Nat ip, mac address e subnet mask

lauro98

Nuovo Utente
4
0
Sto studiando reti (ingegneria informatica) e non capisco quando si usa il nat per gli ip, quando si usa il mac address e quando si usa la subnet mask.. da come è spiegato sul libro sembrano 3 tecniche per fare la stessa cosa, ma non capisco bene.
Vi prego non fatemi gli esempi del codice fiscale per il mac e dell'indirizzo di casa per l'ip :(
 

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
10,960
6,875
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
HDD
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
GPU
STRIX GTX980 DC2OC
Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
PSU
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Net
FTTC FASTWEB
OS
UBUNTU/WINDOWS10
Il mac address è un codice univoco della scheda.
L'indirizzo ip invece è come viene raggiunto il device. Il mac address non può esser cambiato mentre l'indirizzo ip sì.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,782
3,482
Leggi bene le sezioni relative al livello 2 ISO / OSI e le parti relative al protocollo IP che è layer 3, stai proprio mescolando cose diverse.
 

lauro98

Nuovo Utente
4
0
Cerco di spiegarmi meglio. So che il MAC viene usato per gestire i collegamenti fisici di una LAN. Ma ai fini della trasmissione di dati, a cosa serve? Una volta che un pacchetto è arrivato all'ip pubblico di una LAN, per raggiungere un terminale specifico si usa solo il nat o entra in gioco anche il MAC? Se si come?
E la subnet mask come e quando viene usata? Scusatemi ma il libro è pessimo seriamente... però non mi va di spendere altri soldi quindi sto cercando di rendere più esaustiva la mia formazione perchè questo è un tema che mi piace molto.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,782
3,482
A layer 2 per identificare il destinatario di un pacchetto si usa il MAC, mentre a livello 3 nel caso di protocollo internet TCP / IP si usa l'indirizzo IP. I due vengono legati dalle tabelle ARP.
Il NAT è una tecnica di trasformazione di livello 3, serve per traslare un IP in un altro IP potendo sempre ricostruirne il percorso, in base al fatto che sia source NAT o destination NAT viene variato il relativo campo nell'header del datagram IP


Consiglio per l'op
https://www.amazon.it/dp/8891908258/?tag=tomsforum-21
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Moffetta88 e MrColo

lauro98

Nuovo Utente
4
0
A layer 2 per identificare il destinatario di un pacchetto si usa il MAC, mentre a livello 3 nel caso di protocollo internet TCP / IP si usa l'indirizzo IP. I due vengono legati dalle tabelle ARP.
Il NAT è una tecnica di trasformazione di livello 3, serve per traslare un IP in un altro IP potendo sempre ricostruirne il percorso, in base al fatto che sia source NAT o destination NAT viene variato il relativo campo nell'header del datagram IP


Consiglio per l'op
https://www.amazon.it/dp/8891908258/?tag=tomsforum-21
Quando avrò la possibilità comprerò anche quel libro, per ora sono a corto di fondi haha, grazie mille.
Però non capisco ancora come avviene tutto ciò, come si passa da livello 2 a livello 3 in una trasmissione. E non capisco se la subnet mask è una alternativa al Nat o no
 

lauro98

Nuovo Utente
4
0








Quando hai letto tutto e capito tutto, fammi sapere se hai ancora dubbi
Se ho capito bene la subnet si fa nel caso ad esempio di una azienda che ha un solo ip pubblico, ma vuole organizzare i terminali ad esempio per uffici, poi si usa sempre il nat per far riferimento a uno specifico terminale, giusto? E questo come viene fatto in questo caso? in due step(da pubblico a sottorete e da sottorete a terminale)?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,782
3,482
Subnet vuol dire sotto rete, ovvero una rete più piccola all'interno di una rete più grande, a livello di protocollo IP la subnet comprende apparati di rete che possono dialogare tra di sè ma non hanno contatto diretto con il resto della rete (bada bene, non intendo internet, ma rete di computer in generale), per far ciò il protocollo internet riconosce gli apparati nella stessa sotto rete grazie alla subnet mask, ovvero un sistema di identificazione che divide l'indirizzo IP in due parti, la parte comune e la parte divers aper ogni apparato della stessa sottorete. Gli apparati di rete riconosco, analizzando IP e subnet mask, se un IP richiesto è locale alla sotto rete e quindi viene contattato localmente o se l'IP richiesto è esterno alla sotto rete e quindi è necessario contattare il gateway, ovvero un apparato che mette in comunicazione una sotto rete con il resto della rete, tutto già spiegato qua:

Esistono delle specifiche classi di subnet "private" per poter raggruppare apparati di rete interni alla stessa unità organizzativa (azienda, casa, scuola, realtà geografica, ecc)

Per poter traslare IP di una sottorete al resto della rete si usa la tecnica di routing (source network address translation o S-NAT)

Per capire come viene effettuato il NAT, leggi come è composto il datagram IP



Se non riesci a capire leggendo da wikipedia, allora davvero ti serve il libro che ti ho indicato o equivalenti (io ho studiato su quello e lo ritengo la mia personale bibbia)
 
  • Like
Reactions: Moffetta88

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 439 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 252 36.5%

Discussioni Simili