RAID 0, vale la pena?

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Ciao a tutti, ho un Maxtor DiamondMax 10 (quello in firma) da 300 GB, tutti in un'unica partizione e, per motivi di windows che non vuole avviarsi, sono costretto a formattare. Il punto è che ho circa 200GB di dati utili da recuperare (tutti video di trasmissioni registrate alla tv) e i casi sono due:
1) vado in un negozio di informatica, mi faccio spillare 100 euro tra manodopera di copia dei dati e formattazione (già che ci sono...)
2) vado in un negozio di informatica, e mi compro un altro hard disk da 300 Gb uguale a questo (o quasi, tipo DMax 21, made in segate) e spendo 70-80 euro.

Sinceramente, ma me piace di più la seconda opzione.
Sfruttando il mio amico IntelMatrix Storage, pensavo, una volta che ho i due hard disk, copiato tutti i dati in un posto sicuro (il secondo hard disk) e formattato il necessaire, che ne dite se mi faccio un raid 0 di una sola partizione di ogni hard disk (tipo 25 GB di ogni hard disk, così che in tutto ne ho uno da 50) da usare come partizione di sistema?
Il resto pensavo di lasciarlo così com'era, senza ridondanze, in modo da non sprecare tanto spazio e da duplicare solo i dati importanti... voi dite che il gioco vale la candela?
 

Black Imp

Utente Attivo
1,253
36
o sono io che non ho capito una mazza - il che è possibilissimo :D - o hai le idee un po' confuse :)

prima di tutto i due hd devono essere fisicamente identici - stessi cilindri testine piatti ecc. -.

seconda cosa: nel tuo caso ti conviene prendere una distribuzione di linux live, cioè che parte da cd, che abbia un tool per ripartizionare l'hd - cioè un tool che non cancella i dati ripartizionando, come partition magic per windows.ti ritagli una partizione da 30GB o quanto vuoi tu. riparti con il cd di installazione di windows e installi il SO nella nuova partizione creata.

poi decidi con calma.


per il raid 0: io lo sto usando - quello hw tra dischi - e mi dà molte soddisfazioni. ho 2 seagate 7200.8 da 160GB su una abit nf7s rev 2. Ho avuto qualche problema su questo pc che pensavo fosse da attribuire al raid e invece niente! era colpa di tutt'altro. quindi finora posso solo essere contento. è indubbiamente più veloce il caricamento dei programmi.

Il raid che vuoi fare tu è un raid software, che può mettere insieme delle partizioni anzichè dei dischi. Non ne vedo l'utilità dal momento che il sistema operativo devi averlo già installato e quindi quello non puoi dividerlo e non carica più velocemente. poi cosa te ne fai di soli 50GB in raid se il SO l'hai già messo da un'altra parte e per i dati sono pochi? per i programmi? temi che usando un vero raid, di perdere tutti i dati?
non so personalmente la trovo una soluzione un po' pasticciata e un po' troppo timida

Altra soluzione per il tuo caso: prendi un hd per il SO più piccolo e tieni il tuo per i dati. Questo velocizza l'esecuzione di programmi che continuano a leggere e scrivere dati.
 

Wait

Utente Èlite
2,224
7
Ciao Gigi,
Non ho capito se vuoi consigli su come recuperare i dati o su un eventuale sistema raid.
Per il recupero dati sono possibili 2 alternative a costo zero.
La prima prevede l'uso di partition magic che ti permette il ridimensionamento della partizione lasciandoti i dati integri. Sullo spazio libero così ricavato installi un SO.
La secondo è quella di reinstallre Windows su se stesso.

Per il raid poi vediamo ;)
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Okay, probabilmente non stavo bene quando ho scritto il post iniziale, dato che rileggendo ho scritto 20 righe di premesse e poi non ho spiegato nulla.
Per il recupero dati mi arrangio, non ho problemi. Il fatto è che adesso ho un HD Diamond Max 10 (maxtor) da 300 GB e ne vorrei comprare un altro simile, dato che non so se si trovano ancora in commercio dello stesso e identico modello.
Quello che io volevo fare, era una piccola partizione in raid 0 dove mettere il SO. Ma se non trovo un secondo disco esattamente identico, non posso fare lo stesso il raid (dato che teoricamente il raid 0 promette il doppio del transfert rate del disco più lento..)?
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Oh, mio caro Toby, se mi dai questa notizia mi rendi più felice... quindi in teoria quello che dico io si potrebbe fare? in questo modo avrei sempre 600GB, di cui 50 in raid e gli altri sparsi tra i due dischi.
L'utilizzo della CPU sale tanto con un RAID?
 

Wait

Utente Èlite
2,224
7
Attento Gigi. ;)
Il Raid è a più basso livello delle partizioni.
Se tu fai un raid tutto lo spazio disponibile sarà in raid. POI puoi partizionare questo spazio come ti pare.
 

Black Imp

Utente Attivo
1,253
36
Toby ha detto:
Ne sei certo ?? ....:rolleyes:

Dai una lettura... :)

ne sono sicuro se si intende il raid 0 fatto via hw, cioè NON quello sw usato su linux o quello che effettivamente voleva fare lui . infatti poi nel post ho specificato che lui intende fare un sw raid 0 che, in quelle modalità da lui descritte, mi sembra inutile. ma il raid 0 hw o finto-hw se vogliamo chiamare così quello dei controller sulle mobo, necessita di hd uguali.

Wait ha detto:
Attento Gigi. ;)
Il Raid è a più basso livello delle partizioni.
Se tu fai un raid tutto lo spazio disponibile sarà in raid. POI puoi partizionare questo spazio come ti pare.

tu e toby mi sa che intendete due cose diverse. quello di cui parli tu è il raid gestito via hw - con o senza driver e che appunto coinvolge 2 dischi e non due partizioni - e non via sw. quello che vuole usare Gigi è un sw raid tramite un programmino che mette in raid le partizioni.
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Io intendo fare il raid che propone il Southbridge della mia scheda madre. Da bios imposto il raid che voglio fare (0,1, 0+1, 1+0) e poi fa tutto lui. Teoricamente il mio ICH7R dovrebbe supportare la tecnologia Intel Matrix Storage che, se non erro, potrebbe permettere di mettere in raid solo una partizione (l'esempio che fa Intel è quello di mettere in raid completamente i dischi, una parte in raid 0 e una parte in raid 1). Quello che vorrei fare è sfruttare l'I.M.S. per mettere in raid solo una parte dei miei dischi fissi
 

Black Imp

Utente Attivo
1,253
36
io avevo trovato le spiegazioni di come funziona l'intel matrix storage e appunto, essendo un sw, non fa un raid hw tra dischi ma un raid software tra partizioni. quello che si fa da bios è hw. onestamente non ho ancora montato una mobo con quelle caratteristiche quindi può essere che abbiano inventato soluzioni ibride però in base a quello che so oggi mi sembra di poter dire che i 2 raid siano diversi. uno via bios e uno via sw.
 

Wait

Utente Èlite
2,224
7
Non conosco intel matrix storage ma se è una soluzione via software sono curioso di conscere l'aumento prestazionale. ;)

Poi, Gigi, non capisco una cosa. Se è possibile una soluzione di questo tipo forse non serve impazzire per cercare due hard disk il più possibile uguali.
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Mi interessavano due HD simili (se il secondo, invece di 300GB, è 320 è uguale) perché volevo anche raddoppiare lo spazio su disco e, pensando al raid, avevo la convinzione che i due dischi dovessero essere assolutamente identici. Ora che questo luogo comune è stato sciolto, potrò essere più flessibile nella scelta dell'hard disk.
ora mi è sorto un dubbio: se il raid Intel matrix storage fosse un raid software, io posso farlo comunque sulla partizione del sistema operativo, o posso farlo solo su partizioni che non siano di sistema?
 

most_wanted

Utente Èlite
4,035
20
CPU
i7 4930K
Dissipatore
Ybris ACS black
Scheda Madre
Asus P9X79 Deluxe
HDD
840 Pro RAID -- 2T Seagate
RAM
48Gb Corsair/Mushkin 2133mhz
GPU
Gtx260
Audio
X-Fi Titanium Fatality
Monitor
Samsung T27B300
PSU
Enermax Revolution 1050W
Case
Corsair Carbide Air540
OS
Win 10
In breve...che senso ha fare un RAID di una partizione, o cmq una partizione, su 2 dischi da utilizzare anche per storage?
A me è successo di mandare a quel paese 2 volte un RAID 0, per vari motivi, ma c'avevo installato il solo Sistema Operativo.
Se a te serve sicurezza devi fare semplicemente un RAID 1. Se va in mona il RAID i dischi vengono comunque visti anche in singolo, e se un HDD si rompe l'altro ha gli stessi identici dati all'interno nella loro completezza.
Detto ciò, il RAID 0 serve solo per avere alte prestazioni, ma la sicurezza scordatela. ;)------> A meno di fare un 10.
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
il raid 0 lo volevo fare appunto solo sulla partizione del SO per rischiare il meno possibile, pur avendo una miglioria nelle prestazioni. Il resto dei dischi lo lascio così com'è in non-raid...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 22.8%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 103 63.6%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.6%
  • Capcom

    Voti: 7 4.3%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.0%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.3%