PROBLEMA Problema avvio scheda madre

Eueu

Nuovo Utente
Buonasera a tutti.
Riscontro il seguente problema su di un fisso: premuto il tasto di accensione il computer si avvia ma , dopo pochi secondi, tutte le ventole smettono di girare e , successivamente, la macchina si spegne. Provando ad accenderlo subito dopo avviene la stessa cosa ma molto più velocemente, tant'è che le ventole girano ancora per inerzia quando il computer è già spento.
Premetto che il computer è di un mio amico e lui lo lasciava sempre acceso ( anche per mesi).
Ho provato a mano a mano a staccare tutte le periferiche lasciandone solo una alla volta collegate per capire cosa spegnesse il PC ( prima l'hd, poi le ram, poi la video ) e alla fine con nulla collegato ( cioè con solo cpu e motherboard) e il problema rimaneva sempre quello. Ho provato a usare anche un altro alimentatore ma nada.A questo punto ho notato che c'erano 5 condensatori particolarmente danneggiati vicino alla cpu ( 3 con fuoriuscita di acido e altre due molto gonfie) e li ho sostituiti. Apro una parentesi secondo me importante : i condensatori erano da 1600 microF 6.3 v e io ne ho montati da 1800 12V ( sono andato a comprarli da un negozio di elettronica e mi fa che aveva solo quelli e che andavano comunque bene).Dico anche che non sono un saldatore esperto. A questo punto attacco di nuovo la madre all'alimentatore e funge ma , appena la monto sul case ( pensavo fosse finita quindi volevo riassemblare il tutto) mi ridà lo stesso problema. Ma qui accade una cosa importante: stacco un cavo di alimentazione con attacco vicino alla cpu ( probabilmente la sua alimentazione?) E provo ad avviarlo. Succede che le ventole fanno come descritto sopra , ma il computer rimane acceso, senza spegnersi poco dopo. Ovviamente tutto questo con entrambi gli alimentatori
Attualmente le mi ipotesi sono queste
- il problema è localizzato tra l'attacco all'alimentatore della CPU e la CPU stessa
- i condensatori non vanno bene
- la saldatura che ho fatto non va bene
Secondo voi cosa può essere? Consigliate qualcosa?
Domattina proverò prima a fare qualche prova col tester per vedere che non ci siano corto circuiti e se non trovo nulla di strano , come ultima spiaggia, provo a metterla in forno e vedo che succede.
Concludo dicendo che questa è la mia prima riparazione in cui Devo cambiare componenti,saldature ecc..;le informazioni le ho reperite su internet .
Attendo pareri.
Grazie
 

sghe23

Utente Èlite
20,776
17,891
Hardware Utente
CPU
Intel core i7-2600
Dissipatore
Freezer 13
Scheda Madre
Asus P8P67 B3 Revision
Hard Disk
SATA WD 1 Tb black + 2 x WD 3 Tb green + WD 4 Tb green
RAM
16 gb (4x4) Corsair ddr3 1600
Scheda Video
Sapphire R9 390 Nitro OC 8 gb
Scheda Audio
X-Fi Titanium - Fatal1ty Professional Series
Monitor
Samsung P2770FH (1 ms)
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Logitech K740 - Logitech G500 mouse - Logitech Z506 - Logitech F710
Sistema Operativo
Windowxs 7 64 bit
Sarebbe servito conoscere la configurazione pc, compresa degli alimentatori provati. A naso controllerei i pin della cpu, o eventuali sgraffi sulla mobo, che tra l'altro, avendo ben 5 condensatori che perdevano acido lascia presupporre che sia abbastanza vecchiotta. Da ultimo i condensatori diversi applicati, e la qualità della saldatura che non può essere verificata se non da un esperto hanno snaturato la mobo stessa. Non so, lancio un suggerimento: magari prenderne una usata se si ritenesse il caso ?
 

Cerberum

Utente Attivo
Ma qui accade una cosa importante: stacco un cavo di alimentazione con attacco vicino alla cpu ( probabilmente la sua alimentazione?) E provo ad avviarlo. Succede che le ventole fanno come descritto sopra , ma il computer rimane acceso, senza spegnersi poco dopo. Ovviamente tutto questo con entrambi gli alimentatori
Hai quasi certamente i mosfet della CPU bruciati. Ma a questo punto andrebbe fatto un check completo e se non hai esperienza forse è meglio seguire il consiglio di sghe23.
 

meiyo

Utente Èlite
2,259
826
Hardware Utente
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
Hard Disk
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
Scheda Video
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Scheda Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
Alimentatore
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Internet
FIBRA TIM 30MEGA
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Diciamo così, ti do il mio parere su personale esperienza.
Quando mi trovo di fronte ad una scheda madre che presenta un simile problema dovuto alla cottura del condensatori, c"e solo un unico motivo per cui vale la pena di riparare... La mobo è rara e merita di essere resuscitata ( Ps, non sempre le saldature dei condensatori che sono in prossimità della cpu sono di facile esecuzione se non si ha dimestichezza).
Questo perché, se fai il conto tra costo condensatori, tempo per acquistarli, tempo per saldare, tempo per cercare di trovare una soluzione, hai già sufficienti motivazioni in termini di tempo e costo di denaro che ti suggeriscono ( ed è mooooolto più economico) di acquistare una sostituta a pochi euro.
Oggi una 462( socket A) o una 478 le porti a casa funzionanti a 10/12€...una 775 a 20/25€...e, nel caso fosse qualcosa di più recente ( mi baso sul fatto che ha condensatori elettrolitici in zona fasi di alimentazione) con 40€.
Ps.
Pur avendo i condensatori come primi indiziati per il mancato avvio, ricorda che può avere anche il chip bios corrotto e lì se non hai un programmatore per te è impossibile riparare.
 

Eueu

Nuovo Utente
Grazie dell'aiuto. Non sto neanche a caricare la configurazione tanto la buttero. Era piu un esperimento.La saldatura che ho eseguito è stata molto grossolana : tanto stagno e qualche graffio causati dal saldatore che mi scappava.Grazie ancora per l'aiuto.
Buona giornata
 
  • Mi piace
Reactions: sghe23

Entra

oppure Accedi utilizzando