Nas/cloud E P2p A Basso Consumo, Consigli Sistema E Componenti

buellxb

Nuovo Utente
19
0
Salve a tutti, ho esigenza di fare un computer acceso 24 ore su 24, vorrei consumasse poco perchè ora tengo acceso il mio pc con 9 hard disk CPU i7 7700 e arrivano bollette salate...

per ora ho comprato questi componenti ditemi se ho fatto bene, posso ancora cambiarli:

- Intel Asrock J3710Itx Scheda Madre

- HyperX Impact HX316LS9IB/8 memoria 8GB 1600MHz DDR3L CL9 SODIMM 1.35V

Sono indeciso sugli hard disk, o compro un WD RED o riutilizzo 2 hard disk da 3TB che ho della seagate

i miei dubbi sono:

1- l'alimentatore, io avrei già un Antec High Current Gamer HCG-520, 80 PLUS BRONZE, 520 Watt Power Supply, ho letto che sono meglio i pico PSU perchè consumano meno, ma non ho capito, siccome è modulare perchè dovrebbe consumare più di pico psu? mi spiego meglio, se il sistema consuma 50W in totale ad esempio, perchè un pico PSU sarebbe meglio?

2- vorrei riutilizzare come scritto sopra 2 hard disk da 3TB ma non vorrei bruciarli dato che devono stare accesi 24 ore su 24, cosa dite?durerebbero poco?

3- il sistema operativo...freenas, owncloud ecc ecc se ne trovano tanti in rete, il problema è che io userei il pc anche per emule, bit torrent e ogni tanto navigare senza accendere l'altro, esiste un alternativa?usare windows 10?qualcosa che giri su Ubuntu?

4- questione sicurezza: questi freenas o server che girano su Ubuntu sono sicuri?vengo sempre al problema, se installo qualcosa di simile su windows 10 ha senso?o windows server, cosi posso utilizzare anche magari programmi per vedere film tipo vlc o comunque non sono limitato come con programmi come freenas, certo è che se non devono appieno svolgere la loro funziona di nas non ha senso...

5- ho 4 porte sata, come configuro il tutto?metto una ssd con sistema operativo e 2 dischi in raid?utilizzo un solo disco per tutto?

possibilmente utilizzerei i componenti che ho già in casa quali hard disk e alimentatore, se però non sono idonei ne compro di nuovi, non ho davvero idea...

grazie.
 

buellxb

Nuovo Utente
19
0
non posso installare freenas o programmi simili, però correggetemi se sbaglio, perchè vorrei anche installare itunes e salvare i backup del mi iphone e musica...non penso che freenas riesca a farlo, quindi opterei per windows, possibile?vantaggi e svantaggi?
 

Paperino78

Utente Attivo
243
32
Ciao buellxb, quello che mi sento di dirti è che sul mini PC o monti un nas o Windows. Sono due cose completamente diverse. Vero che sono due sistemi operativi ma il nas è volgarmente un software per gestire backup, p2p, streaming prettamente in lab, mentre quello che vuoi tu è un PC con un OS diverso. Correggetemi se sbaglio. Quindi pensi che se volessi solo una macchina on h24 che faccia da torrent ed emule puoi usare un nas come owncloud, oppure omv, o freenas e gestire tutto da remoto sia via cellulare sia da PC. E per i film fai streaming in LAN sul TV.
 

buellxb

Nuovo Utente
19
0
Ciao buellxb, quello che mi sento di dirti è che sul mini PC o monti un nas o Windows. Sono due cose completamente diverse. Vero che sono due sistemi operativi ma il nas è volgarmente un software per gestire backup, p2p, streaming prettamente in lab, mentre quello che vuoi tu è un PC con un OS diverso. Correggetemi se sbaglio. Quindi pensi che se volessi solo una macchina on h24 che faccia da torrent ed emule puoi usare un nas come owncloud, oppure omv, o freenas e gestire tutto da remoto sia via cellulare sia da PC. E per i film fai streaming in LAN sul TV.

Cerco solo di capire se Windows o Ubuntu facciano al caso mio piuttosto che un software X nas...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

Paperino78

Utente Attivo
243
32
Se vuoi solo fare download e streaming via LAN, magari hai un TV collegato alla rete, puoi gestire tutto via nas, che sono solitamente basati su Linux e gestire tutto da remoto. Scarichi vedi ciò che vuoi via LAN. Se invece vuoi un mini PC e lo utilizzeresti anche per navigare allora Windows.

Ps. Io ho un.nas su un vecchio dual core con omv installato e uso un raspberry in LAN per guardare quello che voglio.
 

buellxb

Nuovo Utente
19
0
Se vuoi solo fare download e streaming via LAN, magari hai un TV collegato alla rete, puoi gestire tutto via nas, che sono solitamente basati su Linux e gestire tutto da remoto. Scarichi vedi ciò che vuoi via LAN. Se invece vuoi un mini PC e lo utilizzeresti anche per navigare allora Windows.

Ps. Io ho un.nas su un vecchio dual core con omv installato e uso un raspberry in LAN per guardare quello che voglio.

La mia idea sarebbe questa ma ditemi se é fattibile o meno, così riciclerei alcuni componenti che non uso in casa:

- asrock j3710
- ssd Samsung 120gb
- 2 hard disk barracuda 3tb 7200 rpm
- antec gamer 550w

Metterei Windows 10 su ssd, in raid i 2 barracuda, ora i miei dubbi sono sugli hard disk siccome non sono fatti per NAS, non vorrei romperli dopo poco...

Con Windows 10 riesco a condividere delle cartelle in rete fuori dalla LAN di casa? Che programma dovrei usare?

Gli hard disk per nas come i wd red consumano meno watt rispetto agli hard disk come i barracuda che ho?

Altrimenti senza fare un raid é possibile copiare in automatico senza che lo debba far io, tutti i dati che vengono memorizzati solo in alcune cartelle?




Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

buellxb

Nuovo Utente
19
0
Un altra domanda, per il consumo, nel caso mettessi su 4 hard disk:

- 1 ssd con windows
- 1 wd red a basso consumo per emule
- i 2 barracuda 7200 in raid per salvare manualmente i dati importanti

I 2 barracuda in questo caso non sarebbero sempre utilizzati, la scheda madre come si comporta?mi spiego meglio, ho letto che i wd red consumano massimo 5/7w mentre i barracuda che ho 15, sul wd red salverei le cartelle di emule ad esempio cosiché avrei un consumo in funzione Max di 5w, in questo caso i 2 barracuda sarebbero installati ma inutilizzati momentaneamente finché non accedo io al pc, come si comportano?consumano sempre 15W o 0w o quanto?scusate se la domanda é scema, la faccio perché con la scheda madre che ho com i7 installato mi sembra che gli hard disk se non utilizzati sembrano spenti (sento il rumore solo quando accedo ma forse sono impressioni mie).


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

buellxb

Nuovo Utente
19
0
Ho deciso cosa fare, ditemi se è corretto o suggeritemi cosa migliorare:

Carico Windows su SSD, come alimentatore uso il pico-psu che ho da 160w poi prenderò un wd red da usare per emule e metto in raid i 2 hard disk che ho da 3tb...per il raid uso un raid via software disabilitando quello della scheda madre.

Così facendo il wd red che consuma massimo 5w in scrittura può lavorare sempre mentre nei 2 in raid che starebbero in standby finché non salvo io manualmente le cose importanti, preservo la durata e consumi dato che non sono hard disk fatti per star accesi 24h

Il case è un cooler master mystique, dite che devo mettere delle ventole? È bello grosso...

Se sto ai dati, la scheda + cpu dai test in rete consuma massimo 15w l'hard disk WD Red 5w e i 2 hard disk quando lavorano a pieno carico 14w ciascuno quindi in tutto 48w a pieno carico...

Sono ottimista ?Sapete in standby quanto consuma un hard disk per caso?

Altri suggerimenti o cose che non vanno?

Ho scelto Windows 10 perché posso usare il desktop remoto anche da cellulare, non mi servono altri servizi e posso disabilitare le funzioni di win10 che non uso per renderlo + leggero.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk[/QUOTE]





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 39 23.6%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.8%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 103 62.4%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.5%
  • Capcom

    Voti: 8 4.8%
  • Nintendo

    Voti: 21 12.7%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.1%

Discussioni Simili