RISOLTO Problemi passaggio da OpenOffice a LibreOffice

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

SuperSandro

Utente Attivo
44
3
Ho deciso di "ritornare" a LibreOffice perché alcune sue funzioni di Calc non sono presenti in OpenOffice.
Ho installato la suite, che si apre normalmente. Ho notato però che (anche aprendo il programma come Amministratore) ci sono anomalie.
Nell'immagine allegata (che dimostra ampia disponibilità di spazio sia su C, dove è installato il programma, sia su D, dove memorizzo abitualmente i file) posso aprire i miei file solo in lettura.
Poco male, ho pensato, apro in lettura, faccio copia e incolla in un foglio nuovo e risolvo il problema.
Però, come si può notare, non riesco assolutamente.
Dove sbaglio?
 

Allegati

SuperSandro

Utente Attivo
44
3
Il mio utente sono io. 😉
Nessun guasto sui dischi: Leggo e scrivo su entrambi i dischi dal 2016, anno di acquisto del PC.
Credo che il problema sia legato al "sistema sicurezza" di Windows Defender.
In precedenza è successo spesso con altri programmi, ma risolvevo SEMPRE in questo modo (estratto da mio pro-memoria personale):
-------------------------------
Per installare programmi problematici:
* Aggiornamento e sicurezza
* Sicurezza di Windows
* Protezione da Virus e minacce
* Impostazioni di Protezione da Virus e minacce / Gestisci impostazioni
* Accesso alle cartelle controllato / Gestisci accesso controllato alle cartelle
* Consenti app tramite accesso alle cartelle controllato
* Aggiungi app (EXE / COM) tramite accesso alle cartelle controllato.
-------------------------------------
Stavolta, invece, non funziona.😕

...se però imposto come "Disattivato" l'accesso alle cartelle, l'intera suite funziona perfettamente. Il problema è che non mi fido di lasciare disattivato l'accesso. Oppure sono troppo prudente? 🤔
 

Allegati

Ultima modifica:

r3dl4nce

Utente Èlite
6,512
2,853
Io terrei quell'opzione disattivata, tanto se vuoi un'efficace protezione anti ransomware, tu serve una corretta strategia di backup
 

r3dl4nce

Utente Èlite
6,512
2,853
Probabilmente perché la creazione di un lock file in una cartella fuori dalle cartelle utente viene visto da Defender come azione pericolosa.
Personalmente ritengo inutile quell'opzione, non salva efficacemente dai ransomware e da solo fastidio se come nel tuo caso ci sono documenti fuori dalle cartelle utente
 

SuperSandro

Utente Attivo
44
3
Purtroppo 😡 hai ragione! 😡
Ho infatti aperto LibreOffice (lasciando "Disattivato" l'accesso alle cartelle), ho provato a creare un file di testo e l'ho salvato in una nuova cartella Utente creata per l'occasione. Per ulteriore conferma, ho copiato nella cartella il file .ODS che prima mi dava problemi e si apre / modifica / salva con lo stesso / altro nome senza problemi.
Comunque, sarò paranoico 🤪, ma preferisco lasciare "Disattivato" l'accesso e spostare i file in lavorazione da / verso le cartelle che utilizzo normalmente. E' una seccatura, ma tutto sommato la prudenza non è mai troppa.
GRAZIE per l'aiuto! 👍
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento