PROBLEMA [Notebook Extensa 5635Z] Lo schermo è diviso in due orizzontalmente

F@bius

Utente Attivo
Salve,
ho provato a rianimare il notebook di un amico, un Acer Extensa 5635Z, che si è spento improvvisamente dopo la caduta sulla tastiera di mezzo bicchiere di vino e non si è più riacceso.
Ho smontato interamente il notebook, l'ho pulito assorbendo il vino che era rimasto all'interno e l'ho fatto asciugare per un giorno. Dopo di che l'ho riassemblato ed è partito (monitor ancora pienamente funzionante). Purtroppo la tastiera non dà segnali di vita. Per cui ho svitato le viti inerenti solo alla tastiera e ho provato a ricollegarla meglio. Risultato: tastiera non funzionante (quindi da cambiare), monitor diviso in due: due schermate rimpicciolite una sotto l'altra separate da una striscia bianca tratteggiata in mezzo. Se accedo totalmente a Windows lo schermo sembra leggermente diviso in quattro.
Ho provato a smontare il pannello LCD, collegare e scollegare i cavi flat. Niente. Si è compromesso all'improvviso.
Ho provato a smuovere il flat, lo schermo rimane tale e quale.
Ho pensato che fosse l'inverter andato male. Ma smontando completamente il pannello, non c'è traccia di inverter da nessuna parte. Solo sul retro del pannello ci sono due circuiti a cui sono collegati dei flat con un nastro isolante sopra con su scritto "Don't touch". Non avendo chiara la situazione mi son messo a cercare l'inverter per questo modello di notebook, ma ho trovato una piastra che niente a che vedere (forse) con una delle due incollate dietro. La prima è ben visibile, la seconda no perché è nascosta bene dal nastro (quindi il dubbio rimane).
Non mi è chiaro se devo cambiare l'inverter o l'intero pannello.

Grazie.
 

NoName32

Utente Èlite
2,018
197
Hardware Utente
Salve,
ho provato a rianimare il notebook di un amico, un Acer Extensa 5635Z, che si è spento improvvisamente dopo la caduta sulla tastiera di mezzo bicchiere di vino e non si è più riacceso.
Ho smontato interamente il notebook, l'ho pulito assorbendo il vino che era rimasto all'interno e l'ho fatto asciugare per un giorno. Dopo di che l'ho riassemblato ed è partito (monitor ancora pienamente funzionante). Purtroppo la tastiera non dà segnali di vita. Per cui ho svitato le viti inerenti solo alla tastiera e ho provato a ricollegarla meglio. Risultato: tastiera non funzionante (quindi da cambiare), monitor diviso in due: due schermate rimpicciolite una sotto l'altra separate da una striscia bianca tratteggiata in mezzo. Se accedo totalmente a Windows lo schermo sembra leggermente diviso in quattro.
Ho provato a smontare il pannello LCD, collegare e scollegare i cavi flat. Niente. Si è compromesso all'improvviso.
Ho provato a smuovere il flat, lo schermo rimane tale e quale.
Ho pensato che fosse l'inverter andato male. Ma smontando completamente il pannello, non c'è traccia di inverter da nessuna parte. Solo sul retro del pannello ci sono due circuiti a cui sono collegati dei flat con un nastro isolante sopra con su scritto "Don't touch". Non avendo chiara la situazione mi son messo a cercare l'inverter per questo modello di notebook, ma ho trovato una piastra che niente a che vedere (forse) con una delle due incollate dietro. La prima è ben visibile, la seconda no perché è nascosta bene dal nastro (quindi il dubbio rimane).
Non mi è chiaro se devo cambiare l'inverter o l'intero pannello.

Grazie.
Spesso una foto vale più di mille parole :ok:
Il bon bicier de vin è caduto tutto sulla tastiera, o anche sullo schermo?
Come lo spieghi sembra un problema al lcd... ma che il vino è caduto sulla tastiera può far pensare che a dar problemi è la scheda video..
 

F@bius

Utente Attivo
Hai ragione. Domani mattina posto la foto, ho il pc in laboratorio.
Il vino è caduto solo sulla tastiera e sul touch pad, lo schermo era completamente asciutto. Il touch pad funziona perfettamente.

Per escludere la scheda video ho provato a collegare il notebook a due monitor diversi che ho sempre in laboratorio, tramite cavo VGA, e va perfettamente. Immagine chiara e nitida, schermo pieno.

- - - Updated - - -

Allego le foto dello schermo sdoppiato e del pannello.

10xgfnc.jpg

wwmcf7.png

bi84yb.png

- - - Updated - - -

Ho collegato il notebook anche alle tv che ho in casa, funziona perfettamente in tutte. A questo punto si tratterebbe di un problema al pannello LCD?
 

NoName32

Utente Èlite
2,018
197
Hardware Utente
Hai ragione. Domani mattina posto la foto, ho il pc in laboratorio.
Il vino è caduto solo sulla tastiera e sul touch pad, lo schermo era completamente asciutto. Il touch pad funziona perfettamente.

Per escludere la scheda video ho provato a collegare il notebook a due monitor diversi che ho sempre in laboratorio, tramite cavo VGA, e va perfettamente. Immagine chiara e nitida, schermo pieno.

- - - Updated - - -

Allego le foto dello schermo sdoppiato e del pannello.

Visualizza allegato 120492

Visualizza allegato 120493

Visualizza allegato 120494

- - - Updated - - -

Ho collegato il notebook anche alle tv che ho in casa, funziona perfettamente in tutte. A questo punto si tratterebbe di un problema al pannello LCD?
Oppure con il collegamento dalla mainboard al pannello..
 

F@bius

Utente Attivo
Riprendo la discussione per chiedervi un parere.
Son già due volte che dall'assistenza Acer mi inviano pannelli LCD incompatibili ma che loro ritengono compatibili. Sono gli stessi modelli, ma codici diversi, versioni diverse e sigle diverse.
Ho inviato naturalmente gli screen all'assistenza che mi ha confermato l'incompatibilità (dopo aver visto gli screen).
Questa situazione mi sta creando un certo imbarazzo con il cliente che purtroppo è costretto ad aspettare ma comincia anche a spazientirsi.
Vi chiedo: è possibile che in assistenza non abbiano il ricambio per questo pannello? Non c'è un modo per rendere compatibile un pannello non compatibile?
Ho provato anche su Ebay, ma ho reso tutti i pannelli che mi sono stati inviati per lo stesso motivo: oltre a vedersi tutto bianco i codici erano completamente diversi. L'unico a vedersi è quello vecchio, diviso in due.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando