RISOLTO Quali caratteristiche cercare in un monitor per programmare?

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
Salve, secondo la vostra esperienza di programmatori quali caratteristiche dovrei cercare per trovare un buon monitor per programmare? Al momento lavoro sul mio laptop 15 pollici che ha un buon pannello ma sto cercando un monitor da affiancare.
Sono orientato su due possibilità, ma accetto volentieri anche consigli differenti.
1) Monitor da affiancare al portatile ad alta risoluzione, per esempio un 2k 27" con la possibilità di essere ruotato in verticale per vedere più righe di codice
2) Usare solo un monitor ultrawide (21:9), non avrei spazio sulla scrivania per tenere aperto anche il portatile quindi scriverei con una tastiera esterna

Specifico che al momento oltre al portatile sto usando anche una tv full hd da 22", solamente che in certe occasioni mi sembra di poter contare i pixel, e alla lunga affatica la vista. non so se è perché essendo abituato con il monitor del portatile che ha la stessa risoluzione ma è un 15" o se gioca un ruolo anche la differenza tra l'ottimo pannello del mio portatile confrontato con un generico televisore.

Grazie in anticipo a chi mi aiuterà.
 

Kumidan

Nuovo Utente
28
7
Penso che se hai questo problema con i pixel del monitor/tv, il problema sia la qualità del pannello che non è un granché.
Anche io ho un portatile 15" con monitor FullHD ed uso 2 monitor esterni, in realtà solo perché già li avevo.
Uno dei due è un Dell 22" FullHD e non noto mai i pixel così come dici tu, per questo penso alla qualità del pannello.
Ti dirò che programmando, i 3 monitor li trovo comodi, il più scarso dei 3, un vecchio Samsung 19" lo uso solo per visualizzare documentazione, programmo sul 22" esterno e visualizzo i risultati sul notebook.
La possibilità di usare il monitor in verticale potrebbe essere comodo.
Un ultrawide non mi è mai capitato di usarlo, ma non penso sia così comodo, la configurazione che uso ora è con il notebook sotto al 22" ed alla sua destra il 19" e già dover girare la testa per guardarlo mi infastidisce un po', dover guardare a destra e sinistra forse non lo sopporterei.
 
  • Mi piace
Reactions: alemian95

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
Penso che se hai questo problema con i pixel del monitor/tv, il problema sia la qualità del pannello che non è un granché.
Anche io ho un portatile 15" con monitor FullHD ed uso 2 monitor esterni, in realtà solo perché già li avevo.
Uno dei due è un Dell 22" FullHD e non noto mai i pixel così come dici tu, per questo penso alla qualità del pannello.
Ti dirò che programmando, i 3 monitor li trovo comodi, il più scarso dei 3, un vecchio Samsung 19" lo uso solo per visualizzare documentazione, programmo sul 22" esterno e visualizzo i risultati sul notebook.
La possibilità di usare il monitor in verticale potrebbe essere comodo.
Un ultrawide non mi è mai capitato di usarlo, ma non penso sia così comodo, la configurazione che uso ora è con il notebook sotto al 22" ed alla sua destra il 19" e già dover girare la testa per guardarlo mi infastidisce un po', dover guardare a destra e sinistra forse non lo sopporterei.
Grazie per la testimonianza.

Effettivamente si, si tratta di un televisore piuttosto economico, ho giocato con le impostazioni rendendolo più utilizzabile ma pensandoci bene il monitor del portatile fa sfigurare parecchi altri monitor, a maggior ragione una tv economica.

La configurazione multimonitor per la programmazione anche io la ritengo comodissima, infatti è per questo che pur di averla ho improvvisato come secondo monitor una tv. Con 3 monitor immagino che sia ancora meglio, peccato che al momento non ho molto spazio.

L'ultrawide credi non sia comodo solo per il fatto di dover girare la testa? Guardando varie recensioni vedo che vengono definiti come i sostituti appunto delle configurazioni multimonitor. Dal un lato lo trovo fantastico, dall'altro invece mi dispiacerebbe dover rinunciare ad usare il monitor del portatile, oltre al fatto che per qualche motivo ha davvero un ottimo pannello penso sarebbe uno spreco spendere dei soldi in più per un ultrawide.
 

Kumidan

Nuovo Utente
28
7
Il fatto di avere più monitor è che puoi posizionarli in modi diversi, per esempio come ho fatto io, uno sopra, uno sotto, uno a destra, se serve li sposti diversamente... invece con l'ultrawide hai quella soluzione e non puoi cambiarla.
 

Signor Nessuno

Utente Attivo
405
157
CPU
i7 10700K
Dissipatore
AIO Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX Z490-A
Hard Disk
3x Samsung SSD 850 Evo (1TB) + WD_Black SN750 M.2 NVMe (250GB)
RAM
16GB DDR4 Corsair Vengeance RGB 3000 Mhz
Scheda Video
Asus ROG Strix Nvidia RTX 2080S-O8G
Monitor
Asus ROG SWIFT PG349Q 34" UWQHD
Alimentatore
Corsair RM650
Case
Corsair iCUE465x
Internet
Fibra Fastweb
Sistema Operativo
Windows 10
Io sono passato da una configurazione 3 monitor a un unico monitor 21:9, fondamentalmente per una questione di spazio.
Secondo me, tre monitor per lavorare sono il top: compilatore su un monitor, browser sul secondo e Illustrator sul terzo.
Invece non ho mai sentito l'esigenza di uno schermo ruotabile in verticale.
Se ti serve esclusivamente per il lavoro, io rimarrei sul multi monitor.

Ma se fai anche altri utilizzi, il 21:9 è davvero tanta roba. Io ho preso un 21:9 per l'ufficio, e subito dopo ne ho acquistato anche un altro per casa (quest'ultimo esclusivamente per giocare).
 
  • Mi piace
Reactions: alemian95

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
La configurazione 21:9 era la prima a cui avevo pensato, il dubbio mi è salito perché non so se effettivamente, avendo già un monitor (quello per portatile), mi conviene spendere quale cosa in più per un 21:9 come questo, per giocarci però non penso basti una 2070s (infatti dalla firma vedo che hai una 2080s), in ogni caso non prevedo di farmi il fisso almeno fino all'uscita delle rtx 3000 quindi fino a quel momento lo userei esclusivamente per programmare.
 

Signor Nessuno

Utente Attivo
405
157
CPU
i7 10700K
Dissipatore
AIO Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX Z490-A
Hard Disk
3x Samsung SSD 850 Evo (1TB) + WD_Black SN750 M.2 NVMe (250GB)
RAM
16GB DDR4 Corsair Vengeance RGB 3000 Mhz
Scheda Video
Asus ROG Strix Nvidia RTX 2080S-O8G
Monitor
Asus ROG SWIFT PG349Q 34" UWQHD
Alimentatore
Corsair RM650
Case
Corsair iCUE465x
Internet
Fibra Fastweb
Sistema Operativo
Windows 10
Sono valutazioni che puoi fare solo tu.
Se lo usi SOLO per programmare secondo me puoi fare a meno del 21:9. Io prenderei un ottimo IPS 24" FHD.

Se in futuro hai intenzione di assemblare un PC da gaming, considera che il monitor è una spesa molto sostanziosa ma che durerà nel tempo (con un buon monitor vai avanti per almeno due generazioni di PC). Ovviamente in quel caso, il Philips che hai postato non è esattamente l'ideale per il gaming e dovresti orientarti su qualcosa di più specifico (e dunque costoso).

P.S.: allo stato attuale, una 2070S regge tranquillamente un monitor 3440*1440 UWQHD
 

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
In ogni caso non cercerei un prodotto specifico per il gaming ma qualcosa "a tutto tondo", perché dici che non va bene? Eventualmente cosa mi consiglieresti?
 

Signor Nessuno

Utente Attivo
405
157
CPU
i7 10700K
Dissipatore
AIO Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX Z490-A
Hard Disk
3x Samsung SSD 850 Evo (1TB) + WD_Black SN750 M.2 NVMe (250GB)
RAM
16GB DDR4 Corsair Vengeance RGB 3000 Mhz
Scheda Video
Asus ROG Strix Nvidia RTX 2080S-O8G
Monitor
Asus ROG SWIFT PG349Q 34" UWQHD
Alimentatore
Corsair RM650
Case
Corsair iCUE465x
Internet
Fibra Fastweb
Sistema Operativo
Windows 10
Io andrei su un pannello IPS, che puoi sfruttare sia per il gaming che per la produttività, una frequenza 144mhz (se in futuro vuoi usarlo per il gaming) e un basso tempo di risposta (anche se per me è un parametro secondario). Il problema è che i 21:9 con tali caratteristiche costano il doppio rispetto al tuo budget. Io rimarrei su un 16:9 (dato che vuoi sfruttare anche il monitor del portatile) ma di alta qualità, come QUESTO
 
  • Mi piace
Reactions: alemian95

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
Si l'avevo già visto ed è parecchio bello, solamente che non avevo idea se valesse davvero la pena spendere quella cifra, vedendo i 2k 21:9 144 poi..., diciamo che con 500 sono già al limite. Ha praticamente quasi tutte le caratteristiche che cerco, anche l'hub usb. Peccato solo che non abbia l'usb c che sarebbe comodissimo da usare con il portatile. Lo terrò sicuramente in considerazione, grazie 1000.
 
Ultima modifica:

alemian95

Utente Attivo
487
156
CPU
Intel Core i7 9750H
RAM
2×8GB SK Hynix 2666MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1650
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64 bit
Alla fine ho preso questo.
https://www.amazon.it/gp/product/B075DJM5ZR/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi

Grazie a tutti per le opinioni, mi hanno aiutato molto nella scelta. Ho preferito un monitor 1920×1200 e non un 2k da gaming semplicemente per questioni di prezzo, ho un portatile molto performante ma non è decisamente adatto al gaming quindi prenderò un monitor dedicato se e quando mi assemblerò un desktop, anche perché non sapendo con precisione quanto potrò spendere, non ha senso acquistare un monitor che poi magari per questioni di budget non riuscirei a sfruttare.

Grazie ancora per il supporto, si può chiudere.
 
  • Mi piace
Reactions: Signor Nessuno

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento