PROBLEMA Odissea ASUS ROG SWIFT PG248Q - 2 Monitor nuovi entrambi pixel bruciati - Consigli

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
Buongiorno a tutti amici

volevo rendervi partecipi di questa mia odissea

Alla fine dell'anno scorso ordino il monitor in questione su Amazon...arriva e 1 Pixel bruciato...

Titubante se tenerlo o no chiamo giusto per curiosita'amazon i quali gentilmente mi riferiscono che l'indomani

me ne sarebbe arrivato uno nuovo e avrei restituito quello difettoso...bene...

Arriva quello nuovo....accendo e stavolta i pixel neri sono 5....ma io dico che sfortuna ho addosso?

Un monitor di questo livello vi pare che abbia 2 difetti su due prodotti? oppure sono sfortunato io?

Ora amazon me ne manda un altro e per lénnesima volta restituisco quello difettoso...domani max

lunedi'arriva...e speriamo....altrimenti chiedo il reso del $...

ma vi pare possibile una cosa cosi? ma non li controllano in fabbrica? La signora ASUS che decanta

cosi'tanto i suoi monitor gaming non fa dei test? oppure se ne frega e incassa?

volevo un vostro esperto parere sulla questione spinosa...

Grazie mille

Francesco
 

BlueRaven

Utente Attivo
1,401
830
CPU
Intel Core i5-6500
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty H170 Performance/Hyper
Hard Disk
1 x Samsung 850 EVO 250 GB SSD + 1 x Crucial MX500 1 TB SSD
RAM
2 x Corsair Vengeance DDR4 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Gigabyte GeForce® GTX 1070 G1 Gaming 8G
Scheda Audio
7.1 CH HD Audio with Content Protection (Realtek ALC1150 Audio Codec)
Monitor
ASUS ROG Swift PG279Q
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G2 550W
Case
Phanteks Eclipse P400S Tempered Glass Red/Black
Periferiche
HyperX Alloy FPS Pro - SteelSeries Rival 310 - HyperX Cloud II - Thrustmaster HOTAS Warthog
Internet
EOLO 30/3 Mbps
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 bit
Ciao, i pixel bruciati sono purtroppo una cosa piuttosto normale.
Tanto è vero che, se vai a leggere per benino le condizioni di vendita, praticamente tutti i produttori dichiarano che fino a n pixel eventualmente bruciati rientrano nelle normali tolleranze e non sono quindi coperti da garanzia (per cui niente sostituzione).
Poi chiaro che il progresso tecnico, l'uso di pannelli di qualità e i controlli possono ridurre di molto il numero di casi, ma non si può pretendere né da ASUS - che, come tanti altri, fa prodotti eccellenti in questo settore - né da altri che nessun esemplare sia difettoso.
Il tutto al netto delle 2 volte su 2, che concordo sia una sfiga clamorosa.
Perlomeno hai avuto il buon senso di prenderlo su Amazon, che è l'unica che ti sostituisce il prodotto anche per un difetto che, come dicevo, non sarebbe coperto dalla normale garanzia del produttore... è il motivo per cui personalmente i monitor, specie quelli di un certo livello, consiglio di prenderli solo su Amazon.
 

Elastor

Utente Attivo
176
25
CPU
i7 3770k @4.7ghz daily
Dissipatore
h90i corsair
Scheda Madre
asus maximus formula V
Hard Disk
ssd 840 evo
RAM
corsair dominator gt
Scheda Video
ASUS GTX 1080 A8G STRIX
Monitor
XB270Habprz
Alimentatore
golden king 550w 80+ platinum
Case
HAF X 932
Periferiche
gtx890 + mouse rog GX860
Sistema Operativo
winzoz 10 64
Ciao!
si, sei parecchio sfortunato, ma al tempo stesso ti sei premunito acquistandolo da amazon!
facci sapere
 
  • Mi piace
Reactions: Theotorm

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
Ciao!
si, sei parecchio sfortunato, ma al tempo stesso ti sei premunito acquistandolo da amazon!
facci sapere
Ma certo....se lo prendevo da un altra parte per il reso era un problema.
per ora ho quello con un pixel solo...che effettivamente devi star li a cercarlo essendo in basso a destra...pero'sai...prodotto nuovo...
mi e'venuto questo dubbio...una volta tenevo il monitor sotto ups (non e'molto potente} ma da quando ho messo la 1080ti purtroppo a volte suona per eccessivo carico...
allora ho deciso di spostare il monitor direttamente sulla mia ciabatta (non so se sia schermata)....
volevo chiedere questo...so che puo'sembrare assurdo...ma non e'che staccando e riattaccando la corrente, con il tasto della ciabatta al monitor, puo'portare a
far morire dei pixel?
che dici...sembra assurdo anche a me ma le ho pensate tutte...
grazie mille e speriamo in quello nuovo visto che non e'un monitor da 200 euri

Francesco
 

lilylight

Utente Attivo
731
244
ti presento il mio stuck pixel rosso in tutto il suo splendore sul mio pg248q
https://i.imgur.com/seMYnat.jpg
la foto ovviamente esaspera, in condizioni normali devo andarmelo a cercare per vederlo. Se il pixel è nero significa che tutti e tre i subpixel rgb che lo compongono, sono morti, e lì va fatto il reso; se il pixel è colorato significa che non gli arriva tensione, di solito si risolve da sé dopo un po', oppure ci sono sistemi per risvegliarlo dal torpore.
Ti dico questo perché se il prossimo ti arriva con uno stuck, massimo due, e se non ti disturba la visione...deal with it, sennò non ne vieni a capo più
 

Cal

Utente Attivo
474
72
CPU
i7 920 D0
Scheda Madre
ASRock Extreme x58
Hard Disk
SSD Samsung 500
RAM
12
Scheda Video
Gigabite g1 gtx 970 nuclear edition
Scheda Audio
Focusrite Saffire pro 24
Ma certo....se lo prendevo da un altra parte per il reso era un problema.
per ora ho quello con un pixel solo...che effettivamente devi star li a cercarlo essendo in basso a destra...pero'sai...prodotto nuovo...
mi e'venuto questo dubbio...una volta tenevo il monitor sotto ups (non e'molto potente} ma da quando ho messo la 1080ti purtroppo a volte suona per eccessivo carico...
allora ho deciso di spostare il monitor direttamente sulla mia ciabatta (non so se sia schermata)....
volevo chiedere questo...so che puo'sembrare assurdo...ma non e'che staccando e riattaccando la corrente, con il tasto della ciabatta al monitor, puo'portare a
far morire dei pixel?
che dici...sembra assurdo anche a me ma le ho pensate tutte...
grazie mille e speriamo in quello nuovo visto che non e'un monitor da 200 euri

Francesco
io ho esperienze con i pc dal 1990 e da quel giorno spengo semplicemente il computer e spesso lascio il monitor in stend by, semmai stacco la spina qundo ci sono temporali o sbalzi di tenzione continui. non so se faccio bene..
comunque se hai timore semplicemente spegni il pc, il monitor e poi la ciabatta.
 
  • Mi piace
Reactions: Theotorm

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
io ho esperienze con i pc dal 1990 e da quel giorno spengo semplicemente il computer e spesso lascio il monitor in stend by, semmai stacco la spina qundo ci sono temporali o sbalzi di tenzione continui. non so se faccio bene..
comunque se hai timore semplicemente spegni il pc, il monitor e poi la ciabatta.
Il problema e'che questo monitor quando ridai da la corrente a freddo si accende da solo
cmq attendo il monitor nuovo e poi vediamo..vi aggiorno
 

lilylight

Utente Attivo
731
244
non e'che staccando e riattaccando la corrente, con il tasto della ciabatta al monitor, puo'portare a
far morire dei pixel?
no, ma può portare a far morire l'alimentatore se tieni il pc sotto ups generico e gli arriva un'onda impura. Gli alimentarori pc recenti incorporano ogni genere di protezione da overvolt: per uso domestico non ha alcun senso usarli...servono alle aziende che non possono permettersi mancanza di corrente nemmeno per pochi secondi, ma anche in quel caso mica per tenere la tensione stabile...piuttosto per la batteria che ti dà qualche minuto di tempo per salvare il lavoro
 

BlueRaven

Utente Attivo
1,401
830
CPU
Intel Core i5-6500
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty H170 Performance/Hyper
Hard Disk
1 x Samsung 850 EVO 250 GB SSD + 1 x Crucial MX500 1 TB SSD
RAM
2 x Corsair Vengeance DDR4 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Gigabyte GeForce® GTX 1070 G1 Gaming 8G
Scheda Audio
7.1 CH HD Audio with Content Protection (Realtek ALC1150 Audio Codec)
Monitor
ASUS ROG Swift PG279Q
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G2 550W
Case
Phanteks Eclipse P400S Tempered Glass Red/Black
Periferiche
HyperX Alloy FPS Pro - SteelSeries Rival 310 - HyperX Cloud II - Thrustmaster HOTAS Warthog
Internet
EOLO 30/3 Mbps
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 bit
no, ma può portare a far morire l'alimentatore se tieni il pc sotto ups generico e gli arriva un'onda impura.
Ciao, in realtà il problema è il picco di corrente che il primario dell'alimentatore riceve e deve smaltire nel momento in cui viene ripristinato il collegamento elettrico... e questo è indipendente dalla presenza o meno dell'UPS.
Corretta invece l'indicazione della possibile conseguenza, specie con alimentatori di scarsa qualità.

Gli alimentarori pc recenti incorporano ogni genere di protezione da overvolt: per uso domestico non ha alcun senso usarli...
Su questo invece consentimi di non essere assolutamente d'accordo: è vero che ci sono le protezioni, ma come dice il nome stesso esse sono pensate per proteggere da situazioni critiche (che si presume siano poco frequenti)... quindi non deve essere considerato normale farle scattare, tantomeno deliberatamente.
Meno le fai lavorare e meglio è, e in questo un buon UPS - o, per essere precisi, la parte AVR - è fondamentale, perché riesce a compensare la maggior parte delle fluttuazioni di tensione prima ancora che possano arrivare all'alimentatore.
Personalmente, lo considero un componente imprescindibile per qualsiasi build non economica. :sisi:
A parte questo, ci andrei piano ad affermare che tutti gli alimentatori recenti hanno le protezioni: basta farsi un giro nella guida agli alimentatori e a quella agli alimentatori cinesi, abbiamo visto cose che voi umani... :suicidio:

ma non e'che staccando e riattaccando la corrente, con il tasto della ciabatta al monitor, puo'portare a
far morire dei pixel?
Non so se esistano studi specifici in materia, ma una cosa è sicura: anche il monitor ha un alimentatore (e molto più piccolo, quindi anche i condensatori al primario lo sono), pertanto - stante quanto sopra - bene non gli fai di sicuro. :giudice:
 
  • Mi piace
Reactions: Theotorm

lilylight

Utente Attivo
731
244
Ciao, in realtà il problema è il picco di corrente che il primario dell'alimentatore riceve e deve smaltire nel momento in cui viene ripristinato il collegamento elettrico... e questo è indipendente dalla presenza o meno dell'UPS.
Corretta invece l'indicazione della possibile conseguenza, specie con alimentatori di scarsa qualità.



Su questo invece consentimi di non essere assolutamente d'accordo: è vero che ci sono le protezioni, ma come dice il nome stesso esse sono pensate per proteggere da situazioni critiche (che si presume siano poco frequenti)... quindi non deve essere considerato normale farle scattare, tantomeno deliberatamente.
Meno le fai lavorare e meglio è, e in questo un buon UPS - o, per essere precisi, la parte AVR - è fondamentale, perché riesce a compensare la maggior parte delle fluttuazioni di tensione prima ancora che possano arrivare all'alimentatore.
Personalmente, lo considero un componente imprescindibile per qualsiasi build non economica. :sisi:
A parte questo, ci andrei piano ad affermare che tutti gli alimentatori recenti hanno le protezioni: basta farsi un giro nella guida agli alimentatori e a quella agli alimentatori cinesi, abbiamo visto cose che voi umani... :suicidio:



Non so se esistano studi specifici in materia, ma una cosa è sicura: anche il monitor ha un alimentatore (e molto più piccolo, quindi anche i condensatori al primario lo sono), pertanto - stante quanto sopra - bene non gli fai di sicuro. :giudice:
ti ringrazio delle precisazioni tecniche perché cmq imparo qualcosa :ok: . Volevo più che altro mettere in guardia da UPS inadeguati in relazione alla PSU che possono far danni anziché proteggere; in questo senso mi riferivo anche a PSU recenti di buona qualità...poi se uno usa power supply cinesi (o meglio, cineseria) il problema è ovviamente alla radice
 
  • Mi piace
Reactions: BlueRaven

BlueRaven

Utente Attivo
1,401
830
CPU
Intel Core i5-6500
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty H170 Performance/Hyper
Hard Disk
1 x Samsung 850 EVO 250 GB SSD + 1 x Crucial MX500 1 TB SSD
RAM
2 x Corsair Vengeance DDR4 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Gigabyte GeForce® GTX 1070 G1 Gaming 8G
Scheda Audio
7.1 CH HD Audio with Content Protection (Realtek ALC1150 Audio Codec)
Monitor
ASUS ROG Swift PG279Q
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G2 550W
Case
Phanteks Eclipse P400S Tempered Glass Red/Black
Periferiche
HyperX Alloy FPS Pro - SteelSeries Rival 310 - HyperX Cloud II - Thrustmaster HOTAS Warthog
Internet
EOLO 30/3 Mbps
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 bit
in questo senso mi riferivo anche a PSU recenti di buona qualità
OK, perfetto, è solo che non avevi fatto cenno alla qualità quindi poteva sembrare che qualsiasi alimentatore avesse tutto quel che serve per il solo fatto di essere recente... e così non è, al netto che un UPS - sempre di buona qualità - fa comodo anche con un alimentatore di fascia alta. :ok:
 
  • Mi piace
Reactions: lilylight

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
Ciao, in realtà il problema è il picco di corrente che il primario dell'alimentatore riceve e deve smaltire nel momento in cui viene ripristinato il collegamento elettrico... e questo è indipendente dalla presenza o meno dell'UPS.
Corretta invece l'indicazione della possibile conseguenza, specie con alimentatori di scarsa qualità.




Su questo invece consentimi di non essere assolutamente d'accordo: è vero che ci sono le protezioni, ma come dice il nome stesso esse sono pensate per proteggere da situazioni critiche (che si presume siano poco frequenti)... quindi non deve essere considerato normale farle scattare, tantomeno deliberatamente.
Meno le fai lavorare e meglio è, e in questo un buon UPS - o, per essere precisi, la parte AVR - è fondamentale, perché riesce a compensare la maggior parte delle fluttuazioni di tensione prima ancora che possano arrivare all'alimentatore.
Personalmente, lo considero un componente imprescindibile per qualsiasi build non economica. :sisi:
A parte questo, ci andrei piano ad affermare che tutti gli alimentatori recenti hanno le protezioni: basta farsi un giro nella guida agli alimentatori e a quella agli alimentatori cinesi, abbiamo visto cose che voi umani... :suicidio:



Non so se esistano studi specifici in materia, ma una cosa è sicura: anche il monitor ha un alimentatore (e molto più piccolo, quindi anche i condensatori al primario lo sono), pertanto - stante quanto sopra - bene non gli fai di sicuro. :giudice:
Io ho un UPS line interactive sinusoidale quindi i dispositivi ricevono un onda pura.
Il problema come scrivevo sopra è che è un po limitato e sa quando ho messo la 1080ti a volte suona per carico eccessivo....quindi ho dovuto staccare il monitor dall' ups e collegarlo direttamente alla.ciabatta....questa ciabatta è bella grossa e ha 3 tasti per attivare e disattivare le varie sezioni di prese....nella descrizione dice che è protetta da sovratensioni...magari vi mando una foto.
Il problema è che il monitor in questione ha si il tasto di spegnimento ma quando riattivo la corrente con quello della ciabatta il monitor si accende!
La mia paura è che possa rovinarsi e bruciare pixel in futuro.....per l alimentatore dite che lo brucio con il tempo?
Al momento non posso investire su un UPS nuov0.
Quello che ho ora è un APC line interactive sinusoidale...quindi di buona qualità...
cosa faccio? rischio e lascio il monitor sulla ciabatta? diciamo che è una ciabatta bella grossa e pagata un bel Po di soldi....Non mi sembra una giargianata.
Attendo vostri pareri amici.
 

BlueRaven

Utente Attivo
1,401
830
CPU
Intel Core i5-6500
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty H170 Performance/Hyper
Hard Disk
1 x Samsung 850 EVO 250 GB SSD + 1 x Crucial MX500 1 TB SSD
RAM
2 x Corsair Vengeance DDR4 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Gigabyte GeForce® GTX 1070 G1 Gaming 8G
Scheda Audio
7.1 CH HD Audio with Content Protection (Realtek ALC1150 Audio Codec)
Monitor
ASUS ROG Swift PG279Q
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G2 550W
Case
Phanteks Eclipse P400S Tempered Glass Red/Black
Periferiche
HyperX Alloy FPS Pro - SteelSeries Rival 310 - HyperX Cloud II - Thrustmaster HOTAS Warthog
Internet
EOLO 30/3 Mbps
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 bit
Attendo vostri pareri amici.
Guarda, è molto semplice: io non so chi ti abbia detto - e non solo a te, sembra essere una credenza molto diffusa visto che questo discorso esce regolarmente fuori - che è cosa buona spegnere la ciabatta dall'interruttore e accenderla solo quando devi usare il PC, ma è esattamente il contrario.
Le apparecchiature elettroniche sono pensate per stare sempre sotto tensione per cui, a meno di situazioni particolari quali rischio di fulminazione o assenza prolungata, staccarle e riattaccarle è non solo inutile ma anche dannoso, specie se lo fai di continuo. :giudice:
E questo indipendentemente dal fatto che la ciabatta sia filtrata / una giargianata o meno e dalla presenza dell'UPS.
Per cui semplicemente dimenticati che la ciabatta ha un interruttore, spegni il PC dal sistema operativo e il monitor dal suo pulsante di accensione, smetti di farti problemi e vivi felice. :ok:
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Cal

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
Guarda, è molto semplice: io non so chi ti abbia detto - e non solo a te, sembra essere una credenza molto diffusa visto che questo discorso esce regolarmente fuori - che è cosa buona spegnere la ciabatta dall'interruttore e accenderla solo quando devi usare il PC, ma è esattamente il contrario.
Le apparecchiature elettroniche sono pensate per stare sempre sotto tensione per cui, a meno di situazioni particolari quali rischio di fulminazione o assenza prolungata, staccarle e riattaccarle di continuo è non solo inutile ma anche dannoso. :giudice:
E questo indipendentemente dal fatto che la ciabatta sia filtrata / una giargianata o meno e dalla presenza dell'UPS.
Per cui semplicemente dimenticati che la ciabatta ha un interruttore, spegni il PC dal sistema operativo e il monitor dal suo pulsante di accensione, smetti di farti problemi e vivi felice. :ok:
Farò così....grazie mille
Domani arriva il terzo monitor.....e speriamo che almeno quello abbia i pixel sani...vi aggiorno
 
  • Mi piace
Reactions: BlueRaven

Theotorm

Utente Èlite
1,740
80
CPU
INTEL CORE I7 8700K Delid 5 Ghz - 1.285 vcore
Dissipatore
NZXT KRAKEN X62 - 280mm
Scheda Madre
ASUS MAXIMUS XI EXTREME
Hard Disk
2 SAMSUNG M2 970 Pro 512gb + 850 Pro 256 Gb + 840 Pro 128gb + WD Caviar BLACK 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LED 4K 3200 Mhz
Scheda Video
NVIDIA ASUS STRIX RTX 2080ti - 11 Gb
Scheda Audio
SOUND BLASTER ZX
Monitor
3 ASUS ROG SWIFT 25" PG258Q - 1ms - GSYNC
Alimentatore
CORSAIR AX860i - 80+ PLATINUM
Case
CORSAIR Obsdian 1000D
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 Bit
Ciao!
si, sei parecchio sfortunato, ma al tempo stesso ti sei premunito acquistandolo da amazon!
facci sapere
Eccomi....il tesrzo monitor non ha pixel bruciati...e amlmeno quello ok...
questo pero'quando attivo il gsync a 144hz sullo sfondo del desktop di windows si vedono un pochino come delle linee che salgono verso l'alto...devi star li a vedere bene chiaramente e se sai che ci sono sapete come e':)
in game no...se tolgo gsync o abbasso con gsync a 120 hz il problema non si presenta...
se collego il monitor con il pixel bruciato invece non lo fa...
Volevo un consiglio...mi tengo quello con il pixel andato ma che non si vedono ste linee che salgono verso' l'alto...oppure tengo quello sano ma che ha sto piccolissimo difetto con il gsync?
potete consigliarmi?

vi ringrazio
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento