Raffreddamento a liquido economico vs raffreddamento ad aria

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Maxgts

Utente Attivo
707
267
CPU
AMD ryzen 5 1600
Dissipatore
Wraith spire
Scheda Madre
ArRock x370 killer sli
HDD
kingston v300 120 gb
RAM
16 gb Corsair vengeance lpx 2133mhz cl13
GPU
gigabyte aorus rx 580 8gb
Monitor
Benq gw2270
PSU
Evga supernova gq 650w
Case
Cooler Master Mastercase 5 pro
OS
Windows 10 pro
Salve, ultimamente dopo aver seriamente pensato ad un cambio di case per il mio pc (volevo prendere un mastercase 5 della cooler master per una questione di estetica semplice e funzionalità) ed essendo il case ottimo per l'installazione di radiatori ecc ho pensato di passare anche al raffreddamento a liquido, anche se per la prima prova con un impianto di questo genere non volevo spenderci molto.
Le perplessità che ho però sull'argomento sono tante, comincerò con una lista in modo da tenere tutto in ordine.

1)Costo dell'impianto custom: ecco qui il primo tasto dolente, preferirei fare un impianto custom per personalizzarlo al massimo, ma non vorrei nemmeno spenderci molto.
Attualmente ho come dissipatore ho uno zalman 9900 max per dissipare un amd fx 8350, quello che richiedo da questo impianto a liquido è che mi permetta di raffreddare la cpu come lo zalman 9900 o anche leggermente migliore (per un eventuale overclock fino a 4300 o 4500 mhz)
Stavo pensando a questi componenti principali:

Quality CPU Water Block Processor Heat Sink Material Optional AMD/INTEL Compatib | eBay

oppure questa cinesata ù.ù

CPU Water Cooling Block Waterblock Copper Base PER Inner Channel 775,1155,156 | eBay


2)Quale pompa sarebbe meglio usare? su quella non avrei intenzione di risparmiare cosi tanto e prenderne una cinese, ma non ho intenzione nemmeno di spenderci più del resto dell'impianto, c'è quindi qualcosa di buono ad un buon prezzo?

3)Quali raccordi usare? raccordi colorati magari

4)Quali tubi usare? anche questi se sono colorati è meglio

5)Come radiatore questo potrebbe andar bene? MagiCool Xflow Copper Radiator II - 240 mm radiatore PC MC-RAD240G2X | eBay

6)Un grosso dubbio ce l'ho sul liquido da usare, meglio acqua distillata con un colorante o un liquido specifico? se l'acqua distillata con il colorante fuoriesce e finisce sul pc accesso cosa succede? in teoria l'acqua distillata non dovrebbe essere un conduttore, ma sempre meglio chiedere

Per finire l'ultima domanda, con un impianto del genere riuscirei a tenere temperature simili o più basse del mio attuale dissipatore ad aria? premetto che non ho intenzione di prendere uno dei migliori dissipatori ad aria, sarebbe sprecato in quanto non cerco grandi prestazioni per overclock furiosi quindi mi basta un impianto a liquido bello da vedere e che tenga le temperature della cpu sotto controllo.
 
Ultima modifica:

Maxgts

Utente Attivo
707
267
CPU
AMD ryzen 5 1600
Dissipatore
Wraith spire
Scheda Madre
ArRock x370 killer sli
HDD
kingston v300 120 gb
RAM
16 gb Corsair vengeance lpx 2133mhz cl13
GPU
gigabyte aorus rx 580 8gb
Monitor
Benq gw2270
PSU
Evga supernova gq 650w
Case
Cooler Master Mastercase 5 pro
OS
Windows 10 pro
Salve, se non sapete rispondere riguardo radiatore e waterblock (so che la qualità è scarsa e quindi nessuno li usa) potreste rispondere almeno alle altre domande?
P.s. per cercare il contenitore del liquido su ebay o amazon come devo scrivere? non riesco a trovarlo
 
Ultima modifica:

robdowneyjr13

Utente Attivo
140
34
Ciao a te! Assolutamente lascia stare quei waterblock, sono altamente a rischio di rottura! Solitamente un wb di ottima fattura costa attorno agli 80-90€, quindi fai un po' te il paragone. Ti rispondo in ordine.

1)Costo dell'impianto: per un impianto davvero ottimo e completo, potresti arrivare a superare i 600€ (acquistando i singoli componenti). Però c'è una soluzione: le aziende di watercooling vendono dei kit completi che secondo me sono ottimi per iniziare. Per esempio, ti consiglio il kit 240L della EK (che costa attorno ai 250-260), oppure quarda un po' sui vari siti, tipo bitspower o la stessa ek.

2)Pompa: il componente più importante dell'impianto. Solitamente è il primo a guastarsi. Puoi sceglierne una integrata con la vaschetta, o una separata. In ogni caso, nel kit che ti ho consigliato è inclusa quella integrata con la vaschetta. Piccolo accorgimento: la pompa va posizionata sempre al di sotto della vaschetta. Nel tuo caso non è un problema, essendo già integrata.

3)Raccordi: ce ne sono di vari tipi. Nel kit sono inclusi quelli a compressione (tipici dei tubi in gomma flessibili). In base al loop, potresti necessitare di altri tipi di raccordi, tipo splitter a Y, raccordi a 90° o 45° ecc, ma costano veramente tanto (anche 8-10€ l'uno). Il colore è una scelta personale.

4)Tubi: nel kit è incluso un tubo nero, perfettamente compatibile con i raccordi (sono importanti le dimensionI!). Il materiale dovrebbe essere ABS (flessibile). Per iniziare è ottimo, poi magari, puoi decidere di sostituire i tubi con dei tubi rigidi, per esempio trasparenti, che aumentano di molto la resa estetica dell'impianto, ma non sono per principianti, perchè può risultare complicato piegarli (si usa una pistola ad aria calda).

5)Radiatore: nel kit è incluso un radiatore nero da 240mm (=supporta due ventole da 120mm, anch'esse incluse).

6)Avendo i tubi neri, ti consiglio di prendere della semplice acqua distillata, bidistillata o tridistillata. I coloranti contengono delle impurità, quindi l'impianto necessiterebbe di una manutenzione più frequente.

In conclusione, dato che non devi farci overclock, un impianto a liquido custom risulta molto sprecato, non aspettarti riduzioni di temperature dell'ordine di 5-10° in idle!
Un buon dissipatore ad aria lo trovi anche attorno ai 30-35€. Inoltre, gli impianti a liquido necessitano di una manutenzione periodica (1-2 mesi) e una sostituzione del liquido dopo 6mesi/1anno. Anche i tubi andrebbero cambiati, però più di rado. I dissipatori ad aria invece sono pressochè eterni.
Ti ho dato dei consigli importanti, ora sta a te decidere se vale la pena spendere quei soldi per un impianto a liquido custom, o optare per un raffreddamento ad aria :D
 

risstakerelse

Utente Èlite
2,310
469
CPU
Broadwell-E 14nm i7-6800k @ 4200Mhz 1.32v
Dissipatore
Silver Arrow SB-E + 4x Gentle Typhoon AP-15 1850rpm
Scheda Madre
X99 pro carbon
HDD
2x HGST Ultrastar 7K6000 4TB + Samsung PM961 512GB
RAM
Team Group 4x4 hynix @ 2999,4Mhz 16-16-16-39-313-2T 1.40v
GPU
Sapphire 5700XT Nitro+
Audio
Beyerdinamic DT990 600Ω / Dali Zensor 5 @ Cambridge Audio CXA60
Monitor
XL2540@240hz / Sony 50w805b
PSU
AX850 @ made in seasonic
Case
Silverstone FT05
Periferiche
Leopold 900R PD / Zowie FK1 / Sony Xperia 1 / Nintendo Switch (SXOS)
Net
fastweb 30mega 20ping
OS
Kodi
il tuo zalman 9900 è molto potente, ricordiamo che è un 2 torri, ed è uno dei top dei top.. sarà difficile da battere con un'impianto a liquido economico (radiatore da 240mm slim), soprattutto se il case essendo ben ventilato raffredda bene lo zalman..

io mi aspetterei più rumore, e prestazioni praticamente uguali da un'impianto custom di basso livello ....
 

pier vito colucci

Nuovo Utente
2
0
Ciao a te! Assolutamente lascia stare quei waterblock, sono altamente a rischio di rottura! Solitamente un wb di ottima fattura costa attorno agli 80-90€, quindi fai un po' te il paragone. Ti rispondo in ordine.

1)Costo dell'impianto: per un impianto davvero ottimo e completo, potresti arrivare a superare i 600€ (acquistando i singoli componenti). Però c'è una soluzione: le aziende di watercooling vendono dei kit completi che secondo me sono ottimi per iniziare. Per esempio, ti consiglio il kit 240L della EK (che costa attorno ai 250-260), oppure quarda un po' sui vari siti, tipo bitspower o la stessa ek.

2)Pompa: il componente più importante dell'impianto. Solitamente è il primo a guastarsi. Puoi sceglierne una integrata con la vaschetta, o una separata. In ogni caso, nel kit che ti ho consigliato è inclusa quella integrata con la vaschetta. Piccolo accorgimento: la pompa va posizionata sempre al di sotto della vaschetta. Nel tuo caso non è un problema, essendo già integrata.

3)Raccordi: ce ne sono di vari tipi. Nel kit sono inclusi quelli a compressione (tipici dei tubi in gomma flessibili). In base al loop, potresti necessitare di altri tipi di raccordi, tipo splitter a Y, raccordi a 90° o 45° ecc, ma costano veramente tanto (anche 8-10€ l'uno). Il colore è una scelta personale.

4)Tubi: nel kit è incluso un tubo nero, perfettamente compatibile con i raccordi (sono importanti le dimensionI!). Il materiale dovrebbe essere ABS (flessibile). Per iniziare è ottimo, poi magari, puoi decidere di sostituire i tubi con dei tubi rigidi, per esempio trasparenti, che aumentano di molto la resa estetica dell'impianto, ma non sono per principianti, perchè può risultare complicato piegarli (si usa una pistola ad aria calda).

5)Radiatore: nel kit è incluso un radiatore nero da 240mm (=supporta due ventole da 120mm, anch'esse incluse).

6)Avendo i tubi neri, ti consiglio di prendere della semplice acqua distillata, bidistillata o tridistillata. I coloranti contengono delle impurità, quindi l'impianto necessiterebbe di una manutenzione più frequente.

In conclusione, dato che non devi farci overclock, un impianto a liquido custom risulta molto sprecato, non aspettarti riduzioni di temperature dell'ordine di 5-10° in idle!
Un buon dissipatore ad aria lo trovi anche attorno ai 30-35€. Inoltre, gli impianti a liquido necessitano di una manutenzione periodica (1-2 mesi) e una sostituzione del liquido dopo 6mesi/1anno. Anche i tubi andrebbero cambiati, però più di rado. I dissipatori ad aria invece sono pressochè eterni.
Ti ho dato dei consigli importanti, ora sta a te decidere se vale la pena spendere quei soldi per un impianto a liquido custom, o optare per un raffreddamento ad aria :D

2)Come si effettua il calcolo della pompa fra prevalenza e portata?

4)Qual'è il vantaggio di usare tubi rigidi piuttosto che flessibili? io mi preoccuperei più del materiale: per il tubo con liquido caldo, un materiale che dissipi calore con l'esterno, mentre l'altro ben coibentato in modo che preservi il freddo del liquido.

6)Cosa intendi per manutezione dell'impianto? e perché è necessaria la sostituzione del liquido?
 

risstakerelse

Utente Èlite
2,310
469
CPU
Broadwell-E 14nm i7-6800k @ 4200Mhz 1.32v
Dissipatore
Silver Arrow SB-E + 4x Gentle Typhoon AP-15 1850rpm
Scheda Madre
X99 pro carbon
HDD
2x HGST Ultrastar 7K6000 4TB + Samsung PM961 512GB
RAM
Team Group 4x4 hynix @ 2999,4Mhz 16-16-16-39-313-2T 1.40v
GPU
Sapphire 5700XT Nitro+
Audio
Beyerdinamic DT990 600Ω / Dali Zensor 5 @ Cambridge Audio CXA60
Monitor
XL2540@240hz / Sony 50w805b
PSU
AX850 @ made in seasonic
Case
Silverstone FT05
Periferiche
Leopold 900R PD / Zowie FK1 / Sony Xperia 1 / Nintendo Switch (SXOS)
Net
fastweb 30mega 20ping
OS
Kodi
2)Come si effettua il calcolo della pompa fra prevalenza e portata?

4)Qual'è il vantaggio di usare tubi rigidi piuttosto che flessibili? io mi preoccuperei più del materiale: per il tubo con liquido caldo, un materiale che dissipi calore con l'esterno, mentre l'altro ben coibentato in modo che preservi il freddo del liquido.

6)Cosa intendi per manutezione dell'impianto? e perché è necessaria la sostituzione del liquido?
ciao, apparte che è necroposting però ti rispondo lo stesso

- la pompa tra prevalenza e portata va in genere calcolata in base a cosa ci metti, una sanso è la pompa più potente che puoi trovare da un paio di anni ed è la miglior pompa sul mercato, ma anche una laing basta per impianti e l'ho vista usata anche in impianti parecchio esigenti tipo doppio 480, alla fine la pompa basta faccia girare un pelo l'acqua non è che serva tutta sta prevalenza e potenza

- per il problema di temperature con tubo di rame o tubo di gomma/pvc/plastica rigida, la differenza di temperatura è bassissima neanche un grado a farla grande, prendi piuttosto un rad più grande lì si che possono cambiare tot gradi

- il liquido semplicemente dopo tot va cambiato perchè l'acqua anche quella ossigenata o quella che usavo che è semplicemente distillata stagna generalemente a contatto con l'aria si ossida e diventa giallognola, se ci metti un pelo di alcool o quella che si usa per lavarsi le mani ti dura qualche mese in più
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 295 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 170 36.6%