GUIDA Prepakura per il modding: dalla carta al modello 3D

Thai

Lord of the Apes
Utente Èlite
13,849
4,587
CPU
Intel I7 4820K / AMD Phenom II X6 1090T
Dissipatore
CM Hyper 412S / SpinQ VT
Scheda Madre
Asus Sabertooth x79 / Asus Crosshair IV Formula
HDD
Raid 0 2x Crucial m500 240gb / 1Tb WD Caviar Black
RAM
Avexir Mpower Red 4x4Gb 1600mhz cl9 / Geil Enhance Corsa 2x4GB 1600mhz cl9
GPU
XFX R9 290 Black OC edition / Palit Gt 730
Audio
ASUS Xonar Essence STX + AKG K 240 MKII + ONKYO HTX-22HDX
Monitor
SAMSUNG SyncMaster T27A950 / SyncMaster 943nw
PSU
Superflower Leadex Platinum 1000W / LC Power Arkangel 850W
Case
Dimastech Hard / NZXT Phantom
Periferiche
Tesoro Durandal esport + R.A.T. 9 (RIP 6/9/16) / Logitech G502
OS
Windows 10 64bit / Windows 7 64bit
Benvenuti a tutti, in questa guida spero di aiutare tutti gli interessati alla creazione di modelli 3D particolari dalla carta, quindi senza passare per costose lavorazioni del metallo o plastica.

L'interesse a questa guida è nato da un mio worklog che può anche essere un esempio di cosa può render possibile questa tecnica.
Questo metodo l'ho preso in prestito dagli appassionati di cosplay che lo utilizzano per creare molti accessori e costumi, specialmente armature.

PS: non serve dire che si risparmia notevolmente, il preventivo per la maschera era di 360dollari in ABS solo lavorazione grezza...probabilmente mi è costata (grezza) 20 euro poco più con questa tecnica.

Entrando nello specifico la "filiera produttiva" ha inizio dalla creazione in 3D del modello che ci interessa realizzare.

MODELLAZIONE 3D

maokai%20render.jpg


Potete utilizzare uno dei programmi qui elencati:

WavefrontOBJ
AutoCADDXF
MetasequoiaMQO
3DS Max3DS
LightwaveLWO
STL(Binary format)STL
Google Earth4KML, KMZ
ColladaDAE


Potrebbero funzionare anche altri software ma devono riuscire a produrre un file con quelle estensioni e anche così non posso assicurarvi nulla.

Creato un file compatibile dobbiamo passare alla seconda fase del processo.

PEPAKURA

Pepakura è un programma che trasforma i modelli 3D in papercraft, lo potete scaricare qui

pepakura.jpg


Per iniziare importiamo il file 3D che abbiamo creato...quindi FILE --> OPEN --> "Quelchelè.obj"

il programma potrebbe darvi questo messaggio

pepakura%20modding.jpg


Lavorandoci potete ridurre il numero di facce dal software di modellazione 3D, eliminerete dettagli ovviamente ma vi renderete più semplice il lavoro poi...dipende tutto da cosa dovete creare però :sisi:

A questo punto avrete il vostro modello sul lato sinistro del programma, se sfogliate il menu trovate setting, consiglio di dargli un occhio:
-texture, se il modello possiede delle texture magari può esservi utile
-print and paper setting, assai importante, entrate e selezionate il formato dei fogli in cui andrete a stampare...immagino siano A4 per la maggior parte di voi.
-other setting, dovrete passarci un pò di tempo in questa finestra, personalizzare per bene il software vi permetterà di andare più rapidi in fase assemblaggio.

Pepakura%20setting.jpg


Come vedete all'interno trovate la possibilità di selezionare il tipo di linea che corrisponde ai vari tipi di piegatura, montagna o valle (serve che ve lo spieghi? :look:)

unfold%20pepakura%20maothai.jpg


Togliete dunque la spunta su Auto e selezionate Unfold, si aprirà la finestra Parts layout che vi permette di dare delle dimensioni al modello che volete realizzare.

NB: all'occhio le misure sono mm che stan per millimetri :sisi: spero non serva questo punto ma prevenire è meglio che curare no? :retard:

dategli ok dopo aver fatto tutte le modifiche dovute e avrete questo risultato

Risultato%20pepakura%20maokai.jpg


Non è ancora finito il travaglio, dovrete spostare e ruotare i pezzi in modo che rientrino nelle griglie (sono i corrispondenti fogli A4) alcuni saranno sovrapposti quindi divideteli e se son sovrapposti ma uniti dovrete usare il cutter di pepakura su uno dei lati che gli unisce, in questo modo verranno creati 2 lati da incollare con relativo numero e "aletta".

Fatto tutto potete passare alla stampa, io ho preferito salvare in pdf prima e stampare da li per avere un ulteriore copia del mio file (pepakura permette di salvare i modelli fatti in un suo formato).

PS: potete anche zoommare sui pezzi con la rotellina del mouse in modo da rifinire meglio il lavoro :utonto:

La stampa non la potete eseguire su normale carta :sisi: le successive lavorazioni farebbero cedere la struttura quindi è necessario munirsi di carta grossa, dai 200gr in su...io ho usato 240gr ma anche di più non sarebbe stato male però dovete valutare la vostra stampante che limiti possiede.

Avete i vostri fogli...ci son 3 linee, le linee continue sono da tagliare...le altre linee, che come abbiam visto prima potete modificare, sono da piegare e per farlo vi consiglio un trucchetto:
-le valli coloratele di un colore
-i monti colorateli tutti di un altro
perdere mezz'ora prima velocizzerà poi la piegatura e ridurrà gli errori.

prima di assemblare piegate tutti i lati, valli e montagne in modo che poi all'assemblaggio siate più rapidi. Aiutatevi con un righello, specialmente son i lati più lunghi o molto corti sarà di notevole aiuto :rolleyes:

Ora si parte...colla vinilica alla mano, ma consiglio molto di più l'attack, e iniziate ad assemblare i lati seguendo i numeri 1-1/ 2-2/ 133-133/ 985-985/ etc-etc/ , incollate le alette ovviamente :retard:.

Maothaipaper1.jpg


e dateci dentro fino a che avrete completato i maledetti pezzi di carta :asd:

Maothaipaper2.jpg


A volte potrebbe esser utile rinforzare o aiutarvi con lo scotch carta :sisi:

NB: li vedete quei pezzi di carta arancione? beh è un altro trucchetto...dividete i pezzi di carta in gruppi, in base al numero riportato sulla maggior parte dei lati così saprete che i pezzi per il corno a destra li trovate tutti sul gruppo 5 o sul 13 o sul 24 etc insomma trovate un metodo vostro per organizzare i foglietti se no perdete decine di minuti a cercare i corrispondenti :sisi:

Pepakura vi viene in aiuto anche in questa fase...è possibile selezionare il pezzo di carta e vedere quale pezzo corrisponde a quel lato e dove si trova nel modello. non mi dilungo troppo...esplorate gli strumenti e in 10 minuti avrete capito che intendo ;)

Dopo vari giorni senza vedere la luce del sole ecco il pepakurone pronto :asd:

Maothaipapermask.jpg


ora si passa al lavoro serio :cav:

VETRORESINA

La vetroresina è una gran rottura, non fa bene respirarla, puzza da morire, è appiccicosa e se non mettete i guanti dovete ricorrere all'acetone per levarla dalle mani :patpat:

Ma è l'unico modo che conosco per render questo pezzo di carta fragile in qualcosa di resistente :figo: quindi mettiamoci in moto.

Maothaivetro.jpg


prendere la resina e preparatela come da istruzioni del vostro kit, sicuramente avrete la resina e un catalizzatore...uniteli e correte a lavorare perchè non dura molto in fase liquida!!
Col pennello passate il modello e dategli una mano omogenea...cercate di non creare bolle d'aria da qui in poi.

Maothaivetro2.jpg


Come vedete la carta diventa umida e meno solida di prima...fate attenzione a come la maneggiate.

Lasciate indurire la resina una notte e fatevi una doccia!!!
Posso sentire il vostro puzzo di resina e solventi da qua :hihi:

NB: non preparate subito litri di resina perchè se no la buttate...come vedete non ho usato nemmeno metà fondo di bottiglia :sisi:

NB.2: proteggetevi con una mascherina e usate guanti (doppi se sono quelli in lattice normali) e abbigliamento da lavoro a maniche lunghe :sisi: leggete qui http://www.tomshw.it/forum/modding/414402-scimmie-del-modding-la-sicurezza-prima-di-tutto.html

Indurita la prima mano esterna passate all'interno...aspettate un oretta o 2 e tornate alla carica con una seconda mano dove potrete iniziare ad applicare la fibra di vetro che vi hanno dato in kit.
Fatela a pezzetti, difficilmente potrete usare un foglio unico, e passateci sopra la resina fino a che non diventa abbastanza trasparente e inzuppata.
Continuate così per almeno un paio di strati (tra uno strato e l'altro fate indurire un paio di ore) e quando siete soddisfatti del risultato potete lasciar indurire una notte e passare alla prossima fase.

PS: potrebbe essere utile passare un pò di carta vetrata prima di dare una mano di resina sopra l'altra, ma se lo fate pulite bene dalla polvere che si forma e proteggetevi le vie respiratorie...non fate come me la prima volta :giudice: modder avvisato...mezzo salvato :patpat:

RIFINITURA

Questa fase va a gusti e necessità, potrebbe esser necessario passare la cartavetro sul modello in modo da eliminare impurità e gocce, oppure stuccare il modello per dargli ulteriore rigidità o dargli un effetto estetico diverso :sisi:

Ad esempio per Maokai nel mio modding MaoThai ho utilizzato stucco per vetroresina esternamente:
1 perchè internamente non ero riuscito a creare strati di vetroresina omogenei e la struttura mancava di robustezza
2 per render più morbide le forme del modello

PRO e CONTRO dello stucco per vetroresina:
pro - ha dato un effetto fibroso al modello che ben richiama un albero
contro - è difficile da spalmare e lavorare su modelli simili, andrà bene a riparare barche e roulotte ma per il modding è un supplizio

per armature o parti che necessitano di esser lisce potreste usare il normale stucco da muri, molto facile da usare, oppure utilizzare stucco per metalli (non sono sicuro che funzioni questo, chiedete conferma in ferramenta)

PS: ricordo che lo stucco per vetroresina è bicomponente e si secca velocemente come per la vetroresina normale, si spalma difficilmente...potremmo dire che la difficoltà...It's over NINE THOUSAAAAAAAND!

Maothaimask.jpg


Stuccato il tutto potete passare un pò di cartavetro e verniciare come volete.

NB: per verniciare va dato prima il primer che è un aggrappante per la vernice (in base alla superficie da colorare c'è un primer) poi passate il resto del colore sopra e divertitevi a sperimentare :rock:


Credo di aver finito, spero di esser stato esaustivo, se avete domande sulla procedura ponetele pure qui, se invece volete informazioni sul progetto di modding in particolare scrivete sul mio worklog così da non inquinare questa guida.

è vietata la riproduzione totale o anche parziale della guida senza il permesso dell'autore. :popo:
 
Ultima modifica da un moderatore:

rikipan

Utente Attivo
95
6
OS
win
:oogle: chiesta ieri sera e in mattinata già pronta....le cose sono due....o sei un alieno---o la tua scimmia è la più grande che abbia mai visto :sisilui:

grazie mille!! utilissima inizio già!! :luxhello:
 
  • Like
Reactions: Thai

Alex John Farsight

Utente Attivo
119
13
CPU
AMD FX-8320
Dissipatore
Enermax Liqmax II 240
Scheda Madre
ASRock 990FX Extreme 9
HDD
SSD Samsung 840 PRO 128GB + HDD WD Caviar Blue 1TB 64Mb SataIII
RAM
Corsair Vengeance LP DDR3 16GB Dual Channe CML8GX3M2A1866C9R
GPU
Sapphire Radeon RX 580 8GB Nitro+ Special Ed.
Monitor
Samsung SyncMasterP2470HD
PSU
Sharkoon WPM Gold ZERO 650W
Case
NZXT Phantom 410 (nero-arancio)
OS
W7 Ultimate 64
Io ci ho costruito una armatura Mark-IV di Master Chief con Pepakura. Programma spettacolare.
 
  • Like
Reactions: Thai

shevek

Nuovo Utente
22
0
bella guida hai mai pensato invece della vetroresina (che in questo caso da un bell'effetto plastico) di usare del gesso o del silicone da inclusione per fare un calco interno e/o dare solidità oppure con lo stesso sistema che hai usato del semplice silicone così facendo hai un calco flessibile che poi potrai usare per produrre piu statuine con materiali diversi (gesso, cera, stagno etc)?
 

Thai

Lord of the Apes
Utente Èlite
13,849
4,587
CPU
Intel I7 4820K / AMD Phenom II X6 1090T
Dissipatore
CM Hyper 412S / SpinQ VT
Scheda Madre
Asus Sabertooth x79 / Asus Crosshair IV Formula
HDD
Raid 0 2x Crucial m500 240gb / 1Tb WD Caviar Black
RAM
Avexir Mpower Red 4x4Gb 1600mhz cl9 / Geil Enhance Corsa 2x4GB 1600mhz cl9
GPU
XFX R9 290 Black OC edition / Palit Gt 730
Audio
ASUS Xonar Essence STX + AKG K 240 MKII + ONKYO HTX-22HDX
Monitor
SAMSUNG SyncMaster T27A950 / SyncMaster 943nw
PSU
Superflower Leadex Platinum 1000W / LC Power Arkangel 850W
Case
Dimastech Hard / NZXT Phantom
Periferiche
Tesoro Durandal esport + R.A.T. 9 (RIP 6/9/16) / Logitech G502
OS
Windows 10 64bit / Windows 7 64bit
bella guida hai mai pensato invece della vetroresina (che in questo caso da un bell'effetto plastico) di usare del gesso o del silicone da inclusione per fare un calco interno e/o dare solidità oppure con lo stesso sistema che hai usato del semplice silicone così facendo hai un calco flessibile che poi potrai usare per produrre piu statuine con materiali diversi (gesso, cera, stagno etc)?
si ci avevo pensato ma mi sembrava poco fattibile per il modello che stavo creando
 

Cerbero77

Nuovo Utente
1
0
Ciao
io sono nuovo qui
ma sono interessato molto ai modelli pepakua
però sto trovando serie difficoltà nel ridurre i poligoni dei modelli.:retard::retard::retard:
vorrei fare dei modelli alti massimo 15-18 cm, uso studio Daz per le pose ma quando salvo il modello in obj
arriva il finimondo...
ho provato anche con rhinoceros, che è il programma che so usare di più per la modellazione 3D,
ma il risultato è un disatro....
grazie in anticipo
un saluto
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 507 78.2%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 21 3.2%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 12 1.9%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.5%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 70 10.8%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 22 3.4%