Problemi ricorrenti alice adsl 7 mega

DDM93

Nuovo Utente
Ciao a tutti, dopo che un gentilissimo contadino mi ha tirato giù il palo dell'adsl con l'aratro (linea risistemata dal tecnico) ho frequenti problemi di linea, in particolare sembra che nelle ore pomeridiane o comunque dopo mezzogiorno i valori di download arrivino a livelli ridicoli, per poi talvolta rimettersi a posto verso le 7 di sera (quasi come se ci fosse un problema di saturazione della linea, cosa che prima però non accadeva). Posto di seguito i parametri di quando la linea è "normale", di adesso (in cui ho contemporaneamente anche la linea telefonica completamente morta, cosa che con i problemi ricorrenti non mi sembrava manifestarsi), e di adesso ma con il modem direttamente attaccato alla presa senza filtro ADSL.
screenshot.jpg
screenshot 2.jpg
screenshot senza filtro.jpg
Adesso la situazione non è neanche così drammatica, molte volte nelle "ore nere" arrivo a 800 kbps in down e 100/200 kbps in up. Anche il fatto che non funzioni la linea telefonica mi dà da pensare che non sia lo stesso problema. Devo dire che dopo ripetuti interventi del tecnico, egli mi ha detto di provare a cambiare il modem, cosa che ho fatto ma che non ha risolto il problema perché qualche giorno dopo ha rifatto lo stesso problema, per poi scomparire sempre nelle ore serali dopo una disconnessione e riconnessione spontanea
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
Attenuazione esagerata.
Il danno non è stato riparato correttamente.
Mi sa che occorrerà intervento dei giuntisti lì (a dirla tutta, sarebbero dovuti uscire immediatamente dopo la rottura del palo). :sisi:
 
  • Mi piace
Reactions: DDM93

DDM93

Nuovo Utente
Ma infatti il tecnico è venuto, e ha praticamente bypassato il palo cambiando il cavo e collegandolo al palo prima e a quello dopo. Dato che è venuto già diverse volte (e mi ha pure fatto comprare un modem inutilmente a questo punto :grrr:) mi ha lasciato il suo numero, dopo lo contatto
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
Ma infatti il tecnico è venuto, e ha praticamente bypassato il palo cambiando il cavo e collegandolo al palo prima e a quello dopo. Dato che è venuto già diverse volte (e mi ha pure fatto comprare un modem inutilmente a questo punto :grrr:) mi ha lasciato il suo numero, dopo lo contatto
Temo non concluderai nulla contattandolo.
Piuttosto, aprirei un reclamo via fax all'800.000.187 specificando esattamente gli eventi e allegando copia di un documento di identità e il C.F.
 

DDM93

Nuovo Utente
Ah quindi dici di aprire proprio un reclamo, non di fare una ulteriore notifica attraverso gli operatori segnalando che il guasto non è stato correttamente risolto? Adesso nel frattempo che aspetto la risposta del tecnico (gli avevo già scritto) preparo il fax va :asd:
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
Ah quindi dici di aprire proprio un reclamo, non di fare una ulteriore notifica attraverso gli operatori segnalando che il guasto non è stato correttamente risolto? Adesso nel frattempo che aspetto la risposta del tecnico (gli avevo già scritto) preparo il fax va :asd:
In questi casi, bypassare il 187 è meglio. ;)
 

DDM93

Nuovo Utente
Ancora non sono riuscito a mandare il fax (penso che per comodità manderò una PEC) perché è intestata a mio babbo e abbiamo fatto fatica a sentirci oggi, però è successo un fatto strano: praticamente la linea telefonica era morta da stamattina, ADSL coi valori che ho pubblicato stamattina, ho praticamente alzato la cornetta del telefono e l'ho lasciata così per 10 secondi (ho visto che facendo così in questo periodo di "instabilità" fa migliorare i parametri della linea) e la linea telefonica ha ripreso a funzionare (ha ripreso a fare "tu tu tu"), il modem si è disconnesso un attimo e quando si è riallineato aveva i parametri perfetti, come quando va benissimo. Cosa potrebbe essere?
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
Ancora non sono riuscito a mandare il fax (penso che per comodità manderò una PEC) perché è intestata a mio babbo e abbiamo fatto fatica a sentirci oggi, però è successo un fatto strano: praticamente la linea telefonica era morta da stamattina, ADSL coi valori che ho pubblicato stamattina, ho praticamente alzato la cornetta del telefono e l'ho lasciata così per 10 secondi (ho visto che facendo così in questo periodo di "instabilità" fa migliorare i parametri della linea) e la linea telefonica ha ripreso a funzionare (ha ripreso a fare "tu tu tu"), il modem si è disconnesso un attimo e quando si è riallineato aveva i parametri perfetti, come quando va benissimo. Cosa potrebbe essere?
Splitter di Centrale guasto.
Occorre intervento tecnico.
 
  • Mi piace
Reactions: DDM93

DDM93

Nuovo Utente
[AGGIORNAMENTO] finalmente, dopo PEC e chiamate varie, è arrivato un tecnico veramente bravo che ha riscontrato un altro problema sulla linea (separato da quello del palo caduto), ha isolato la prima presa in casa (una presa vecchia e inutilizzata che, nonostante non avesse condensatori, era ossidata e quindi poteva dare problemi) e ha rifatto il giunto nel pozzetto esterno alla casa. Questi i parametri di linea ora
attuale.png
Cosa ne pensi?
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
[AGGIORNAMENTO] finalmente, dopo PEC e chiamate varie, è arrivato un tecnico veramente bravo che ha riscontrato un altro problema sulla linea (separato da quello del palo caduto), ha isolato la prima presa in casa (una presa vecchia e inutilizzata che, nonostante non avesse condensatori, era ossidata e quindi poteva dare problemi) e ha rifatto il giunto nel pozzetto esterno alla casa. Questi i parametri di linea ora Cosa ne pensi?
Negozi banda piena (sei in ATM) e hai anche un buon margine per un eventuale 20 Mbps. (in ETH, però).
Per il resto, come previsto, sussisteva un guasto esterno non totalmente riparato. ;)
 

DDM93

Nuovo Utente
Infatti con la PEC ho avanzato anche la richiesta di risarcimento per il disservizio protratto, quindi spero che mi ricontattino per strappare qualcosa di vantaggioso sulla 20 mega. Purtroppo non sono esperto e non conosco queste dinamiche, cosa significa ATM? ETH immagino stia per Ethernet, ma per avere tale configurazione una volta che richiedo la 20 mega devo espressamente dire che la voglio con profilo ETH?
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,612
4,161
Hardware Utente
Infatti con la PEC ho avanzato anche la richiesta di risarcimento per il disservizio protratto, quindi spero che mi ricontattino per strappare qualcosa di vantaggioso sulla 20 mega. Purtroppo non sono esperto e non conosco queste dinamiche, cosa significa ATM? ETH immagino stia per Ethernet, ma per avere tale configurazione una volta che richiedo la 20 mega devo espressamente dire che la voglio con profilo ETH?
ATM è un vecchio circuito ormai in dismissione su tutto il territorio nazionale.
ETH sta per Ethernet, sì. Ma non tutte le Centrali ne sono ancora dotate. Il processo di completamento/espansione è ancora in corso.
Per la 20 Mbps. occorre, innanzitutto, verifica di vendibilità sulla tua numerazione.
Se non compatibile, nisba.
Sei entro i 2 km., per cui non dovresti ricevere KO tecnico (ma è un'ipotesi da valutare).
Questo sempre se la numerazione è compatibile a livello amministrativo.
Vai su https://www.ovus.it/verifica_copertura_ehiveco.php e posta uno screen così capiamo se la Centrale è coperta da ETH (che non dovrai espressamente richiedere, perché le 10 e 20 Mbps. sono fornite soltanto su questo circuito).
 
  • Mi piace
Reactions: DDM93

Entra

oppure Accedi utilizzando