Problema hard disk esterno

Ramacia_96

Nuovo Utente
18
0
Hardware Utente
CPU
I5 6600K skylake
Scheda Madre
Z170-E
RAM
16 GB DDR4
Scheda Video
GIGABYTE GTX 970
Sistema Operativo
WINDOWS 7 HOME PREMIUM
Buonasera,
scrivo qui dopo lunghe ricerche di una soluzione ad un problema con un hard disk (tutte inconcludenti) :suicidio:.
Praticamente il mio Hard disk esterno (toshiba canvio basic 1tb usb 3.0) una volta collegato al pc entra in funzione, fa il suo classico rumore e si accende la lucina blu. Però il disco resta inutilizzabile, aprendo esplora infatti risorse compare accanto agli altri hdd collegati al pc, ma senza contenuto, non posso aprirlo e dopo alcuni secondi di rallentamento generale del pc si scollega automaticamente.
Ho provato a collegare l'hd e ad aprire gestione disco, ma finchè il disco resta collegato al pc gestione disco non funziona, da la schermata di caricamento senza partire, partendo solo nel momento in cui il disco si scollega da solo.
Ho provato a cambiare porta USB ad utilizzare diskinfo ma non sono riuscito a far nulla.
Ho visto su google che alcuni hard disk una volta aperti si può togliere la presa usb e utilizzare la presa sata come fosse un hdd interno, ma prima di far casini volevo sapere se è una cosa possibile nel mio caso.
Spero che qualcuno possa darmi una mano, ho 800gb di roba li dentro che non voglio perdere!
Ringrazio in anticipo chi saprà dirmi qualcosa :help::help::help::help::help:
 

DareDevil_

Moderatore
Staff Forum
8,861
4,574
Hardware Utente
CPU
Q9550 @3,70 GHz
Dissipatore
Cooler Master TX3-EVO
Scheda Madre
Asus P5K-EPU
Hard Disk
Crucial BX500 240 GB / HDD 1TB
RAM
8 GB DDR2 @900 MHz
Scheda Video
GTX 560 TI Twin Frozr II 1 GB
Scheda Audio
SoundBlaster
Monitor
22" Full HD 60 Hz
Alimentatore
Evga B3 550
Case
Moddato da me
Periferiche
Mouse e tastiera
Internet
Fibra Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 1809 64 bit
Buonasera,
scrivo qui dopo lunghe ricerche di una soluzione ad un problema con un hard disk (tutte inconcludenti) :suicidio:.
Praticamente il mio Hard disk esterno (toshiba canvio basic 1tb usb 3.0) una volta collegato al pc entra in funzione, fa il suo classico rumore e si accende la lucina blu. Però il disco resta inutilizzabile, aprendo esplora infatti risorse compare accanto agli altri hdd collegati al pc, ma senza contenuto, non posso aprirlo e dopo alcuni secondi di rallentamento generale del pc si scollega automaticamente.
Ho provato a collegare l'hd e ad aprire gestione disco, ma finchè il disco resta collegato al pc gestione disco non funziona, da la schermata di caricamento senza partire, partendo solo nel momento in cui il disco si scollega da solo.
Ho provato a cambiare porta USB ad utilizzare diskinfo ma non sono riuscito a far nulla.
Ho visto su google che alcuni hard disk una volta aperti si può togliere la presa usb e utilizzare la presa sata come fosse un hdd interno, ma prima di far casini volevo sapere se è una cosa possibile nel mio caso.
Spero che qualcuno possa darmi una mano, ho 800gb di roba li dentro che non voglio perdere!
Ringrazio in anticipo chi saprà dirmi qualcosa :help::help::help::help::help:
Beh, da come hai descritto, sembra proprio che l'HDD ti abbia abbandonato...
L'unico modo per recuperarlo è la camera bianca, che costa un bel'pò...
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Si, dalla descrizione dei sintomi sembrerebbe un problema di settori danneggiati e/o testine.
 
  • Mi piace
Reactions: DareDevil_

meiyo

Utente Èlite
1,981
718
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Se non senti rumori meccanici sarebbe già un buon segno.
Stesso problema con un disco di un mio cliente.
Vecchio buffalo da 500gb, andato in crash per problemi di alimentazione usb, aperto scatola che contiene il disco e l'ho collegato direttamente in sata mobo.
Ho due software a pagamento easus data recovery e mini tool data recovery, il secondo ha rilevato la partizione in fat32 del disco danneggiato, e una volta rilevata la partizione ( circa 1ora per trovarla) sono passato a cercare i file del cliente, ci ha messo una settimana per trovare 150gb ed ora sta salvando i file trovati e ci metterà da quello che sto vedendo un'altra settimana.
Il costo del software è di 60€, io li spenderei e vedrei cosa salta fuori.
Per esperienza però ti dico jpeg e video li recuperi quasi tutti, pdf ottime possibilità, word 50%dei file recuperati sono illeggibili, archivi o file complessi come dgm e similari 0...quindi tutto dipende da quello che hai dentro e valuti se mandare come suggerito a, ditte specializzate tipo Ontrack e li se ne vanno anche un migliaio di euri

Ps
IN questi casi una volta che il software è stato fatto partire è buona cosa
Non aprire risorse del computer
Non aprire gestione disco
Non collegare subito il disco danneggiato all'accensione del pc, ma collegare il disco a software già aperto, una volta ( dopo un'ora circa) che il disco verrà visto dal sistema allora il software da solo aggiornerà la situazione dischi presenti rilevando il disco danneggiato

Inviato da Redmi 5 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Se non senti rumori meccanici sarebbe già un buon segno.
Stesso problema con un disco di un mio cliente.
Vecchio buffalo da 500gb, andato in crash per problemi di alimentazione usb, aperto scatola che contiene il disco e l'ho collegato direttamente in sata mobo.
Ho due software a pagamento easus data recovery e mini tool data recovery, il secondo ha rilevato la partizione in fat32 del disco danneggiato, e una volta rilevata la partizione ( circa 1ora per trovarla) sono passato a cercare i file del cliente, ci ha messo una settimana per trovare 150gb ed ora sta salvando i file trovati e ci metterà da quello che sto vedendo un'altra settimana.
Il costo del software è di 60€, io li spenderei e vedrei cosa salta fuori.
Per esperienza però ti dico jpeg e video li recuperi quasi tutti, pdf ottime possibilità, word 50%dei file recuperati sono illeggibili, archivi o file complessi come dgm e similari 0...quindi tutto dipende da quello che hai dentro e valuti se mandare come suggerito a, ditte specializzate tipo Ontrack e li se ne vanno anche un migliaio di euri

Ps
IN questi casi una volta che il software è stato fatto partire è buona cosa
Non aprire risorse del computer
Non aprire gestione disco
Non collegare subito il disco danneggiato all'accensione del pc, ma collegare il disco a software già aperto, una volta ( dopo un'ora circa) che il disco verrà visto dal sistema allora il software da solo aggiornerà la situazione dischi presenti rilevando il disco danneggiato

Inviato da Redmi 5 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Questo metodo lo sconsiglio, soprattutto se i dati contenuti sono importanti o se il cliente comunque ci tiene molto.
Se l'hdd è così lento, vuol dire che quasi certamente ci sono dei settori danneggiati (o testine deboli), in un qualsiasi momento potrebbe smettere di funzionare e avverrebbe quasi certamente in modo catastrofico (cioè le testine cominceranno a graffiare le superfici e a quel punto nemmeno le ditte specializzate potrebbero recuperare i dati).
Un hdd fisicamente danneggiato non va messo mai sotto stress in questo modo, per evitare tutto ciò le ditte di recupero dati utilizzano metodologie e apparecchiature che stabilizzano il funzionamento del hdd permettendo di fare una clonazione delle superfici in maniera più fluida possibile e soprattutto tenendo basso il rischio di graffi da parte delle testine.
 
  • Mi piace
Reactions: DareDevil_

meiyo

Utente Èlite
1,981
718
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Questo metodo lo sconsiglio, soprattutto se i dati contenuti sono importanti o se il cliente comunque ci tiene molto.
Se l'hdd è così lento, vuol dire che quasi certamente ci sono dei settori danneggiati (o testine deboli), in un qualsiasi momento potrebbe smettere di funzionare e avverrebbe quasi certamente in modo catastrofico (cioè le testine cominceranno a graffiare le superfici e a quel punto nemmeno le ditte specializzate potrebbero recuperare i dati).
Un hdd fisicamente danneggiato non va messo mai sotto stress in questo modo, per evitare tutto ciò le ditte di recupero dati utilizzano metodologie e apparecchiature che stabilizzano il funzionamento del hdd permettendo di fare una clonazione delle superfici in maniera più fluida possibile e soprattutto tenendo basso il rischio di graffi da parte delle testine.
Concordo pienamente con te.. Ma il cliente piuttosto che spendere lo butta via.
Difatti qui si evince che in relazione al valore dei dati all'interno la scelta è o in ditta specializzata.. Oppure il fai da te con i rischi e i pericoli che hai elencato

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 

DareDevil_

Moderatore
Staff Forum
8,861
4,574
Hardware Utente
CPU
Q9550 @3,70 GHz
Dissipatore
Cooler Master TX3-EVO
Scheda Madre
Asus P5K-EPU
Hard Disk
Crucial BX500 240 GB / HDD 1TB
RAM
8 GB DDR2 @900 MHz
Scheda Video
GTX 560 TI Twin Frozr II 1 GB
Scheda Audio
SoundBlaster
Monitor
22" Full HD 60 Hz
Alimentatore
Evga B3 550
Case
Moddato da me
Periferiche
Mouse e tastiera
Internet
Fibra Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 1809 64 bit
Ma il cliente piuttosto che spendere lo butta via.

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
Beh, metti caso ha i codici delle bombe nucleari:lol:
Apparte gli scherzi, io sarei disposto a spendere se dentro ci sono 850 GB di file importanti, ma ovviamente devono essere IMPORTANTI
 

Ramacia_96

Nuovo Utente
18
0
Hardware Utente
CPU
I5 6600K skylake
Scheda Madre
Z170-E
RAM
16 GB DDR4
Scheda Video
GIGABYTE GTX 970
Sistema Operativo
WINDOWS 7 HOME PREMIUM
Innanzitutto vorrei ringraziare tutti per le risposte, comunque non ho file così importanti da affidarmi a ditte specializzate (so che costano un'occhio dalla testa!) diciamo solo che sono tanti dati e mi scoccia perderli, la cosa del cavo sata ho già provato, però una volta aperto l'hard disk non riesco a togliere la testina USB, secondo me non passa tramite il sata ma direttamente tramite USB.
Potreste darmi qualche informazione in più sui software "fai da te" sopracitati? Un tentativo lo farei, tanto persa per persa... :)
 

meiyo

Utente Èlite
1,981
718
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Innanzitutto vorrei ringraziare tutti per le risposte, comunque non ho file così importanti da affidarmi a ditte specializzate (so che costano un'occhio dalla testa!) diciamo solo che sono tanti dati e mi scoccia perderli, la cosa del cavo sata ho già provato, però una volta aperto l'hard disk non riesco a togliere la testina USB, secondo me non passa tramite il sata ma direttamente tramite USB.
Potreste darmi qualche informazione in più sui software "fai da te" sopracitati? Un tentativo lo farei, tanto persa per persa... :)
Posta una foto del disco fuori dalla scatola di contenimento... La piastrina di alimentazione deve togliersi per forza, è solo inserita a pressione sui connettori sata del disco

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
La pcb di questi hdd è nativamente di tipo usb, non c'è quindi alcun adattatore sata/usb da togliere.
Comunque se si ha qualche conoscenza di base di elettronica si può convertirla in sata.
 

meiyo

Utente Èlite
1,981
718
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
La pcb di questi hdd è nativamente di tipo usb, non c'è quindi alcun adattatore sata/usb da togliere.
Comunque se si ha qualche conoscenza di base di elettronica si può convertirla in sata.
Si, chiaro ed è per questo che ho detto all'utente di postare una foto... Il buffalo che ho in nano io ha una scheda USB che è collegata a pressione sul disco sata semplicissima da togliere

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 

Ramacia_96

Nuovo Utente
18
0
Hardware Utente
CPU
I5 6600K skylake
Scheda Madre
Z170-E
RAM
16 GB DDR4
Scheda Video
GIGABYTE GTX 970
Sistema Operativo
WINDOWS 7 HOME PREMIUM
Allego le foto, secondo me non si riesce a togliere ma spero mi contraddirete, nel caso come converto USB in sata? Secondo voi quindi potrebbe essere un problema della testina USB e non dell'hard disk?
 

Allegati

erosmax

Nuovo Utente
Salve a tutti. Io ho lo stesso problema, soltanto che, invece di avere un HD "Buffalo", ho un HD Bufala da 2TB made in China :hihi::hihi:
Mi spiego:Vendutomi per un USB 3.0 e rilevatosi un USB 2.0 (del 3.0 aveva solo l'attacco :nunu:); Dettomi "Compatibile PS4" e questa, giustamente, me l'ha sputato dicendomi che voleva un 3.0; Consegnatomi formattato in exFat ma, questo, magari può pure starci; Pagato soli 29€ (ora stà a 21€) e, quì, coscente di che porcheria sarebbe arrivata :blau:(non bastavano le chiavette, mò pure gli HD :rolleyes::rolleyes:).
Comunque, lo trasformo prima in FAT32 (per utilizzaro con la PS4 che, come detto, non lo ha accettato) eppoi in NTFS, per sostituirlo al mio Toshiba da 1TB USB 3.0 (ed usare quest'ultimo sulla PS4).
Vabbè, lo lascio tutta la notte a trasferire 986GB di cose da un HD a questo e verso le 3 di mattina, alzatomi per motivi fisiologici, vado a dare un'occhiata .... :muro::muro::muro: nemmeno al 5% trovo un errore che non poteva scrivere sul nuovo HD.
Spengo e, la mattina, cerco di formattarlo ma, oramai, era troppo tardi. Ora lo riconosce quando lo inserisco, fa il rumore, si accende la luce, compare l'unità disco ma, appena provo a cliccarci dice :"Inserire disco nell'unità USB (D:)"!
Ho provto a cambiarle la lettera ma nulla; In "Gestione Dispositivi" viene vistao ma non riesco a farlo funzionare; Le proprietà, sono tutte a 0; Ho provato con vari partizionatori ma non viene rilevato; Sotto Dos, con vari tools, idem; Ho provato ad utilizzare Ubuntu ma la stessa identica cosa, non lo trova. :cav:
Ora sono rimasto che me lo rimbors,a in parte, senza rimandarlo indietro ma, oltre a perderci 7€ (spedizioni, tasse Ebay...e meglio chiudere), ho questa scatoletta con il cavetto inutilizzabile ma, a sto punto, se riuscissi a farlo funzionare, anche se ciofeca, sempre un HD da supporto (o, sicuramente, pennetta usb :fumato:) mi rimane invece che scatolame cinese (magari radioattivo :D).
Certo, avrei dovuto farmi restituire tutto il pagamento ma, visto l'atto di coj...ne che ho avuto :chupachup:, meglio recuperare il più possibileed in fretta.
Grazie per l'aiuto.
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Allego le foto, secondo me non si riesce a togliere ma spero mi contraddirete, nel caso come converto USB in sata? Secondo voi quindi potrebbe essere un problema della testina USB e non dell'hard disk?
Chiamarla testina è scorretto, chiamalo connettore usb.
Detto questo, si il connettore usb potrebbe anche essere danneggiato, comunque anche un problema di settori danneggiati o testine deboli potrebbe causare più o meno gli stessi sintomi quindi sarebbe tutto da valutare con adeguati strumenti da parte di un tecnico.
L'hdd dovrebbe essere convertito in sata in ogni caso, ma può farlo solo un tecnico.

Nel frattempo, prova a vedere se è possibile accedere agli attributi smart con CrystalDisk Info e posta la relativa schermata qui, così con un pò di fortuna sarà già possibile individuare il tipo di problema.
Post automaticamente unito:

Salve a tutti. Io ho lo stesso problema, soltanto che, invece di avere un HD "Buffalo", ho un HD Bufala da 2TB made in China :hihi::hihi:
Mi spiego:Vendutomi per un USB 3.0 e rilevatosi un USB 2.0 (del 3.0 aveva solo l'attacco :nunu:); Dettomi "Compatibile PS4" e questa, giustamente, me l'ha sputato dicendomi che voleva un 3.0; Consegnatomi formattato in exFat ma, questo, magari può pure starci; Pagato soli 29€ (ora stà a 21€) e, quì, coscente di che porcheria sarebbe arrivata :blau:(non bastavano le chiavette, mò pure gli HD :rolleyes::rolleyes:).
Comunque, lo trasformo prima in FAT32 (per utilizzaro con la PS4 che, come detto, non lo ha accettato) eppoi in NTFS, per sostituirlo al mio Toshiba da 1TB USB 3.0 (ed usare quest'ultimo sulla PS4).
Vabbè, lo lascio tutta la notte a trasferire 986GB di cose da un HD a questo e verso le 3 di mattina, alzatomi per motivi fisiologici, vado a dare un'occhiata .... :muro::muro::muro: nemmeno al 5% trovo un errore che non poteva scrivere sul nuovo HD.
Spengo e, la mattina, cerco di formattarlo ma, oramai, era troppo tardi. Ora lo riconosce quando lo inserisco, fa il rumore, si accende la luce, compare l'unità disco ma, appena provo a cliccarci dice :"Inserire disco nell'unità USB (D:)"!
Ho provto a cambiarle la lettera ma nulla; In "Gestione Dispositivi" viene vistao ma non riesco a farlo funzionare; Le proprietà, sono tutte a 0; Ho provato con vari partizionatori ma non viene rilevato; Sotto Dos, con vari tools, idem; Ho provato ad utilizzare Ubuntu ma la stessa identica cosa, non lo trova. :cav:
Ora sono rimasto che me lo rimbors,a in parte, senza rimandarlo indietro ma, oltre a perderci 7€ (spedizioni, tasse Ebay...e meglio chiudere), ho questa scatoletta con il cavetto inutilizzabile ma, a sto punto, se riuscissi a farlo funzionare, anche se ciofeca, sempre un HD da supporto (o, sicuramente, pennetta usb :fumato:) mi rimane invece che scatolame cinese (magari radioattivo :D).
Certo, avrei dovuto farmi restituire tutto il pagamento ma, visto l'atto di coj...ne che ho avuto :chupachup:, meglio recuperare il più possibileed in fretta.
Grazie per l'aiuto.
Quasi certamente si tratta di un fake, oppure è un'unità difettosa.
Prova anche tu ad utilizzare crystaldisk info e a postare uno screen.
 

nemis16

Utente Attivo
183
40
Hardware Utente
CPU
intel i7 5930k (@4.3GHz)
Dissipatore
corsair h100i
Scheda Madre
asus rampage V extreme
Hard Disk
samsung 850 pro 515GB + seagate barracuda 3TB
RAM
16 gb DDR4 kingston Hyper-X predator
Scheda Video
asus strix con grafica Nvidia 970 (overclocked)
Scheda Audio
circuito rog audio onboard (Asus SupremeFX)
Monitor
BenQ RL2455HM
Alimentatore
RM1000 Corsair 80+ gold
Case
cooler master trooper (windowed edition)
Periferiche
webcam logitech C920, OCpanel, kit cooler master devastator (red), nzxt hue strip rgb
Sistema Operativo
windows 10
Allego le foto, secondo me non si riesce a togliere ma spero mi contraddirete, nel caso come converto USB in sata? Secondo voi quindi potrebbe essere un problema della testina USB e non dell'hard disk?
non penso si possa convertire facilmente in sata....quello è nato usb e rimane così...
se i dati sono importanti.. l'ultima spiaggia rimane la camera bianca e va fatta se ci tieni...
prima della camera bianca..ai fini di risparmiare qualche soldino ti consiglio di provare a ricollegare il disco ad un altro pc e a vedere se è un problema del disco o del pc che usi...se fosse un problema del pc allora colleghi il drive al pc "buono" e fai il backup di tutto quello che puoi salvare..
se invece è un problema di hard disk..potresti sostituire la scheda che si occupa del trasferimento dati...
sicuramente è quella a dare problemi...i dischi..ammenochè non abbiano preso delle botte non si rompono così a caso..
la scheda non dovrebbe costare più di 30 euro esagerando.. con un minimo di abilità della saldatura..saldi i pin dell'hard disk sulla schedina (dovrebbero essere 8 circa..uno più uno meno)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando