DOMANDA Partita IVA, domande generali.

Raiz

Utente Attivo
Salve ragazzi, sono reduce da una grandissima lettura di articoli online riguardo all'apertura della partita iva, mi spiego nel dettaglio.
Ho 20 anni, vorrei creare un e-commerce di vendita di articoli informatici e tecnologici e sapendo che per fare ciò bisogna creare la partita IVA (Se si superano i 5k) mi son posto delle domande a cui le risposte, a causa della mia giovane età ed ignoranza in materia, non sono molto chiare in quanto presenti molto termini tecnici.

Le domande principali a cui cercherei una risposta sono:
-Quali costi affronterei una volta aperta la partita IVA?;
-Oltre la P.IVA, cosa serve per poter mettere su un e-commerce? (A livello fiscale e simili, non a livello fisico);

Al momento le domande principali sono queste, spero possiate chiarire i miei dubbi. Sicuramente ci saranno altre domande che vi chiederò giù.​
 
  • Mi piace
Reactions: Numero8

quizface

Utente Èlite
7,273
2,008
Hardware Utente
Salve ragazzi, sono reduce da una grandissima lettura di articoli online riguardo all'apertura della partita iva, mi spiego nel dettaglio.
Ho 20 anni, vorrei creare un e-commerce di vendita di articoli informatici e tecnologici e sapendo che per fare ciò bisogna creare la partita IVA (Se si superano i 5k) mi son posto delle domande a cui le risposte, a causa della mia giovane età ed ignoranza in materia, non sono molto chiare in quanto presenti molto termini tecnici.

Le domande principali a cui cercherei una risposta sono:
-Quali costi affronterei una volta aperta la partita IVA?;
-Oltre la P.IVA, cosa serve per poter mettere su un e-commerce? (A livello fiscale e simili, non a livello fisico);

Al momento le domande principali sono queste, spero possiate chiarire i miei dubbi. Sicuramente ci saranno altre domande che vi chiederò giù.​
Ti conviene chiedere consiglio a qualche associazione di categoria tipo CNA o Associazione Commercianti ecc...
 

Moffetta88

Utente Èlite
2,623
830
Hardware Utente
Faresti vendita di servizi o materiale che compri?
Se è il primo caso, a te basta un regime dei minimi, sei esente iva e ciò che compri non lo scarichi. Hai un tetto di 36k € ed il regime dura 4 anni o il superamento dei 35 anni.
Come ha detto @quizface è meglio chiedere a chi lo fa di mestiere ( commercialista/cna ecc ).
Se sei un gruppo di persone ti consiglio una SRLS ( con investimento di capitale di 1€ )
 

Raiz

Utente Attivo
Ti conviene chiedere consiglio a qualche associazione di categoria tipo CNA o Associazione Commercianti ecc...
Grazie mille per il consiglio.

tra gli amici vedi se hai un commercialista/aspirante commercialista, l'unica cosa sensata che farei
Ci avevo già pensato però purtroppo tra amici e parenti non ho nessuno che svolge questo tipo di attività, non ho neanche conoscenti.

Faresti vendita di servizi o materiale che compri?
Se è il primo caso, a te basta un regime dei minimi, sei esente iva e ciò che compri non lo scarichi. Hai un tetto di 36k € ed il regime dura 4 anni o il superamento dei 35 anni.
Come ha detto @quizface è meglio chiedere a chi lo fa di mestiere ( commercialista/cna ecc ).
Se sei un gruppo di persone ti consiglio una SRLS ( con investimento di capitale di 1€ )
Sì, acquisterei materiale per poi rivenderlo.
Se sono da solo invece cosa conviene?
 

Moffetta88

Utente Èlite
2,623
830
Hardware Utente
Grazie mille per il consiglio.



Ci avevo già pensato però purtroppo tra amici e parenti non ho nessuno che svolge questo tipo di attività, non ho neanche conoscenti.



Sì, acquisterei materiale per poi rivenderlo.
Se sono da solo invece cosa conviene?
P.iva, secondo me.
Ma un commercialista dovrebbe consigliarti in modo più preciso e indirizzarti verso la scelta più congrua alla tua futura attività

Inviato da TA-1021 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
  • Mi piace
Reactions: Raiz

Numero8

Utente Attivo
766
108
Hardware Utente
Sistema Operativo
Windows 10
posto che anche io ti consiglio di chiedere ad un esperto, anche io oggi mi sono informato per altro motivo sulla partita iva e quanto guadagni non c'entra.

se tu vendi qualcosa che resta sempre online e quindi potenzialmente può essere sempre venduta (nel mio caso foto) è una attività abituale e continuativa quindi serve aprire una partita iva. mi hanno anche informato dell'esistenza della SCIA per commercio elettronico.

poi ho letto che fino a 65000€ sei in regime forfettario con aliquota 5-15%.

per il resto, per gli altri costi, sicuramente, se non sei capace da solo, c'è da pagare il commercialista.

comunque ho una gran confusione che per quanto mi riguarda lascio perdere almeno per ora. visto i costi che potrebbero superare i guadagnu
 

Raiz

Utente Attivo
posto che anche io ti consiglio di chiedere ad un esperto, anche io oggi mi sono informato per altro motivo sulla partita iva e quanto guadagni non c'entra.

se tu vendi qualcosa che resta sempre online e quindi potenzialmente può essere sempre venduta (nel mio caso foto) è una attività abituale e continuativa quindi serve aprire una partita iva. mi hanno anche informato dell'esistenza della SCIA per commercio elettronico.

poi ho letto che fino a 65000€ sei in regime forfettario con aliquota 5-15%.

per il resto, per gli altri costi, sicuramente, se non sei capace da solo, c'è da pagare il commercialista.

comunque ho una gran confusione che per quanto mi riguarda lascio perdere almeno per ora. visto i costi che potrebbero superare i guadagnu
Si ho letto anche io del regime forfettario dell'aliquota al 5%. Comunque mi documenterò sulla SCIA e appena possibile andrò in un commercialista. Anche la mia paura è quella di rimetterci soldi, non intendo guadagnare chissa quanti soldi inizialmente, ma almeno non andarci sotto miseramente.
Grazie comunque per il tuo consiglio.
 
  • Mi piace
Reactions: Numero8

Numero8

Utente Attivo
766
108
Hardware Utente
Sistema Operativo
Windows 10
io però vorrei capire/essere sicuro: a parte il commercialista e le tasse sui guadagni, non ci sono costi fissi da sostenere per tenere aperta una partita iva?

cioè cosa ci perdo se la apro e non guadagno nulla (e quindi non devo dichiarare nulla, suppongo)?
Post automaticamente unito:

Ho pure letto che se hai p.iva devi fare la dichiarazione dei redditi anche se hai guadagnato zero.

Ora io vedo il 730 dei miei che ritengo facile da fare, ma per la partita iva sembrerebbe a occhio più complesso. Ci manca devi pagare un commercialista pure se guadagni zero.

Amici che hanno p.iva da pochi anni pagano 700€/anno di commercialista
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando