Quando esco da un gioco Windows scombina l'interfaccia

Renx-78

Nuovo Utente
5
1
Buongiorno.

Ho un problema con il mio pc fisso Windows 10 al quale non riesco a trovare una soluzione.

Dunque, al pc ho collegato un solo monitor, un Benq 27” 4k usandolo normalmente alla massima risoluzione up-scalata al 150%. Nell’utilizzo di videogiochi a tutto schermo con una risoluzione massima di 1440P tutto funziona bene ma quando esco dal gioco e torno su Windows alcuni elementi dell’interfaccia grafica cambiano aspetto, tipo la dimensione dell’area di notifica in basso a destra della barra di stato che si restringe notevolmente e le relative icone di notifica sia all’interno dell’area di notifica sia quelle sempre visibili a destra della barra di notifica che sembrano più sgranate come se fossero di risoluzione inferiore e cambiando alcune anche di colore diventando più scure e questo si ripristina da solo quando riavvio il sistema oppure se mi disconnetto come utente e ri-accedo.

Ma si presenta anche un’altra cosa fastidiosa, ovvero alcune finestre tipo quella delle “Impostazioni di Windows”, di “Esplora file” e di altre applicazioni cambiano dimensione e le ritrovo allargate a tutto schermo, costringendomi a doverle ridimensionare ogni volta una per una.

Questo strano comportamento l’ho notato anche su altri pc quando andavo personalmente a cambiare il fattore di scala nelle impostazioni dello schermo di windows (anche se tuttavia questi bug visivi ad oggi non dovrebbero esserci più), ma mi domando perché il sistema non gestisce separatamente la scala e la risoluzione di due applicazioni differenti come fossero due distinte modalità video?

Vorrei sapere se questo comportamento è comune ad altre persone e se eventualmente vi sia una soluzione.

Premetto che su tale PC utilizzo una scheda video Geforce RTX 2070 Super con driver Nvidia Studio v. 442.92.

Grazie.
 

Air_

Utente Èlite
2,153
969
Buongiorno.

Ho un problema con il mio pc fisso Windows 10 al quale non riesco a trovare una soluzione.

Dunque, al pc ho collegato un solo monitor, un Benq 27” 4k usandolo normalmente alla massima risoluzione up-scalata al 150%. Nell’utilizzo di videogiochi a tutto schermo con una risoluzione massima di 1440P tutto funziona bene ma quando esco dal gioco e torno su Windows alcuni elementi dell’interfaccia grafica cambiano aspetto, tipo la dimensione dell’area di notifica in basso a destra della barra di stato che si restringe notevolmente e le relative icone di notifica sia all’interno dell’area di notifica sia quelle sempre visibili a destra della barra di notifica che sembrano più sgranate come se fossero di risoluzione inferiore e cambiando alcune anche di colore diventando più scure e questo si ripristina da solo quando riavvio il sistema oppure se mi disconnetto come utente e ri-accedo.

Ma si presenta anche un’altra cosa fastidiosa, ovvero alcune finestre tipo quella delle “Impostazioni di Windows”, di “Esplora file” e di altre applicazioni cambiano dimensione e le ritrovo allargate a tutto schermo, costringendomi a doverle ridimensionare ogni volta una per una.

Questo strano comportamento l’ho notato anche su altri pc quando andavo personalmente a cambiare il fattore di scala nelle impostazioni dello schermo di windows (anche se tuttavia questi bug visivi ad oggi non dovrebbero esserci più), ma mi domando perché il sistema non gestisce separatamente la scala e la risoluzione di due applicazioni differenti come fossero due distinte modalità video?

Vorrei sapere se questo comportamento è comune ad altre persone e se eventualmente vi sia una soluzione.

Premetto che su tale PC utilizzo una scheda video Geforce RTX 2070 Super con driver Nvidia Studio v. 442.92.

Grazie.

Credo sia dovuto alla modalità di come hai impostato il gioco. Ovvero, schermo interno, finestra a schermo intero, in finestra. Hai provato a settare diversamente il tutto e vedere cosa succede?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 577 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 326 36.1%

Discussioni Simili