-

Notebook Audio-Video editing - bgt 900 eur

#1
Ciao,

dopo aver letto la guida ed aver fatto qualche ricerca online , chiedo conferma agli esperti prima di effettuare l'acquisto.

Il PC mi serve principalmente come workstation portatile per l'audio editing e recording, e in seconda battuta per un po' di video editing amatoriale (filmati go-pro).
Non mi interessa molto giocarci.

Mi interessa che abbia portabilità discreta (max 15" e 2,5 kg) ma non al punto tale da sacrificare le performance visto che il desktop che ho adesso è un po' vecchiotto e il laptop potrebbe a breve diventare il suo replacement.

Mi serve doppio hard disk ssd + classico, è importante che abbia capacità di storage > =1 TB.

La mia prima scelta è l'acer indicato anche da Manuel nella guida. Purtroppo su amazon è a 1.300 ma su un sito online (informatica2008) che pare essere molto affidabile si trova a circa 960 + ss.

La seconda scelta il ben noto asus vivobook pro N580VD - DM160T

l'Acer ha dalla sua scheda video migliore (1050 TI vs 1050), più capacità max di memoria (32 gb), SSD più capiente (256 vs 128).

Asus pesa 4 etti di meno ed è venduto da amazon. Altri pro non ne vedo. Avendo un case più piccolo immagino faccia anche più fatica a dissipare il calore.

L'alternativa è l'ASUS X570UD-DM159T , con CPU i7 8550u, 1tb + 128 ssd, 1050 con 4 gb ram.

Questo ha dalla sua una cpu che scalda e consuma meno dell'i7 7700 HQ.

In attesa dei vs commenti vi ringrazio in anticipo per l'aiuto!

ciao
 

Cibachrome

Utente Attivo
7,140
2,390
Hardware Utente
CPU
Intel core 2 duo E6400
Scheda Madre
Asus p5b deluxe
Hard Disk
Maxtor 320 gb
RAM
1+1 gb ddr-2 800 mhz cl-5
Scheda Video
Nvidia geoforce 7300 LE 512 mb non dedicati
Scheda Audio
Integrata nella motherboard
Monitor
Asus 19"
Alimentatore
550 W
Sistema Operativo
Windows xp pro SP3/Windows 7 Ultimate 64 bit SP1
#2
Ciao,

dopo aver letto la guida ed aver fatto qualche ricerca online , chiedo conferma agli esperti prima di effettuare l'acquisto.

Il PC mi serve principalmente come workstation portatile per l'audio editing e recording, e in seconda battuta per un po' di video editing amatoriale (filmati go-pro).
Non mi interessa molto giocarci.

Mi interessa che abbia portabilità discreta (max 15" e 2,5 kg) ma non al punto tale da sacrificare le performance visto che il desktop che ho adesso è un po' vecchiotto e il laptop potrebbe a breve diventare il suo replacement.

Mi serve doppio hard disk ssd + classico, è importante che abbia capacità di storage > =1 TB.

La mia prima scelta è l'acer indicato anche da Manuel nella guida. Purtroppo su amazon è a 1.300 ma su un sito online (informatica2008) che pare essere molto affidabile si trova a circa 960 + ss.

La seconda scelta il ben noto asus vivobook pro N580VD - DM160T

l'Acer ha dalla sua scheda video migliore (1050 TI vs 1050), più capacità max di memoria (32 gb), SSD più capiente (256 vs 128).

Asus pesa 4 etti di meno ed è venduto da amazon. Altri pro non ne vedo. Avendo un case più piccolo immagino faccia anche più fatica a dissipare il calore.

L'alternativa è l'ASUS X570UD-DM159T , con CPU i7 8550u, 1tb + 128 ssd, 1050 con 4 gb ram.

Questo ha dalla sua una cpu che scalda e consuma meno dell'i7 7700 HQ.

In attesa dei vs commenti vi ringrazio in anticipo per l'aiuto!

ciao
Salve.

Nessuna delle due è una workstation portatile. Quelli che hai visto tu sono portatili. Ad es. le Workstation portatile non hanno le Nvidia gtx che sono schede video adatte per giocare anche se per l' uso amatoriale vanno bene per video-editing, foto-editing etc.. rinunciando al rendering che utilizza scheda video.

L' ssd non è un hard disk perchè ha la celle di memoria. Non ci deve essere per forza l' ssd. L' importante è che ci sia un slot M.2 oppure una porta sata in più per mettercelo.

Le versioni U sono limitate dato che devono scaldare e consumare meno. Fino alla serie 7000 anche gli i7 erano dual core.
Se vai a vedere i pentium loro consumano e scaldano ancora di meno. Però sono dei pentium.

Quell' i7 7700HQ è della scorsa generazione ed ha solo 4 core ed una memoria cache inferiore rispetto agli i7H di 8a gen.

Guarda qui la tabella dei mobile processors:

https://en.wikipedia.org/wiki/Coffee_Lake

Poi c'è da considerare che un portatile oppure una workstation portatile hanno un costo maggiore rispetto ad un pc fisso e ad una workstation fissa.
 
#3
Grazie per la risposta.

Messe da parte le dovute precisazioni lessicali ( ho impropriamente utilizzato il termine workstation solo per fare capire che non mi serve un ultrabook, ma una macchina dalle prestazioni solide e con buona capienza di data storage) avrei cmq piacere di sapere se ci sono alternative ai due modelli sopracitati che siano paragonabili in termini di prestazioni e rapporto q/p, magari anche con i nuovi processi esacore .

grazie
 

Discussioni Simili


Entra

Guarda il video live di tomshardwareita su www.twitch.tv