Nuovo ssd da 1tb crucial o...

Pever

Utente Attivo
873
359
Hardware Utente
CPU
i7 8700k
Dissipatore
Cryorig h5 universal
Scheda Madre
Asus Z370-a Prime
Hard Disk
WD Blue 1TB + samsung 970 evo + crucial mx300 250gb
RAM
32gb G.skill
Scheda Video
Gigabyte gtx 950
Scheda Audio
Behringer umc204hd
Alimentatore
Corsair Tx650m
Case
Sharkoon am5 silent
Periferiche
Razer BW/CM quickfire TK + Razer DA elite/g502
Sistema Operativo
Windows 10 + OSX
Ciao a tutti!
Per necessità di memoria ad alta velocità di lettura sto valutando l'acquisto di un nuovo ssd da 1tb.
Come spesa vorrei rimanere sui 100 max.

Ho visto che i principali contender su quella fascia sono crucial mx/bx, e silicon power.

Mentre già in partenza so che con samsung e crucial si è in una botte di ferro, non ho molte notizie sui silicon power, qualcuno saprebbe indicarmi come sono in termini di qualità?
 
Ultima modifica:

Walt66

Nuovo Utente
Non sono un esperto.
Del Silicon Power non ho mai sentito parlare.
Il Crucial, ufficialmente consigliato per il mio Lenovo 320, l'ho escluso perchè ho letto che ha un numero di scritture/letture inferiore rispetto ai Samsung.
Mi sono quindi trovato a scegliere tra l'860 EVO e l'860 QVO che è il low di gamma e costa meno (l'ho trovato da mediaworld a 90€ nei giorni del Black Friday).
Guardando alcuni benchmark su web ho visto che il QVO dovrebbe durare un po' di meno avendo una densità di scrittura superiore (al contrario di quanto capita con gli HD tradizionali) ma avendo una cache doppia di fatto compensa questo handicap e per l'uso di un utente normale di fatto la differenza reale tra QVO e EVO tende a zero. L'EVO Pro va meglio ma ha anche un altro prezzo.

Ho preso quindi il QVO che per le mie esigenze mi è sembrato il miglior rapporto qualità/prezzo
 
  • Mi piace
Reactions: Pever

GraveKeeper

Utente Attivo
425
116
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
Hard Disk
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
Scheda Video
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Il samsungè l'ssd certamente più performante, ma io ci metterei il crucial subito sotto in classifica. Nel senso che se puoi permettertelo prendi un samsung, sennò vai di crucial. Anche i silicon power non sono male, ma dovrebbero costare tipo i crucial, quindi...
 
  • Mi piace
Reactions: Pever

Pever

Utente Attivo
873
359
Hardware Utente
CPU
i7 8700k
Dissipatore
Cryorig h5 universal
Scheda Madre
Asus Z370-a Prime
Hard Disk
WD Blue 1TB + samsung 970 evo + crucial mx300 250gb
RAM
32gb G.skill
Scheda Video
Gigabyte gtx 950
Scheda Audio
Behringer umc204hd
Alimentatore
Corsair Tx650m
Case
Sharkoon am5 silent
Periferiche
Razer BW/CM quickfire TK + Razer DA elite/g502
Sistema Operativo
Windows 10 + OSX
Grazie per le risposte, avete idea se gli ssd si "consumano" anche in lettura?

Dovendolo usare per lavoro (come storage ad accesso rapido per librerie di suoni) avrei la necessità di un disco particolarmente "resistente" alle letture visto che vengono passati in ram diversi gb ad ogni sessione.
 

Pever

Utente Attivo
873
359
Hardware Utente
CPU
i7 8700k
Dissipatore
Cryorig h5 universal
Scheda Madre
Asus Z370-a Prime
Hard Disk
WD Blue 1TB + samsung 970 evo + crucial mx300 250gb
RAM
32gb G.skill
Scheda Video
Gigabyte gtx 950
Scheda Audio
Behringer umc204hd
Alimentatore
Corsair Tx650m
Case
Sharkoon am5 silent
Periferiche
Razer BW/CM quickfire TK + Razer DA elite/g502
Sistema Operativo
Windows 10 + OSX

rinelkind

Utente Attivo
625
149
Hardware Utente
Non sono un esperto.
Del Silicon Power non ho mai sentito parlare.
Il Crucial, ufficialmente consigliato per il mio Lenovo 320, l'ho escluso perchè ho letto che ha un numero di scritture/letture inferiore rispetto ai Samsung.
Mi sono quindi trovato a scegliere tra l'860 EVO e l'860 QVO che è il low di gamma e costa meno (l'ho trovato da mediaworld a 90€ nei giorni del Black Friday).
Guardando alcuni benchmark su web ho visto che il QVO dovrebbe durare un po' di meno avendo una densità di scrittura superiore (al contrario di quanto capita con gli HD tradizionali) ma avendo una cache doppia di fatto compensa questo handicap e per l'uso di un utente normale di fatto la differenza reale tra QVO e EVO tende a zero. L'EVO Pro va meglio ma ha anche un altro prezzo.

Ho preso quindi il QVO che per le mie esigenze mi è sembrato il miglior rapporto qualità/prezzo
Solo una nota. Il crucial mx500 (e anche il bx che è la versione budget di poco più lenta e che costa di meno) da 1tb è garantito per 360TBW. 360TBW, in soldoni, sono quasi 200GB scritti sull'ssd ogni giorno per 5 anni. Oppure 100GB al giorno per 10 anni. Per un uso comune (quindi non gente che fa editing continui di file video), anche molto intensivo (quindi ad esempio molto surfing con chrome/firefox che vanno a scrivere sempre), non si arriva neanche a 50gb al giorno. Questo lo dico perchè spesso si vanno a comprare cose guardando numeri che sembrano migliori ma che nella realtà non significano più di tanto.
I primi SSD avevano in effetti il problema con molta scrittura, per quelli in vendita adesso di fatto non ci sono problemi (99% cambierete il sistema prima che l'ssd sia un problema), qualsiasi ssd compriate (ovviamente decenti, non cinesate da aliexpress o simili).
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,488
4,030
Hardware Utente
Non sono un esperto.
Del Silicon Power non ho mai sentito parlare.
Il Crucial, ufficialmente consigliato per il mio Lenovo 320, l'ho escluso perchè ho letto che ha un numero di scritture/letture inferiore rispetto ai Samsung.
Mi sono quindi trovato a scegliere tra l'860 EVO e l'860 QVO che è il low di gamma e costa meno (l'ho trovato da mediaworld a 90€ nei giorni del Black Friday).
Guardando alcuni benchmark su web ho visto che il QVO dovrebbe durare un po' di meno avendo una densità di scrittura superiore (al contrario di quanto capita con gli HD tradizionali) ma avendo una cache doppia di fatto compensa questo handicap e per l'uso di un utente normale di fatto la differenza reale tra QVO e EVO tende a zero. L'EVO Pro va meglio ma ha anche un altro prezzo.

Ho preso quindi il QVO che per le mie esigenze mi è sembrato il miglior rapporto qualità/prezzo
I QVO costano tanto per un prodotto che come dato di fatto, per via delle celle, è meno durevole.
Con le celle QLC siamo sotto i 1000 cicli di programmazione, quindi quasi 1/3 in meno che le TLC [pari litografia 64 layer].
La cache (cioè l'emulazione delle celle SLC della Turbo Write) purtroppo per te non ha la funzione sperata ma è una risorsa necessaria a mantenere le prestazioni di scrittura altrimenti più basse (dovute al fatto che ogni singola cella impiega più tempo ad essere scritta, ovviamente contiene il bit in più che non una cella TLC e la programmazione richiede più tempo).


Non ti stò ovviamente dicendo che è un cattivo prodotto, ma che potevi trovare negli stessi giorni del BF il Samsung 860 EVO a 106€ quindi con un rapporto costo/qualità decisamente migliore.


Solo una nota. Il crucial mx500 (e anche il bx che è la versione budget di poco più lenta e che costa di meno) da 1tb è garantito per 360TBW. 360TBW, in soldoni, sono quasi 200GB scritti sull'ssd ogni giorno per 5 anni. Oppure 100GB al giorno per 10 anni. Per un uso comune (quindi non gente che fa editing continui di file video), anche molto intensivo (quindi ad esempio molto surfing con chrome/firefox che vanno a scrivere sempre), non si arriva neanche a 50gb al giorno. Questo lo dico perchè spesso si vanno a comprare cose guardando numeri che sembrano migliori ma che nella realtà non significano più di tanto.
I primi SSD avevano in effetti il problema con molta scrittura, per quelli in vendita adesso di fatto non ci sono problemi (99% cambierete il sistema prima che l'ssd sia un problema), qualsiasi ssd compriate (ovviamente decenti, non cinesate da aliexpress o simili).
Anzi, proprio meglio non fare affidamento sul TBW. E' un dato "stimato" e stabilito dal "produttore".
Insomma è come chiedere a Crucial, quanto sono affidabili i suoi SSD. No, non ci sono normative al riguardo e si, possono "sparare" il dato che più colpisce l'attenzione del pubblico.
 
  • Mi piace
Reactions: Pever

Entra

oppure Accedi utilizzando