PROBLEMA Non so se ho rovinato qualcosa... Edifier S1000DB

omeros1

Utente Attivo
462
34
Hardware Utente
CPU
I7 4770k
Dissipatore
Corsair h100 v2
Scheda Madre
Asus z87 plus
Hard Disk
Kingston UV400 SSDNow 240gb, samsung 840 evo 256 gb, WD Caviar Blu 1tb
RAM
16 un gskill 1866mhz 9-10-9-28-2t
Scheda Video
Msi gtx 1070 x
Scheda Audio
Integrata
Monitor
AOC 2k 27 ActiveSync
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 850 G2
Case
Aerocool Aero-800
Sistema Operativo
Windows 10 pro x64
Buongiorno a tutti..
Vi spiego il mio dubbio.
Volevo avere la possibilità di ascoltare bene la musica e non avendo una disponibilità elevata, forse neppure adeguata, ho deciso di optare per dei diffusori attivi: edifier s1000db ed un lettore CD. Sono rimasto contento: suonano davvero bene, anche se fin'ora ho usato solo il bluetooth perché il lettore mi deve ancora arrivare.
Ora... In un momento giocoso e stupido ho alzato il volume molto, credo vicino al massimo (non ne sono sicuro) mentre ascoltavo del metal tramite bluetooth dal cellulare (il quale era impostato al massimo del volume) per pochi secondi. Può questa azione aver rovinato gli altoparlanti? I Tweeter o magari i Woofer? Ho provato a testare le casse con un programma che crea una sine sweep, e il suono sembra abbastanza regolare fino a 15.000 Hz più o meno (l'ultimissima parte sembra lievemente distorta). Ma in generale ho come l'impressione che il suono sia lievemente più chiuso.. non so se sia solo autosuggestione da paura di danneggiare... Esiste un modo, un test che possa farmi capire che i diffusori funzionano correttamente?

Grazie....
 

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,497
6,562
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Buongiorno a tutti..
Vi spiego il mio dubbio.
Volevo avere la possibilità di ascoltare bene la musica e non avendo una disponibilità elevata, forse neppure adeguata, ho deciso di optare per dei diffusori attivi: edifier s1000db ed un lettore CD. Sono rimasto contento: suonano davvero bene, anche se fin'ora ho usato solo il bluetooth perché il lettore mi deve ancora arrivare.
Ora... In un momento giocoso e stupido ho alzato il volume molto, credo vicino al massimo (non ne sono sicuro) mentre ascoltavo del metal tramite bluetooth dal cellulare (il quale era impostato al massimo del volume) per pochi secondi. Può questa azione aver rovinato gli altoparlanti? I Tweeter o magari i Woofer? Ho provato a testare le casse con un programma che crea una sine sweep, e il suono sembra abbastanza regolare fino a 15.000 Hz più o meno (l'ultimissima parte sembra lievemente distorta). Ma in generale ho come l'impressione che il suono sia lievemente più chiuso.. non so se sia solo autosuggestione da paura di danneggiare... Esiste un modo, un test che possa farmi capire che i diffusori funzionano correttamente?

Grazie....
direi di no, non ci dovrebbe essere stato alcun danno anche perché son studiate apposta per avere quel volume massimo.
Probabilmente il test sine sweep ha problemi, molti li hanno sulle alte frequenze se non sono test fatti bene, in particolar modo se arriva da youtube mi vien da dire sia quasi ovvio nonché scontato che abbia dei problemi.
Usa dei test in alta risoluzione, che non hanno problemi a 20kHz, come questo: https://www.audiocheck.net/testtones_sinesweep20-20k.php che é la sweep tradizionale fino a 20kHz e questo: https://www.audiocheck.net/testtones_perceptualsinesweep.php che é la sweep fino a 20kHz pesata sull'orecchio umano, ovvero é un test che tiene in conto le normali sensibilitá differenti alle diverse frequenze e le annulla, per cui ti fa sentire (o almeno cerca, se non hai danni all'udito) fino a 20kHz senza variazioni di volume, cosa che invece accade con il test classico perché quello invece mantiene la stessa potenza durante tutto il test ma il percepito é differente.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando