Overclock i7-2600K (Sandy Bridge)

faggio79

Nuovo Utente
6
1
Ciao a tutti,
come ogni anno in questi giorni ho fatto un po' di manutenzione al mio sistema (Mobo Asus P8Z68-V Pro, Intel Core i7 2600K, 8 Gb Corsair Vegeance CMZ8GX3M2A1600C8).
Ho sostituito il dissipatore (stock) che ormai era alla frutta (7 anni di onorato servizio, in idle non riusciva a salire di giri e la temperatura si assestava sui 55°C) con un Antec A30 (brutta copia del CM 212) riportando le temperature in idle agli attesi 30°C.

Dopo la manutenzione ho fatto un po' di prove di overclock, seguendo una guida specifica per la mia Motherboard. Ho lasciato la gestione del voltaggio della CPU alla mobo, e devo dire che i risultati sono soddisfacenti, anche se ho alcuni dubbi su quale sia il giusto "compromesso".
Per i test ho usato CPU-Z e Coretemp per monitorare il sistema, mentre come software ho utilizzato Prime95 per lo stress test, e un meno professionale (ma empirico) Football Manager 2018 col massimo del dettaglio in piena elaborazione, per vedere come si comporta la CPU con un carico più realistico.

Test eseguiti con Hyper Threading e Spread Spectrum DISABILITATI.

Vi posto i risultati di seguito:

3.8 GHz (stock)
Stress test
Voltaggio max: 1.376V
Temperatura max: 88°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.344
Temperatura max: 59°C


3.9 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.384V
Temperatura max: 88°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.344
Temperatura max: 60°C

4.0 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.384V
Temperatura max: 90°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.352
Temperatura max: 62°C

4.1 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.392V
Temperatura max: 93°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.352
Temperatura max: 62°C

4.2 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.400V
Temperatura max: 96°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.360
Temperatura max: 62°C

4.3 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.400V
Temperatura max: 98°C
Thermal throttling: NO

Football Manager test
Voltaggio max: 1.360
Temperatura max: 62°C

4.4 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.408V
Temperatura max: 98°C
Thermal throttling: SI (downclock fino a 4.0 GHz)

Football Manager test
Voltaggio max: 1.368
Temperatura max: 64°C

4.5 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.408V
Temperatura max: 98°C
Thermal throttling: SI (downclock fino a 4.0 GHz)

Football Manager test
Voltaggio max: 1.368
Temperatura max: 64°C

4.6 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.416V
Temperatura max: 98°C
Thermal throttling: SI (downclock fino a 4.0 GHz)

Football Manager test
Voltaggio max: 1.376
Temperatura max: 65°C

4.7 GHz
Stress test
Voltaggio max: 1.416V
Temperatura max: 88°C
Thermal throttling: SI (downclock fino a 4.0 GHz)

Football Manager test
Voltaggio max: 1.344
Temperatura max: 66°C

4.8 GHz
Stress test
NON ESEGUITO

Football Manager test
BSOD dopo pochi secondi
Sistema instabile

Da quello che so riguardo la mia CPU mi pare che il sistema automatico per la gestione del voltaggio si comporti egregiamente (da molte parti ho letto che i Sandy Bridge sopportano senza problemi voltaggi fino a 1.450V nell'uso quotidiano, qui siamo nettamente al di sotto, nell'uso quotidiano non si salirebbe quasi mai sopra i 1.350V).

Quello che invece mi preoccupa sono le temperature sotto stress: è normale navigare costantemente a ridosso della temperatura soglia (98°C per il 2600K)? Leggo che molti "puristi" dell'overclock ritengono inaccettabile raggiungere le soglie massime, anche durante lo stress test. Ma lo stress test riproduce una situazione poco realistica: un processore nell'uso quotidiano raggiunge raramente il 100% di utilizzo, e quando lo fa è per pochi attimi. Mentre nel test con Football Manager ho notato con piacere che le temperature sono abbondantemente sotto controllo.

Secondo voi posso tenerlo a 4.7 per l'uso quotidiano o è un rischio? In ogni caso sono intenzionato ad eseguire il test di stabilità "completo" di Prime95, che dura oltre 20 ore, prima di iniziare ad utilizzarlo in modo definitivo.

Sperando di aver fornito dati utili, attendo vostri pareri
Ciao
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,239
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
ciao e benvenuto
è normale con quel dissipatore e quella tensione
ma sappi che quasi tutti i 2600k reggevano i 4.5ghz con 1.3v...quindi la scheda madre spara troppo alto
 
  • Mi piace
Reazioni: BWD87

Angeland

Nuovo Utente
92
29
CPU
Ryzen 1600
Io ti consiglio di iniziare lasciando il voltaggio a stock ed alzando la frequenza finché puoi :)

Ricordo che il mio 2500k reggeva 4.3ghz a voltaggio stock su una asrock z68 Extreme 4
 
  • Mi piace
Reazioni: BWD87

faggio79

Nuovo Utente
6
1
Proverò con il voltaggio manuale. Ieri ho azzardato 1.350V con 4.7 GHz ma si è piantato a metà boot. Provo per gradi.....
 

faggio79

Nuovo Utente
6
1
Dopo un po' di prove ho raggiunto stabilità con 1.340V di Vcore con frequenza 4.5 GHz.
La "fregatura" è che la mia mobo, col voltaggio in manuale disattiva automaticamente il downcore e downclock con CPU a riposo (ho letto un po' di gente che aveva notato la stessa cosa, e in pochi sono riusciti a far convivere voltaggio manuale con comportamento dinamico, smanettando con le impostazioni di windows). Quindi ho sempre 1.350V e 4.5 di frequenza. Questa cosa non mi esalta più di tanto, in termini di stress e risparmio energetico. Forse è meglio lasciare il voltaggio automatico a fronte di qualche grado in più sotto stress...
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,239
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
se lasci il cpu voltage su auto e sali con i turbo?
 

faggio79

Nuovo Utente
6
1
In che senso sali con il turbo? Il turbo mode è attivo e il clock massimo impostato ora è 4.5, con settaggio automatico del voltaggio. In queste condizioni potrei arrivare senza problemi fino a 4.7, seppur con voltaggi un po' spinti e forte throttling termico sotto stress. Ho fatto dei benchmark e il guadagno in termini di prestazioni fra 4.5 e 4.7 è quasi nullo, preferisco stare su 4.5.
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,239
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
nel senso che metti core 1 turbo a 47, core 2 turbo a 46 e core 3 e 4 turbo a 45
 

faggio79

Nuovo Utente
6
1
Ma con voltaggio su AUTO non ho problemi, fino a 4.7 su tutti e 4 i cores ho un sistema stabile. I due "limiti" da cui non riesco a decidermi su quale sia il miglior compromesso sono:

1) Con voltaggio AUTO ho voltaggi mediamente alti, più del necessario, quindi ho throttling termico laddove potrei non averlo. Ma solamente sotto stress. Nell'uso quotidiano ho un sistema che fa downclock a 1.6 GHz e downcore a 1.000V sempre, quando non occorre potenza.
2) Con voltaggio manual ho temperature più basse sotto stress, ho un sistema stabile senza throttling fino a 4.5 a 1.350V con CPU al 100%. Ma per qualche ragione il sistema non va giù nè col voltaggio nè col clock quando il sistema è a riposo (ho sempre 4.5 GHz a 1.350V).

In entrambi i casi stresso la CPU. Nel secondo caso - a mio modesto parere - in modo decisamente più continuo e inutilmente.
 

faggio79

Nuovo Utente
6
1
Ho risolto parte del problema. Sulle impostazioni energetiche di Windows la principale differenza fra il profilo "Bilanciato" e "Prestazioni elevate" è che il carico minimo della CPU è 5% per il primo e 100% per il secondo. Impostando questo valore a 5% effettivamente ora fa downlock a 1.6 GHz correttamente anche con Vcore manuale. Tuttavia il voltaggio non scende, rimane a 1.350V.
Inoltre è un mistero sul perchè con Vcore automatico il downclock avviene anche con il settaggio minimo della CPU al 100%, come se tale impostazione venisse sovrascritta a basso livello (BIOS) solo con Vcore automatico.
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,239
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
per questo ti ho consigliato di salire solo con i turbo lasciando la tensione su auto, così abbassa anche la tensione ma in turbo ti tieni qualche margine senza salire troppo di tensione ;)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili