DOMANDA Procedura SICURA di Backup e Restore disco con settori danneggiati

einstein1969

Nuovo Utente
15
0
Hardware Utente
CPU
Intel Mobile Pentium III SpeedStep @ 600Mhz
Hard Disk
12 miliardi di byte
RAM
128MB
Scheda Video
S3 Savage IX 8MB
Scheda Audio
YAMAHA YMF752
Case
TFT 11,3" 1024x768
Sistema Operativo
XP Sp2
Salve a tutti,

sono un nuovo utente del forum e questo e' il mio primo messaggio.

Ho dei quesiti che riguardano la procedura di backup del mio portatile , ormai dell'altro secolo...

Questo portatile e' un vecchio toshiba portege 3480CT con installato sopra un Xp Sp2.

Ha un lettore floppy Esterno USB, un lettore CDROM esterno pcmcia e 2 porte USB 1.0 e una scheda di rete 10/100MBit (tramite espander). Non so se il boot da cdrom o usb funziona.

Vorrei fare un backup del disco (o unica partizione) e dopo aver verificato l'immagine , effettuare il rispristino.

Inoltre il disco ha dei settori danneggiati.

1) Come posso procedere per assicurarmi al 100% che il backup e il successivo rispristino vadano a buon fine?
2) Visto la bassa velocità dell'usb 1.0 e' possibile effettuarre il tutto via rete? E se si come?
3) E' possibile, prima di ripristinare il backup, provarlo su un altro pc "avviandolo" (eventualmente virtualizzandolo)? E se si come?
 

Leonheart

Utente Èlite
2,292
347
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 550 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Ciao e benvenuto su tom's Hardware ;)

Innanzi tutto ti allego questa guida che può servirti in quello che devi fare: http://www.tomshw.it/forum/hard-disk-ssd-e-raid/211251-howto-migrazione-da-hd-ad-hd-winxp.html

1) Non puoi essere sicuro al 100% che vada tutto bene, quindi fai un backup dei tuoi dati su altri supporti (CD/DVD, hard disk esterno, pen drive ecc).
2) Non ne ho idea. Al massimo potresti spostare i dati da un pc all'altro tramite la rete, ma non fare un intero backup.
3) Forse si, ma non ne vedo l'utilità. Ti conviene fare i backup dei dati importanti e poi procedere alla copia dell'immagine e ripristinarla.
 

einstein1969

Nuovo Utente
15
0
Hardware Utente
CPU
Intel Mobile Pentium III SpeedStep @ 600Mhz
Hard Disk
12 miliardi di byte
RAM
128MB
Scheda Video
S3 Savage IX 8MB
Scheda Audio
YAMAHA YMF752
Case
TFT 11,3" 1024x768
Sistema Operativo
XP Sp2
Ciao e benvenuto su tom's Hardware ;)

Innanzi tutto ti allego questa guida che può servirti in quello che devi fare: http://www.tomshw.it/forum/hard-disk-ssd-e-raid/211251-howto-migrazione-da-hd-ad-hd-winxp.html

1) Non puoi essere sicuro al 100% che vada tutto bene, quindi fai un backup dei tuoi dati su altri supporti (CD/DVD, hard disk esterno, pen drive ecc).
2) Non ne ho idea. Al massimo potresti spostare i dati da un pc all'altro tramite la rete, ma non fare un intero backup.
3) Forse si, ma non ne vedo l'utilità. Ti conviene fare i backup dei dati importanti e poi procedere alla copia dell'immagine e ripristinarla.
Ciao Leonheart,

innanzitutto grazie per aver risposto su un argomento così delicato.


Il problema non sono i dati, che comunque sono "backup-ati" su pen drive, e' che nel caso qualcosa va storto non so se potrò reinstallare il s.o. Ho letto che non e' facile re-installare il S.O. su questo pc e quindi volevo fare un backup prima.

Ho letto la guida e sembra non essere utile al mio caso :(

Riguardo al punto 3 , l'utilità sta appunto nel fatto che una volta fatto il backup e' possibile verificare che il backup sia andato a buon termine proprio prima di fare un restore sullo stesso disco, che distruggerebbe l'unica copia valida al momento.

Comunque la parte delicata (credo) sono i settori danneggiati nella fase del ripristino.
 

Leonheart

Utente Èlite
2,292
347
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 550 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Capisco.

Comunque se hai settori danneggiati allora è inutile tutto ciò, alla reinstallazione (se) andrà tutto bene, dopo un poco avrai dei problemi per via di quei settori danneggiati (premesso che vada bene la reinstallazione).

Dunque se l'hard disk è danneggiato, io ne acquisterei un'altro (non costano molto ormai). Quindi fare backup dall'hard disk danneggiato a quello nuovo, e qui vai sul sicuro perché il vecchio non lo butti fin quando non hai reinstallato tutto.

Ma prima di fare tutti questi discorsi, esponi bene il tuo problema. Hai l'hard disk danneggiato? Settori riallocati e/o danneggiati?
Usa crystal disk info per vedere lo stato del tuo hard disk.
 

einstein1969

Nuovo Utente
15
0
Hardware Utente
CPU
Intel Mobile Pentium III SpeedStep @ 600Mhz
Hard Disk
12 miliardi di byte
RAM
128MB
Scheda Video
S3 Savage IX 8MB
Scheda Audio
YAMAHA YMF752
Case
TFT 11,3" 1024x768
Sistema Operativo
XP Sp2
Dunque...

Grazie per aver risposto.

Ho eseguito il crystal disk info e mi dice che il disco e' in pericolo per via dei cicli di load/unload (E1) (56301 hex) ma cercando in giro sembra non essere un parametro per lo stato di salute. (su ixbt un sito russo) . Comunque il disco sembra funzionare bene e io faccio il backup dei dati regolarmente e non sono preoccupato per questo.

I settori riallocati e marcati come bad sono due e finora non hanno dato problemi. Il pc e' del 1999 e me l'hanno regalato due o tre anni fa e i settori sono sempre stati 2.

L'idea di un hd nuovo in realtà potrebbe essere buona per via del fatto che questo hd e' di circa 12GB ed e' lento. Ma per motivi economici e nel dubbio che possa supportare hd di nuova generazione ho scartato questa ipotesi. Inoltre ho risolto il problema lentezza del disco sviluppando una procedura ad hoc(mydefrag) per l'allocazione ottimale dei file nel disco. Se si rompe il disco... pazienza, il pc non lo usero' piu'...

La mia domanda era perche' volevo provare a reinstallare o installare altri os come windows FLP per prova. (Ma non so se funzionerà...)

Quindi cercavo un procedura di backup e restore per ripristinare la situazione che ho ora sul disco che ho ora
 
Ultima modifica:

Leonheart

Utente Èlite
2,292
347
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 550 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Capito. Comunque se posti la tua configurazione di sistema possiamo darti una mano nella scelta degli alimentatori. Con 50-60 euro ti porti a casa un Hard disk da 1TB e di ottima qualità.

Comunque tornando al problema iniziale, l'unica procedura che conosco per salvare l'immagine del disco e ripristinarla è quella già postata, e quello che so a riguardo l'ho già detto. Non so proprio come aiutarti :asd:

Ma che intendi dire quando dici "se si rompe l'hard disk non userò più il pc"? :look: Per cosa lo usi principalmente il pc?
 

einstein1969

Nuovo Utente
15
0
Hardware Utente
CPU
Intel Mobile Pentium III SpeedStep @ 600Mhz
Hard Disk
12 miliardi di byte
RAM
128MB
Scheda Video
S3 Savage IX 8MB
Scheda Audio
YAMAHA YMF752
Case
TFT 11,3" 1024x768
Sistema Operativo
XP Sp2
... uso il termine pc ma in realtà e' un portatile (nel primo post c'e' la configurazione sommaria)

Il pc lo uso per vedere film e lavorare con office XP. A volte navigo ma non regge molto bene internet per via della poca ram installata (128MB) . Per questo volevo provare il windows piu' leggero...
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando