DOMANDA Qual è il metodo di archiviazione più sicuro?

EverDream

Nuovo Utente
85
4
CPU
Intel i7-7700k 4.2 GHz
Dissipatore
Corsair H115i
Scheda Madre
MSI Z270 Gaming M7
Hard Disk
HDD Black 2TB + SSD 850Evo 500GB
RAM
16GB (2x8) DDR4 3200MHz
Scheda Video
MSI GTX 1080
Monitor
ACER Predator xb271hu
Alimentatore
EVGA SuperNova 750w P2
Case
NZXT Noctis 450
Sistema Operativo
Windows 10 PRO (64bit)
Ciao a tutti. Perdonatemi per questa domanda banale/stupida.
Un DVD+R DL (8.5GB) garantisce più sicurezza e durabilità rispetto ad un comune HDD?
Mi spiego meglio, se io metto 5GB di dati nel DVD+R DL e successivamente lo metto in una bustina e lo lascio su una mensola per 10-20 anni senza mai utilizzarlo (o utilizzandolo una volta ogni tanto)... dopo tutto quel tempo, il disco funzionerà alla perfezione? o c'è la possibilità che si sia deteriorato? per HDD invece? riuscirebbe a resistere tutti quegli anni?
 

BullClown

Utente Èlite
1,953
875
CPU
Intel i5 8600K
Dissipatore
Noctua NH-L12S
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-G
Hard Disk
Crucial MX300 525GB
RAM
HyperX Predator RGB 16GB (2x8GB) 3200MHz CL16
Scheda Video
Zotac GeForce GTX 1060 3GB Mini
Monitor
Dell S2316H
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 550 G2
Case
Phanteks Eclipse P400
Sistema Operativo
Windows 10
Avendo l'hdd delle parti meccaniche che si muovono ti direi che è più fragile l'hdd, ma tra 10/20 anni, come farai a leggere un DVD? :asd:
 

xylit

Utente Èlite
1,624
472
CPU
ryzen 5 2600x
Dissipatore
artic freezer 33 esport edition
Scheda Madre
asrock B450 gaming k4
Hard Disk
qualcuno
RAM
2X8GB Corsair Vengeance LPX DDR4 3200Mhz
Scheda Video
manli 2070 super gallardo
Monitor
Samsung C27JG52
Alimentatore
Evga supernova 650 G2
Case
CM cosmos 2
Periferiche
MasterKeys CK550 Gateron Brown/ Logitech G502
Internet
FTTH tiscali
Sistema Operativo
windows 10
per tenerlo fermo, gli hdd sono consigliati, hanno un ciclo vitale maggiore, dopo anni di fermo prima di leggerli per non correre rischi potrebbe essere necessario il cambio della parte meccanica, ma i dati scritti saranno recuperabili per tempo illimitato(o quasi, probabilmente non ti porresti più il problema di doverlo leggere :lol:)
supporti ottici, anche i migliori scritti con masterizzatore d'ufficio devono essere conservati molto bene, ed in condizioni normali dopo 5/6 anni iniziano ad avere problemi più o meno marcati.
capita di riuscire a leggere il dvd più rigato possibile, e non quello senza diffetti visibili
 
  • Mi piace
Reactions: BullClown

Macchi0

Nuovo Utente
88
27
se parliamo di solo 5gb di dati vari servizi online ti permettono di archiviare quella quantità di dati GRATIS, se poi vuoi essere ancora più sicuro utilizzi due servizi differenti e hai come una copia di sicurezza.

Un tempo si archiviava su cd/dvd a singolo e doppio strato (molto meno!) per questione di costi (perlomeno prima della mazzata dell'aumento dei costi causa tassa sui supporti) comprare singoli supporti era molto più conveniente che acquistare un Hard Disk.

Ora come ora non ha più senso.. oltretutto i cd/dvd anche se di buona qualità possono rovinarsi, magari non tutti ma se ne hai 100 un 5-6 dopo vari anni avranno qualche errore di lettura.

Ricapitolando: 1) servizio online (magari criptando i tuoi dati) per quantità modeste di dati; 2) hard disk backup per quantità più elevate di dati (quindi fermo e non sempre in funzione)
 

xylit

Utente Èlite
1,624
472
CPU
ryzen 5 2600x
Dissipatore
artic freezer 33 esport edition
Scheda Madre
asrock B450 gaming k4
Hard Disk
qualcuno
RAM
2X8GB Corsair Vengeance LPX DDR4 3200Mhz
Scheda Video
manli 2070 super gallardo
Monitor
Samsung C27JG52
Alimentatore
Evga supernova 650 G2
Case
CM cosmos 2
Periferiche
MasterKeys CK550 Gateron Brown/ Logitech G502
Internet
FTTH tiscali
Sistema Operativo
windows 10
gli SSD teoricamente dovrebbero durare anche più a lungo. anche in caso di cambiamento del campo magnetico terrestre :lol: , dove forse il disco di un hdd potrebbe venire meno
 
  • Mi piace
Reactions: BullClown

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,087
1,124
CPU
Ryzen 3600
Scheda Madre
ASRock X470 Taichi
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
e successivamente lo metto in una bustina
io eviterei lo sfregamento nel inserisci-togli da bustine..
un box dvd tradizionale meglio
la risposta è: no, i dvd di oggi sono di qualità scadente, non puoi più affidarti a quella tecnologia, negli ultimi anni capitano troppi casi di dvd/partite fallate..e parliamo di marchi rinomati, figurati le sotto marche

per rispondere al thread:
Qual è il metodo di archiviazione più sicuro?
un metodo che preveda multipla copia, minimo 2

ma se ti serve per conservare solo una quantità di dati che stanno in un singolo dvd DL io conserverei semplicemente una copia nel disco del pc personale, in qualche sotto-cartella in documenti, mentre un altra copia in una pennetta SSD che usi occasionalmente anche per altri dati (così da non lasciare il disco dormiente e lo "riattivi" ogni tanto e allo stesso tempo sconnesso solitamente dal pc così se parte tutto il pc il drive esterno rimane in salvo)
se ti va una terza copia in un terzo disco esterno qualunque tipo, se lo hai, metti che il primo disco esterno era collegato al pc durante una scarica di un fulmine, hai la terza copia

io eviterei di caricarli online, tipo cloud, anche se potrebbe essere quella la terza copia di sicurezza, non l'unica per intenderci
coi cloud non mi fiderei troppo, non sai mai come va a finire coi dati, mentre con l'offline sai come fa a finire, al massimo ti si rompe un disco ma hai minimo un'altra copia, nel tuo caso anche una terza copia tanto stiamo parlando di massimo 8.5gb
 
Ultima modifica:

rinelkind

Utente Attivo
656
157
Ciao a tutti. Perdonatemi per questa domanda banale/stupida.
Un DVD+R DL (8.5GB) garantisce più sicurezza e durabilità rispetto ad un comune HDD?
Mi spiego meglio, se io metto 5GB di dati nel DVD+R DL e successivamente lo metto in una bustina e lo lascio su una mensola per 10-20 anni senza mai utilizzarlo (o utilizzandolo una volta ogni tanto)... dopo tutto quel tempo, il disco funzionerà alla perfezione? o c'è la possibilità che si sia deteriorato? per HDD invece? riuscirebbe a resistere tutti quegli anni?
M-Disc, in teoria, è fatto per durare enormemente di più. Ovviamente la tua è una domanda inutile nella pratica visto che, chi ha una simile necessità, dovrebbe semplicemente tenersi un sacco di copie sempre aggiornate per essere sicuro.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot del momento