Problema grave aggiornamento BIOS

shonik3

Utente Attivo
Buongiorno,
scrivo al momento carente di alcune informazioni più precise perchè riguarda il pc di un'altra persona.
Inspiron 7548

Il modello dovrebbe essere questo, in seguito a una reinstallazione dei win 10 (ripristino pc eliminando tutti i file), stavamo procedendo alla reinstallazione di driver e aggiornamenti provenienti direttamente dal sito dell alla pagina di supporto.
Tra i sopracitati era presente anche un aggiornamento del firmware DEL bios.
Si è bloccato IL PC durante questo aggiornamento ed il risultato è che adesso non parte proprio. Durante l'installazione si è proprio fermato e ha smesso di rispondere a qualsiasi input. Adesso il pc si accende, nel senso che la spia dell'accensione si accende, ma il pc non da segni di vita, schermo spento.

La dell ci ha fatto fare un paio di test, per vedere se il monitor funzionava, o se tenendo premuto il pulsante di alimentazione per una 30ina di secondi si poteva resettare i cmos.
Non ha funzionato ovviamente, adesso proveremo togliendo la batteria per una 40 di secondi.
La dell però ha detto a questa persona che E' LA SCHEDA MADRE. e di buttare il pc (non ha usato proprio queste parole)
io invece sono quasi convinto che si sia corrotto il firmware del BIOS, e secondo me andrebbe reinstallato in qualche modo...
chi sa aiutarmi?

Grazie mille
 

TonyPg22

Utente Attivo
1,084
290
Hardware Utente
Sistema Operativo
Windows 8.1
Piu' che reinstallare bisogna "riportare" il bios a com'era prima,ma questa operazione non so come si faccia e ne tantomeno se si possa fare :suicidio:
 

demon03

Utente Attivo
1,437
550
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2600X @4.2 all cores 1.287v
Dissipatore
DeepCool Gammaxx L240 V2
Scheda Madre
Asus Prime X-470 Pro
Hard Disk
Samsung 860 evo 250GB + Toshiba 1TB
RAM
16GB G.Skill Trident Z RGB 3200 @3600 cl16
Scheda Video
Msi GTX 1660Ti Gaming X
Monitor
Aoc 24V2Q
Alimentatore
Corsair TX650M 80+Gold
Case
Sharkoon TG5
Internet
Alice Mega 200M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
L'interruzione per qualsiasi motivo dell'installazione/aggiornamento di un firmware, in questo caso del bios, è quanto di peggio possa accadere. In particolare in questo caso credo non ci sia niente da fare, dubito fortemente che la scheda abbia una funzione di ripristino del precedente bios.
 
  • Mi piace
Reactions: TonyPg22

TonyPg22

Utente Attivo
1,084
290
Hardware Utente
Sistema Operativo
Windows 8.1
L'interruzione per qualsiasi motivo dell'installazione/aggiornamento di un firmware, in questo caso del bios, è quanto di peggio possa accadere. In particolare in questo caso credo non ci sia niente da fare, dubito fortemente che la scheda abbia una funzione di ripristino del precedente bios.
era quello che pensavo,infatti quando ho a che fare con gli update,specie quelli del bios o i firmware,prego in tutte le lingue del mondo...
 

demon03

Utente Attivo
1,437
550
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2600X @4.2 all cores 1.287v
Dissipatore
DeepCool Gammaxx L240 V2
Scheda Madre
Asus Prime X-470 Pro
Hard Disk
Samsung 860 evo 250GB + Toshiba 1TB
RAM
16GB G.Skill Trident Z RGB 3200 @3600 cl16
Scheda Video
Msi GTX 1660Ti Gaming X
Monitor
Aoc 24V2Q
Alimentatore
Corsair TX650M 80+Gold
Case
Sharkoon TG5
Internet
Alice Mega 200M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Il problema è che per flashare un nuovo bios in un caso del genere occorre una strumentazione diversa oltre al fatto che non è nemmeno garantito e in alcuni casi si deve ricorrere alla sostituzione del chi eeprom (questo da quello che so ma magari ho detto una c....ta) se manco parte non vedo come si possa risolvere.
 
  • Mi piace
Reactions: shonik3 e TonyPg22

meiyo

Utente Èlite
2,443
890
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
allora , non tutto è perduto...purtroppo il pc , come nel gergo dei cellulari , è brikkato.
voi non avete la strunmentazione necessaria , l'unica cosa è rivolgersi ad un tecnico bravo che va a utilizzare un riprogrammatore con apposita pinza e ve lo riprogramma con ultimo bios disponibile ( circa 80/100 €).
MAI , MAI , MAI fare aggiornamenti drivers o altro insieme all'aggiornamento del bios ...
macchina senza internet collegato e si seleziona solo aggiornamento bios e che comunque secondo me se il pc andava bene , NON ANDAVA SELEZIONATO!
 
  • Mi piace
Reactions: shonik3 e TonyPg22

meiyo

Utente Èlite
2,443
890
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
che prove posso fare? in particolare se il pc non da segni di vita anche se inserisco una chiavetta usb bootabile...la vedrà?
No, non serve a nulla... Perché i portatili non hanno una modalità di recovery del bios come invece presente ne schede madri desktop.
Nei vecchi portatili che avevano le vecchie porte lpt si poteva fare... Oggi no

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce e TonyPg22

shonik3

Utente Attivo
No, non serve a nulla... Perché i portatili non hanno una modalità di recovery del bios come invece presente ne schede madri desktop.
Nei vecchi portatili che avevano le vecchie porte lpt si poteva fare... Oggi no

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
Allora no, sul sito dell dicono che adesso quasi tutti i portatili hanno questa modalità di recovery, quelli acquistati prima del 2015 no ed è il nostro caso! In ogni caso questa modalità di recovery è una procedura apposta per questi casi, ma forse parallela ad una usb bootabile! Comunque si provo a sentire se qualcuno può riprogrammare la eprom! Voi conoscete nessuno zona Firenze o zona la Spezia?
 

ruggero

Utente Èlite
4,086
259
Hardware Utente
ho letto che ci sono alcuni modi per reinstallare il bios/aggiornare il bios, con delle chiavette DOS bootabili... cazz siamo sicuri è perso tutto?
Questa l'avevo letta pure io e riguardava i portatili, informati con la dell.

Il problema è che per flashare un nuovo bios in un caso del genere occorre una strumentazione diversa oltre al fatto che non è nemmeno garantito e in alcuni casi si deve ricorrere alla sostituzione del chi eeprom (questo da quello che so ma magari ho detto una c....ta) se manco parte non vedo come si possa risolvere.
A me è capitato in passato di sostituire la eprom, non so nel portatile di che tipo sia però.

Allora no, sul sito dell dicono che adesso quasi tutti i portatili hanno questa modalità di recovery, quelli acquistati prima del 2015 no ed è il nostro caso! In ogni caso questa modalità di recovery è una procedura apposta per questi casi, ma forse parallela ad una usb bootabile! Comunque si provo a sentire se qualcuno può riprogrammare la eprom! Voi conoscete nessuno zona Firenze o zona la Spezia?
Scusa, ma il portatile è smontato?Magari riusciamo a individuare la eprom e da lì pensiamo a cosa fare.
 

meiyo

Utente Èlite
2,443
890
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Primo si sono già informati in dell e non possono fare nulla.

Secondo la eeprom è saldata e quindi sostituirla è praticamente opera di chi ha dimestichezza di dissaldare e saldare su cose piccole e zampette minuscole... Loro non sono in grado.

Solo un laboratorio specializzato può operare in questo caso oppure si acquista scheda madre nuova... Ma allora è più economico il riparatore professionale, altrimenti si spedisce a qualche sito specializzato e si pagano sui 100 € di riparazione e lavorano o di pinza o di chip nuovo .
Ahh, per la cronaca... I portatili non sono desktop... Vale la canzone di Gianni Morandi... "uno su mille ce la fa"

Inviato dal mio Redmi 5 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: TonyPg22

Entra

oppure Accedi utilizzando