Problema o falso allarme Hard Disk interno?

BeLtAs0r

Nuovo Utente
19
2
CPU
Intel i5 4440
Scheda Madre
ASRock H97 Pro4
HDD
Western Digital 1TB
RAM
Corsair Vengeance Pro 2x4GB
GPU
Intel HD4600
Audio
Realtek HD Audio
Monitor
SAMSUNG Syncmaster S19B150
PSU
XFX TS 550W
Case
Corsair Carbide 300r
OS
Windows 7 64bit
Salve a tutti,
non sono un nuovo utente ma sono trascorsi ormai 5 anni dal mio ultimo messaggio ( click ).
Ironia della sorte, vi debbo chiedere il vostro aiuto circa un problema che riguarda il medesimo hardware.
Da quel famoso evento ho appreso la lezione ed ho iniziato a prendermi cura del PC in maniera chirurgica, assicurandomi sempre che il computer sia privo di malware, pulendolo fisicamente dalla polvere, facendo partire una diagnosi all'HD ogni paio di mesi almeno.
Finora mi era sempre andato tutto per il verso giusto, questo fino a 2 giorni fa circa, quando in seguito ad una mia riaccensione mi parte una schermata del DOS in cui si afferma che Windows farà partire un 'controllo coerenza del disco' e che avrei potuto interrompere l'operazione entro qualche secondo per far avviare Windows normalmente. Neanche a dirlo, ho scelto quest'ultima opzione poichè spaventato da ciò che stava accadendo in virtù del fatto che non mi si era mai presentata questa schermata e non sapevo a che cosa servisse.
Dopo aver fatto partire Windows normalmente non noto nulla di particolare o di fuori posto, mi informo su cosa fosse quell'operazione e decido di iniziare a far partire qualche tool di diagnostica per comprendere da dove derivi il problema. Ci tengo a precisare il mio HD Toshiba 1TB ha 5 anni e 30k ore di utilizzo. Del 1TB ne occupo circa 200GB di spazio e la maggior parte sono updates di videogames. Il computer inoltre in seguito di numerose scansioni anti-virus posso affermare che sia esente da malware attualmente. Aggiungo inoltre che non è mai stato provocato alcun danno fisico/accidentale al PC.

CrystalDiskInfo:

Settori riallocati Attuale: 58 Peggiore: 58 Soglia: 5 Valori Grezzi: 0000000003A7

Stato disco: A rischio

Non vengono rilevati altri alert.

HDTune Free:

Reallocated Sector Count: Current: 58 Worst: 58 Threshold: 5 Data: 935 Status: Ok

Health Status : Ok

Non viene rilevato alcun alert.

ActiveSMART:

Reallocated Sectors Count: Threshold: 5 Value: 58 Worst: 58 STATUS: OK

Reallocation Event Count: Threshold: 0 Value: 37 Worst: 37 STATUS: OK

Reallocated Bad Blocks: 1305

Hard Disk Sentinel:

Reallocated Sectors Count,5,58,58,OK,0000000003A7

Reallocation Event Count,0,37,37,OK (sempre passato),000000000519

In questo disco ci sono 935 settore/i rovinato/i. I dati di questi settori sono stati riposizionati in un'area di riserva.
Sulla base del numero di operazioni di rimappatura, lo stato di salute del disco viene decrementato in diversi step.
Ti raccomandiamo di esaminare regolarmente queste informazioni. Eventuali nuovi problemi saranno registrati qui.
Ti raccomandiamo di effettuare immediatamente il backup dei dati per prevenirne la perdita.

Prestazioni: 100% Eccellente
Salute: 8% Critico

GSmartControl:

Reallocated Sector Count: Failed: never , Norm-ed Value: 58 , Worst: 58 , Threshold: 5 , Raw Value: 935 , Type: pre-failure , Flags: PO--CK

Reallocation Event Count: Failed: never , Norm-ed Value: 37 , Worst: 37 , Threshold: 0 Raw Value: 1305 , Type: old age, Flags: -O--CK

Number of Reallocated Logical Sectors: Value: 935

Notice: The drive has a non-zero Raw Value, but there is no SMART warning yet. This could be an indication of future failures and/or potential data loss in bad sectors.

HardDrive Inspector Professional:

Conteggio Eventi Riallocazione (quantità di operazione di rimappaggio): Stato Attuale: 37% Valore attuale: 37 Migliore: 100 Soglia: 0 Peggiore: 37 Raw: 1305

Conteggio Settori Riallocati: Stato Attuale: 56% Valore Attuale: 58 Migliore: 100 Soglia: 0 Peggiore: 58 Raw: 935

Affidabilità HD: 56% (buono) Prestazioni: 100% (buono) Resistenza Errore: 87% (buono)

Stato Attuale: OK

Nessuna azione è necessaria per prevenire la perdita di dati.
--

Sfortunatamente io non sono in grado di interpretare questi valori nè so a che cosa si riferiscono, per questo vi scrivo chiedendo di attingere alle vostre conoscenze per consigliarmi cosa sta accadendo.
Qualche giorno fa ho udito un lieve e temporaneo ticchettio provenire dal PC, pensavo che si fosse sporcata la ventola per cui ci ho fatto poco caso, però ora qualche dubbio mi sorge. Il PC non emette suoni anomali al momento. Il PC funziona normalmente come sempre, non noto rallentamenti, crash o altro. Ci tengo a precisare che dall'evento dell'avviso di Windows riguardo il controllo coerenza del disco non ho ancora rifatto il boot per cui m'immagino che al prossimo avvio me lo chiederà di nuovo: come dovrò comportarmi?
Grazie a tutti per avermi letto fin quì!
 
Ultima modifica:

MrColo

Utente Èlite
1,768
599
CPU
Ryzen 7 2700X
Scheda Madre
Asus X470 Prime Pro
HDD
2 x WD Blue 1TB + SSD Samsung 860EVO 250GB + 2xSSD Samsung 500GB/1TB nvme 970 EVO PLUS
RAM
2 x Kingston HyperXFury 16GB 3200MHz
GPU
XFX RX590 8GB
Monitor
LG 29WK600 29" Ultrawide HDR
PSU
Riotoro 650W
Case
Sharkoon TG5 White Edition
Periferiche
MX Master + Mastekeys lite L + AKG K92
Net
FTTC + Fritz!Box 7490
OS
Windows 10 Pro
Salve a tutti,
non sono un nuovo utente ma sono trascorsi ormai 5 anni dal mio ultimo messaggio ( click ).
Ironia della sorte, vi debbo chiedere il vostro aiuto circa un problema che riguarda il medesimo hardware.
Da quel famoso evento ho appreso la lezione ed ho iniziato a prendermi cura del PC in maniera chirurgica, assicurandomi sempre che il computer sia privo di malware, pulendolo fisicamente dalla polvere, facendo partire una diagnosi all'HD ogni paio di mesi almeno.
Finora mi era sempre andato tutto per il verso giusto, questo fino a 2 giorni fa circa, quando in seguito ad una mia riaccensione mi parte una schermata del DOS in cui si afferma che Windows farà partire un 'controllo coerenza del disco' e che avrei potuto interrompere l'operazione entro qualche secondo per far avviare Windows normalmente. Neanche a dirlo, ho scelto quest'ultima opzione poichè spaventato da ciò che stava accadendo in virtù del fatto che non mi si era mai presentata questa schermata e non sapevo a che cosa servisse.
Dopo aver fatto partire Windows normalmente non noto nulla di particolare o di fuori posto, mi informo su cosa fosse quell'operazione e decido di iniziare a far partire qualche tool di diagnostica per comprendere da dove derivi il problema. Ci tengo a precisare il mio HD Toshiba 1TB ha 5 anni e 30k ore di utilizzo. Del 1TB ne occupo circa 200GB di spazio e la maggior parte sono updates di videogames. Il computer inoltre in seguito di numerose scansioni anti-virus posso affermare che sia esente da malware attualmente. Aggiungo inoltre che non è mai stato provocato alcun danno fisico/accidentale al PC.

CrystalDiskInfo:

Settori riallocati Attuale: 58 Peggiore: 58 Soglia: 5 Valori Grezzi: 0000000003A7

Stato disco: A rischio

Non vengono rilevati altri alert.

HDTune Free:

Reallocated Sector Count: Current: 58 Worst: 58 Threshold: 5 Data: 935 Status: Ok

Health Status : Ok

Non viene rilevato alcun alert.

ActiveSMART:

Reallocated Sectors Count: Threshold: 5 Value: 58 Worst: 58 STATUS: OK

Reallocation Event Count: Threshold: 0 Value: 37 Worst: 37 STATUS: OK

Reallocated Bad Blocks: 1305

Hard Disk Sentinel:

Reallocated Sectors Count,5,58,58,OK,0000000003A7

Reallocation Event Count,0,37,37,OK (sempre passato),000000000519

In questo disco ci sono 935 settore/i rovinato/i. I dati di questi settori sono stati riposizionati in un'area di riserva.
Sulla base del numero di operazioni di rimappatura, lo stato di salute del disco viene decrementato in diversi step.
Ti raccomandiamo di esaminare regolarmente queste informazioni. Eventuali nuovi problemi saranno registrati qui.
Ti raccomandiamo di effettuare immediatamente il backup dei dati per prevenirne la perdita.

Prestazioni: 100% Eccellente
Salute: 8% Critico

GSmartControl:

Reallocated Sector Count: Failed: never , Norm-ed Value: 58 , Worst: 58 , Threshold: 5 , Raw Value: 935 , Type: pre-failure , Flags: PO--CK

Reallocation Event Count: Failed: never , Norm-ed Value: 37 , Worst: 37 , Threshold: 0 Raw Value: 1305 , Type: old age, Flags: -O--CK

Number of Reallocated Logical Sectors: Value: 935

Notice: The drive has a non-zero Raw Value, but there is no SMART warning yet. This could be an indication of future failures and/or potential data loss in bad sectors.

HardDrive Inspector Professional:

Conteggio Eventi Riallocazione (quantità di operazione di rimappaggio): Stato Attuale: 37% Valore attuale: 37 Migliore: 100 Soglia: 0 Peggiore: 37 Raw: 1305

Conteggio Settori Riallocati: Stato Attuale: 56% Valore Attuale: 58 Migliore: 100 Soglia: 0 Peggiore: 58 Raw: 935

Affidabilità HD: 56% (buono) Prestazioni: 100% (buono) Resistenza Errore: 87% (buono)

Stato Attuale: OK

Nessuna azione è necessaria per prevenire la perdita di dati.
--

Sfortunatamente io non sono in grado di interpretare questi valori nè so a che cosa si riferiscono, per questo vi scrivo chiedendo di attingere alle vostre conoscenze per consigliarmi cosa sta accadendo.
Qualche giorno fa ho udito un lieve e temporaneo ticchettio provenire dal PC, pensavo che si fosse sporcata la ventola per cui ci ho fatto poco caso, però ora qualche dubbio mi sorge. Il PC non emette suoni anomali al momento. Il PC funziona normalmente come sempre, non noto rallentamenti, crash o altro. Ci tengo a precisare che dall'evento dell'avviso di Windows riguardo il controllo coerenza del disco non ho ancora rifatto il boot per cui m'immagino che al prossimo avvio me lo chiederà di nuovo: come dovrò comportarmi?
Grazie a tutti per avermi letto fin quì!
L'hard disk sta andando alla frutta. Fai al più presto un backup dell'intero disco e direi che è l'ora di passare ad un SSD
 
  • Like
Reactions: DareDevil_

DareDevil_

Bob Aggiustatutto
Staff Forum
Utente Èlite
16,643
7,956
CPU
Ryzen 7 3800X
Dissipatore
Gelid Solution Phantom
Scheda Madre
Gaming Plus MAX
HDD
Sabrent Rocket NVME 256GB+A400 120GB+P300 2 TB
RAM
16 GB DDR4 3200 MHz
GPU
RTX 3070 ROG Strix OC Edition
Monitor
24" Full HD 144hz
PSU
Corsair TX650M
Case
TG5 PRO RGB
Periferiche
Mouse : Logitech G502; Tastiera : Logitech G213; Volante : Logitech G920.
OS
Windows 10 PRO 64 bit
L'hard disk sta andando alla frutta. Fai al più presto un backup dell'intero disco e direi che è l'ora di passare ad un SSD
Quoto.
E non è detto che riesce a recuperarli tutti.. ha un casino di settori riallocati.
 

MrColo

Utente Èlite
1,768
599
CPU
Ryzen 7 2700X
Scheda Madre
Asus X470 Prime Pro
HDD
2 x WD Blue 1TB + SSD Samsung 860EVO 250GB + 2xSSD Samsung 500GB/1TB nvme 970 EVO PLUS
RAM
2 x Kingston HyperXFury 16GB 3200MHz
GPU
XFX RX590 8GB
Monitor
LG 29WK600 29" Ultrawide HDR
PSU
Riotoro 650W
Case
Sharkoon TG5 White Edition
Periferiche
MX Master + Mastekeys lite L + AKG K92
Net
FTTC + Fritz!Box 7490
OS
Windows 10 Pro
  • Like
Reactions: DareDevil_

BeLtAs0r

Nuovo Utente
19
2
CPU
Intel i5 4440
Scheda Madre
ASRock H97 Pro4
HDD
Western Digital 1TB
RAM
Corsair Vengeance Pro 2x4GB
GPU
Intel HD4600
Audio
Realtek HD Audio
Monitor
SAMSUNG Syncmaster S19B150
PSU
XFX TS 550W
Case
Corsair Carbide 300r
OS
Windows 7 64bit
Domanda da assoluto novellino, dopo aver effettuato il back-up tramite l'utility di Windows su un HDD esterno ed aver creato l'immagine di sistema, mantenendo esattamente lo stesso hardware nel computer tranne che l'HD interno che per ovvi motivi andrà ad essere sostituito, sarà possibile ripristinare il computer con il suddetto back-up oppure mi tocca salvare ogni file singolarmente? Leggendo le guide su internet non viene specificato se la procedura è valida anche quando andrà in sostituzione dell'HD interno, non vorrei che questo back-up fosse valido esclusivamente sullo stesso HD. Grazie ancora per il prezioso aiuto
 

r3dl4nce

Utente Èlite
9,178
4,316
Io non mi fiderei del backup di windows è andrei a utilizzare tool come Veeam backup o macrium reflect
Con il secondo, oltre al backup, puoi anche clonare direttamente da hdd a ssd.

Però il disco attuale è molto danneggiato, rischi di portarti dietro una serie di file danneggiati.
Valuta una installazione ex novo dopo aver salvato i documenti
 
  • Like
Reactions: gpsambe

gpsambe

Utente Attivo
313
79
Il consiglio del post precedente è ottimo, nel caso la clonazione su ssd andasse a buon fine, (meglio fare uno scan disk, successivamente), potresti approfittare per aggiornare a w10, una volta attivata la licenza, asfaltare tutto e rifare una installazione pulita di w10.
In alternativa acquistare una nuova licenza di w10 su Amazon, da attivare ad installazione ultimata sul nuovo disco ssd.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 18 18.8%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 68 70.8%
  • Square Enix

    Voti: 4 4.2%
  • Capcom

    Voti: 5 5.2%
  • Nintendo

    Voti: 15 15.6%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 9 9.4%