problemi con partizione ntfs condivisa

Vegeta

Utente Attivo
865
79
CPU
i5 4570
Scheda Madre
Gigabyte GA H87 HD3
Hard Disk
Samsung EVO 120GB, WD Caviar Green 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB DDR3 1600MHz
Scheda Video
mistero della fede
Monitor
AOC i2369VM
Alimentatore
XFX 550W Plus
Case
Corsair 300R
Sistema Operativo
Windows 7 Pro
Sto condividendo una partizione NTFS fra Ubuntu 15.04 e Windows 10. Ho già installato il supporto per l'ntfs - ntfs-3g!? mi sfugge il nome :look: -, ma purtroppo sto avendo dei problemi. Solitamente tutto inizia con delle immagini che non è più possibile aprire, poi sorgono dei problemi alla directory del cestino della partizione ntfs e in ultimo oggi mi è impossibile accedere ad una cartella. Il tutto da entrambi gli os - a meno del problema del cestino, che credo sia una peculiarità di Ubuntu solamente.
Nella cartella ci sono dati che vorrei recuperare, se possibile. A disposizione non ho un altro pc attualmente, ma ho dietro una pennetta bootable con Ubuntu per eventuali correzioni ad os "spento".
Il disco dovrebbe essere apposto, è un SSD Samsung 840 EVO.

Cosa potrebbe essere? E soprattutto come si potrebbe rimediare per avere una partizione ntfs funzionante, dato che non è la prima volta che mi succede?
 

Ico Bellungi

Utente Èlite
2,921
626
Il tutto da entrambi gli os
Il disco dovrebbe essere apposto
Indaga meglio su questo aspetto, fai un bel chkdsk all'avvio con Windows (magari dopo un backup), non si sa mai...
Così a occhio sembra che si tratti di un problema del disco, non della condivisione tra i due sistemi
 

Vegeta

Utente Attivo
865
79
CPU
i5 4570
Scheda Madre
Gigabyte GA H87 HD3
Hard Disk
Samsung EVO 120GB, WD Caviar Green 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB DDR3 1600MHz
Scheda Video
mistero della fede
Monitor
AOC i2369VM
Alimentatore
XFX 550W Plus
Case
Corsair 300R
Sistema Operativo
Windows 7 Pro
Indaga meglio su questo aspetto, fai un bel chkdsk all'avvio con Windows (magari dopo un backup), non si sa mai...
Così a occhio sembra che si tratti di un problema del disco, non della condivisione tra i due sistemi
Dal momento che non l'ho mai fatto, ci vorrà del tempo? Purtroppo posso lanciarlo solo la sera quando torno a cena.
Il disco sarà ad un 30% di spazio occupato su un totale di 250GB.

- - - Updated - - -

Aggiornamenti: ho avviato Windows e ha fatto da solo l'analisi del disco D:// (la partizione in questione). Avrà fatto l'operazione di chkdsk in automatico? Navigando su google mi ricordo di aver letto che Ubuntu è come in grado di dire a WIndows che deve provvedere al chkdsk, non rimembro bene la cosa però. In ogni caso, la cartella incriminata è ritornata accessibile, quindi faccio un backup intanto, mentre le immagini che risultano inapribili lo sono tuttora. Non vorrei fare la procedura ora, ma preferirei aspettare domenica che me ne torno a casa e posso approfondire la cosa con più calma e lasciare che il pc lavori indisturbato, qualora richiedesse del tempo per svolgere la procedura.. Ci tengo a precisare che le partizioni non condivise non mi hanno mai dato problemi per ora, quindi altri due giorni di lavoro spero di andare tranquillo. Mi conviene comunque analizzare lo stato del disco, immagino: come si può fare?
 

Vegeta

Utente Attivo
865
79
CPU
i5 4570
Scheda Madre
Gigabyte GA H87 HD3
Hard Disk
Samsung EVO 120GB, WD Caviar Green 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB DDR3 1600MHz
Scheda Video
mistero della fede
Monitor
AOC i2369VM
Alimentatore
XFX 550W Plus
Case
Corsair 300R
Sistema Operativo
Windows 7 Pro
Aggiornamenti parte 2.
Ho fatto il chkdsk da Windows e non mi ha rilevato problemi. Dal software samsung magician ho fatto l'analisi smart e non sembrano esserci problemi.

Permangono gli errori ai file, ad esempio immagini che non vengono aperte, video che si bloccano in certi punti e pdf a cui sono scomparse delle pagine.
Onestamente non so che fare. Penso di rinunciare alla partizione condivisa in ntfs e provare con il fat32 a questo punto, giusto per i documenti e le immagini, perché sto realizzando che WIndows lo uso sempre meno nel notebook.

Avete altre idee per controllare lo stato del disco? Programmi specifici, analisi specifiche.
 

Ico Bellungi

Utente Èlite
2,921
626
Avete altre idee per controllare lo stato del disco? Programmi specifici, analisi specifiche.
Su Win meglio di chkdsk non dovrebbero esercene.
Strano che tu abbia rilevato dei problemi nella condivisione NTFS. Un tempo erano molto comuni, adesso molto rari. Ma tieni sempre presente che ntfs-3g è frutto di reverse engineering, Microsoft non ha mai rilasciato specifiche dettagliate per il suo filesystem... quindi la possibilità di incorrere in problemi o dati corrotti c'è ancora
 
  • Mi piace
Reactions: Vegeta

Vegeta

Utente Attivo
865
79
CPU
i5 4570
Scheda Madre
Gigabyte GA H87 HD3
Hard Disk
Samsung EVO 120GB, WD Caviar Green 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB DDR3 1600MHz
Scheda Video
mistero della fede
Monitor
AOC i2369VM
Alimentatore
XFX 550W Plus
Case
Corsair 300R
Sistema Operativo
Windows 7 Pro
Mi sono rassegnato e ho praticamente rinunciato alla partizione condivisa. Ho creato un piccolo disco da 5gb in fat32 in cui al limite tenere qualche documento, ma ogni OS ora ha le sue cartelle "documenti" nella propria partizione.

Grazie mille per l aiuto!
 

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
Hard Disk
qualcuno
RAM
8 GB
Scheda Video
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
Alimentatore
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
Sistema Operativo
Arch Linux con KDE...Windows 10
Ma la Microsoft aggiorna ntfs a ogni rilascio del sistema operativo oppure è sempre lo stesso? Potrei capire che eventuali modifiche introdotte al file system con W10 non vengano ben digerite, altrimenti boh
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento