UFFICIALE Nvidia RTX Ampere (RTX 3000)

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,420
15,142
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Sharkoon TG5 RGB
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
nvidia-ultimate-countdown-ufficiale-gpu-ampere-arriveranno-31-agosto-v4-462377.jpg


Nvidia Ampere



ORE 18 del 01/09/2020
Le caratteristiche delle primissime schede con chip Amprere sono state appena svelate ed hanno subito suscitato un grandissimo interesse da parte dell'utenza, che freme per ottenere una delle nuovissime schede video appena presentate e che vi sto per mostrare!


Cosa è stato Annunciato?



74403_05_nvidia-teases-ultimate-countdown-for-ampere-geforce-rtx-30-series_full.jpg

Dopo mesi di attese e di leak in una conferenza streaming il CEO di Nividia, Jensen Huang, ha finalmente presentato le ultime innovazioni in campo grafico annunciando le prime schede della famiglia AMPERE vediamone in dettaglio le caratteristiche:

RTX 3090



1599040821917.png


Dimensioni e potenza mostruose per la nuova TOP gamma di casa Nvidia, una scheda che occupa ben 3 interi slot.
i Cuda Cores sono 10496 con 24 GB di memoria GDDR6x su un bus a 384 bit una banda teorica massima di quasi 1 TB/s (936 GB/s). Il boost Clock è di 1.70 Ghz avrà una potenza di 35,7 TFLOP.

Per il Ray tracing abbiamo: 36 Shader TFLOPS, 69 RT TFlops e 285 Tensor TFLOPS.

Il chip ha ben 28 miliardi di transistor ottenuto con un processo di 8nm, secondo Nvidia ci si aspetta un raddoppio delle performance rispetto a Turing
La 3090 è una scheda che potrebbe strizzare l'occhio persino all'8k grazie al DLSS
Sarà disponibile da 24 Settembre al prezzo di 1549 Euro

RTX 3080



nvidia-rtx-ampere-111403.1920x1080.jpg

LA nuova RTX 3080 ci offre invece 8704 Cuda Cores 10 GB di memoria GDDR6X su un bus a 320 bit con una banda di 720GB/s.
Il boost clock è di 1.71 Ghz che porta a 29.7 TFOPS di potenza max.
Abbiamo anche 30 Shader TFLOPS, 58 RT TFlops e 285 Tensor TFLOPS dedicati al ray tracing.

La scheda sarà disponibile il 17 settembre al prezzo di 719 euro

RTX 3070



nvidia-rtx-3070-111415.1920x1080 (1).jpg

Infine abbiamo la RTX 3070 con 5888 Cuda Cores 8GB di memoria GDDR6 un bus a 256 bit; la larghezza di banda max è di 512 GB/s.
Con un clock di 1.73ghz abbiamo 20.4 TFLOPS di potenza.
20 Shader TFLOPS, 40 RT-TFLOPS e 163 Tensor T-FLOPS serviranno per il ray tracing


La disponibilità della 3070 è stimata per Ottobre, il prezzo è di 519 euro

RTX 3060ti



3060-cop.jpg

La 3060ti è probabilmente l'ultima scheda della famiglia Ampere prevista per il 2020, vediamo in dettaglio le sue caratteristiche:
4864 i Cuda Cores co un clock di base di 1.41 Ghz e un boost clock di 1.67 Ghz, 8GB di memoria GDDR6 e un bus a 256bit con una larghezza di banda di 448 GB/s, la scheda dispone anche di 152 Tensor Core e 38 RT core.
Il TDP sarà di 200W.

Questa scheda si attesta come prestazioni leggermente sopra alla 2080S con un prezzo di lancio di 348 Euro + tasse.


RTX 3060



geforce-rtx-3060-137332.jpg

Appena annunciata la 3060 è secondo Nvidia la scheda perfetta per il FULL HD a 144hz, con 3584 Shader core, 28 RT Core e 112 Tensor Core. Il clock sarà di 1.78 Ghz mentre sarà dotta di ben 12GB di memoria GDDR6, con un bus però leggermente meno ampio a 192 bit ed un TDP di 165W.

La disponibilità è stata annunciata per la fine di Febbraio, al prezzo di 329 Dollari.

A mio parere la situazione attuale non ci fa ben sperare su prezzi e disponibilità, ma orami sembra un triste destino a cui tutti siamo destinati a sottostare in questo momento storico!









Nuove caratteristiche



DISSIPAZIONE
Il nuovo sistema di raffreddamento è pensato per essere più efficiente dei precedenti,
Stando a quello dichiarato da Nvidia il nuovo sistema di raffreddamento dovrebbe essere ben tre volte più potente rispetto alla precedente generazione con miglioramento del 30% dell'efficienza ed una capacità di dissipare di 90W in più.


nvidia-ampere-dissipatore.png

Nella giornata di ieri i principali partner hanno iniziato man mano a pubblicare le loro soluzioni custom, con foto e pagine dedicate, questo lascia pensare che saranno disponibili molto presto o addirittura in contemporanea con le soluzioni Founders.

RTX IO e PCI EX 4.0
Le nuove schede avranno il supporto al PCI-ex 4.0, un introduzione certamente funzionale, hanno anche introdotto un nuovo sistema chiamato RTX IO che dovrebbe rendere possibile l'invio di dati da parte degli SSD di ultima generazione direttamente alla GPU. Insieme ad un altra tecnologia chiamata "API DirectStorage" di Microsoft Windows si dovrebbero scaricare la CPU degli asset del gioco favorendo i caricamenti istantanei.

rtx-io-111665.1920x1080.jpg

Avevamo già sentito parlare delle possibilità del caricamento istantaneo alla recente presentazione delle console, una funzionalità che ha suscitato grande interesse. Si tratta di un ottima notizia.


DECODER AV1

geforce-rtx-30-series-av1-codec-logo.png


Non è stato ancora chiarito del tutto se questo nuovo metodo di codifica sarà disponibile per tutte le schede o solo per le top gamma, ne sapremmo di più in futuro, questo nuovo codec è sviluppato da AOMedia si tratta di un nuovo codec "royalty free" che permette di avere una qualità molto simile allo standard H.265.

Si tratta di un codec da molti considerati ancora non maturo, ma il fatto che Nvidia lo adotti lascia ben sperare in una rapida soluzione delle problematiche che ancora esistono.




RTX BROADCAST


Durante la conferenza è stato annunciato il rilascio di una nuova applicazione dal nome di RTX Broadcast.
L'applicativo è già disponibile per chi volesse provarlo può scaricarlo a QUESTO INDIRIZZO, è perfettemente compatibile anche con schede della serie RTX 20

Questa applicazione racchiude alcune funzionalità attese, alcune già annunciate (RTX greenscreen), alcune delle quali già disponibili (RTX VOICE).

Primi prezzi delle custom


Stando a quanto riportato da OCUK i prezzi delle custom in sterline avranno la seguente forbice:

RTX 3070 da 449-499 Sterline in Euro sono circa 500-550 Euro
RTX 3080 da 639 a 799 Sterline in Euro sono circa 720-900 Euro
RTX 3090 da 1399 a 1599 Sterline in Euro sono circa 1570-1790 Euro

Dipenderà ovviamente dal tipo di custom in oggetto.





ON LINE LA RECENSIONE DELLA 3080 FOUNDERS





Recensioni delle prime custom



MSI RTX 3080 RTX TRIO
img_0951 (1).jpg


untitled-45 (1).png
full load.png

Asus RTX 3080 TUF Gaming


img_0906.jpg

tuf fire strike.png
untitled-3.png

RTX 3090 La Recensione








Segnalazioni di crash e possibili soluzioni


Ci sono state molte segnalazioni di crash specie su alcune custom, in particolari modelli come Zotac, vediamo più in dettaglio di riassumere la questione.

A quanto pare alcuni produttori hanno adottato, un gruppo di condensatori chiamati POSCAP/SP-CAPS, allontanandosi dal design delle founders che ha adottato una soluzione "mista" con alcuni condensatori (4) SP-CAPS/POSCAP mentre altri (più piccoli in blocchi da 10) MLCC

Ecco alcune foto

NVIDIA-Bottom-POSCAP-vs-MLCC-IgorsLAB.jpg

A destra un design "misto" della FE mentre al centro vi è un esempio con condensatori SP-CAP


Alcuni di questi produttori, hanno iniziato a riscontare crash specie su quelle schede che hanno un certo overclock o boostano a frequenze più elevate, secondo

Secondo un indagine di IGORS LAB la soluzione con 6 POSCAPS/SP-CAPS potrebbe essere una delle cause di instabilità, quindi di crash.

A seguito di queste informazioni hanno iniziato a rispondere anche i produttori alcuni hanno ritirato i propri stock cambiando il setup con uno "misto" altri come ASUS hanno scelto di usarlo solo MLCC

QUI è riportata la cronologia di videocardz degli eventi di questi giorni

LE REAZIONI DEI PRODUTTORI AL CASO



NVIDIA:
Regarding partner board designs, our partners regularly customize their designs and we work closely with them in the process. The appropriate number of POSCAP vs. MLCC groupings can vary depending on the design and is not necessarily indicative of quality.

ASUS

All retail ROG Strix and TUF Gaming GeForce RTX 3080 and 3090 graphics cards use only MLCC capacitors for decoupling close to the GPU.
During development, we discovered the improvement this makes to RTX 3090 and 3080 overclocking headroom, so we made specification changes before we started shipping cards to reviewers and customers. Please note that some of the product images used on etail sites and our product pages were from early development samples, so are not final. All images will be updated soon.
Please bear with us!

MSI:

MSI became aware of reports from customers, reviewers, and system integrators that there may be instability when GeForce RTX 30 Series graphics cards core clocks exceeded a certain amount. The latest GeForce driver (456.55) includes fixes for the issue. As such, MSI recommends owners of GeForce RTX 30 Series graphics cards update to the latest driver release which can be downloaded from the NVIDIA GeForce website.

MSI stands behind its design decisions for its GeForce RTX 30 Series graphics cards catalog which consists of GAMING models and VENTUS models. MSI utilizes a mixed capacitor grouping in its designs to benefit from the strengths of both SP-Caps and MLCCs. All MSI GeForce RTX 30 Series cards that have shipped out since the beginning of production, which include media review samples, feature the PCB configurations as shown in the updated images below. MSI would like to express its appreciation to customers, reviewers, and system integrators that raised awareness to the issue, and to NVIDIA for the cooperation in quickly resolving the problem.

ZOTAC:

REGARDING CRASHING TO DESKTOP ISSUES OF GEFORCE RTX 3080

Dear Valued Customers,

We have seen many reports from users of GeForce RTX 3080 (including the 3080 Trinity) graphics cards crashing during gaming. A new GeForce driver version 456.55 has been released and we urge all to re-install your graphics card drivers as we believe it should improve stability.

We would like to reassure our customers who either have a ZOTAC GAMING GeForce RTX 30 Series graphics card on hand or have placed an order in your local retailer or etailer to continue having confidence in us and our products. Our graphics cards have undergone stringent testing and quality controls in design and manufacturing to ensure safety and great performance. At ZOTAC, product quality and your satisfaction are always very important to us.

Please contact your local service center or our support team in case you need help or have further questions relating to our products.

Thank you for your continued support!




EVGA:


Recently there has been some discussion about the EVGA GeForce RTX 3080 series.

During our mass production QC testing we discovered a full 6 POSCAPs solution cannot pass the real world applications testing. It took almost a week of R&D effort to find the cause and reduce the POSCAPs to 4 and add 20 MLCC caps prior to shipping production boards, this is why the EVGA GeForce RTX 3080 FTW3 series was delayed at launch. There were no 6 POSCAP production EVGA GeForce RTX 3080 FTW3 boards shipped.

But, due to the time crunch, some of the reviewers were sent a pre-production version with 6 POSCAP’s, we are working with those reviewers directly to replace their boards with production versions.
EVGA GeForce RTX 3080 XC3 series with 5 POSCAPs + 10 MLCC solution is matched with the XC3 spec without issues.
Also note that we have updated the product pictures at EVGA.com to reflect the production components that shipped to gamers and enthusiasts since day 1 of product launch. Once you receive the card you can compare for yourself, EVGA stands behind its products!
— Jacob Freeman, EVGA Forums

GALAX: (alias KFA2)

About the SP-CAP capacitors and MLCC capacitors of GALAXY RTX 3080/3090 products

Dear player friends:

Hello, everyone. Recently, many users have come to inquire about the specific usage of the capacitors on the back of the GALAXY RTX 3080/3090 series of graphics chips. After verification, about the RTX 3080/3090 released by GALAXY. The capacitors used on the back of the model chip are as follows:

1. GALAXY RTX 3080 Heijiang/Metal Master product, the number of SP-CAP capacitors on the back of the chip: 5, the number of MLCC capacitors: a set of 10. This version is currently on sale and is the original commercial version.

2. GALAXY RTX 3090 General/Metal Master product, the number of SP-CAP capacitors on the back of the chip: 4, the number of MLCC capacitors: two groups of 20. This version is currently on sale and is the original commercial version.

3. GALAX RTX 3090 GAMER trial production samples, currently only 6 pieces are in the hands of the media and KOL. The first batch of this sample uses 6 SP-CAP capacitors. After confirmation, the GAMER products officially produced and sold will be used for capacitor materials. Make optimization improvements. Note: This product is not currently on sale.

I am very grateful to the players and friends for their support and love to GALAXY. GALAXY is also consistent in its pursuit of product quality. It is our glorious mission to provide you with better and stronger hardware. In addition, the current full range of GALAXY graphics card products support three-year warranty and personal warranty service. If you have other doubts or questions, please feel free to leave us a message to discuss, thank you!

GAINWARD:

Announcement on SP-CAP Capacitors and MLCC Capacitors of Gainsun 30 Series Graphics Card Products

Dear Gainward consumer players:

Thanks to the friends who bought and supported Gainward. Recently, we received the voice of market players’ inquiries. Many players are very concerned about our company’s just released 30 series products. Regarding the specific usage of the capacitors on the back of the chip, we hereby explain the situation:

All the RTX 3080 10GB graphics cards released by Gainward currently use 5 SP-CAP capacitors on the back of the chip and 10 MLCC capacitors. The versions currently on the market are all the original commercial versions.

All the RTX 3090 graphics cards released by Gainward currently use 4 SP-CAP capacitors on the back of the chip and 20 MLCC capacitors. The versions currently on the market are all the original commercial versions.

As a long-term AIC partner of Nvidia, Gainward has always been adhering to the product standard to design and produce completely according to Nvidia’s requirements. Therefore, currently players are concerned about the problem of capacitors and new product failures on the Internet. Currently Gainward has not generated such feedback. .

In addition, all Gainward graphics card products support three-year warranty and personal warranty service. Thank you consumers and players for your support and love to Gainward.


GIGABYTE:

In response to the recent reports speculating that the use of POSCAP capacitors on the GeForce RTX 3080/3090 graphics cards could lead to stability issues and crashes, we would like to clarify the issue with the following statement:

1. It is false that POSCAP capacitors independently could cause a hardware crash. Whether a graphics card is stable or not requires a comprehensive evaluation of the overall circuit and power delivery design, not just the difference in capacitor types. POSCAPs and MLCCs have different characteristics and uses, thus it is not true to assert that one capacitor type is better than the other.

2. The GIGABYTE GeForce RTX 30 graphics cards are designed in accordance with NVIDIA specifications, and have passed all required testing, thus the product quality is guaranteed. GIGABYTE GeForce RTX 3080/3090 GAMING OC and EAGLE OC series graphics cards use high-quality, low-ESR 470uF SP-CAP capacitors, which meet the specifications set by NVIDIA and provide a total capacity of 2820u in terms of GPU core power, higher than the industry’s average. The cost of SP-CAP capacitors is not lower than that of MLCCs. GIGABYTE values product integrity highly and definitely does not reduce costs by using cheap materials.

NVIDIA has released a driver (version 456.55) on September 29, 2020 that improves stability. Users are advised to update to the latest driver for optimized performance. For users who encounter power-related issues with GIGABYTE GeForce RTX 30 series graphics cards, GIGABYTE will provide product replacement, free of charge.

GIGABYTE has been constantly improving and optimizing product quality, especially in terms of thermal designs, to provide the best gaming experience to the consumers for decades. For the latest AORUS GeForce RTX 30 graphics card series, we have also paid extra attention to the cooling performance and introduced industry-leading solutions such as MAX-Covered Cooling to ensure that the operation of each component is stable.




In ogni modo la maggior parte dei crash sembra essere imputabile ad un OVERCLOK forse troppo spinto da parte di qualche produttore, unito ad un tipo di condensatori non propriamente adatto sulle alte frequenze ha portati ad un instabilità quando si raggiungono frequenze di boost di oltre 2 ghz

Se dovesse capitare una carta con instabilità potrebbe essere efficace fare un downlock di 50hz e adottare un powerlimit del 95%



Aggiornamento driver e possibile risoluzione finale


Mentre pare che moltissimi produttori hanno cambiato in corsa il loro setup di condensatori sulle 3080 sostituendo almeno un blocco di condensatori "SP-CAPS" con delgi MLCC Nvidia rilascia i driver 456.55 che dovrebbe mettere fine alla situazione di crash su molte schede.

I nuovi driver appena rilasciati oltre a fornire i miglioramenti consueti sui giochi più recenti contengono anche un fix per i crash riscontrati su alcune schede della serie 30 quindi non vi resta che aggiornare!

I nuovi
driver non fanno altro che limitare leggermente la frequenza di boost quanto basta per evitare l'instabilità riscontrata su alcune schede, al momento la soluzione sembra funzionare!

A quanto pare i nuovi driver sembrano aver stabilizzato la situazione, i crash sembrano essersi notevolmente attenuati e gli utenti che hanno ritentato le schede hanno riscontrato un aumento notevole della stabilità!
Speriamo che con questo sviluppo si sia messa la parola fine a questa storia.


Piccola precisazione


I nuovi driver Evitano che vi siano picchi di boost e di consumo che mandano creano instabilità quindi il problema è stato risolto INDIPENDENTEMENTE DAI CONDENSATORI MONTATI.

E' bene ribadire ciò in quanto il tipo di condensatori si è rivelato solo un picciolo tassello della storia, poichè la soluzione definitiva è arrivata dopo pochi giochi semplicemente con un rilascio dei driver!

Domanda: Mi tagliano le frequenze?

Risposta: NO, nessuno taglia nulla si parla di freqeunza di boost che non è una frequenza definita, oltretutto si parla in particolare di PICCHI, quindi dire che qualcuno taglia qualcosa è semplicemente errato in quanto è proprio fuori starda!

Quali sono le freqeunze garantite?


La frequenza garantita per il chip 3080 è di 1740 mhz, non di più! Il boost clock che una scheda raggiunge è differente a seconda della scheda ed anche suscettibile a condizioni ambientali, quindi se qualcuno pensa che i driver rilasciati "tagliano" qualcosa è semplicemente in errore, i driver precedenti consentivano alle schede di avere PICCHI a cui le schede non dovevano semplicemente attivare, nemmeno in overclok i driver impoediscono semplicemente che le schede funzionino normalmente senza avere questi picchi anomali


Ultime NEWS lancio delle 3070 posticipato




Secondo le ultime notizie in nostro possesso Nvidia ha deciso di posticipare il lancio delle 3070 in modo da essere (stavolta) meglio preparata all'enorme domanda che deve fronteggiare, come riporta QUESTA NEWS

Nvidia dichiara quanto segue:

La produzione delle schede grafiche GeForce RTX 3070 sta aumentando rapidamente. Abbiamo sentito dire da molti di voi che ci dovrebbero essere più schede disponibili il giorno del lancio. Per contribuire a far sì che ciò avvenga, stiamo aggiornando la data di disponibilità a giovedì 29 ottobre.
Sappiamo che questo può essere deludente per coloro che desiderano acquistare una GeForce RTX 3070 il più presto possibile, ma questo cambiamento aiuterà i nostri partner globali a mettere più schede grafiche nelle mani dei giocatori il giorno del lancio.
La GeForce RTX 3070 offre prestazioni e funzionalità incredibili, tra cui NVIDIA Reflex e Broadcast, per 499 dollari. Attraverso una varietà di titoli con ray tracing e rasterizzati in DirectX e Vulkan, la GeForce RTX 3070 offre prestazioni simili o più veloci rispetto alla GeForce RTX 2080 Ti (che è stata venduta al doppio del prezzo) ed è in media il 60% più veloce della GeForce RTX 2070“.

Speriamo che stavolta molti utenti possano portarsi a casa la scheda senza dover attendere molto, ricordiamo che nello stesso periodo ci sarà il lancio delle nuove schede AMD!



RECENSIONE DELLA 3070



E' on line la recensione delle 3070 FE su Tom's Hardware a QUESTO INDIRIZZO






Recensione RTX 3060TI














Segnalazioni su schede Gigabyte con connettori difettosi



Stando alla segnalazione di alcuni utenti sembrerebbe che alcuni modelli di schede gigabyte abbiano dei connettori PCI-EX difettosi come viene evidenziato QUI

Traduco per chi non sapesse bene l'inglese.

Il numero seriale delle schede che hanno questo difetto è dal WK38 o inferiore, mentre per le schede che hanno un seriale WK39 o superiore, gigabyte avrebbe fatto delle modifiche risolutive!

In ogni modo controllare se la scheda ha un seriale tipo "2038" oppure "2039" il 20 sta per l'anno di produzione mentre il secondo numero si riferisce alla settimana
tutte le schede prodotto con numero 38 o inferiore potrebbero avere questo difetto sui connettori, mentre per le schede dal 39 in su dovrebbero avere risolto il problema

Appena annunciate le 3060



Nvidia nell'appuntamento al CEO ha appena annuinciato il lancio delle RTX 3060, lo possiamo seguire nel seguente video:


i dettagli delle 3060 verranno inseriti il prima possibile

LINK ALLE CUSTOM SU AMAZON


Siccome sono in parecchi che lo chiedono riporto una lista di tutte le custom presenti su amazon, inizierò con le 3080. Le schede non sono ancora disponibili, ma potrebbero diventarlo nel corso dei giorni

RTX 3080



ASUS TUF
ASUS TUF 2
ASUS ROG STRIX
ASUS ROG STRIX 2
EVGA FTW3
EVGA FTW3 ULTRA

EVGA FTW3 ULTRA 2
EVGA XC3
EVGA XC3 BLACK
EVGA XC3 ULTRA
GIGABYTE EAGLE OC
GIGABYTE VISION OC
GIGABYTE GAMING OC
GIGABYTE AORUS MASTER
GIGABYTR AORUS EXREME
INNO 3D

KFA2/GALAX
MSI GAMING X TRIO
MSI GAMING TRIO X 2
MSI VENTUS
MSI SUPRIM
PALIT
PNY
PNY2
ZOTAC TRINITY
ZOTAC TRINITY 2
ZOTAC AMP HOLO


TUTTE LE 3080

RTX 3090




ASUS ROG STRIX 3090
ASUS TUF
ASUS TUF OC
EVGA XC3
EVGA XC3 BLACK
EVGA XC3 ULTRA
EVGA FTW3
EVGA FTW3 ULTRA
GIGABYTE GAMING OC
GIGABYTE GAMING OC 2
GIGABYTE EAGLE OC
GIGABYTE EAGLE 2
GIGABYTE AORUS
GIGABYTE TURBO
MSI VENTUS
MSI VENTUS 2
MSI GAMING X TRIO
MSI GAMING TRIO2
PNY REVEL EPIC-X
PNY EPIC-X
PALIT
ZOTAC TRINITY
ZOTAC TRINITY 2

ZOTAC TRINITY 3

TUTTE LE 3090

3070


ASUS DUAL
ASUS DUAL 2
ASUS DUAL 3
ASUS STRIX
ASUS STRIX 2
ASUS STRIX 3
ASUS STRIX 4
ASUS STRIX WHITE
EVGA FTW3
GAINWARD PHOENIX GS
INNO3d iCHILL
INNO3d iCHILL 2
MSI GAMINGTRIO
MSI GAMING TRIO 2
MSI GAMING TRIO 3
MSI VENTUS
ZOTAC GAMING
PNY
PNY UPRISING
PALIT GAMEROCK
PALIT GAMEROCK 2
KFA2/GALAX
GAINWARD
GIGABYTE EAGLE
GIGABYTE EAGLE 2
GIGABYTE EAGLE 3
GIGABYTE EAGLE 4
GIGABYTE EAGLE 5
GIGABYTE VISION OC
GIGABYTE VISION OC2
GIGABYTE GAMING OC
GIGABYTE OC 2
GIGABYTE AORUS
ZOTAC 1
ZOTAC 2
ZOTAC 3

TUTTE LE 3070

RTX 3060ti


ASUS TUF
ASUS DUAL
ASUS ROG STRIX
ASUS ROG SRTIX 2
EVGA FTW3 ULTRA
GIGABYTE EAGLE
GIGABYTE OC
GIGABYTE OC 2
GIGABYTE AORUS
GAINWARD
INNO3D
MSI VENTUS
MSI VENTUS 2X
MSI GAMIG X TRIO
KFA2/GALAX
PALIT
PNY XLR8
ZOTAC Twin Edge
ZOTAC 2

TUTTE LE 3060TI



RTX 3060



PNY
PNY 2
PNY 3
PALIT
GIGABYTE
EAGLE
MSI VENTUS (trivantola)
MSI VENTUS (bi-ventola)
MSI Gaming TRIO
MSi gaming X





GeForce RTX 3080 and 3090 Custom Card Roundup


Tipi di condensatori


A titolo informativo e per una maggiore consapevolezza in un eventuale acquisto cerchiamo di elencare di seguito i tipi di condensatori usati nelle varie schede.


3080




MarcaModelloMLCC GroupsSP-CAPsSource
-Founders Edition24TechPowerUp, Gamers Nexus
AsusTUF60Asus
AsusTUF OC60TechPowerUp, der8auer
AsusStrix60der8auer
AsusStrix OC60Asus
ColorfuliGame Advanced OC06JayzTwoCents 1
EVGAXC3 Black15EVGA announcement
EVGAXC315EVGA announcement
EVGAXC3 Ultra15EVGA announcement
EVGAFTW324EVGA announcement
EVGAFTW3 Ultra24EVGA announcement, /u/notsymmetrical
GainwardPhoenix15r/nvidia mod table
GalaxBlack15r/nvidia mod table
GalaxSG15TecLab
GigabyteGaming OC06JayzTwoCents 2
Inno3DiChill X315r/nvidia mod table
Inno3DiChill X415r/nvidia mod table
MSIVentus 3X OC06/u/finautobiography
MSIVentus 3X OC (Revision) 515videocardz
MSIGaming X Trio15TechPowerUp, AHOC, Optimum Tech
MSIGaming X Trio (Revision) 524videocardz
PalitGaming Pro OC15TechPowerUp
PNYXLR8 Epic15/u/kittyzen comment 3
Zotac 4X-Gaming06r/nvidia mod table
Zotac 4Trinity06TechPowerUp, AHOC

3090



AIBModelMLCC GroupsSP-CAPsSource
-Founders Edition24Gamers Nexus
AsusTUF60Lou's WRX, Asus
AsusTUF OC60KitGuruTech
AsusStrix60Asus
AsusStrix OC60TechPowerUp
EVGAXC3 Black24EVGA announcement 1
EVGAXC324EVGA announcement 1
EVGAXC3 Ultra24EVGA announcement 1
EVGAFTW324EVGA announcement 1
EVGAFTW3 Ultra24EVGA announcement 1, HD Technologia
GigabyteEagle OC06TechPowerUp
GigabyteGaming OC06der8auer
MSIVentus 3X OC24r/nvidia mod table
MSIGaming X Trio24TechPowerUp, Guru 3D
PalitGaming Pro OC24Guru 3D
Zotac 2X-Gaming06r/nvidia mod table
Zotac 4Trinity06TechPowerUp





Per L'analisi dei consumi e gli Alimentatori guardare questo topic
migliori offerte attuali per:
RTX 3080/3090: Antec NeoEco Zen 700w -98€ | Corsair RM750X-UK -136€| ASUS ROG 750w - 160€
RTX 3070:| Antec NeoEco Zen 600w-74€ | Seasonic Focus GX-550 - 94€ | FOCUS GX-650 - 108€|
grazie @SiRiO

Non dimenticate di visitare la discussione sui nuovi RYZEN
grazie @BAT00cent





La pagina è in costante aggiornamento, mi scuso se nel frattempo potrebbero esserci errori di battitura o mancano informazioni che ritenete importanti, sto facendo il possibile per mantenere tutto aggiornato nel minor tempo possibile .

Grazie per la comprensione, saranno aggiunte info e notizie non appena in mio possesso.

P.S. Questo 3d sta avendo grande successo ringrazio infinitamente tutti gli amici di Tom's per la grande partecipazione! È una gioia immensa condividere questa passione! GRAZIE

Che la forza sia sempre con voi!
Crime
 
Ultima modifica:

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,420
15,142
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Sharkoon TG5 RGB
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
U

Utente cancellato 79971

Ospite
Sembra che anche le custom saranno lanciate stavolta entro il brevissimo periodo


Da una presunta tabella pare che effettivamente Ampere non porti guadagni nel perf/watt, appena un +10%, Quindi prestazioni ovviamente aumentata ma con anche la conferma del tdp e consumo aumentato, probabilmente il lancio in contemporanea con le custom può essere per avere raffreddamenti migliori e adeguati ai nuovi TDP (320/350watt)

Come spesso ho detto in questi ultimi mesi, l'utilizzo del 8nm Samsung non porterà un aumento del clock in modo sensibile rispetto a Turing, sarà stato fatto però un lavoro a livello di IPC per aumentare le prestazioni a pari clock e aumenti nell'ordine del 30/40% per fascia come prestazioni.

l'8nm Samsung essendo un processo 10nm Low Power riadattato, fa logicamente alzare i tdp ad nVidia oltre la soglia dei 2ghz, si nota infatti come la 3060 abbia un buon guadagno nel perf/watt.

Ovviamente sono speculazioni, ma era atteso tutto questo in base ai leak degli ultimi tempi.

Sicuramente nVidia avrà fatto di tutto per aumentare le prestazioni in modo sensibile per quanto riguarda il Ray Tracing, mi aspetto un 2x su Turing.
Post automatically merged:

Totoprezzi:
2500$ Titan A
1200$ 3090
- 900$ 3080
- 700$ 3070ti
- 550$ 3070
- 400$ 3060

C'è spazio anche per una futura 3080ti o Super, non appena AMD lancerà RDNA2 (si parla di almeno +30% da 2080ti), nVidia risponderà con quella carta in mezzo a 3090 e 3080 a 900/1000$ circa scalando 3080 più in basso di un centone.

PS. se 3090 ha davvero 24GB di Vram, almeno 1500$.
 
Ultima modifica da un moderatore:

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,420
15,142
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Sharkoon TG5 RGB
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
Da una presunta tabella pare che effettivamente Ampere non porti guadagni nel perf/watt, appena un +10%, Quindi prestazioni ovviamente aumentata ma con anche la conferma del tdp e consumo aumentato, probabilmente il lancio in contemporanea con le custom può essere per avere raffreddamenti migliori e adeguati ai nuovi TDP (320/350watt)
NVIDIA-GeForce-RTX-3090-GeForce-RTX-3080-GeForce-RTX-3070-TI-GeForce-RTX-3070-GeForce-RTX-3060-Gaming-Performance-Benchmarks.png


Come spesso ho detto in questi ultimi mesi, l'utilizzo del 8nm Samsung non porterà un aumento del clock in modo sensibile rispetto a Turing, sarà stato fatto però un lavoro a livello di IPC per aumentare le prestazioni a pari clock e aumenti nell'ordine del 30/40% per fascia come prestazioni.

l'8nm Samsung essendo un processo 10nm Low Power riadattato, fa logicamente alzare i tdp ad nVidia oltre la soglia dei 2ghz, si nota infatti come la 3060 abbia un buon guadagno nel perf/watt.

Ovviamente sono speculazioni, ma era atteso tutto questo in base ai leak degli ultimi tempi.

Sicuramente nVidia avrà fatto di tutto per aumentare le prestazioni in modo sensibile per quanto riguarda il Ray Tracing, mi aspetto un 2x su Turing.
Post automatically merged:

Totoprezzi:
2500$ Titan A
1200$ 3090
- 900$ 3080
- 700$ 3070ti
- 550$ 3070
- 400$ 3060

C'è spazio anche per una futura 3080ti o Super, non appena AMD lancerà RDNA2 (si parla di almeno +30% da 2080ti), nVidia risponderà con quella carta in mezzo a 3090 e 3080 a 900/1000$ circa scalando 3080 più in basso di un centone.

PS. se 3090 ha davvero 24GB di Vram, almeno 1500$.
Per i prezzi è davvero difficle dare un indicazione, però hai fatto una stima abbastanza verosimile.

La 3070ti più potente della 2080ti è davvero interessante
 
U

Utente cancellato 79971

Ospite
Per i prezzi è davvero difficle dare un indicazione, però hai fatto una stima abbastanza verosimile.

La 3070ti più potente della 2080ti è davvero interessante
la 3070ti dovrebbe essere GA104 in versione Full, può sembrare strano che la chiamino così e non 3080, ma 3080 sarà l'ultimo cut di GA102.

Si in pratica GA104 Full è tarato per andare come TU102 in Raster, e doppiarlo circa in RT o poco meno.
Post automatically merged:


addirittura parlano di 2000$ per la 3090 da 24GB, io non credo arrivino a tanto, quando poi escono le console a 500$ che fanno praticamente le stesse cose o amd che al massimo starà sotto i 1000$ con la top.
Cioè, quanto vale avere il doppio dei fotogrammi? 4 volte il prezzo di un intero sistema di gioco oltretutto?

non avrebbe senso.
Post automatically merged:

Ecco in base ai leak usciti ambo i lati, la mia previsione per fine Q1 2021:
Proiezione RDNA2+Ampere.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:

Ottoore

Utente Èlite
19,875
9,440
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
Io vedo un grosso problema relativo al valore del prodotto.
Per quanto ritenga Turing la serie più insensata dell' ultimo decennio, la rtx 2080ti a 1300€ offre le performance migliori dell' attuale panorama con 4352 dei 4608 cores del chippone TU102. Possiamo tranquillamente dire che la rtx 2080ti, ignorando quei 250 cuda cores che fan ben poca differenza, è il meglio ad oggi sul mercato ed il prezzo è completamente slegato da qualsiasi discorso razionale o economico. Insomma: vuoi il meglio? Quello è il prezzo.

Con ampere si pone una questione differente: la scheda top di gamma offrirà solo il ~65% ( 5276, 64 core in più 64 core in meno) dei cores del chippone (8192). Ora la domanda è: il 65% del meglio può avere ancora un prezzo slegato da logiche di mercato? Se il 55% del meglio (4352 cuda cores ipotizzati per la 3080) costasse 800€ potrei vendere ancora il 65% del meglio a 1400€?

Viene meno quello che permetteva alla rtx2080ti di essere " inestimabile". Questo discorso vale indipendentemente dalla concorrenza, parlo della proporzione tra prodotti dello stesso brand.
 
U

Utente cancellato 79971

Ospite
Io vedo un grosso problema relativo al valore del prodotto.
Per quanto ritenga Turing la serie più insensata dell' ultimo decennio, la rtx 2080ti a 1300€ offre le performance migliori dell' attuale panorama con 4352 dei 4608 cores del chippone TU102. Possiamo tranquillamente dire che la rtx 2080ti, ignorando quei 250 cuda cores che fan ben poca differenza, è il meglio ad oggi sul mercato ed il prezzo è completamente slegato da qualsiasi discorso razionale o economico. Insomma: vuoi il meglio? Quello è il prezzo.

Con ampere si pone una questione differente: la scheda top di gamma offrirà solo il ~65% ( 5276, 64 core in più 64 core in meno) dei cores del chippone (8192). Ora la domanda è: il 65% del meglio può avere ancora un prezzo slegato da logiche di mercato? Se il 55% del meglio (4352 cuda cores ipotizzati per la 3080) costasse 800€ potrei vendere ancora il 65% del meglio a 1400€?

Viene meno quello che permetteva alla rtx2080ti di essere " inestimabile". Questo discorso vale indipendentemente dalla concorrenza, parlo della proporzione tra prodotti dello stesso brand.

il discorso commerciale è spesso slegato dal discorso tecnico, che poi nemmeno A100 ha 8000cc attivi, ma solo 6900 a causa delle rese, oltretutto GA100 è basato sul 7nm TSMC, che ha una densità superiore al 8nm Samsung come fosse circa mezzo nodo di vantaggio (gli 8nm Samsung sono dei 10nm con il +10% di efficienza), in pratica una via di mezzo tra i 16/12nm e i 7nm di TSMC, questo è dovuto al fatto che nVidia per le sue schede vuole grossi volumi, cosa che TSMC non poteva più dargli a questa tornata dato che AMD ha praticamente preso quasi tutta la capienza tra CPU SoC console e GPU, e oltre ad AMD TSMC rifornisce altri partner da quelli dei SoC per cellulari per esempio, e sono alti volumi.

Quindi non puoi dire che offre il 65% dei Core del chippone, sono CHIP diversi su Processi diversi.

Stai pur certo che dove è brava nVidia è proprio nel tarare sul processo al meglio le sue architetture, ora si parla giusto di uno scotto nel TDP a causa del silicio, ma avrà tirato fuori il meglio che poteva da quel silicio, difficilmente sbaglia, poi magari viene fuori un altro Fermi ma non credo, cioè ci saranno si alti tdp e consumi, ma anche alte prestazioni indipendentemente dal numero di cuda core scritti su carta.
 

Ottoore

Utente Èlite
19,875
9,440
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
il discorso commerciale è spesso slegato dal discorso tecnico, che poi nemmeno A100 ha 8000cc attivi, ma solo 6900 a causa delle rese, oltretutto GA100 è basato sul 7nm TSMC, che ha una densità superiore al 8nm Samsung come fosse circa mezzo nodo di vantaggio (gli 8nm Samsung sono dei 10nm con il +10% di efficienza), in pratica una via di mezzo tra i 16/12nm e i 7nm di TSMC, questo è dovuto al fatto che nVidia per le sue schede vuole grossi volumi, cosa che TSMC non poteva più dargli a questa tornata dato che AMD ha praticamente preso quasi tutta la capienza tra CPU SoC console e GPU, e oltre ad AMD TSMC rifornisce altri partner da quelli dei SoC per cellulari per esempio, e sono alti volumi.

Quindi non puoi dire che offre il 65% dei Core del chippone, sono CHIP diversi su Processi diversi.

Stai pur certo che dove è brava nVidia è proprio nel tarare sul processo al meglio le sue architetture, ora si parla giusto di uno scotto nel TDP a causa del silicio, ma avrà tirato fuori il meglio che poteva da quel silicio, difficilmente sbaglia, poi magari viene fuori un altro Fermi ma non credo, cioè ci saranno si alti tdp e consumi, ma anche alte prestazioni indipendentemente dal numero di cuda core scritti su carta.

Mi son perso una G nella battitura, intendevo proprio il chippone completo con 128 SM e non quella porzione (108 SM) utilizzata oggi nel A100 Tensor Core GPU.
Il problema per me rimane, puoi aggiungere l' utilizzo di un processo produttivo inferiore che gioca a favore del mio discorso ma la proporzione è quella ( circa 2/3 del chippone completo) con un vantaggio in termini di assorbimento per i 7nm TSMC. L'architettura è la medesima, anche Volta e Turing avevano IPC simile ma almeno in quel caso erano 2 architetture differenti: in questo caso parliamo della stessa cosa su 2 processi produttivi estremamente simili.

Nel mercato consumer secondo me non puoi vendere a 1400€ qualcosa di non esclusivo.
 
Ultima modifica:
U

Utente cancellato 79971

Ospite
Mi son perso una G nella battitura, intendevo proprio il chippone completo con 128 SM e non quella porzione (108 SM) utilizzata oggi nel A100 Tensor Core GPU.
Il problema per me rimane, puoi aggiungere l' utilizzo di un processo produttivo inferiore che gioca a favore del mio discorso ma la proporzione è quella ( circa 2/3 del chippone completo) con un vantaggio in termini di assorbimento per i 7nm TSMC. L'architettura è la medesima, anche Volta e Turing avevano IPC simile ma almeno in quel caso erano 2 architetture differenti: in questo caso parliamo della stessa cosa su 2 processi produttivi estremamente simili.

Nel mercato consumer secondo me non puoi vendere a 1400€ qualcosa di non esclusivo.
Si ma sono comunque progetti diversi, A100 nasce per HPC, parallelizzazione estrema e IA, infatti ha molti più CC, hardware per fare IA e clock mooolto bassi.

Le gaming invece sono concettualmente diverse, meno parallele e più ad alto clock.

uhm, come sospettavo pare esserci qualche problema con le RAM OC a +19g, dopotutto scaldano parecchio.

 

Jeriko73

Utente Attivo
849
94
CPU
I7 7700k
Dissipatore
Aio Corsair h100 v2
Scheda Madre
MSI z270 pro Carbon
HDD
S.O. Samsung M.2 850 evo 500gb, Giochi : M.2 WD Black pro gaming 1tb Storage: Wd Red 1tb.
RAM
16gb corsair vengeance pro led 3000
GPU
MSI gtx 1080 gaming X
Audio
Integrata
Monitor
Aoc agon ag352ucg
PSU
Thermaltake gran rgb 750w modulare
Case
Corsair carbide spec-alpha red
Periferiche
Tastiera Meccanica Drevo 71, Tastierino Razer Orbwever chroma, mouse Logitech g903, cuffie WI-FI Asus controller Xbox one Wi-Fi
Net
Tiscali fibra
OS
Windows 10 pro 64bit
Ragazzi avete letto che col connettore 12 PIN servirà forse un psu da 850w?
A me sembra assurdo perché fino a poco fa' con 650w si stava ampiamente larghi ( io addirittura lo preso da 750w) ed ora se ne escono che serve da 850w!!

Inviato da MI 9 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Jeriko73

Utente Attivo
849
94
CPU
I7 7700k
Dissipatore
Aio Corsair h100 v2
Scheda Madre
MSI z270 pro Carbon
HDD
S.O. Samsung M.2 850 evo 500gb, Giochi : M.2 WD Black pro gaming 1tb Storage: Wd Red 1tb.
RAM
16gb corsair vengeance pro led 3000
GPU
MSI gtx 1080 gaming X
Audio
Integrata
Monitor
Aoc agon ag352ucg
PSU
Thermaltake gran rgb 750w modulare
Case
Corsair carbide spec-alpha red
Periferiche
Tastiera Meccanica Drevo 71, Tastierino Razer Orbwever chroma, mouse Logitech g903, cuffie WI-FI Asus controller Xbox one Wi-Fi
Net
Tiscali fibra
OS
Windows 10 pro 64bit
U

Utente cancellato 79971

Ospite
Si la cosa mi lascia piuttosto perplesso: cioè è una conferma che queste schede, almeno la 3090 e derivati di ga102 consumino parecchio, poi bisogna vedere comunque l'efficienza, cioè se mi consumi 350watt ma vai il doppio ci può anche stare, ma se vai solo +50% sulle Turing, no.
Inoltre molti si troveranno con alimentatori al limite e il dover utilizzare un adattatore col nuovo connettore...
Io non capisco perchè nVidia abbia agito così, cioè ho capito che si trova con un silicio, 8nm, che non è per chip HP, ma piuttosto esci con un prodotto dal TDP classico, e poi in base alla concorrenza correggi il tiro al rialzo coi valori termici e di corrente.... mah

Magari JHH si aspetta un RDNA2 molto agguerrita fin da subito e non vuole dover poi a livello di immagine, rincorrere l'avversario, ma starci sopra fin da subito.

Anche il dissipatore reference, è veramente enorme e da 3 slot!

NVIDIA-GeForce-RTX-3090-1-1.jpg

NVIDIA-GeForce-RTX-3090-graphics.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:
U

Utente cancellato 79971

Ospite

photo_2020-08-26_15-32-45.jpg

con la mia spiegazione di come funziona, praticamente è un ottimizzazione del sistema usato in precedenza su alcune Vega, come la Pulse o la Red Dragon e alcune RTX2000, cioè invece che mettere la ventola a destra i push, è messa in Pull, l'effetto è che l'aria attraversa sempre il dissipatore la dove non c'è il PCB, però è incanalata meglio essendo forzata ad uscire verso l'alto.

E' meglio che avere 2 in push, ma non è così innovativo.

Qualche dubbio mi rimane sulla parte centrale, quella compresa tra le ventole, non c'è un flusso interno.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 439 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 252 36.5%

Discussioni Simili