Morti sulla strada, la guerra del sabato sera

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

jumpjack

Utente Attivo
157
16
è che non basta più stare attenti per se ma si dovrebbe più che altro stare attenti agli altri e bisognerebbe avere ottanta occhi per evitare cose del genere...insomma bisognerebbe mettere una legge seria che gente così venga sbattuta dentro e quando esca non possa più guidare un auto :evil:

ps: purtroppo non tutti sono in favore di un inasprimento delle pene ma anche se tutti fossero daccordo bisognerebbe quantomeno DARLE!
le leggi non servono a niente, in Italia. Infatti, ci sono già leggi che potrebbero impedire tutto questo: pensa che è previsto di togliere punti anche a chi non mette la freccia o a chi non rispetta la distanza di sicurezza!
Ma... CHI c'e' che controlla se metti la freccia o se mantieni la distanza di sicurezza? :boh: Quando anche in Italia ci saranno poliziotti appostati dietro i cartelloni pubblicitari ogni 10 chilometri, allora gli Italiani impareranno a comportarsi correttamente sulla strada. :rolleyes:
 
D

diabo84

Ospite
le leggi non servono a niente, in Italia. Infatti, ci sono già leggi che potrebbero impedire tutto questo: pensa che è previsto di togliere punti anche a chi non mette la freccia o a chi non rispetta la distanza di sicurezza!
Ma... CHI c'e' che controlla se metti la freccia o se mantieni la distanza di sicurezza? :boh: Quando anche in Italia ci saranno poliziotti appostati dietro i cartelloni pubblicitari ogni 10 chilometri, allora gli Italiani impareranno a comportarsi correttamente sulla strada. :rolleyes:
Non credo che bastonare tutti gli utenti della strada possa servire a sistemare la guida selvaggia degli Italiani... Ci vuole invece EDUCAZIONE :sisi: :sisi:
 

Inuyasha

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
18,087
1,621
CPU
i5 3570K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master Hyper 212 Evo
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme 4
Hard Disk
SSD Samsung 850 EVO 500 GB (S.O) + Western Digital Blue da 2 TB
RAM
2X8 GB Corsair Vengeance Pro Series DDR3 2400 Mhz
Scheda Video
GTX 960 MSI 4 GB ARMOR 2X
Monitor
Benq XL2720T
Alimentatore
Corsair TX V2 650 W
Case
Cooler Master Storm Stryker
Sistema Operativo
Windows 7 x64
Guida senza patente: uccide 13enne
Investitore arrestato nel Pavese

Ha investito in pieno un ragazzino di 13 anni e poi si è dato alla fuga. L'ennesimo episodio che ha visto protagonista un pirata della strada, privo di patente, è avvenuto mercoledì sera intorno alle 21.30 a Santa Cristina e Bissone, in provincia di Pavia, sotto gli occhi di diversi testimoni. Il giovane è deceduto poche ore dopo. Rintracciato a San Colombano al Lambro e arrestato l'automobilista, un italiano di 30 anni.

Il ragazzo, residente nel comune di Santa Cristina, è morto in ospedale in seguito alle gravissime ferite riportate. Il giovane aveva chiesto a un suo amico di prestargli la bicicletta per fare un giro. Dopo essere salito in sella ha imboccato una via stretta e qui è stato travolto frontalmente dall'auto pirata che procedeva a forte velocità. Il conducente è subito ripartito, senza prestare soccorso. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale, ma a causa delle sue condizioni gravissime, non c'è stato nulla da fare. Grazie alla prontezza di chi era presente nel prendere il numero della targa, il guidatore è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri: l'uomo, un 30enne residente a San Colombano, non aveva mai preso la patente di guida.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando