OC i7 6700k voltaggio CPUZ/AIDA64

#1
Ciao ragazzi,

sono un noob degli OC e sto provando spingere un po' il mio 6700k 4.0 ghz ora che ho migliorato i flussi d'aria nel case.
Penso di avere raggiunto la stabilità con 1.310v e 4.6ghz. Con lo stress test di AIDA 64 sulla cpu sono sempre sotto i 60 gradi stando al grafico. In idle sono a 24-25 gradi.
Nel bios ho settato il voltaggio manuale a 1.310v ma su qualsiasi strumento di diagnostica (Cpu ID, AIDA 64, Intel Extreme Tuning) il voltaggio rimane fisso a 1.215v (quello originario).
Vorrei capire se è un problema di rilevamento o se sto sbagliando qualcosa io.

Specifiche sistema:
i7 6700k
Noctua NH-D15S
AsRock z170 Gaming k6
Trident Z
Corsair Rm 750x
GSkill Trident Z f4 3000c15
Gigabyte RTX 2080ti gaming OC 11G

Grazie!

EDIT

Con Aida64 CPUID durante lo stress test segna 1.280v e a riposo 1.296v. Questa cosa è molto strana. Potrebbero essere lo speed stepup o il turboboost di Intel abilitati nel Bios?
 
Ultima modifica:

SiRiO

Moderatore
Staff Forum
6,121
3,432
Hardware Utente
CPU
286 :)
Hard Disk
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
Sistema Operativo
win 7 64bit
#4
in genere sul bios c'è un opzione che si chiama load line calibration, che aiuta a ridurre il vdropp (cioe la differenza di voltaggio alla cpu da idle a full load)
no non esistono, perchè ogni cpu si comporta in modo diverso, puoi confrontare i tuoi risultati con quelli degli altri con qualche ricerca
https://www.reddit.com/r/overclocking/comments/5tnkbc e se esistono...tipo questa :)
non è detto che tu avrai gli stessi risultati, magari serve un po di voltaggio in più o in meno



su aida hai attivato tutti i sensori? aida e cpuz registrano valori uguali o differenti per il vcore?
perchè prima avevi detto che non schiovadi da 1,212v poi hai notato che avevi variazioni tra 1.280 e 1.296
 
Mi Piace: ince e vgg5465

Nichdroid

Utente Attivo
1,736
1,100
Hardware Utente
CPU
Ryzen 7 1700x @3.85
Dissipatore
Corsair H115i | 2 NF-A14 industrialPPC-3000 PWM
Scheda Madre
Asus Crosshair VI Hero AC
Hard Disk
Samsung 960 pro | 840 pro | Seagate 3TB e molti altri...
RAM
2x16gb Tridentz @2933 C16 Hynix M-die Dual-Rank
Scheda Video
1080Ti Amp! Extreme
Scheda Audio
DAC: SoundblasterX AE-5 | AMP: JDS LABS ATOM AMP
Monitor
Hp Omen X35 21:9
Alimentatore
PSU: Antec High Current Pro 750W | UPS: Powerwalker VI 1000VA
Case
CM Cosmos SE
Periferiche
Corsair M65 pro | Logitech g413 (schfo) | Mousepad Hyperx XXL
Sistema Operativo
Windows 10 pro | Windows 7 Ultimate
#5
Qui la Load Line Calibration è spiegata non troppo precisanente, ma è abbastanza accurato e di facile comprensione.;)

 
Mi Piace: thelord1989 e ince

vgg5465

Utente Attivo
2,109
1,113
Hardware Utente
CPU
i9-9900k @5.0Ghz 1.208V
Dissipatore
ROG Ryujin 360
Scheda Madre
Asus ROG z390 maximus XI hero
Hard Disk
2TB Toshiba P300, 512GB 970 pro, 256GB SSD Corsair force GS, 2x 1TB 860 EVO
RAM
32GB Corsair Vegeance rgb pro 3200mhz
Scheda Video
GIGABYTE 1080 xTreme
Scheda Audio
O2+Odac
Monitor
2x Philips G-Line 272G5DYEB + X34 ACER
Alimentatore
Seasonic Focus Plus platinum 850W
Case
Cooler Master H500M
Periferiche
Corsair K95, Logitech G903 & mousepad PowerPlay
Internet
dl: 500mb/s ul: 50mb/s
Sistema Operativo
Windows 10
#6
scusa eh... la spiegazione seria te l'ha data il buon @SiRiO , io aggiungo: se stai sotto i 60°C in full load, per quale motivo ti sei fermato? Cioè, tira su sta cazz di frequenza, magari con 1.370/390 reggi i 4.8. Fino a che non tocchi gli 80 stai tranquillo.
 
Ultima modifica:
#7
in genere sul bios c'è un opzione che si chiama load line calibration, che aiuta a ridurre il vdropp (cioe la differenza di voltaggio alla cpu da idle a full load)
una considerazione/domanda quindi se non ho capito male questi sbalzi tra idle e full load ai 2 estremi(overclock o undervolt) rendono il sistema più instabile?teoricamente con undervolt la più conveniente è quella più alta e con l'overclock la media dovrebbe essere la meno rischiosa(se si tengono voltaggi accettabili)?

Qui la Load Line Calibration è spiegata non troppo precisanente, ma è abbastanza accurato e di facile comprensione.;)
riguardo al video ...che tu sappia ci sono i valori delle load line calibration delle varie schede video?quelle più alte sono extreme così come le descrive il tipo del video?cioè la tensione in load aumenta ulteriormente?
stesso discorso per gli amperaggi...come si comportano le fasi in quel caso(extreme profile)?
 
#8
su aida hai attivato tutti i sensori? aida e cpuz registrano valori uguali o differenti per il vcore?
perchè prima avevi detto che non schiovadi da 1,212v poi hai notato che avevi variazioni tra 1.280 e 1.296
Nel pomeriggio rifaccio i test così cerco di darti una risposta precisa!


scusa eh... la spiegazione seria te l'ha data il buon @SiRiO , io aggiungo: se stai sotto i 60°C in full load, per quale motivo ti sei fermato? Cioè, tira su sta cazz di frequenza, magari con 1.370/390 reggi i 4.8. Fino a che non tocchi gli 80 stai tranquillo.
Non ero salito ancora perchè mi sembrava un risultato abbastanza buono. Però effettivamente se si riesce a spingere ancora un po', perchè no?
Mi preoccupa il fatto che questo pc lo uso 16-18 ore al giorno (lavoro + gaming) quindi visto che l'utilizzo è intenso non vorrei che l'aumento del voltaggio fosse troppo per le ore di utilizzo quotidiano.
Post unito automaticamente:

Qui la Load Line Calibration è spiegata non troppo precisanente, ma è abbastanza accurato e di facile comprensione.;)

Non mi è molto chiara una cosa dal video.
Mi sembra di aver capito che senza Load Line Calibration, il voltaggio è libero di salire e scendere. Però io ho impostato il voltaggio manuale, è quindi una sorta di valore "obbiettivo" che il sistema cerca di mantenere ma può avere valori più alti e più bassi?
 
Ultima modifica:

Nichdroid

Utente Attivo
1,736
1,100
Hardware Utente
CPU
Ryzen 7 1700x @3.85
Dissipatore
Corsair H115i | 2 NF-A14 industrialPPC-3000 PWM
Scheda Madre
Asus Crosshair VI Hero AC
Hard Disk
Samsung 960 pro | 840 pro | Seagate 3TB e molti altri...
RAM
2x16gb Tridentz @2933 C16 Hynix M-die Dual-Rank
Scheda Video
1080Ti Amp! Extreme
Scheda Audio
DAC: SoundblasterX AE-5 | AMP: JDS LABS ATOM AMP
Monitor
Hp Omen X35 21:9
Alimentatore
PSU: Antec High Current Pro 750W | UPS: Powerwalker VI 1000VA
Case
CM Cosmos SE
Periferiche
Corsair M65 pro | Logitech g413 (schfo) | Mousepad Hyperx XXL
Sistema Operativo
Windows 10 pro | Windows 7 Ultimate
#9
Allora andiamo con ordine, non mettendo in campo i vari offset o Pstates che confonderebbero ulteriormente, consideriamo soltanto il fixed voltage. (voltaggio fisso, chiamato anche override, dipende dal bios della scheda madre, in sostanza non cambia nulla, è la stessa impostazione)

Impostando un voltaggio fisso cosa succede al nostro sistema in overclock? (succede anche a stock, ma non è il focus del discorso)
Premessa (1): Mantenere un determinato voltaggio sulla cpu peril Voltage Regulation Module non è la stessa cosa se si ritrova a doverlo fare mentre la cpu è in idle o sotto stress, se la cpu è sotto carico, il VRM dovrà erogare molta più corrente per mantenere lo stesso voltaggio, di conseguenza sarà maggiormente sovraccarico.

Premessa (2): Il Vcore che imposti nel bios non corrisponde al voltaggio che arriva alla cpu; può essere più basso o più alto, dipende da vari fattori, da che impostazioni modifichi e da come si comporta la scheda madre con un determinato bios. Nessun software può rilevare in maniera accurata il voltaggio, alcuni come HWinfo64 ci si avvicinano, ma vanno a fare una lettura di sensori installati sulla mobo, che possono essere installati più o meno bene e più o meno nella posizione corretta, inoltre c'è sempre un margine di errore dovuto al software, l'unico modo per misurare il voltaggio reale è utilizzando un tester/multimetro/quel coso lì insomma.

Premessa (3): Load Line Calibration (calibrazioe della linea di carico della cpu per i meno anglofoni) fa proprio quello che indica; in base al carico (% di utilizzo della cpu, anche se non sempre corrisponde, una cpu potrebbe essere utilizzata al 100% ma non essere molto stressata, dipende da come lavora il software) va a calibrare il voltaggio sovraccaricando i VRM che, sotto carico forniranno più corrente alla CPU facendo aumentare il voltaggio, in idle ne forniranno di meno, facendolo diminuire.

Come funziona la Load Line Calibration?

Consideriamo il comportamento normale della CPU senza modificare la linea di carico o impostando il livello più basso. (mi scuserete per le mie scarse abilità con paint:asd:)

stock.png

Ora (le immagini spiegano sempre meglio di ogni altra cosa:sisi:) due cose si notano da questa mia opera d'arte (che non è assolutamente precisa, è soltanto per rendere l'idea):

La prima è il Vdroop, ovvero il minor voltaggio applicato mentre la cpu è sotto carico dovuto alla premessa 1, ovvero al fatto che non è possibile mantenere lo stesso voltaggio sempre, sia con la cpu sotto carico, che in idle, questo è proprio un limite fisico.
La seconda è l'overshoot: quando la cpu si ritrova a passare da sotto carico ad idle, la mainboard non può saperlo a priori, quindi per un attimo continua a fornire la stessa corrente alla cpu, il risultato è uno spike di voltaggio oltre quello impostato a stock.

Applicando una Load Line Calibration più aggressiva, il risultato sarà il seguente:

voltaggio.jpg

Avremo una minor perdita di voltaggio mentre la cpu è sotto carico dovuta al maggior sovraccarico dei VRM, ma di conseguenza anche un maggior overshoot quando la CPU torna in idle.

Se impostiamo un livello extreme, il risultato sarà il seguente:
llc.png

Avremo un Vdroop quasi nullo, anzi, sotto carico il voltaggio è addirittura maggiore rispetto a quello impostato e un overshoot decisamente molto più elevato; questo settaggio assicura la massima stabilità, ma ad un prezzo molto salato, l'overvoltage applicato può essere veramente molto elevato e questo è il motivo per cui bisogna stare attenti quando si va ad agire sulla LLC e si lavora con un voltaggio al limite, LLC aggressive potrebbero farvelo superare della grossa, con effetti non proprio piacevoli sulla cpu.
Per questo motivo nel video consigliano di utilizzare i valori intermedi, poiché rappresentano il giusto compromesso tra stabilità, vdroop inferiore e overvoltage.
 
Mi Piace: thelord1989
#10
Avremo un Vdroop quasi nullo, anzi, sotto carico il voltaggio è addirittura maggiore rispetto a quello impostato e un overshoot decisamente molto più elevato; questo settaggio assicura la massima stabilità, ma ad un prezzo molto salato, l'overvoltage applicato può essere veramente molto elevato e questo è il motivo per cui bisogna stare attenti quando si va ad agire sulla LLC e si lavora con un voltaggio al limite, LLC aggressive potrebbero farvelo superare della grossa, con effetti non proprio piacevoli sulla cpu.
Per questo motivo nel video consigliano di utilizzare i valori intermedi, poiché rappresentano il giusto compromesso tra stabilità, vdroop inferiore e overvoltage.
Grazie per la super spiegazione!
Quindi aumentando il voltaggio, la retta del grafico si alza e la cpu è meno soggetta all'overvoltaggio ma di più al sottovoltaggio.
Però aumentando il voltaggio aumento in maniera costante lo stress sulla cpu e quindi va tenuto il più basso possibile.
In sostanza devo considerare il valore massimo di overvoltaggio per essere certo che non superi la soglia di sicurezza?
 
#11
perfetto…allora avevo inteso bene,quindi per undervoltare la si mette in extreme che non fa crollare il voltaggio e il picco in full load sarà comunque contenuto... immagino che questi picchi siano diversi su ogni scheda madre e che non ci sia un grafico approssimativo...dico bene? la load line calibration più aggressiva comunque è sempre come descritta nel video?cioè ...nella parte di drop rimane sempre sopra il voltaggio impostato? e offset e il pstates invece?

lord sul bios hai il grafico della load line dove ci sono 4/5 profili diversi (anche di più) quello che ha la linea più orizzontale è l'extreme che come diceva nichdroid da sì più stabilità,ma potrebbe portare la cpu a un picco di voltaggio troppo alto e danneggiarla,quindi l'ideale se uno vuol stare sicuro è metterne una delle medie…una domanda lord,ma tu hai provato a salire in frequenza senza toccare i voltaggi?
 
Ultima modifica:

Nichdroid

Utente Attivo
1,736
1,100
Hardware Utente
CPU
Ryzen 7 1700x @3.85
Dissipatore
Corsair H115i | 2 NF-A14 industrialPPC-3000 PWM
Scheda Madre
Asus Crosshair VI Hero AC
Hard Disk
Samsung 960 pro | 840 pro | Seagate 3TB e molti altri...
RAM
2x16gb Tridentz @2933 C16 Hynix M-die Dual-Rank
Scheda Video
1080Ti Amp! Extreme
Scheda Audio
DAC: SoundblasterX AE-5 | AMP: JDS LABS ATOM AMP
Monitor
Hp Omen X35 21:9
Alimentatore
PSU: Antec High Current Pro 750W | UPS: Powerwalker VI 1000VA
Case
CM Cosmos SE
Periferiche
Corsair M65 pro | Logitech g413 (schfo) | Mousepad Hyperx XXL
Sistema Operativo
Windows 10 pro | Windows 7 Ultimate
#12
In sostanza devo considerare il valore massimo di overvoltaggio per essere certo che non superi la soglia di sicurezza?
Qui ci sono molti pareri contrastanti, perché se è vero che l'overshoot ti fa raggiungere voltaggi potenzialmente molto elevati, ciò avviene soltanto per qualche millisecondo, quindi non è proprio così dannoso. Il problema sarebbe se gli spikes fossero veramente molto elevati e per questo motivo è sconsigliato utilizzare il livello massimo.
Oltre a questo si aggiunge il fatto che se imposti una LLC aggressiva, anche il voltaggio sotto carico nel lungo periodo sarà uguale o addirittura superiore rispetto a quello che hai impostato nel bios; ulteriore motivo per lasciar perdere i livelli elevati, ma utilizzare soltanto quelli intermedi. Ovviamente, varia molto da una scheda madre all'altra, una top di gamma sarà molto pèiù aggressiva.
perfetto…allora avevo inteso bene,quindi per undervoltare la si mette in extreme che non fa crollare il voltaggio e il picco in full load sarà comunque contenuto... immagino che questi picchi siano diversi su ogni scheda madre e che non ci sia un grafico approssimativo...dico bene? la load line calibration più aggressiva comunque è sempre come descritta nel video?cioè ...nella parte di drop rimane sempre sopra il voltaggio impostato? e offset e il pstates invece?
Nope, non c'è una procedura standard, per undervoltare (dipende sempre da cosa intendi) non bisogna utilizzare i valori più elevati perché a quel punto non stai più veramente undervoltando visto che il voltaggio sotto carico è persino più elevato di quello che imposti nel bios, praticamente ti tireresti da solo la zappa sui piedi.
Offset e Pstates introducono il concetto di voltaggio variabile, sono veramente troppe variabili da aggiungere al quadro se volessimo tentare di illustrarle tutte in una sola volta.
 
Mi Piace: thelord1989
#13
ahahahahaha si si lo so che non c è una procedura standard è l'idea che mi sono fatto io sul mio sistema…l'unico motivo per undervoltare sarebbe per tenere un voltaggio sopra il limite minimo in cui il sistema diventa instabile guadagnando qualche grado.nel mio caso invece dal momento che ero arrivato a 5.2 GHz con i voltaggi stock probabilmente avrei potuto mettere su extreme la load line(per questo chiedevo dei picchi su extreme e degli eventuali grafici o tabelle;così da verificare quanto più in alto salirebbe il voltaggio con i picchi.

riguardo agli altri parametri...io ve la butto lì… perché non la fate una guida completa sulle voci dei bios delle ram ecc ecc...penso siano interessanti per molti di noi
@thelord1989 scusa se ho invaso il tuo post :brindiamo:
 
Mi Piace: Nichdroid

Nichdroid

Utente Attivo
1,736
1,100
Hardware Utente
CPU
Ryzen 7 1700x @3.85
Dissipatore
Corsair H115i | 2 NF-A14 industrialPPC-3000 PWM
Scheda Madre
Asus Crosshair VI Hero AC
Hard Disk
Samsung 960 pro | 840 pro | Seagate 3TB e molti altri...
RAM
2x16gb Tridentz @2933 C16 Hynix M-die Dual-Rank
Scheda Video
1080Ti Amp! Extreme
Scheda Audio
DAC: SoundblasterX AE-5 | AMP: JDS LABS ATOM AMP
Monitor
Hp Omen X35 21:9
Alimentatore
PSU: Antec High Current Pro 750W | UPS: Powerwalker VI 1000VA
Case
CM Cosmos SE
Periferiche
Corsair M65 pro | Logitech g413 (schfo) | Mousepad Hyperx XXL
Sistema Operativo
Windows 10 pro | Windows 7 Ultimate
#15
per questo chiedevo dei picchi su extreme e degli eventuali grafici o tabelle
Purtroppo non ci sono, o meglio, se ci sono li ha realizzati qualcuno che aveva la strumentazione adeguata e ha testato accuratamente la mobo in questione, praticamente impossibili da trovare, forse su qualche forum esclusivamente di overclock, anche perché i risultati cambiano da una mobo all'altra, quindi non ce ne sono di standard.
 

Discussioni Simili


Entra