PROBLEMA Problema Di connessione

Clain

Nuovo Utente
9
0
Salve a tutti utenti del forum

Qualcuno può darmi una mano?

Vi illustro il problema : ho un router direttamente collegato a un pc in una stanza e a 10 metri circa (ma non ne sono sicuro) ho un altro PC con una chiavettina tp-link che prendere il segnale dal router a distanza e in + un altro ripetitore potente della tp link connesso con i cavi gialli a questo stessoPC lontano dal router. (In pratica 2 ripetitori credo)

Il primo PC connesso direttamente col router non da problemi .

Il secondo PC fisso dà problemi di connessioni Pesanti , facendo uno speed test va a 1-3 mbps se va bene .

Quando il PC col router collegato direttamente smette di far girare giochi on-line oppure viene spento allora l'altro PC va sui 30 mbps .

Vorrei risolvere il problema della lentezza del secondo PC quello col ripetitore chiavetta USB e il ripetitore collegato a questo stesso PC .


Ho fatto delle ipotesi :
Può essere che lo sportello con finestra forse di vetro del case crea interferenze


Potrebbe essere comunque una distanza molto grande , anche perché ci sono dei muri interni
E la distanza è un corridoio medio piccolo.

Forse ho sbagliato a settare qualcosa nell' istallazione dei componenti o non ho configurato qualcosa della rete


Grazie per l'attenzione attendo risposta e l'unico router è Vodafone quello che ti fa vedere lo stato del wifi se ci passi la mano sopra illuminando i led.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,836
4,013
Se vuoi risolvere i problemi, passa cavi ethernet cat 6 dal router ai PC.
Giusto dove non è proprio possibile passare cavo ethernet, puoi usare delle powerline buone se l'impianto elettrico è buono e lo consente, tipo le Fritz powerline 1220E
 

Clain

Nuovo Utente
9
0
Se vuoi risolvere i problemi, passa cavi ethernet cat 6 dal router ai PC.
Giusto dove non è proprio possibile passare cavo ethernet, puoi usare delle powerline buone se l'impianto elettrico è buono e lo consente, tipo le Fritz powerline 1220E
Caspitina , costicchiano , riusciresti a trovare una soluzione alternativa , che ne sò magari si potrebbe cambiare le impostazioni router cosicché il primo PC si prenda solo una certa percentuale di connessione
 

pappagone2000

Utente Attivo
64
10
Prenditi tre di questi e vivi felice ...
addc9db71f83067d607bd27d962cd71d.jpg
 

Clain

Nuovo Utente
9
0
Grazie a tutti della partecipazione , per aver contribuito alla soluzione .


Ho trovato la soluzione al problema ,
spero che questo possa aiutare anche altre persone .

Dato che il router non si poteva spostare , ho deciso di spostare il ripetitore , lo posizionerò a metà corridoio dove adesso si prendono 3-4 tacche di wifi .

saranno necessarie : una prolunga per la corrente e un cavo ethernet lungo collegato al ripetitore e al computer, una spesa contenuta circa 25 euro . Grazie per aver detto la vostra e avermi ispirato (e avermi fatto azionare il cervello) .


Ricordate se il router non si può spostare si può spostare il ripetitore
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,836
4,013
Ma il ripetitore di cui parli lo connetti via cavo ethernet al router? Quindi non fa da ripetitore ma da access point.
Come consigli generici
- mai usata ripetizione del segnale wifi a meno che non sia fatta con apparati di fascia alta, con apposita antenna 5 Ghz dedicata al traffico backbone e configurati correttamente
- Tplink produce apparati economici ma non molto di qualità, se si vogliono impianti funzionali e stabili sempre meglio evitare
 

Clain

Nuovo Utente
9
0
Ma il ripetitore di cui parli lo connetti via cavo ethernet al router? Quindi non fa da ripetitore ma da access point.
Come consigli generici
- mai usata ripetizione del segnale wifi a meno che non sia fatta con apparati di fascia alta, con apposita antenna 5 Ghz dedicata al traffico backbone e configurati correttamente
- Tplink produce apparati economici ma non molto di qualità, se si vogliono impianti funzionali e stabili sempre meglio evitare

Ma il ripetitore di cui parli lo connetti via cavo ethernet al router? Quindi non fa da ripetitore ma da access point.
Come consigli generici
- mai usata ripetizione del segnale wifi a meno che non sia fatta con apparati di fascia alta, con apposita antenna 5 Ghz dedicata al traffico backbone e configurati correttamente
- Tplink produce apparati economici ma non molto di qualità, se si vogliono impianti funzionali e stabili sempre meglio evitare
Allora ho 2 PC , il primo è connesso al router col cavo ethernet , il secondo PC sta lontano dal router e ha una piccola chiavetta USB ripetitore e in + a questo secondo computer è collegato un altro ripetitore access point collegato tramite cavo ethernet

Quindi
Computer A è connesso al router col cavo ethernet



Computer B Sta lontano dal router ed è collegato a 2 dispositivi che permettono di connettersi tramite wifi al router
Solo che il segnale è basso , quindi dovrei spostare il ripetitore TP link con una prolunga per avvicinarlo al router , questo risolverebbe il problema?


Sottolineo i 2 dispositivi collegati al secondo PC chiamato computer B sono una chiavetta ripetitore USB e un altro ripetitore collegato alla corrente e al computer B con cavo ethernet .


Quindi non so nemmeno se sta funzionando da ripetitore , ed è montato a testa in giù.

Il dispositivo è esattamente questo
https://www.amazon.it/dp/B00A0VCJPI/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi
 
Ultima modifica:

Supa1

Utente Attivo
170
17
quindi, hai collegato il computer B via cavo al ripetitore TP-link che si collega alla prese elettrica?
 

Supa1

Utente Attivo
170
17
OK, in questo caso: prova a rimuovere il wifi USB, non ne hai bisogno.

E sì: spostare il TP-Link più vicino al router migliorerà il segnale. Questo perché il segnale viaggia meglio nel cavo Ethernet che attraverso l'edificio come segnale wireless.
 

Clain

Nuovo Utente
9
0
OK, in questo caso: prova a rimuovere il wifi USB, non ne hai bisogno.

E sì: spostare il TP-Link più vicino al router migliorerà il segnale. Questo perché il segnale viaggia meglio nel cavo Ethernet che attraverso l'edificio come segnale wireless.
Grazie dell' aiuto e della pazienza . Se non tolgo la chiavetta piccola non succede nulla in particolare?

Tra parentesi quando mi collego col PC B posso scegliere se connettermi alla rete Vodafone del router o ad un altra che ha lo stesso nome e in + la scritta EXT che sta per estended immagino
 

Supa1

Utente Attivo
170
17
Tra parentesi quando mi collego col PC B posso scegliere se connettermi alla rete Vodafone del router o ad un altra che ha lo stesso nome e in + la scritta EXT che sta per estended immagino
Queste sono reti wireless che passano attraverso la chiavetta USB: una è il router stesso, l'altra è la funzione ripetitore wifi del TP-Link (con il _ext)

Nel computer B, non si dovrebbe utilizzare alcun wireless ma la connessione cablata. scollegare la chiavetta USB per assicurarsi che il cavo sia utilizzato e non la chiavetta USB.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 8 21.1%
  • Gearbox

    Voti: 1 2.6%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 29 76.3%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 1 2.6%
  • Nintendo

    Voti: 4 10.5%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 1 2.6%

Discussioni Simili