prima tastiera meccanica cherry mxbrown

matty609

Nuovo Utente
Ciao a tutti,

ho bisogno di comprare la mia prima tastiera meccanica ed al negozio ho visto che il cherry MxBrown è quello che mi dà maggiore feeling.
Quale tastiera consigliereste voi?
non vogliospendere 20€ ma neanche 200€..qualcosa non oltre i 100€. Altrimenti potrei anche valutare usato se conviene..
grazie!
 

Tandhy-

Utente Attivo
155
33
Hardware Utente
CPU
Ryzen 3 1200
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
Gigabyte B450M S2H
RAM
HyperX 2x4gb 2666mh
Scheda Video
Gigabyte RX570 4gb
Monitor
Acer Nitro
Alimentatore
Cooler Master Masterwatt 450w
Case
Sharkoon AM5
Ciao a tutti,

ho bisogno di comprare la mia prima tastiera meccanica ed al negozio ho visto che il cherry MxBrown è quello che mi dà maggiore feeling.
Quale tastiera consigliereste voi?
non vogliospendere 20€ ma neanche 200€..qualcosa non oltre i 100€. Altrimenti potrei anche valutare usato se conviene..
grazie!
Layout per forza italiano o anche americano?
Vuoi per forza rgb?
Che formato vorresti (full, tkl, 60%)?
 

Dvorak Tarantino

Utente Attivo
1,149
402
Hardware Utente
CPU
Intel i3 6100
Dissipatore
Intel stock
Scheda Madre
MSI b150m pro-vdh
Hard Disk
1 tb WD Blue
RAM
2x4 gb corsair lpx ddr4 @2133 mhz
Scheda Video
MSi gtx 1050 ti OC
Case
Aerocool v3x advance
Periferiche
Hyperx cloud 2, LUOM g20, CM QuickFire TK cherry MX green
Sistema Operativo
Windows 10
Direi senza dubbio una Durgod k320 che surclassa tutte le rivali commerciali principalmente grazie ai keycaps PBT doubleshot.
Più che altro direi di valutare bene la scelta degli switch, i cherry Brown penso che siano la cosa concettualmente più sbagliata che la mente umana abbia mai concepito :)
 

matty609

Nuovo Utente
Post automaticamente unito:

Layout per forza italiano o anche americano?
Vuoi per forza rgb?
Che formato vorresti (full, tkl, 60%)?
Layout Italiano
Non per forza RGB (anche se non mi dispiacerebbe)
Full
Post automaticamente unito:

Direi senza dubbio una Durgod k320 che surclassa tutte le rivali commerciali principalmente grazie ai keycaps PBT doubleshot.
Più che altro direi di valutare bene la scelta degli switch, i cherry Brown penso che siano la cosa concettualmente più sbagliata che la mente umana abbia mai concepito :)
come mai Cherry MX Brown non ti piacciono?
anche nelle guide online la consigliano come prima meccanica..
 

Dvorak Tarantino

Utente Attivo
1,149
402
Hardware Utente
CPU
Intel i3 6100
Dissipatore
Intel stock
Scheda Madre
MSI b150m pro-vdh
Hard Disk
1 tb WD Blue
RAM
2x4 gb corsair lpx ddr4 @2133 mhz
Scheda Video
MSi gtx 1050 ti OC
Case
Aerocool v3x advance
Periferiche
Hyperx cloud 2, LUOM g20, CM QuickFire TK cherry MX green
Sistema Operativo
Windows 10
I brown non sono veri tattili, sembrano più che altro dei lineari con qualcosa di rotto che fa attrito all'interno... Se vuoi qualcosa con un vero feedback tattile rivolgiti altrove (già dei cherry Clear sono accettabili, ma c'è comunque di meglio); in più i Brown sono troppo leggeri e non offrono la giusta resistenza quando digiti. Piuttosto consiglio black o clear, per rimanere tra i cherry più diffusi.
Un altro consiglio che ti do è quello di lasciar perdere layout ita, formato full e led. Una tastiera completa ruba un sacco di spazio al mouse, costringe ad assumere una posizione sbagliata (braccia troppo larghe) e il tastierino è dalla parte sbagliata; se fai un uso assiduo dell' tastierino prendine uno esterno e mettilo a sinistra, altrimenti fai senza.
Il layout italiano è inferiore praticamente in tutto rispetto a quello US, in primis per la quantità di simboli che si possono fare (qualcuno ha detto accentate maiuscole?), in più il tasto enter più lungo permette di essere raggiunto col mignolo senza muovere il polso.
I LED non sono il male in sé, ma sono un componente in più che si può rompere (sulle Corsair in pratica è una certezza, ad esempio) e spesso portano con sé dei keycaps di qualità inferiore, dato che è più costoso produrre keycaps retroilluminati di buona qualità. Per vedere i tasti al buio basta prendere una combinazione con un po' di contrasto (bianco su nero, nero su bianco, nero su grigio chiaro), la luce del monitor è già sufficiente; comunque quella di usare il computer al buio è una cattiva abitudine che andrebbe eliminata, avere qualche tipo di illuminazione dietro allo schermo rende il tutto molto meno danno per gli occhi e permette di vedere ancora meglio la tastiera
 
  • Mi piace
Reactions: Tandhy-

matty609

Nuovo Utente
I brown non sono veri tattili, sembrano più che altro dei lineari con qualcosa di rotto che fa attrito all'interno... Se vuoi qualcosa con un vero feedback tattile rivolgiti altrove (già dei cherry Clear sono accettabili, ma c'è comunque di meglio); in più i Brown sono troppo leggeri e non offrono la giusta resistenza quando digiti. Piuttosto consiglio black o clear, per rimanere tra i cherry più diffusi.
Un altro consiglio che ti do è quello di lasciar perdere layout ita, formato full e led. Una tastiera completa ruba un sacco di spazio al mouse, costringe ad assumere una posizione sbagliata (braccia troppo larghe) e il tastierino è dalla parte sbagliata; se fai un uso assiduo dell' tastierino prendine uno esterno e mettilo a sinistra, altrimenti fai senza.
Il layout italiano è inferiore praticamente in tutto rispetto a quello US, in primis per la quantità di simboli che si possono fare (qualcuno ha detto accentate maiuscole?), in più il tasto enter più lungo permette di essere raggiunto col mignolo senza muovere il polso.
I LED non sono il male in sé, ma sono un componente in più che si può rompere (sulle Corsair in pratica è una certezza, ad esempio) e spesso portano con sé dei keycaps di qualità inferiore, dato che è più costoso produrre keycaps retroilluminati di buona qualità. Per vedere i tasti al buio basta prendere una combinazione con un po' di contrasto (bianco su nero, nero su bianco, nero su grigio chiaro), la luce del monitor è già sufficiente; comunque quella di usare il computer al buio è una cattiva abitudine che andrebbe eliminata, avere qualche tipo di illuminazione dietro allo schermo rende il tutto molto meno danno per gli occhi e permette di vedere ancora meglio la tastiera
CIao,

grazie mille per la risposta dettagliata.
Ho visto i vari formati e...in effetti mi sono accorto che sul portatile utilizzavo il formato US, quindi la prenderei con quel layout.
Per quanto riguarda gli Rgb sono una chicca in più a cui potrei rinunciare tranquillamente se il risparmio è notevole.

Per il tastierino numerico devo dire che al lavoro lo utilizzo tantissimo, mentre a casa non credo di farne un uso spropositato..quando gioco non lo utilizzo e quando edito mi sembra che schiaccio i tasti numerici in alto in quanto per velocizzare mi posiziono sulla clip con il mouse e con la mano sinistra schiaccio il numero.

Per gli switch mi sembra che i brown siano quelli che hanno dato maggiore feeling quando sono andato a provarli..i black sono decisamente troppo duri.

Ho visto che c'è anche la tastiera della logitech, la G413, però hanno degli swtich g-roamer che non ho avuto modo di provare..
 

Entra

oppure Accedi utilizzando