PROBLEMA msi p67a-gd65 b3 non vede ssd m.2 nvme come disco di boot, nemmeno nel bios

panda72

Nuovo Utente
Ciao a tutti, sono ormai alla frutta dopo 2 giorni intensi di tentativi.
Ho preso un hd m.2 da 480gb, per sostituire un ssd da 128.
Non avendo la MB il supporto fisico diretto ai dischi m.2 ho acquistato un adattatore pci-e per montare il disco.
Attualmente il disco M.2 mi viene riconosciuto anche in windows come hard disk esistente, ma non riesco a farlo diventare un disco di boot.

Lo scopo e' quello di installarci windows 10 e usarlo come disco di avvio.

Ho cominciato aggiungendo una nuova riga nel bios, tramite strumenti descritti in video trovati su youtube e forum. Ho installati il bios cosi' modificato per il supporto ai dischi nvme m.2 e credo che questo abbia avuto successo visto che in windows lo vedo come disco dati. Il problema e' invece usarlo come disco di boot.

Ho creato l'usb di installazione di win10 in modalita' UEFI e ho configurato il bios perche' riconoscesse e facesse partire l'usb in modalità UEFI. Ho scelto il disco m.2 che viene riconosciuto, con la shell tramite shift+10 vi ho creato la partizione e convertito il disco in Gpt, dopodiche' l'os viene copiato sul disco, ma quando il pc riparte e dovrebbe mettere l'm'2 come disco di boot, questo non viene riconosciuto dal bios, quindi non ho modo di metterlo come boot e sono in un vicolo cieco.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando