DOMANDA Quale compatta (di qualità) scegliere?

Commodore74

Utente Attivo
211
29
Ciao a tutti,

ultimamente sto perdendo interesse verso la mia reflex digitale, una Canon della serie Rebel di qualche anno fa, perché l'abitudine di girare sempre con uno smartphone abitua... male.
Nel senso che non sempre ho voglia di uscire di casa con il corpo macchina e le varie ottiche sapendo di poter sempre fotografare qualsiasi cosa, però mi ritrovo spesso tantissimi scatti interessanti per la composizione ma tecnicamente pessimi per colpa dell'ottica dello smartphone.

Ecco che un buon compromesso potrebbe essere infilarsi in tasca una bella compatta, almeno nei week-end, a patto che però la qualità sia di gran lunga superiore a quella di uno smartphone. Stesso discorso per la flessibilità di utilizzo.

E vengo alla domanda: ci sono oggi sul mercato compatte in grado di scattare in raw per non limitare il post ed anche con ottiche che fino a qualche anno fa avremmo trovato solo sulle reflex?
Facendo qualche ricerca mi sembra che la Sony RX100 sia ad oggi il vertice di questa fascia di mercato, ma costa... come una buona reflex!

Ne vale la pena, c'è altro ad un costo leggermente inferiore senza perdere troppo in qualità?

Grazie mille.
 

Andretti60

Utente Èlite
4,879
3,521
Ti capisco benissimo, è un problema che assale tutti prima o dopo.
Anni fa comprai una serie di compatte di fascia alta (intorno ai 500 euro) provate assieme e le ho tornate tutte indietro. Sono buone, hanno buone dimensioni del sensore, ottiche di pregio (anche se ovviamente più si sale con lo zoom e meno luminose sono), alcune (non tutte) stanno nella tasca dei pantaloni, quasi tutte hanno l’opzione di salvare in formato raw, ma ti dico i difetti per le quali le ho scartate.

Il fatto che sono piccole significa che non sono ergonomiche, e questo è il sommario.

Sono difficili da impugnare, quasi tutte sono fatte o di plastica o di metallo molto lucidi e scivoloso, alla fine le devi sempre impugnare a due mani e fare attenzione a quando le tiri fuori dalla tasca.
I comandi sono pulsantini e quell’orrida rotellina che se non hai le mani di un bambino sono difficilissime da usare (e io ho mani piccole). Alcune hanno pulsantini dedicate a opzioni completamente inutili durante lo scatto (tipo configurare la connessione Wi-Fi)
Hanno l’opzione manuale o semi-manuale, purtroppo sono difficili da trovare nella catena dei menu, e ancora più difficili da usare. Alcune hanno una rotellina supplementare che puoi configurare, ma è microscopica.
Per finire, il mirino: molte poche lo hanno e sono a bassa risoluzione, capire se sei a fuoco o cosa sia a fuoco è arduo.

Alla fine, le finisci con usarle come un normale smartphone: point, shoot, and hope for the best. E in pieno sole, non hai idea di cosa e dove scatti. Prendile solo se le limitazioni che ti ho descritto ti vanno bene, io ho avuto Coolpix, Cybershot e LUMIX, mi sono trovato bene con tutte, da usare come compatte “da viaggio”, ma tutte entry-level, spendere tutti quei soldi per una compatta mi pare sprecato.

Alla fine ho optato per una mirrorless (Olympus m10, il modello entry level, ma quasi ogni costruttore ha buoni modelli). È solo leggermente più grossa delle compatte, ma è più compatta delle reflex e si porta bene a tracolla, e alla fine costa di meno delle compatte di qualità.
 

Commodore74

Utente Attivo
211
29
Alla fine ho optato per una mirrorless (Olympus m10, il modello entry level, ma quasi ogni costruttore ha buoni modelli). È solo leggermente più grossa delle compatte, ma è più compatta delle reflex e si porta bene a tracolla, e alla fine costa di meno delle compatte di qualità.
Chiarissima la tua premessa, in effetti l'ergonomia venendo da una reflex è importante.

Una mirrorless entry level come si posiziona qualitativamente rispetto al vertice delle compatte?
 

Andretti60

Utente Èlite
4,879
3,521
Una mirrorless entry level è almeno allo stesso livello di una compatta di alto livello. Tieni però presente che gli obiettivi fanno una grande differenza, nelle compatte non lo puoi cambiare mentre nelle mirrorless, come nelle reflex, puoi prendere esattamente quello che fa per te.

Comunque vedo che hai capito benissimo, il salto tra la reflex e la compatta è abissale. E bada bene, non sto dicendo che le compatte facciano foto scadenti, anzi. Nelle maggior parte delle situazioni sono eccellenti, ma rimangono sempre fotocamere “da viaggio”.
 
  • Like
Reactions: Commodore74

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 444 78.6%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 20 3.5%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 13 2.3%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.8%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 58 10.3%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 14 2.5%