DOMANDA Operatività porta Ethernet in condizioni estreme.

Alex_Axit

Nuovo Utente
6
0
Buongiorno a tutti,
un cliente mi ha richiesto una configurazione particolare.
Hanno bisogno che il controller Ethernet (Intel i219 e i211), configurato con IP statico, risulti sempre vivo anche qualora vi fossero anomalie sulla rete o peggio, il cavo Ethernet risulti guasto.
Il sistema deve sempre vedere operativa la porta Ethernet; in sostanza (in teoria...), il ping dovrebbe dare sempre risposta.
Il problema è che il software del cliente deve avere un IP statico configurato e sempre attivo sul sistema per avviarsi e funzionare correttamente con i devices collegati ad esso.
Il PC è collegato ad altri dispositivi (PLC, sensori, schede D/IO), in caso di anomalia elettrica si vuole impedire che i dispositivi collegati ritornino online prima del computer che li controlla.
Se questo dovesse accadere il sistema entrerebbe in una sorta di "freeze" non più gestibile.
Siccome le postazioni si trovano in località molto distanti dalla sala controllo, un blocco di questo tipo renderebbe impossibile un intervento risolutore da remoto e costringerebbe il cliente a costose trasferte.
Ora i controller i219 e i211, se i cavi non sono collegati oppure per altra anomalia di rete, entrano in una sorta di risparmio energetico. Il sistema è già dotato di protezione con UPS ma qui si vuole salire ancora in termini di operatività del sistema.
Nota: tutte le funzionalità di risparmio energetico del dispositivo ethernet sono disattivate.
L'obiettivo è avere SEMPRE attiva (nel limite del possibile...) la connessione ethernet per avere l'IP disponibile per il software magari adottando una sorta di camuffamento software qualora necessario.

Il cliente utilizza Windows 7 e 10.
Mi rendo conto che la richiesta è alquanto bizzarra...sarebbe quasi come chiedere che una TV funzioni anche senza la 220 di alimentazione....
Vi ringrazio tutti anticipatamente.
Alexx
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,844
3,507
Ogni controller di rete, a meno che non sia guasto o abbia problemi di driver, viene sempre visto dal sistema operativo.
Riguardo invece allo stack TCP / IP, quello è la, base stessa delle funzioni di rete, se il cavo è disconnesso, li switch a cui è connesso è spento o guasto, ecc, la scheda di rete sente il cavo disconnesso e lo segnala al sistema operativo, perché è così.
In caso di cavo disconnesso, le funzionalità dello stack TCP / IP non sono disponibili.
Quindi non è chiaro cosa vuoi fare.
 

Alex_Axit

Nuovo Utente
6
0
Capisco...cerco di porla più facile allora, evidentemente mi sono dilungato troppo e si è capito poco.....
Com'è ora: IP PCmaster 10.0.0.100 ---->anomalia ------> IP viene a mancare, Ia scheda di rete non risponde più ----> il software del cliente si freeza (non il sistema operativo...) -----> l'impianto si blocca.
Serve qualcosa che intervenga al momento opportuno e permetta di mantenere virtualmente lo stesso IP in modo tale che al software di gestione tutto appaia come se nulla fosse successo. Grazie ancora.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,844
3,507
Se l'ip è statico, il ping all'ip impostato sulla scheda di rete risponde anche in caso di cavo di rete disconnesso
Se l'ip è in dhcp, viene perso alla disconnessione cavo di rete
Non ho provato con i chipset in questione, ma generalmente funziona così, almeno su Windows 10
 

Alex_Axit

Nuovo Utente
6
0
Purtroppo non è così, per questo motivo ho fatto disabilitare tutte le features legate al risparmio energetico dell'adattatore ma nulla è cambiato. Grazie per aver risposto.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,844
3,507
Ho provato su un PC con un chipset RTL8168G e il ping all'ip locale della scheda funziona anche con cavo ethernet disconnesso. Hai provato a verificare le opzioni sulle proprietà della scheda ethernet su avanzate se hai qualcosa relativo a questo comportamento?
 
  • Like
Reactions: Kelion

Alex_Axit

Nuovo Utente
6
0
Si, ho verificato ma non vedo nulla di appropriato. Il problema infatti è sui chip Intel....quel che dici mi fa pensare però che potrei far montare una scheda di rete Realtek aggiuntiva su bus PCI o PCIe e, se funziona come dici, bypassare in questo modo il problema.
 

Dumah Brazorf

Utente Attivo
2,139
688
In alternativa si potrebbe interporre tra pc e resto della rete un piccolo switch alimentato dallo stesso pc (quindi fare attenzione che si alimenti a 5 o a 12V altrimenti gli accrocchi aumentano).
Certo è meno elegante.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,844
3,507
Più che altro si aggiunge un ulteriore Single Point of Failure, se si rompe lo switch è come prima
 

Alex_Axit

Nuovo Utente
6
0
Ho provato due s/rete con chip RTL 8169/8110 PCI e 8168B/8111B e confermo che se impostate staticamente, alla rimozione del cavo la risposta al ping rimane comunque attiva. Proporrò quindi questo work-around al cliente. Segnalerò la cosa anche nel forum di Intel giusto per capire per quale motivo i loro controller funzionano in modo diverso.
Intanto ringrazio r3dl4nce per avermi fatto elaborare la possibile soluzione ma anche Dumah per il suo suggerimento.
Alexx
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,844
3,507
Beh a dirla tutta direi che il comportamento del chipset Intel è il più corretto, con layer fisico disconnesso la scheda non dovrebbe andare in loopback
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 457 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 264 36.6%

Discussioni Simili