DOMANDA Perchè una cinesata come il Sabaj Audio PHA2 è più corposo di un Magni3 ?

Mortal300

Utente Attivo
171
12
Mi è arrivato oggi il Sabaj Audio PHA2 preso su amazon per emergenza causa i vari problemi che mi causa il magni 3 (Non stiamo comunque a parlarne perché ci sta il topic apposito).
Vado attacco le mie cuffie Sennheiser HD 599 (Non ho al momento la pecunia per un hd 660 :suicidio: ) e stranamente sento l'audio paro paro e senza rumore di fondo, escluso quello personale del brano, facendomi venire la pulce di paragonarlo al magni3.
Collego il magni che, per i cavoli suoi, suona perfetto e metto su paro paro gli stessi brani :
Schermata 2020-03-27 alle 13.26.50 PM.png


Dopo l'ascolto e il riascolto a volume medio vado alla conclusione che entrambi siano alla pari come qualità di ascolto (Si distinguono gli strumenti e le voci perfettamente) sentite ma il Sabaj da un suono più caldo e corposo, diciamo più piacevole rispetto al magni, che sembra solo isolarti strumenti e voci ma non ti avvolge .
Scheda del Sabaj
IMG_3180.JPG


Il magni
Schermata 2020-03-27 alle 13.30.37 PM.png


La domanda ora è: come mai il Sabaj, che dalle carte è molto più scadente del Magni , da un ascolto che a prima vista sembra migliore?
PS: farò ulteriori prove,
finché il mangi funziona bene, ma al momento è questo il mio parere
 

dario.epic

Nuovo Utente
27
10
CPU
Intel I5 6600K
Dissipatore
Cooler Master Hyper 212EVO
Scheda Madre
Asus Z170-A
Hard Disk
1tb
RAM
G.Skill Ripjaws 8gb 2400mhz
Scheda Video
Palit Geforce GTX 980ti Super Jetstream
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 227E3LPHSU
Alimentatore
Cooler Master B700
Case
Corsair CC-9011053
Periferiche
PC
Sistema Operativo
Windows 10
Ciao Mortal, sono contento che alla fine il Sabaj ti stia piacendo nonostante il tuo scetticismo nell'altro thread :-)
Andando a naso, secondo me, è possibile che l'ampli suoni meglio proprio perché inevitabilmente il Magni s'era guastato. Dovrei recuperare un Sabaj anche io per poter fare un confronto, ma è l'unica ipotesi che mi viene in mente... Io col mio Magni mi trovo ancora bene, ieri ho fatto tutto il pomeriggio con le Hifiman Sundara in testa mentre lavoravo e siamo su un altro pianeta rispetto alla qualità degli ampli cuffie integrati del mio dac (Teac UD-H01) e del mio ampli stereo (Onkyo A-9010). Anche con le Sennheiser HD58X il salto di qualità è abissale.

Comunque ti consiglio di lasciar perdere il Magni e goderti l'ampli che hai comprato. Poi quando tutto il casino dell'emergenza sanitaria sarà passato ti consiglierei di mettere le mani su un Pro-Ject Head Box o un ampli Topping/SMSL della fascia di prezzo del Magni, così hai pure un passaggio di qualità che dovrebbe essere percettibile. Meglio se alla riapertura dei negozi trovi un posto dove ti facciano ascoltare gli ampli (cosa rarissima ma io ci proverei) o trovi qualche cuffiofilo che ti possa far sentire come suonano le HD599 in altri sistemi, così ti fai un'idea più precisa di dove andare a sbattere le cuffie :D poi ovviamente ci sono i consigli degli admin che sicuramente saranno più precisi dei miei. Buon ascolto.
 
  • Mi piace
Reactions: filoippo97

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,090
6,980
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
oltre al discorso evidenziato da Dario, ovvero il fatto che possa esser dovuto al guasto stesso che hai avuto con il magni, puó dipendere anche dal resto delle misure e proprio dal fatto che misura peggio.
In genere se il suono é descritto come piú caldo, corposo e piacevole, é dovuto ad un maggior tasso di distorsione, sono infatti aggettivi spesso associati anche agli amplificatori valvolari che di distorsione ne hanno da vendere. Potrebbe esser dovuto anche ad una impedenza di uscita maggiore che porta a meno controllo nella gamma bassa, ma purtroppo non ci sono misure del PHA-2. Sappi peró che il reale carattere del brano lo trovi piú con il magni e la sua bassa distorsione che non con un valvolare.
 

Mortal300

Utente Attivo
171
12
L’idea nell’altro topic era quello di prendere un topping A50/a30 in sostituzione del magni ma Amazon ha chiuso le porte .
Degli smsl avevo il sapii ma non mi piaceva proprio e inoltre mi obbligava ad avere i cavi rca sdoppiati.
Questo sabaj l’unica cosa che mi ha deluso è l’impossibilita di mettere in muto le casse quando hai le cuffie inserite


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Andretti60

Utente Èlite
3,894
2,628
Beh, mi chiedo come suonino quei due usando musica un po' piu' impegnativa (tipo classica, jazz e rock). Ovvio che Riccardo Cocciante suonera' praticamente lo stesso anche con due diffusori da 50 euro. Non voglio criticare il tuo tipo di musica intendiamo, anche io ascolto Lucio Battisti quando mi garba, semplicemente tutte le canzoni che hai elencato sono prettamente "vocali" e l'intervallo di frequenze della voce umana (specie di quei cantanti) e' molto limitato, quindi avrai un suono "caldo" con componenti che mettono in prevalenza proprio quell'intervallo di frequenza (grosso modo dai 100 ai 400 Hz)
 

Mortal300

Utente Attivo
171
12
Beh, mi chiedo come suonino quei due usando musica un po' piu' impegnativa (tipo classica, jazz e rock). Ovvio che Riccardo Cocciante suonera' praticamente lo stesso anche con due diffusori da 50 euro. Non voglio criticare il tuo tipo di musica intendiamo, anche io ascolto Lucio Battisti quando mi garba, semplicemente tutte le canzoni che hai elencato sono prettamente "vocali" e l'intervallo di frequenze della voce umana (specie di quei cantanti) e' molto limitato, quindi avrai un suono "caldo" con componenti che mettono in prevalenza proprio quell'intervallo di frequenza (grosso modo dai 100 ai 400 Hz)
Diciamo che io sono principalmente per la classica ma dopo quasi 20 anni circa di ascolto ormai me li sono accostati un po per aprirmi molto alla musica straniera/italiana pop (Quindi non rap/indie/trap)
In pratica avevo messo Branduardi per dare quel tocco intermedio di qualità che al momento ho tra voce e classica , visto che lui ha brani dove lo strumentale viene messo in primo piano ben udibile.
Non avendo al momento a disposizione i miei cd di classica riversati su pc (Credevo di aver fatto sto lavoro anni fa ma ahimè non è stato cosi) mi sono dovuto arrangiare con la classica di Apple Music (Alla fine AAC a 256kpbs che non suonano male) .
cosi per capire cosa intendo per corposo, anche se non può identificarsi una registrazione fedele visto che ho usato il. mio iPhone XS Max messo tra le hd599 e con entrambi gli ampli a metà volume, vi incollo 4 registrazioni di 30 secondi.
Ripeto non è un test scientifico ne tanto un modo per dire " il Saba è migliore" perchè finora ho avuto fiducia in questo gruppo e in questo anno di vita il Magni mi ha dato sempre soddisfazioni di ascolto.

Ecco il link con 3secondi circa del Cantico delle creature di Branduardi e The Valkyrie: Ride of the Valkyries eseguita da London Philharmonic Orchestra & David Parry : Registrazioni
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
7,811
2,978
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Io per provare cuffie, casse e altro in genere utilizzo canzoni miste, nel senso canzoni che hanno parti acustiche, vocali e poi un mix di strumenti come per esempio il metal.

È proprio nel metal che sento la differenza, perché se un elemento della catena ha delle limitazioni, il suono appare molto impastato e gli strumenti perdono dettaglio.
 

alexspeedzx10r

Nuovo Utente
80
5
Io ho il magni 3 da quasi 2 anni ed e uno spettacolo..il suono e pulito e potente... Unico difettino e la manopolina del volume che quando si alza emette un leggero fruscio.. Per il resto e ottimo... Pilota bene le sennheiser hd 650.. E le superlux hd 681 pro che mi sono arrivate oggi... Incredibili le superlux
 

Massimo 2967

Utente Èlite
3,761
2,436
Se il Sabaj Audio PHA2 ti sembra avere un suono più "corposo" è solo perché di default in uscita dal chip audio TPA6120A2 viene interposta una resistenza di disaccoppiamento per evitare eventuali instabilità a seconda del carico connesso.
Questo valore può variare da un minimo di 10 ohm fino a 100 ohm a seconda delle scelte circuitali, il valore tipico è 39 ohm.
Questo vuol dire che il fattore di smorzamento con cuffie di impedenza medio bassa è praticamente inesistente, come risultato ottieni dei bassi gonfi perché le membrane delle cuffie fanno quello che vogliono in gamma bassa.

Che cos’è il fattore di smorzamento?

Il fattore di smorzamento coinvolge il rapporto di impedenza interna dell’amplificatore verso il sistema delle casse. Per dirla in parole semplici, è la capacità dell’amplificatore di consentire al cono della cassa di ritornare al più presto possibile al suo stato statico medio dopo la sollecitazione generata da un singolo impulso.
Se il fattore di smorzamento degli amplificatori è molto basso, il cono della cassa, prima di arrestarsi completamente, oscillerà fino a raggiungere la sua posizione statica media.
Questo, successivamente, aggiunge una colorazione non desiderata al campo del suono.
Se l’impedenza interna dell’amplificatore è alta, il cono della cassa incontra resistenza in fase di ristabilizzazione e, quindi, continua a rimbalzare attorno alla sua posizione statica media fino ad arrestarsi completamente.
L’amplificatore agisce quindi come una sorta di tappeto elastico per il cono della cassa... Situazione questa forse desiderabile per coloro che amano i bassi rimbombanti ma meno auspicabile per coloro che desiderano la precisione. Un amplificatore con un fattore di smorzamento alto (superiore a 20 ) è in grado di assorbire l’energia generata dalla ristabilizzazione del cono e, perciò, consente alla cassa di ritornare nel più breve tempo possibile alla sua posizione statica media consentita dalla progettazione della cassa stessa.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: jotaro_sp

Mortal300

Utente Attivo
171
12
é accaduto il miracolo inaspettato ed oggi ho finalmente un Mangi 3 nuovo , o quasi, di zecca e perfettamente funzionante.

Ora mi sono abituato anche al suono profondo e "distorto" del Sabaj e volevo provare a fare una casca cosi da usare il Saba quando non ascolto musica e "risparmiarmi" il Magni con la musica buona: è fattibile o rischio di perdere troppa qualità?.

La cascata sarebbe Toppin D50->Sabaj->Magni 3 ->Casse o Toppin D50->Magni 3->Sabaj->Casse
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot del momento