RISOLTO Problema PC schermata nera all'avvio

Ropp90

Nuovo Utente
2
0
Salve a tutti. Vi racconto la mia avventura nella speranza che qualche anima pia riesca ad aiutarmi. Ho assemblato un PC il mese scorso con le seguenti componenti:
CPU: Ryzen 7 3700x
GPU: RTX 2070 Super
MOBO: MSI 450 B Gaming Max Plus
RAM: Crucial Ballistic 3200 hz
Alimentatore: EVGA 700 w
Ventole RGB: UPHERE
Tutto va alla grandissima per due settimane finchè (ahimè) non decido di installare il software proprietario per il controllo delle luci della MSI: Mystic Light. Dopo il primo riavvio del PC appare lo schermo nero. Il PC si accende, si accendono le ventole, i vari led, le RAM, ma nulla non parte più il BIOS. Le provo tutte: cambio di posto le ram, disattivo le ventole, faccio il reboot della MOBO, ma il BIOS continua a non avviarsi. Mi rassegno e decido di sostituire la MOBO, le RAM e le ventole (grazie Amazon, servizio reso fantastico).
Stavolta prendo una Aorus X570 Elite (un bell'upgrade rispetto a prima) e delle Patriot Viper 3600 hz. Le ventole sono sempre marca UpHere ma stavolta versione ARGB (compatibili con i connettori della nuova MOBO). Rimonto tutto, accendo e nulla stesso problema. Si accendono tutte le luci, tutte le ventole ma compare sempre lo schermo nero. Preso dalla disperazione decido di andare in un negozio di informatica locale. Gli spiego tutta la situazione e mi dicono che anche la nuova MOBO è andata. Sul processore però non possono effettuare test. Ma mi dicono che potrebbe essere andato anche lui. Ora, visto che persiste sempre lo stesso problema, può essere che sia andato il processore e che mi bruci tutte le MOBO su cui lo monto? E' possibile che un software di controllo delle luci faccia tutto questo danno?? Come posso uscire da questa situazione senza continuare a sostituire pezzi a caso?? Help please!!!
 
Ultima modifica:

Ropp90

Nuovo Utente
2
0
Salve a tutti. Vi racconto la mia avventura nella speranza che qualche anima pia riesca ad aiutarmi. Ho assemblato un PC il mese scorso con le seguenti componenti:
CPU: Ryzen 7 3700x
GPU: RTX 2070 Super
MOBO: MSI 450 B Gaming Max Plus
RAM: Crucial Ballistic 3200 hz
Alimentatore: EVGA 700 w
Ventole RGB: UPHERE
Tutto va alla grandissima per due settimane finchè (ahimè) non decido di installare il software proprietario per il controllo delle luci della MSI: Mystic Light. Dopo il primo riavvio del PC appare lo schermo nero. Il PC si accende, si accendono le ventole, i vari led, le RAM, ma nulla non parte più il BIOS. Le provo tutte: cambio di posto le ram, disattivo le ventole, faccio il reboot della MOBO, ma il BIOS continua a non avviarsi. Mi rassegno e decido di sostituire la MOBO, le RAM e le ventole (grazie Amazon, servizio reso fantastico).
Stavolta prendo una Aorus X570 Elite (un bell'upgrade rispetto a prima) e delle Patriot Viper 3600 hz. Le ventole sono sempre marca UpHere ma stavolta versione ARGB (compatibili con i connettori della nuova MOBO). Rimonto tutto, accendo e nulla stesso problema. Si accendono tutte le luci, tutte le ventole ma compare sempre lo schermo nero. Preso dalla disperazione decido di andare in un negozio di informatica locale. Gli spiego tutta la situazione e mi dicono che anche la nuova MOBO è andata. Sul processore però non possono effettuare test. Ma mi dicono che potrebbe essere andato anche lui. Ora, visto che persiste sempre lo stesso problema, può essere che sia andato il processore e che mi bruci tutte le MOBO su cui lo monto? E' possibile che un software di controllo delle luci faccia tutto questo danno?? Come posso uscire da questa situazione senza continuare a sostituire pezzi a caso?? Help please!!!

Aggiorno la mia richiesta sul forum in quanto ho risolto il problema. Vi descrivo come, nel caso in cui qualcuno riscontrasse la mia stessa difficoltà e avesse bisogno di aiuto. Dopo la brutta notizia ricevuta al negozio di informatica decido di avviare la garanzia AMD e di farmi sostituire il processore. In più mi faccio sostituire anche la scheda madre con una nuova dello stesso modello. Le richieste vengono accettate (AMD è stata grandiosa, si è interessata a tutto nei minimi dettagli e mi ha fatto ricevere un processore nuovo, dal valore di 300 euro, in una settimana. Grazie AMD). Non appena mi arrivano i pezzi nuovi monto tutto e BAM stesso identico problema di prima! A questo punto faccio 2 più 2 e vado sull'alimentatore. L'avevo escluso all'inizio perché ho saputo che se l'alimentatore si guasta non dovrebbe accendersi nulla, nemmeno le ventole e i led. E invece nel mio caso si è rotto solo parzialmente ed in modo insidioso. Quello che non andava era il cavo di alimentazione della CPU. Di conseguenza, all'avvio del pc, il processore andava in protezione e non faceva avviare il BIOS. I miei sospetti si sono rafforzati quando ho provato a staccare il cavo di alimentazione della CPU e ad azionare tutto e ho visto che non cambiava nulla. Evidentemente era come se non lo riconoscesse proprio la scheda madre. Una volta sostituito l'alimentatore ha funzionato tutto alla perfezione e non avuto più il benché minimo problema. La morale della favola è: diffidate dagli alimentatori (possono dare problemi peggiori di quello che si pensa) e dai negozi di informatica, che mi hanno fatto sostituire mezzo PC inutilmente. Per fortuna tutto è bene quel che finisce bene.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 436 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 251 36.5%

Discussioni Simili