Problema urgente al bios

ismawaz6

Nuovo Utente
82
11
CPU
Intel Core i3 5005U
Dissipatore
SHISH
Scheda Madre
SHISH
HDD
Crucial SSD 250 GB
RAM
8 GB
GPU
Intel HD Graphics 5500
Audio
Realtek Audio
Monitor
Notebook
PSU
SHISH
Case
SHISH
Periferiche
SHISH
Net
Scheda di rete intel
OS
Win 10
Buongiorno, spero qualcuno legga al più presto questo messaggio, recentemente ho voluto fare qualche modifica sul mio PC, l'ho smontato e l'ho pulito e poi ho installato in dual boot con Windows Ubuntu 20.04. L'unico problema che sto notando è che il bios qualche volta è come se si buggasse, mi spiego meglio: quando avvio ubuntu (non ho messo il dual boot all'avvio, quindi procedo dal BIOS) il Bootloader si blocca in una schermata nera ma illuminata, faccio qualche riavvio e va. Quando decido di tornare a Windows faccio molta fatica per lo stesso motivo, ma dopo qualche prova và comunque alla perfezione: insomma è come se dopo si "abituasse" al sistema corrente che scelgo. Inoltre ultimamente mi sta dando problemi anche ad accedere al BIOS dato che l'accensione si ferma in una medesima schermata nera ma con un trattino basso in alto. Ho pensato da subito che fosse la batteria del BIOS ma all'avvio non riferisce nessun messaggio di problema. In ogni caso vi dico le specs:
-HP 250 G4
-CPU: INTEL CORE I3 5005U
-GPU: INTEL HD GRAPHICS 5500
RAM: 8 GB

Ps: Il BIOS è stato aggiornato all'ultima versione.

Vi ringrazio
 

ilario71

Nuovo Utente
136
30
CPU
Ryzen 5 1600X
Dissipatore
Noua
Scheda Madre
Asus Prime B350 Plus
HDD
SSD Sandisk 480GB - WD Caviar Black 1TB
RAM
16 GB Kingston
GPU
Geforce GTX 1050 4GB
Monitor
HP 21"
PSU
EVGA 750W
Case
CoolerMaster Masterbox lite 3.5
OS
Linux - OpenSuse
Se ti esce il trattino, vuol dire che non riesce a caricare o almeno a fare il boot completo del SO. Se si trattava del BIOS, avresti sentito da uno a tre bip, che ti indicavano che si trattava di errore disco, ram o bios, non in quest'ordine
 
  • Like
Reactions: Andreagamer1999

ismawaz6

Nuovo Utente
82
11
CPU
Intel Core i3 5005U
Dissipatore
SHISH
Scheda Madre
SHISH
HDD
Crucial SSD 250 GB
RAM
8 GB
GPU
Intel HD Graphics 5500
Audio
Realtek Audio
Monitor
Notebook
PSU
SHISH
Case
SHISH
Periferiche
SHISH
Net
Scheda di rete intel
OS
Win 10
Se ti esce il trattino, vuol dire che non riesce a caricare o almeno a fare il boot completo del SO. Se si trattava del BIOS, avresti sentito da uno a tre bip, che ti indicavano che si trattava di errore disco, ram o bios, non in quest'ordine
Cosa posso fare?
 

ilario71

Nuovo Utente
136
30
CPU
Ryzen 5 1600X
Dissipatore
Noua
Scheda Madre
Asus Prime B350 Plus
HDD
SSD Sandisk 480GB - WD Caviar Black 1TB
RAM
16 GB Kingston
GPU
Geforce GTX 1050 4GB
Monitor
HP 21"
PSU
EVGA 750W
Case
CoolerMaster Masterbox lite 3.5
OS
Linux - OpenSuse
Come prima cosa, se hai grub in formato testo o anche grafico scegli la modalità recovery, in modo da vedere il log di sistema. A mio avviso non legge i drive della scheda grafica.
Ma a parte quella del processore, hai una scheda grafica?
Scusa cosa intendi che non hai installato il bootloader, come fai a caricare Ubuntu in dualboot?
 

ismawaz6

Nuovo Utente
82
11
CPU
Intel Core i3 5005U
Dissipatore
SHISH
Scheda Madre
SHISH
HDD
Crucial SSD 250 GB
RAM
8 GB
GPU
Intel HD Graphics 5500
Audio
Realtek Audio
Monitor
Notebook
PSU
SHISH
Case
SHISH
Periferiche
SHISH
Net
Scheda di rete intel
OS
Win 10
Come prima cosa, se hai grub in formato testo o anche grafico scegli la modalità recovery, in modo da vedere il log di sistema. A mio avviso non legge i drive della scheda grafica.
Ma a parte quella del processore, hai una scheda grafica?
Scusa cosa intendi che non hai installato il bootloader, come fai a caricare Ubuntu in dualboot?
Come prima cosa, se hai grub in formato testo o anche grafico scegli la modalità recovery, in modo da vedere il log di sistema. A mio avviso non legge i drive della scheda grafica.
Ma a parte quella del processore, hai una scheda grafica?
Scusa cosa intendi che non hai installato il bootloader, come fai a caricare Ubuntu in dualboot?
Ho solo la scheda grafica del processore, Intendo che per avviare ubuntu accedo al Bios e cliccando su l'ordine di boot del SSD interno inverto Windows con Ubuntu. Tutto qua. Per quanto riguarda il Grub è in modalità testo. Sono ancora neofita quindi se puoi spiega come posso fare in modi più semplici. Ti ringrazio comunque:)
 

pabloski

Utente Èlite
2,686
764
Ma è il BIOS che dà problemi o il sistema operativo? Perchè se è il BIOS, il problema può essere serio. Comincia intanto a fare un'analisi della ram, per vedere se ci sono blocchi danneggiati.

Riguardo i BIOS, da quando c'è UEFI, non mi meraviglia più niente. Io ho un PC che ogni tanto non riconosce la presenza della tastiera. L'unica possibilità è togliergli la corrente, far scaricare i condensatori e riaccenderlo. Un altro, se spengo causa blocco del sistema o altre situazioni irregolari, al successivo riavvio si blocca per una 40ina di secondi buoni, col logo del produttore in bella vista e sta lì imbambolato.

Per cui non sei l'unico ad avere problemi del genere. Sono pochi i computer che non hanno un firmware UEFI scassato, tra questi i NUC di Intel.
 

ilario71

Nuovo Utente
136
30
CPU
Ryzen 5 1600X
Dissipatore
Noua
Scheda Madre
Asus Prime B350 Plus
HDD
SSD Sandisk 480GB - WD Caviar Black 1TB
RAM
16 GB Kingston
GPU
Geforce GTX 1050 4GB
Monitor
HP 21"
PSU
EVGA 750W
Case
CoolerMaster Masterbox lite 3.5
OS
Linux - OpenSuse
Caro ismawaz6, per ottenere il dual boot tra windows e linux, devi per forza installare grub, altrimenti nella partizione di boot non può essere creato l'ordine di avvio, non viene eseguito niente tramite bios, a meno che tu non abbia installato i due sistemi su dischi diversi.
Quindi l'operazione da fare è:
1) partizionare il disco con un qualsiasi partizionatore che preferisci, ricordandosi di creare come prima partizione del disco una partizione fat32 (UEFI) di 512 MB, le altre partizioni come preferisci, ricordati di creare quella per windows come partizione primaria
2) installare windows
3) installare linux e GRUB (altrimenti non crei nessun dual boot)
Scrivimi se ti serve altro :D
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,805
2,488
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Una parte bella grossa dei problemi al boot/multiboot si risolvono installando i sistemi operativi impostando il firmware in modalità CSM, ovvero costringendolo a funzionare come un BIOS convenzionale.
Sarà pure vecchio, sarà quello che vi pare, ma se avete dispositivi di archiviazione sotto i 2 TiB funziona in qualunque situazione.
Questo stramaledetto UEFI è tutto fuorché standard.
 

pabloski

Utente Èlite
2,686
764
Questo stramaledetto UEFI è tutto fuorché standard.

Kudos alla Apple, che è stata l'unica a produrre un'implementazione sensata ed utile di UEFI. Soprattutto hanno capito che la feature riguardante le applicazioni e i driver UEFI è utile e va utilizzata, non lasciata marcire nella rom della scheda madre.
 
  • Like
Reactions: BAT

ilario71

Nuovo Utente
136
30
CPU
Ryzen 5 1600X
Dissipatore
Noua
Scheda Madre
Asus Prime B350 Plus
HDD
SSD Sandisk 480GB - WD Caviar Black 1TB
RAM
16 GB Kingston
GPU
Geforce GTX 1050 4GB
Monitor
HP 21"
PSU
EVGA 750W
Case
CoolerMaster Masterbox lite 3.5
OS
Linux - OpenSuse
Scusate pabloski e BAT00cent, ma mi spiegate il vostro commento sulla discussione di testa a cosa servono?
 

ismawaz6

Nuovo Utente
82
11
CPU
Intel Core i3 5005U
Dissipatore
SHISH
Scheda Madre
SHISH
HDD
Crucial SSD 250 GB
RAM
8 GB
GPU
Intel HD Graphics 5500
Audio
Realtek Audio
Monitor
Notebook
PSU
SHISH
Case
SHISH
Periferiche
SHISH
Net
Scheda di rete intel
OS
Win 10
Ma è il BIOS che dà problemi o il sistema operativo? Perchè se è il BIOS, il problema può essere serio. Comincia intanto a fare un'analisi della ram, per vedere se ci sono blocchi danneggiati.

Riguardo i BIOS, da quando c'è UEFI, non mi meraviglia più niente. Io ho un PC che ogni tanto non riconosce la presenza della tastiera. L'unica possibilità è togliergli la corrente, far scaricare i condensatori e riaccenderlo. Un altro, se spengo causa blocco del sistema o altre situazioni irregolari, al successivo riavvio si blocca per una 40ina di secondi buoni, col logo del produttore in bella vista e sta lì imbambolato.

Per cui non sei l'unico ad avere problemi del genere. Sono pochi i computer che non hanno un firmware UEFI scassato, tra questi i NUC di Intel.
Ciao, ti ringrazio ma spiegami in modo semplice cosa significa uefi
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,805
2,488
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Scusate pabloski e BAT00cent, ma mi spiegate il vostro commento sulla discussione di testa a cosa servono?
il mio serve a suggerire all'utente di NON installare i suoi sistemi operativi in modalità UEFI in quanto l'avvio da UEFI a molti utenti rimane spesso problematico, soprattutto quando tentano di configurare dualboot o oltre (3-4-5-boot). L'avvio UEFI, in parole molto povere, va a scrivere parte delle informazioni nel firmware, un'altra parte in partizione dedicata su HDD/SSD. Questo con diverse distribuzioni Linux ha spesso portato problemi, soprattutto agli utenti meno esperti (boot-multipli impossibili, partizioni perse, dati corrotti ecc.ecc.).
Ora, anche se è vero che un utente molto pratico non dovrebbe (almeno sulla carta) avere grossi problemi, un noefita potrebbe provocare grossi danni e ritrovarsi con un sistema inservibile.
Detto questo, per quanto ai modernisti a tutti i costi sembri un'eresia, il buon vecchio partizionamento con tabella DOS e l'avvio convenzionale da MBR, fa filare tutto perfettamente liscio ed ha il vantaggio di essere compatibile con tutte le applicazioni di gestione delle partizioni, pure le più bislacche. Il tutto naturalmente a patto di avere dispositivi al di sotto dei 2 TiB (altrimenti serve per forza GPT+UEFI).

Invece il commento di @pabloski conferma che il rispetto stretto dello standard UEFI è ancora lontano da raggiungere nelle implementazioni reali dei firmware attualmente in circolazione. A peggiorare le cose, il fatto che di versioni UEFI se ne succedono di continuo, col risultato che quello che ti ha funzionato fino a ieri, rischi che non ti funzioni più domani se cambi la scheda madre.

Entro 2-3 anni se non erro Intel ha deciso che la modalità legacy non dovrà più essere supportata, spero ardentemente che per quel tempo si siano messi tutti d'accordo. Tra l'altro, esiste una grandiosa iniziativa chiamata open-UEFI che, se fosse abbracciata dai grandi produttori, risolverebbe la maggior parte, se non tutte, le magagne attuali.
Post automatically merged:

Ciao, ti ringrazio ma spiegami in modo semplice cosa significa uefi
UEFI è la versione moderna del BIOS, il software su CMOS che governa il funzionamento della scheda madre (anche se non hai sistemi operativi installati). Hai presente le schermate all'avvio del PC?lìì dentro ci entri in genere premendo CANC nella fase di boot e puoi configurare una miriade di voci
 
Ultima modifica:

pabloski

Utente Èlite
2,686
764
Ciao, ti ringrazio ma spiegami in modo semplice cosa significa uefi

UEFI è il firmware per i PC che va a sostituire il vecchio BIOS. Il problema è che hanno fatto un casino e scazzato di brutto su vari fronti. A ciò si sono aggiunte implementazioni dei vari AMI, Phoenix, ecc... che fanno vomitare una scimmia ubriaca.

Il risultato è che due colossi dell'opensource come Torvalds e Kroah Hartman l'hanno definito "uber s***".

Per cui i problemi che vedi possono benissimo essere causati da bug nell'implementazione dell'UEFI. Per sicurezza, controlla la ram, giusto per escludere l'unico altro fattore che può darti sintomi simili ( a parte gravissimi problemi d'instabilità della cpu o della motherboard, ma in quel caso vedresti ben altri sintomi ).
 
  • Like
Reactions: BAT

ismawaz6

Nuovo Utente
82
11
CPU
Intel Core i3 5005U
Dissipatore
SHISH
Scheda Madre
SHISH
HDD
Crucial SSD 250 GB
RAM
8 GB
GPU
Intel HD Graphics 5500
Audio
Realtek Audio
Monitor
Notebook
PSU
SHISH
Case
SHISH
Periferiche
SHISH
Net
Scheda di rete intel
OS
Win 10
UEFI è il firmware per i PC che va a sostituire il vecchio BIOS. Il problema è che hanno fatto un casino e scazzato di brutto su vari fronti. A ciò si sono aggiunte implementazioni dei vari AMI, Phoenix, ecc... che fanno vomitare una scimmia ubriaca.

Il risultato è che due colossi dell'opensource come Torvalds e Kroah Hartman l'hanno definito "uber s***".

Per cui i problemi che vedi possono benissimo essere causati da bug nell'implementazione dell'UEFI. Per sicurezza, controlla la ram, giusto per escludere l'unico altro fattore che può darti sintomi simili.
Ti ringrazio, che cavolata però che è uefi
 

ilario71

Nuovo Utente
136
30
CPU
Ryzen 5 1600X
Dissipatore
Noua
Scheda Madre
Asus Prime B350 Plus
HDD
SSD Sandisk 480GB - WD Caviar Black 1TB
RAM
16 GB Kingston
GPU
Geforce GTX 1050 4GB
Monitor
HP 21"
PSU
EVGA 750W
Case
CoolerMaster Masterbox lite 3.5
OS
Linux - OpenSuse
Il sottoscritto ha installato molti sistemi in UEFI e non ho mai avuto alcun problema, tutto cambia rispetto al legacy BIOS.
Qui puoi trovare una spiegazione abbastanza esaustiva tra i due sistemi.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 594 64.0%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 334 36.0%

Discussioni Simili