Problema gestione dispositivi

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

FrederickJnk

Nuovo Utente
6
0
Buongiorno a tutti. Ho un problema piuttosto serio riguardante il funzionamento della rete domestica. Innanzitutto comincio col dire che ho un router TP-Link TD-W8951ND che genera una rete wireless, estesa su più piani per mezzo di un range extender, anch'esso TP-Link, TL-WA850RE.

Il problema è il seguente: in casa ci sono molti dispositivi che sfruttano la connessione Wi-Fi (pc, laptop, stampante, cellulari, tv e chi più ne ha più ne metta), ma da un po' di tempo a questa parte di fatto nessuno dei dispositivi che si aggancia alla rete riesce ad accedere ad internet, se non per periodi di tempo estremamente limitati. Vi riporto ad esempio il caso di cellulare e pc fisso, i quali rilevano il segnale Wi-Fi (dunque non è un problema di potenza) e vi rimangono collegati, tuttavia spesso e volentieri non riescono ad aprire pagine internet e sono necessari molti tentativi anche per effettuare una semplice ricerca su Google. Non vengono riportati errori particolari, se non appunto il mancato caricamento delle pagine, nonostante il segnale Wi-Fi sia buono (tant'è vero che nel momento in cui si riesce ad aprire le pagine, la connessione risulta anche piuttosto veloce).

Ho fatto diversi tentativi per cercare di risolvere il problema e lo stesso range extender è stato aggiunto successivamente in sostituzione di un access point. Il dubbio che mi è venuto è che il router, essendo vecchiotto, abbia problemi con la gestione di tanti dispositivi che si agganciano e sganciano continuamente dalla rete, anche se in effetti non ho mai riscontrato sovrapposizioni o conflitti nell'assegnazione degli indirizzi ip. Qualche altra info che potrebbe essere utile:

1) Il problema descritto si verifica, sporadicamente, su ciascun dispositivo collegato, non è un problema di nessuno in particolare;
2) Talvolta sul fisso (windows 7) compare il triangolino giallo con l'avviso "connettività limitata o assente";
3) Cellulari: In alcuni casi non si riusciva ad accedere alla rete con l'ip dinamico, mettendolo statico nelle impostazioni del cellulare, questo si "sbloccava" temporaneamente per poi piantarsi di nuovo;
4) Talvolta se i dispositivi si piantano si riesce a sbloccarli staccando il range extender per un breve lasso di tempo (lo stesso accade riavviando il router). Tenendolo sempre staccato comunque il problema si ripresenta.

Al momento non mi sovviene null'altro, in caso aggiungerò altri dettagli. Insomma intuitivamente sono orientato su di un problema di assegnazione degli indirizzi ip, onestamente non sono pratico del campo e non mi vengono in mente altre possibilità, per questo mi rivolgo a voi. E' possibile sia effettivamente così? Ho modo di verificare questa cosa e magari di risolverla (anche eventualmente cambiando il router, ma vorrei essere sicuro al 99% prima di farlo)?

Ovviamente sono bene accette altre opinioni e sono disposto ad eseguire altre prove, sono abbastanza disperato :vv:

Grazie a tutti anticipatamente.
 

Krillstyle

Utente Attivo
36
1
CPU
AMD Phenom II X4 810
Scheda Madre
ASUS M4A79T-Deluxe
Hard Disk
1 TB
RAM
Kingston DDR3 1333 MHz 2x2GB
Scheda Video
ATI Radeon HD5750
Scheda Audio
Chipset integrato
Monitor
HP w2207h
Alimentatore
700
Case
Cooler Master HAF 932
Sistema Operativo
Winzozz, openSUSE & redhat
Ciao, diciamo che l'architettura dell'impianto non è delle migliori; mi spiego, praticamente hai un router che ti fornisce internet, poi hai a cascata tutti gli extender per il wi-fi giusto? Forse il problema è il server DHCP (assegnazione di ip dinamici), ce ne deve essere solamente uno nella rete. Accertati che i tuoi extender hanno il Server DHCP disabilitato e lascialo abilitato solamente al router principale.
Comunque sia non mi piace molto usare questo metodo degli extender, sarebbe meglio (capisco bene che a volte non è possibile), utilizzare access point via cavo. In quel caso avrai una rete molto più fluida!!
 

tunnel

Utente Èlite
1,613
256
grosso modo hai un collegamento wifi (se vanno in 802.11n) da forse teorici una quarantina di Mbit dividi per 10 dispositivi e parliamo di 4Mbit l'uno
 

FrederickJnk

Nuovo Utente
6
0
Ciao, diciamo che l'architettura dell'impianto non è delle migliori; mi spiego, praticamente hai un router che ti fornisce internet, poi hai a cascata tutti gli extender per il wi-fi giusto? Forse il problema è il server DHCP (assegnazione di ip dinamici), ce ne deve essere solamente uno nella rete. Accertati che i tuoi extender hanno il Server DHCP disabilitato e lascialo abilitato solamente al router principale.
Comunque sia non mi piace molto usare questo metodo degli extender, sarebbe meglio (capisco bene che a volte non è possibile), utilizzare access point via cavo. In quel caso avrai una rete molto più fluida!!
In realtà ho un unico range extender e il dubbio che ho è che potesse in effetti creare conflitti nel momento in cui debbano essere assegnati gli indirizzi ip della rete. Posso fare questa prova, anche se in realtà come ho scritto spesso e volentieri il problema si presenta anche con il range extender staccato, quindi non so...

In ogni caso grazie per l'interessamento, ti faccio sapere come va
 

FrederickJnk

Nuovo Utente
6
0
Il range extender in questione non sembra avere tra le sue possibilità la gestione automatica del server DHCP, suppongo si agganci direttamente al router.

Ergo, sono in alto mare :(
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando