSI B550M Mortar
Hard Disk
Sabrent Rocket 1TB NVME
RAM
Crucial Ballistix 3600 CL16
Scheda Video
Sapphire Nitro+ RX 580 8Gb
Monitor
2 x Dell U2515H
Alimentatore
Corsair TX650M
Case
Thermaltake View 27
Periferiche
Edifier
Internet
Ehiweb 200M
Sistema Operativo
Windows 10 + Archlinux
domanda ho acquistato le major fx ma non riesco ad alzare il volume o abbassarlo dai tastini +/- sarà difettosa?????
No è che il pezzo FX è compatibile solo con prodotti apple o con Spotify su Android. Mentre il microfono funziona con tutti i dispositivi.
 

C4PA

Nuovo Utente
1
0
Ho ricevuto queste cuffie in regalo per il mio compleanno 7 mesi fa ed in questo periodo, nonostante un uso sporadico, ne ho rotte due paia nello stesso identico punto e cioè un piccolo perno di plastica che le tiene assemblate...calcolando che ho atteso tre mesi per la prima sostituzione (...chissà quanto per la seconda :suicidio: ) penso che il problema sia strutturale e non casuale. Un vero peccato perché il prodotto in se, anche se per poco tempo, funzionava bene...io la sconsiglio vivamente!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento