PROBLEMA Overclock E8500 su P5QL-SE

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Salve a tutti gli amici del forum
Vi spiego rapidamente il mio problema
Ho una scheda madre Asus P5QL-SE aggiornata all'ultimo firmware che originariamente montava un processore Dual Core E5300. Ho deciso qualche mese fa di passare al processore Core 2 Duo E8500, comprandolo di seconda mano su un noto sito di materiale usato. Ho semplicemente sostituito i processori, mettendo la pasta termica ed una ventola di raffreddamento più potente, senza mettere mano al BIOS. Il sistema, su cui ho Windows 10, funziona perfettamente, tuttavia in termini di velocità non riscontro alcun miglioramento nonostante che la CPU in questione è un 3.16 Ghz/1333 Mhz/6M di buffer. La cosa che però mi stupisce è vedere tramite il software CPUID che alle seguenti voci leggo: Core Speed: 2006 Mhz, Multiplier: x 6.0 (6 - 9,5), Bus Speed: 334 Mhz, Rated FSB: 1337 Mhz. Ossia che la velocità della CPU non è 3.17 Ghz, bensì si ferma a 2.00 Ghz. Ora la mia domanda è la seguente: possibile che il processore sia stato manomesso dal precedente proprietario per fare overclocking e che lo abbia spompato bene bene tanto da ridurne le prestazioni? O debbo forse intervenire io sul BIOS non dico per overclokkarlo, ma solo per farlo girare a 3.17 Ghz? Premetto che non sono un esperto di questa pratica, tuttavia leggendo qualche consiglio di qualche amico su questo forum sono entrato nel Bios - Ai overclokking e mi sono soffermato sulla voce Bus Speed: 334 Mhz, la cui relativa legenda consigliava di scegliere solo valori tra 300 e 600. Ho fatto vari tentativi e ho stabilito che il sistema è stabile se lo imposto massimo a 410 Mhz, dandomi una velocità di processore di 2.4 Ghz. Se il parametro lo spingo oltre, il pc non si avvia. Ho letto che quando il sistema diventa instabile, bisogna intervenire sul voltaggio del processore e delle memorie, ma qui mi sono fermato.
Vorrei chiedere aiuto agli amici molto più esperti di me onde evitare di fare qualche guaio. Innanzitutto il cattivo pensiero su una CPU spompata è accettabile? Come mai CPUID mi segnala che la CPU, senza toccare il BIOS, lavora a 2.00 Ghz, valore ben inferiore a quello di default di 3.17 Ghz? Perchè il paradosso di dover fare overclocking al processore per fagli raggiungere la sua velocità di base?
In attesa di un vostro positivo riscontro, vi porgo i miei saluti

p.s. in allegato immagine jpg di CPUID, senza intervento nel BIOS


E8500.jpg
 

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Salve a tutti gli amici del forum
Vi spiego rapidamente il mio problema
Ho una scheda madre Asus P5QL-SE aggiornata all'ultimo firmware che originariamente montava un processore Dual Core E5300. Ho deciso qualche mese fa di passare al processore Core 2 Duo E8500, comprandolo di seconda mano su un noto sito di materiale usato. Ho semplicemente sostituito i processori, mettendo la pasta termica ed una ventola di raffreddamento più potente, senza mettere mano al BIOS. Il sistema, su cui ho Windows 10, funziona perfettamente, tuttavia in termini di velocità non riscontro alcun miglioramento nonostante che la CPU in questione è un 3.16 Ghz/1333 Mhz/6M di buffer. La cosa che però mi stupisce è vedere tramite il software CPUID che alle seguenti voci leggo: Core Speed: 2006 Mhz, Multiplier: x 6.0 (6 - 9,5), Bus Speed: 334 Mhz, Rated FSB: 1337 Mhz. Ossia che la velocità della CPU non è 3.17 Ghz, bensì si ferma a 2.00 Ghz. Ora la mia domanda è la seguente: possibile che il processore sia stato manomesso dal precedente proprietario per fare overclocking e che lo abbia spompato bene bene tanto da ridurne le prestazioni? O debbo forse intervenire io sul BIOS non dico per overclokkarlo, ma solo per farlo girare a 3.17 Ghz? Premetto che non sono un esperto di questa pratica, tuttavia leggendo qualche consiglio di qualche amico su questo forum sono entrato nel Bios - Ai overclokking e mi sono soffermato sulla voce Bus Speed: 334 Mhz, la cui relativa legenda consigliava di scegliere solo valori tra 300 e 600. Ho fatto vari tentativi e ho stabilito che il sistema è stabile se lo imposto massimo a 410 Mhz, dandomi una velocità di processore di 2.4 Ghz. Se il parametro lo spingo oltre, il pc non si avvia. Ho letto che quando il sistema diventa instabile, bisogna intervenire sul voltaggio del processore e delle memorie, ma qui mi sono fermato.
Vorrei chiedere aiuto agli amici molto più esperti di me onde evitare di fare qualche guaio. Innanzitutto il cattivo pensiero su una CPU spompata è accettabile? Come mai CPUID mi segnala che la CPU, senza toccare il BIOS, lavora a 2.00 Ghz, valore ben inferiore a quello di default di 3.17 Ghz? Perchè il paradosso di dover fare overclocking al processore per fagli raggiungere la sua velocità di base?
In attesa di un vostro positivo riscontro, vi porgo i miei saluti

p.s. in allegato immagine jpg di CPUID, senza intervento nel BIOS



Cpu-z ti segna 2 Ghz perché con i risparmi energetici attivi il moltiplicatore scende a 6x, sotto carico la cpu dovrebbe andare alla frequenza di targa. Prova a lanciare un Bench qualsiasi tenendo cpu-z aperto e controlla
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick, grazie per la veloce risposta. Sto testando la CPU con HD TUNE (se non idoneo consigliami tu qualcosa) tenendo aperto CPU-Z, il quale continua a segnalare la velocità di 2 Ghz con bus speed a 333Mhz. Anche sotto stress, il processore rimane a questa velocità inferiore. Non so se può esserti utile, ma da Bios la voce che mi permetterebbe di modificare il moltiplicatore da x 6 a x 9,5 non è selezionabile, cioè rimane fisso a 6. L'unico parametro che fino ad ora ho modificato è il bus speed, portato a 400 Mhz, con frequenza della CPU di 2.4 Ghz e con sistema stabile. Se lo aumento anche di poco incomincia a darmi problemi: o non si avvia, oppure all'improvviso si resetta da solo e si blocca. Ovviamente il test con HD Tune lo sto facendo senza modifica alcuna del bios. Tu hai parlato di risparmio energetico inserito. In linea teorica, il Bios permette di disabilitare questa opzione? Dove dovrei andare a cercare questa ipotetica opzione?
Un saluto
 

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Hai qualche casino nel bios :)
Fai un "Load Defaults" e riprova a vedere la frequenza con cpu-z durante un bench, wPrime/SuperPi tanto per esempio
Una volta che gira a dovere stock fai una foto del menu Ai Tweaker e si può vedere il resto
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick. Ho eseguito il load defaults ed ho riprovato a mettere sotto sforzo il sistema con vari programmi, tra i quali anche quelli che mi hai consigliato. Purtroppo CPU-Z, Speccy e HWMonitor mi dicono sempre la stessa cosa: CPU a 2000 Mhz con Bus a 333 Mhz e moltiplicatore a 6.0! In allegato ti lascio alcune immagini del BIOS che spero potranno aiutarti ad aiutarmi :-). In particolare c'è quella presa da OCCT che dice addirittura Overclocking = - 36%. Te l'ho evidenziata nel rettangolo verde.
In attesa di nuovi sviluppi, ti saluto
 

Allegati

  • Ridimensiona diWP_20160817_014.jpg
    Ridimensiona diWP_20160817_014.jpg
    126.5 KB · Visualizzazioni: 115
  • OCCT.jpg
    OCCT.jpg
    128.1 KB · Visualizzazioni: 86
  • Ridimensiona diWP_20160817_016.jpg
    Ridimensiona diWP_20160817_016.jpg
    112 KB · Visualizzazioni: 67

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Metti Ratio Cmos Setting su 9.5, disabilita C1E Support, Intel SpeedStep e Intel C State, poi controlla che le opzioni di risparmio energetico di Win siano su prestazioni elevate
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick. Purtroppo la voce Ratio Cmos Setting è fissa su auto e non è possibile modificarla: se mi ci fermo sopra col cursore e schiaccio invio non succede nulla! Come si spiega questa cosa? Forse un blocco fisico sulla scheda tramite jumper? Per quanto riguarda le opzioni risparmio energetico, tu intendi che devo entrare in windows ed entrare in questa opzione? Un saluto
 

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Si risparmio energetico di Win. Prima di pensare all'OC bisogna capire perché ti tiene il moltiplicatore basso
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick. Finalmente ho capito come modificare il Ratio Cmos Setting: si deve agire sulla voce o col tasto + o col tasto - . E così sono riuscito ad arrivare al sospirato 9,5. Poi ho disabilitato la voce C1E Support, mentre le voci Intel SpeedStep e Intel C State che mi hai detto di disabilitare sono scomparse dall'elenco quando ho modificato il Ratio Cmos Setting. Dipende da questo perchè ho fatto una prova e rimettendolo su auto ricompaiono (in ogni caso le ho comunque disabilitate). Tuttavia, come potrai vedere nell'allegato in basso, il 9.5 rimane ma nella voce Ratio Actual Value rimane il 6, così come riscontro in CPU-Z. Pure in questo caso, anche sotto stress, il processore mi dà 2 Ghz di potenza. L'unica cosa che non ho provato è modificare l'opzione risparmio di energia di Windows 10. Forse c'è da disabilitare qualche altra voce dal Bios? O cambiare qualche voltaggio? Premetto che ho provato anche con un fattore moltiplicatore 7, ma il sistema continua a vedere e lavorare col 6.
Un saluto



- - - Updated - - -

Ciao Scannick, finalmente e grazie alle tue dritte sono venuto a capo della situazione! Nell'ultima email ti dicevo di aver portato il valore di Ratio a 9,5 ma che rimaneva comunque il valore 6 nella Ratio Actual. Ebbene, ho disattivato per ultima anche la voce CPU Tm Function ed il Bios ha memorizzato il valore 9,5. Ricordi quando nel tuo primo intervento mi parlavi che il sistema per il risparmio energetico lavorava a 6 e se necessario passava automaticamente a 9,5? Ebbene, sempre facendo delle prove, ho scoperto che ciò avviene se tieni abilitata la voce C1E Support; se, viceversa, la disabiliti il moltiplicatore rimane fisso sul valore impostato e non scende e non sale. Grazie mille per avermi instradato nel difficile mondo del BIOS, ma a questo punto, avendoci preso gusto, vorrei chiederti fino a che punto posso spingere la velocità del processore. Ho letto qua e là che addirittura c'è chi lo usa tranquillamente a 4.5 Ghz! Tu che dici? E poi, è meglio aumentare solo il moltiplicatore della CPU e/o agire anche sul FSB? Ti allego immagine CPU-Z e ti lascio i miei saluti :-)
 

Allegati

  • CPU-Z.jpg
    CPU-Z.jpg
    113.3 KB · Visualizzazioni: 64
Ultima modifica:

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
La gestione energetica di Win non funziona se disabiliti EIST e Cstates da Bios, è corretto. Non penavo influisse la TM Function, è una stranezza della tua mobo, comunque l'importante è aver risolto.
Di quanto puoi salire in OC non si può sapere a priori, su 775 non è così facile come sulle piattaforme nuove (e questa è la cosa più interessante) puoi essere limitato da tantissimi fattori, primo tra tutti la temperatura della cpu... quindi fai innanzitutto uno stress test tipo Prime95 con Realtemp aperto e vedi un po' come va da stock

Solo un esempio di frequenza a cui sono arrivato io:

d6vmy5.png
 
  • Like
Reactions: Generale95

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick, ho fatto girare Prime95 per una mezzora tenendo aperto Real Temp. Non ho modificato nessuna opzione, anche quando ho aperto Prime95 mi è uscita una finestra con quattro voci ed io ho lasciato su Blend. In allegato immagine risultati. Cosa riusciamo a capire con Prime e Real? Per quanto devo lasciar girare i programmi in questione?

P.s. Eccezionale, fai girare l'E8500 al doppio della sua frequenza dichiarata! Con schede madri diverse so che non ci posso arrivare ma mi basterebbe anche arrivare a 4 Ghz :-)
 

Allegati

  • Prime95.jpg
    Prime95.jpg
    493.7 KB · Visualizzazioni: 72

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Non sei messo benissimo a temperatura, che dissipatore hai ?
Fai uno screenshot con 3 finestre di cpu-z aperte una su cpu, una su memory e una su spd così vediamo che ram hai, e poi si può provare a salire un pò
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao Scannick, in allegato foto dissipatore Cpu e screenshot da CPU-Z. Ho 2 banchi di ram Kingston per un totale di 3 gb. Perchè sono messo male a temperatura?
 

Allegati

  • SPD - Slot 1.jpg
    SPD - Slot 1.jpg
    93.4 KB · Visualizzazioni: 63
  • Ram.jpg
    Ram.jpg
    78.2 KB · Visualizzazioni: 59
  • CPU-Z.jpg
    CPU-Z.jpg
    113.3 KB · Visualizzazioni: 56
  • SPD - Slot 2.jpg
    SPD - Slot 2.jpg
    91.8 KB · Visualizzazioni: 60
  • WP_20160818_001.jpg
    WP_20160818_001.jpg
    142.5 KB · Visualizzazioni: 47

scannick

Utente Èlite
4,825
1,385
Ciao Scannick, in allegato foto dissipatore Cpu e screenshot da CPU-Z. Ho 2 banchi di ram Kingston per un totale di 3 gb. Perchè sono messo male a temperatura?
temperatura sei già a 72 gradi... si può provare a salire senza alzare molto il vcore, cerchiamo di stare sotto gli 80 gradi :)
hai due banche di ram differenti, quello da 2 gb ti permetterebbe di salire fino a 3.8 ghz senza andare fuori specifica, quello da 1 Gb è garantito per 333 mhz quindi è probabile che ti limiti.
metti il moltiplicatore cpu a 7x, i timings delle ram a 6-6-6-18 e cerca il limite massimo di FSB al quale riesci ad entrare in Windows (così escludiamo il problema CPU e cerchiamo il limite di motherboard e ram)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 476 78.7%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 21 3.5%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 12 2.0%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.6%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 62 10.2%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 18 3.0%