DOMANDA RAID5 e Cache Write-back

Perocat

Utente Attivo
28
0
CPU
Intel Core i7 920 @ 3,33GHz 1,17v
Scheda Madre
eVGA X58 SLI
HDD
2x500GB Samsung RAID0
RAM
6GB Corsair Dominator 1600MHz CL8-8-8-24@1.65v
GPU
eVGA GTX285
Audio
Crative xFi xTreme Gamer + Klipsch RF 82
Monitor
26'' Samsung T260
PSU
Aerocool Horse Power 1020W
Case
Coolermaster HAF932
OS
Windows 7 Ultimate x64
Ciao a tutti!

Ho appena acquistato 6 HDD Seagate Barracuda da 3TB l'uno per costituire un RAID5 di circa 14TB su controller integrato Intel ICH10R, mobo Asus Maximus IV Extreme Z.

Il dubbio è se attivare o no la Cache Write-back, poiché non possiedo nessun UPS e neanche una batteria per il controller ovviamente (visto che è integrato).
Le prestazioni in lettura non cambiano molto (siamo fissi sui 520Mb/s) mentre la scrittura passa da 25Mb/s a circa 130Mb/s il che è tantissimo in termini di differenza...

Ovviamente c'è lo svantaggio che se salta la corrente o qualche BSOD ha voglia di comparire potrei perdere o corrompere dei dati, anche se non riesco a capire né cosa né quanto, potreste aiutarmi?

Grazie!

Perocat
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Se la postazione in cui è alloggiato il computer è abbastanza sicura, cioè se la rete elettrica cui è collegato non è soggetta a blackout (se non estremamente rari), direi che puoi attivare la cache write-back. Potresti trovare interessante questa guida Intel:

http://download.intel.com/support/m...nfiguring_raid_for_optimal_perfromance_11.pdf

Un backup dei dati è però vivamente consigliato (e d'altronde un backup effettuato sovente su di un'unità esterna è sempre consigliabile a tutti), anche se mi rendo conto che effettuare un backup di circa 14 TB di dati può essere un problema... Potresti effettuare un backup dei dati più sensibili, inoltre potresti procurarti un UPS.
 

Perocat

Utente Attivo
28
0
CPU
Intel Core i7 920 @ 3,33GHz 1,17v
Scheda Madre
eVGA X58 SLI
HDD
2x500GB Samsung RAID0
RAM
6GB Corsair Dominator 1600MHz CL8-8-8-24@1.65v
GPU
eVGA GTX285
Audio
Crative xFi xTreme Gamer + Klipsch RF 82
Monitor
26'' Samsung T260
PSU
Aerocool Horse Power 1020W
Case
Coolermaster HAF932
OS
Windows 7 Ultimate x64
Se la postazione in cui è alloggiato il computer è abbastanza sicura, cioè se la rete elettrica cui è collegato non è soggetta a blackout (se non estremamente rari), direi che puoi attivare la cache write-back. Potresti trovare interessante questa guida Intel:

http://download.intel.com/support/m...nfiguring_raid_for_optimal_perfromance_11.pdf

Un backup dei dati è però vivamente consigliato (e d'altronde un backup effettuato sovente su di un'unità esterna è sempre consigliabile a tutti), anche se mi rendo conto che effettuare un backup di circa 14 TB di dati può essere un problema... Potresti effettuare un backup dei dati più sensibili, inoltre potresti procurarti un UPS.

Grazie mille per la risposta! :-) Ho infatti già programmato di acquistare un HD esterno da almeno 2TB per poter backuppare i dati almeno più sensibili che ho nel RAID e che non potrei recuperare facilmente.

La postazione del computer è molto sicura. L'ultimo black out che ricordo qui in Svizzera è stato circa 2,5 anni fa... :D Se poi perdo solo i dati in movimento in quel momento allora credo che non ci siano molti problemi!

Grazie
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%