non si vive di solo videogame, consiglio per pc

geggino

Utente Attivo
31
1
SAlve a tutti,
il titolo provocatorio, ma non troppo, vuole essere un consiglio a tutta la redazione di Tom's Hardware. Trovo molto interessanti le varie prove comparative dei processori, ma purtroppo il metro di paragone e di utilizzo sono sempre i videogame. A volte la potenza di calcolo è importante anche per altri scopi, come comportarsi in questo caso?
E veniamo al dunque vorrei un consiglio su cosa acquistare nel mio caso.
Note importanti:
Il computer sarà acceso spesso dalle 9 del mattino alle 11 della sera, quindi attenzione al consumo elettrico.
Nella macchina sarà installato sia Linux che Windows.
Budget: circa 300-350 escludendo ovviamente disco rigido, case, alimentatore.

Utilizzi:
Molto frequente ed indispensabile (praticamente ogni giorno),
sviluppo di applicativi (devono girare programmi per lo sviluppo come visual studio ed Eclipse che non sono proprio leggeri ed ovviamente server lampp)
sviluppo di applicativi Android (come sapete l'emulatore è un macigno)
Utilizzo frequente di sistemi di virtualizzazione (tipicamente virtualbox o simili)
navigazione in internet, office,

Saltuariamente
qualche semplice lavoro grafico (per semplice intendo ridimensionamento, modifica di qualche logo, e poco altro. PEr lo sviluppo web io mi interesso principalmente di programmazione, e la grafica spesso mi viene già fornita)
semplice editing di video di breve durata (giusto qualche taglio, aggiunta di testo e pubblicazione su youtube)
semplice editing di audio (con programmi com audacity o simili)

raramente (diciamo che questa non è una priorità, per questo pensavo di prendere un altro pc, ma se riesce a farlo ben venga)
utilizzo con sistemi sdr-radio (in pratica si tratta di processare un segnale digitale elaborarlo e mostrare spettro a video in tempo reale, lavoro che giusto per farvi un esempio, con gli atom si è dimostrato impossibile)
utilizzo con altri software in ambito radio-amatoriali (registrazione audio e applicazioni che riguardano il trattamento e l'elaborazione di segnali audio)
utilizzo con schede di ricezione tv satellitare o digitale terrestre, compresa ricezione di canali HD

utilizzo certamente non previsto
- videogame di ultima generazione (al massimo potrei testare qualche emulatore come mame o per console ad 8 bit)
- sviluppo grafica 3D
- visione di video 3D
- utilizzo di alte risoluzioni (nel senso che avendo problemi di vista, difficilmente userò risoluzioni superiori a 1024 o 1280)
- elaborazione musicale

Inizialmente pensavo ad un amd Fx-8320 o simile, con almeno 8 giga di ram, ma forse è troppo potente ed avrei un notevole consumo, confermate?
Grazie a tutti!
 

Lidoboy

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
18,357
3,656
CPU
i7-2600K
Dissipatore
Zalman CNPS 9900 MAX - Blue
Scheda Madre
MSI Z77A G45
Hard Disk
SSD Samsung 830 256Gb
RAM
2x8Gb DDR3 1600Mhz Corsair Vengeance
Scheda Video
NVidia GTX 1070Ti
Scheda Audio
HyperX Cloud II
Monitor
DELL S2719DGF
Alimentatore
Arkangel 850W
Case
Thermaltake Armor+ VH6000BWS Black
Periferiche
Logitech Proteus Core + Omen 300 Mouse Pad XL + Corsair K95 RGB
Internet
Fibra 1000Mb
Sistema Operativo
WinSeven
Basta un i3 con una mobo qualunque, 8Gb di ram e un SSD nei casi di budget più ampio per aumentare la reattività.
Nel 99% dei casi la video integrata HD**** va più che bene, nel restante 1% c'è una scheda video base.

X le applicazioni "particolari", sono gli stessi REQUISITI di queste (vedi questi "emulatori Android") che obbligano la scelta.. indi per cui non è particolarmente difficile scegliere i pezzi ;)
 

DustWolf

Utente Attivo
161
26
CPU
i5 2500k + CM 212 evo
Scheda Madre
ASRock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 830 + 1Tb Barracuda
RAM
Crucial Ballistix Elite 1866mhz 2x4
Scheda Video
Gigabyte GTX 460 1gb
Alimentatore
Corsair TX550M
Case
Carbide 400R
Sistema Operativo
Windows 7 64bit
Che gli amd consumino di più è purtroppo vero: in ambito domestico non so quanto possa influire sulla bolletta ma su un desktop da lavoro (acceso - come dici tu - per 14 ore al giorno) forse a fine mese una differenza c'è. Non so quanto sia la differenza di consumo il idle ma il full load gli amd sono parecchio affamati. Con i piledriver la situazione è migliorata, anche come efficienza, ma raggiungono sempre i 350w contro i 210/220 di intel.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento