Problema apertura porte D-Link per videocamere da remoto

luicap70

Nuovo Utente
Salve a tutti, chiedo scusa per la lunghezza del messaggio e per i termini poco "tecnici" ma non sono un esperto. Sto impazzendo con il seguente problema e non ne vengo a capo.

Mi hanno da poco installato un sistema di allarme (Comelit) con n. 9 telecamere di cui una IP. Quando sono connesso alla rete di casa va tutto bene, mentre da remoto non riesco a vedere le 8 telecamere "normali" ma solo quella IP.
Quando il tecnico è venuto a verificare il sistema, dopo aver verificato l'apertura di tutte le porte del mio router (D-Link DVA 5592, la linea è fibra FTTH WIND) mi ha detto in modo molto sbrigativo (e dopo aver chiamato i tecnici della casa madre) che il mio router non mi fa aprire alcune porte (in particolare la 10012 che è proprio quella deputata al collegamento con le videocamere).

Premetto che la Comelit fornisce una app e anche un sistema DNS che mi dovrebbe consentire proprio la visualizzazione da remoto senza avere un IP pubblico.

L'unico suggerimento avuto è quello di cambiare router e prenderne uno "più" configurabile.

Non contento ho chiamato WIND e mi hanno detto che loro non lasciano porte chiuse e comunque non fanno questo genere di verifiche (ma in sostanza non capivano neanche di cosa parlassi); chiamo D-Link e mi dicono che quel router è stato "ordinato" direttamente da WIND e devo vedermela con loro. Insomma come al solito palleggio di responsabilità.
Vorrei capire quale potrebbe essere l'effettivo problema per cercare di concentrarmi sulla soluzione, cioè se è possibile escludere le seguenti possibilità:
1-se WIND lascia effettivamente "chiuse" delle porte;
2-se il router D-Link effettivamente non è configurabile;
3-se posso risolvere con i DMZ;
4-se cambiando router (ma ho trovato solo un FRITZ BOX con ingresso diretto per cavo fibra, spesa sui 300 €) ho la certezza di aprire tutte le porte;
5-se esiste un modo per "forzare" in qualche modo l'apertura di questa benedetta porta sul D-Link.

Grazie a tutti.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,119
709
Hardware Utente
Le porte in uscita sui router casalinghi soprattutto non sono mai bloccate o filtrate. Discorso diverso per ciò che serve a te, ovvero connessione da remoto verso la tua rete interna, in questo caso è necessario impostare NAT / port forwarding, funzionalità che deve essere prevista dal router e per fare meglio sarebbe anche necessario avere ip pubblico fisso.
L'assistenza del tuo ISP dovrebbe sapere se questa funzione è possibile sul tuo modem, oppure puoi cercare su internet

https://www.promozione-adsl.it/offerte-infostrada/come-aprire-porte-modem-router-fibra-infostrada/
 

Entra

oppure Accedi utilizzando