Perchè le usb devono essere sempre alimentate?

Zenigata

Utente Attivo
Effettuando varie ricerche su internet ho notato un particolare a mio avviso quasi scandaloso: le porte usb delle schede madri moderne sono alimentate anche a pc spento. I produttori si giustificano con la possibilità di ricaricare mouse, lettori mp3 e cellulari anche a pc spento.

Questo può anche essere giusto ma, fino a qualche anno fa, esisteva un jumper che permetteva di abilitare o disabilitare questa funzione. Adesso, nelle ultime scheda madri (ho controllato Gigabyte, Asus ed Abit) questo è sparito.

Che senso ha produrre schede madri che rispettano l'ambiente (vedo tanti bei loghi), introdurre chip per il risparmio energetico del processore (Des per Gigabyte, EPU per Asus) quando alla fine si spreca energia elettrica lasciando alimentate le porte usb a pc spento?
 

Niccolai

Utente Attivo
824
1
Hardware Utente
CPU
E8600
Scheda Madre
asus maximum extreme
Hard Disk
HD Western Digital Raptor 150Gb - SAMSUNG 1 TB
RAM
Cell Shock DDR3 1866 8-8-8-16
Monitor
IiYama LCD 24"
Alimentatore
ENERMAX AL-066 Infiniti 720W
Case
Cosmos 1000
Sistema Operativo
Vista and Ubuntu
Che siano alimentate o no non cambia niente..

Se non vi è un "carico" sulla presa la corrente non passa, quindi non consuma.
Oltretutto ho un piccolo dubbio, se le prese usb sono alimentate dall'alimentatore,
se questo è spento, sei sicuro che siano alimentate? :rolleyes:

Oltretutto, se il pc è acceso, ed alimenta le porte usb, ma su le suddette porte
non vi è attaccato niente, non essendoci carico, non consumano.. :sac:
 

Zenigata

Utente Attivo
Che siano alimentate o no non cambia niente..

Se non vi è un "carico" sulla presa la corrente non passa, quindi non consuma.
Purtroppo ho uno scanner senza interruttore che si accende non appena la porta usb viene alimentata, idem per l'hub usb/card reader, il joypad e presto anche la tastiera.

Insomma, non è un problema di poco conto in molte configurazioni.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando