PROBLEMA Problema DLL e DTS su Windows 10 - uscita SPDIF solo 2/0 canali

dark_knight

Nuovo Utente
Buon giorno a tutti,

posto questa nuova discussione legata ad una mia precedente aperta qui
https://www.tomshw.it/forum/threads/connessione-pc-con-home-theatre.681101/

Il problema di fondo è sfruttare il canale ottico/spdif per veicolare il segnale multicanale 5.1 dalla scheda audio (sound blaster x-fi surround 5.1 pro - usb) al mio sintoamplificatore (yamaha rx s601).
Dopo innumerevoli tentativi a vuoto e giorni di ricerche per il web ho scoperto che:

1) il cavo ottico nasce per veicolare di base un segnale stereo a due canali. Esso però può portarne uno multicanale codificato e compresso.

2) per far sì che il pc faccia uscire il segnale 5.1 compresso occorre che utilizzi dei drivers per codificare tale segnale in formato DLL (Dolby Digital Live). Cioè un sistema creato ad hoc per chi come me vuole veicolare il segnale multicanale dalla scheda audio ad un amplificatore (AVR) via SPDIF.

3) Questo formato risultava perfettamente funzionante fino ad un anno fa circa. Con l'aggiornamento a WINDOWS 10, pare che vi siano dei probemi di malfunzionamento. Anzi, togliamo pure il "pare", perché personalmente ho constatato il problema. Di seguito riporto le mie provei:

A) installando i drivers della Creative ed aprendo il pannello di controllo Creative, infatti non è possibile spuntare l'opzione DOLBY DIGITAL LIVE. Qui in realtà dovrei aprire una parentesi, perchè in una circostanza sono stato in grado di spuntare l'opzione e tutto funzionava a meraviglia, problema risolto insomma (giochi funzionanti in 5.1, etc...). Poi non so per qualche arcano motivo (forse aggiornamenti automatici) al riavvio del PC non c'è stato più verso di farlo funzionare. Ho provato a disinstallare e reinstallare tutto nell'ordine di come ero riuscito prima ma nulla da fare. Chiusa parentesi, l'opzione DLL non è più spuntabile. Senza di essa il segnale in uscita non è compresso e quindi all'amplificatore dell' Home Theatre arriva un segnale 2/0.

B) disinstallando i drivers della Creative e lasciando installare in automatico a Win10 i drivers del dispositivo connesso (sound blaster x-fi surround 5.1 pro -usb), non ho ovviamente più la possibilità di utilizzare il pannello di controllo della Creative. Quindi niente opzione DDL. Se però vado nella sezione DISPOSITIVI DI RIPRODUZIONE, e nello specifico seleziono l'uscita digitale SPDIF, posso cliccare su proprietà e successivamente andare nei FORMATI SUPPORTATI. Tra questi ci sono sia DDL che DTS e sono già spuntati di default. Entrambi hanno la possibilità di effettuare una PROVA del segnale. Al momento della prova, il segnale FUNZIONA, il mio sintoamplificatore riceve il segnale 3/2/0.1 in DDL o in DTS ed il test va a buon fine. Sembra dunque tutto funzionare ma, allo step successivo, se provo ad eseguire un file audio creato appositamente per testare la codifica DDL o DTS, si blocca. Se invece eseguo un gioco che ha il DD, il segnale rimane PCM 2/0. Ritorno allora ad effettuare la PROVA da i DISPOSITIVI DI RIPRODUZIONE/SPDIF: non funziona più, si verificano due condizioni: 1) non si sente più l'audio 2) esce un messaggio d'errore secondo il quale il formato non è supportato!

E' ormai assodato che Windows 10 abbia problemi di incopatibilità con questa funzione e in rete vi sono delle soluzioni "fatte in casa" che ho provato senza successo. Qualcuno utilizza dei drivers Realtek modificati, oppure la versione R2.79 con un file sostituito dalla R2.75. Molti utenti hanno risolto in questo modo. Io non ci sto riuscendo perché non riesco ad installare i suddetti drivers per farli funzionare con la mia sound blaster.
Eppure ho letto che i drivers Realtek funzionano anche con le schede audio Creative.

Qualcuno ha già affrontato e risolto questo probelma?
Grazie anticipatamente
 

Entra

oppure Accedi utilizzando