DOMANDA Procedura corretta inserimento spina

tails

Utente Attivo
488
43
Salve, è più un dubbio tecnico che una domanda, in quanto non ho mai riscontrato problemi tangibili a proposito, ma la questione è questa:

E' più giusto in generale inserire la spina della ciabatta a cui è collegato il pc con l'interruttore di quest'ultima spento o acceso?

Mi spiego meglio, se la ciabatta è su on si verifica comunemente una piccola scarica visibile fra la spina e la presa in cui si inserisce, causata ovviamente dalla differenza di potenziale elettrico espressa attraverso il tramite dell'aria. Quindi il passaggio di corrente avviene praticamente già prima che gli inserti metallici si tocchino.

Il dubbio che mi era venuto era che queste piccole scariche a livello di scheda madre potessero fare danni, e per questo in generale io inserisco sempre la spina con interruttore su off e poi accendo, ma ad esempio i produttori di dispositivi elettronici si può dire che se ne freghino in quanto sono veramente pochi i tv, le console, o gli elettrodomestici in generale che dispongano di interruttori a monte. Semplicemente si attacca la spina con l'hardware già in stand by e via, con scarica elettrica visibile annessa. Insomma, se non esistessero le ciabatte con interruttore il problema non si porrebbe nemmeno.

Si tratta in pratica di una pippa mentale o il rischio di eventuali danni tecnicamente c'è davvero?

Grazie.
 
Soluzione
Hmmm ...
Mi sa allora che ho sempre sbagliato da 12 anni a questa parte, visto che l'alimentatore è del 2008 e ogni sera l'ho regolarmente spento per evitare che nella notte capitasse il fatidico temporale a fare casino mentre uno è rincitrullito dal sonno e quindi non esattamente pronto a staccare le varie prese all'istante.

Comunque anche nel caso del portatile la scintilla a inserimento spina si verifica ugualmente, quello volevo dire.
Calma :)
C'è ciabatta e ciabatta
Io non consiglio mai di attaccare un PC a ciabatta, almeno che questa ciabatta abbia delle resistenze
Anche se la tua ciabatta senza resistenze è spenta, e per volere di dio cada un fulmine sotto casa tua...
Il fulmine se ne frega della tua ciabatta spenta...

RealRazor

Utente Èlite
3,149
1,089
CPU
Ryzen 7 5800X3D / Ryzen 5 5600X / Intel Core i3 9100f
Dissipatore
Corsair 115 Pro RGB/DeepCool el Capitan/Deepcool Gammaxx G2
Scheda Madre
MSI MAG X570 Gaming Pro Carbon WiFi / Asus Rog Strix B450i Gaming / MSI H310 VDM PLUS
HDD
incommensurabile!
RAM
32GB Crucial Ballistic RGB 3600 cl16 / 16GB GSkill TridentZ RGB 3600 CL18
GPU
INNO3D ICHILL X4 RTX 3080 10GB / SAPPIRE RX 590+ 8GB / MSI GTX 970 OC 4GB
Audio
integrata / integrata / Integrata
Monitor
LG 27GP850 27" QHD 1MS 164HZ NANOIPS HDR400 / 24" Full HD 60HZ
PSU
XFX XTR 750W Modulare / Corsair SF750 / Sharkoon SilentStorm Cool Zero 650W
Case
Corsair Obsidian 750D Ariflow edition / Banchetto Steacom BC1 Mini / Sharkoon TG5
Periferiche
Brother DCP-L3550CDW
Net
Fibra 100
OS
W 10pro / W10pro / W10home
Nel momento che si collega mentre le spine iniziano a fare contatto può essere rilasciata qualche scintilla internamente alla spina, quindi è sempre meglio spengere l'interruttore dell'ali se disponibile anche se non indispensabile. E' in oltre indispensabile non togliere più corrente alla ciabatta (tipo la sera o nei week-end salvo che in annuciati temporali o in zone a rischio di scariche di fulmini, in quando il momento del passaggio della corrente nei componenti della scheda madre è sempre uno shock quindi è meglio che resti alimentata anche per la batteria tampone.
 
  • Mi piace
Reazioni: tails

tails

Utente Attivo
488
43
Nel momento che si collega mentre le spine iniziano a fare contatto può essere rilasciata qualche scintilla internamente alla spina, quindi è sempre meglio spengere l'interruttore dell'ali se disponibile anche se non indispensabile. E' in oltre indispensabile non togliere più corrente alla ciabatta (tipo la sera o nei week-end salvo che in annuciati temporali o in zone a rischio di scariche di fulmini, in quando il momento del passaggio della corrente nei componenti della scheda madre è sempre uno shock quindi è meglio che resti alimentata anche per la batteria tampone.

Grazie per la risposta, ma il danno eventuale sarebbe più probabile a monte, ovvero nella scheda madre che avrebbe per una frazione di secondo una corrente un po' più ballerina, oppure più sulla presa, che con i piccoli archi voltaici si potrebbe annerire o rovinare?
Ad esempio mia sorella il suo portatile lo usa da sempre senza ciabatta e interruttore intermedio e la scarica càpita ogni volta che lo collega però a quanto pare dopo vari anni nessun problema.
Sembra quasi una pratica di buon senso quella di collegare sempre la corrente da pc spento più che una necessità collegata a un rischio impellente di danno all'hardware, almeno dai risultati effettivi.
Dico bene?
 

Andreagamer1999

CAR GUY
Utente Èlite
6,690
2,471
CPU
Core 2 duo e6600
Dissipatore
CoolerMaster
Scheda Madre
Intel
HDD
240gb Kingston / 240gb hdd maxtor
RAM
4gb DDR2 667mhz
GPU
GTX 660 palit
Audio
Integrata
Monitor
1080p 60hz
PSU
650w
OS
Windows 7
Grazie per la risposta, ma il danno eventuale sarebbe più probabile a monte, ovvero nella scheda madre che avrebbe per una frazione di secondo una corrente un po' più ballerina, oppure più sulla presa, che con i piccoli archi voltaici si potrebbe annerire o rovinare?
Ad esempio mia sorella il suo portatile lo usa da sempre senza ciabatta e interruttore intermedio e la scarica càpita ogni volta che lo collega però a quanto pare dopo vari anni nessun problema.
Sembra quasi una pratica di buon senso quella di collegare sempre la corrente da pc spento più che una necessità collegata a un rischio impellente di danno all'hardware, almeno dai risultati effettivi.
Dico bene?
Ma il portatile lo è diverso ha un alimentatore esterno ed è fatto per essere staccato e riattaccato alla presa
Staccare la presa spesso può portare a danni all alimentatore
Della serie che il PC si accende da solo (non sto scherzando ahaha )
 

tails

Utente Attivo
488
43
Ma il portatile lo è diverso ha un alimentatore esterno ed è fatto per essere staccato e riattaccato alla presa
Staccare la presa spesso può portare a danni all alimentatore
Della serie che il PC si accende da solo (non sto scherzando ahaha )
Hmmm ...
Mi sa allora che ho sempre sbagliato da 12 anni a questa parte, visto che l'alimentatore è del 2008 e ogni sera l'ho regolarmente spento per evitare che nella notte capitasse il fatidico temporale a fare casino mentre uno è rincitrullito dal sonno e quindi non esattamente pronto a staccare le varie prese all'istante.

Comunque anche nel caso del portatile la scintilla a inserimento spina si verifica ugualmente, quello volevo dire.
 

giulore

Utente Èlite
1,688
331
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
La scintilla si genera perché il condensatore all'ingresso del PSU è scarico, quindi per tempo infinitesimo è come se fosse un corto circuito.
Se spegni la ciabatta prima di inserire la spina non vedrai la scintilla perché questa sarà nel blocco interruttore quando lo accenderai.
All'elettronica non succede nulla, perché quello che viene immediatamente acceso è solo l'alimentatore.
Tra l'altro non è né più né meno quello che succede quando premi il l'interruttore dell'alimentatore sul PSU del PC.
Lasciare alimentato perennemente l'alimentatore, oltre al consumo di energia praticamente irrisorio, io lo vedo come un rischio di un possibile ,non molto probabile, incendio.
Sulla questione che si guasta a spegnere ed accendere è una vera sciocchezza, problema su cui già ci si è scontrati in passato.

.
 
  • Mi piace
Reazioni: Gigyyt e tails

Tex80

Utente Èlite
2,252
981
CPU
Ryzen 7 3700
Dissipatore
Condizionatore
Scheda Madre
Asus
HDD
Velocissimo
RAM
Quanto basta
GPU
Cos'è?
Audio
Amplifon 2.0
PSU
Sopracenerina
Case
Una di proprietà
Periferiche
Soffro di vertigini
OS
Finestra
Hmmm ...
Mi sa allora che ho sempre sbagliato da 12 anni a questa parte, visto che l'alimentatore è del 2008 e ogni sera l'ho regolarmente spento per evitare che nella notte capitasse il fatidico temporale a fare casino mentre uno è rincitrullito dal sonno e quindi non esattamente pronto a staccare le varie prese all'istante.

Comunque anche nel caso del portatile la scintilla a inserimento spina si verifica ugualmente, quello volevo dire.
Calma :)
C'è ciabatta e ciabatta
Io non consiglio mai di attaccare un PC a ciabatta, almeno che questa ciabatta abbia delle resistenze
Anche se la tua ciabatta senza resistenze è spenta, e per volere di dio cada un fulmine sotto casa tua...
Il fulmine se ne frega della tua ciabatta spenta, e passa ugualmente
Quindi, bando alle mie ciance (se in italiano si dice così) e compra una ciabatta migliore, con resistenze alla sovratensioni
In tutto i casi, ho letto psu di 12anni??
Spendi qualche eurino e mettine uno affidabile, e metà delle tue paure svaniscono.. Le altre metà se rimangono non ti preoccupare spariscono anch'esse con ciabatta con resistenza.

Enjoy :ok:
 
  • Mi piace
Reazioni: Andreagamer1999
Soluzione

Entra

oppure Accedi utilizzando
Discord Ufficiale Entra ora!