Modo uso Access Point, Extender, Rete Mesh

Francesco Romanella

Nuovo Utente
19
0
CPU
i7 - 4790 3.60 GHz
Scheda Madre
Asus Z97-Pro (Wi-Fi ac)
Hard Disk
Samsung SSD 860 EVO 500GB + HD Segate 2TB
RAM
Kingston HyperX 8GB DDR3 2400 mhz
Scheda Video
Nvidia GeForce GTX 770 2GB
Monitor
Samsung 28'' 4K
Alimentatore
Cooler Master V850
Case
Zalman MS800 Plus
Sistema Operativo
Windows 10 64bit
Ciao a tutti,
scrivo per chiarirmi un dubbio, ho casa su tre piani ed il modem/router sul piano centrale, ho già un cavo Ethernet che va al piano terra ed adesso è collegato ad un device.
Siccome al piano terra il wifi prende poco stavo valutando l'acquisto di un ripetitore wifi o di un sistema mesh e vorrei chiedervi un chiarimento sul funzionamento.

Da quello che attualmente so il sistema mesh praticamente estende la rete ma l'SSID rimane lo stesso, quindi fondamentalmente la rete è perfettamente la stessa e non ci sono disconnessioni.
Però purtroppo è una soluzione più costosa che vorrei scartare. Ho trovato un ripetitore wifi che ha anche la modalità access point (collegandolo all'ethernet) e quindi vi volevo chiedere:
- il ripetitore il modalità Extender praticamente crea una nuova rete wifi con gli stessi parametri della rete iniziale (sia psw che nome della rete), però spostandomi in casa nel momento che passo dall'extender al router normale avrei una disconnessione (es: durante una videochiamata?)
- il ripetitore in modalità Access Point, con l'Ethernet collegato al modem, una nuova rete wifi che posso impostare a piacimento e quindi mi chiedevo, impostando lo stesso nome e psw alla rete avrei lo stesso effetto della modalità extender però con il vantaggio di portare il segnale pieno al ripetitore tramite lan, oppure c'è qualche differenza dal lato wireless che non so?

Grazie in anticipo delle risposte
 

MrColo

Utente Attivo
1,450
473
CPU
Intel I5 8400
Dissipatore
Stock Intel
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-F
Hard Disk
2 x WD Blue 1TB + SSD Samsung 860EVO 250GB + KingDian 120GB + SSD Samsung 500GB nvme 970 EVO PLUS
RAM
2 x Kingston HyperXFury 16GB 3200MHz
Scheda Video
XFX RX590 8GB
Scheda Audio
Integrata
Monitor
LG 29WK600 29" Ultrawide HDR
Alimentatore
Sharkoon Silentstorm Icewind 550W Black Edition
Case
Sharkoon TG5 Bianco
Periferiche
Tastiera CoolerMaster Mastekeys lite L + Mouse Trust GXT 120 + Cuffie AKG K92
Internet
FTTC 100Mb + Modem Fritz!Box 7490
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + MacOS High Sierra
Ciao a tutti,
scrivo per chiarirmi un dubbio, ho casa su tre piani ed il modem/router sul piano centrale, ho già un cavo Ethernet che va al piano terra ed adesso è collegato ad un device.
Siccome al piano terra il wifi prende poco stavo valutando l'acquisto di un ripetitore wifi o di un sistema mesh e vorrei chiedervi un chiarimento sul funzionamento.

Da quello che attualmente so il sistema mesh praticamente estende la rete ma l'SSID rimane lo stesso, quindi fondamentalmente la rete è perfettamente la stessa e non ci sono disconnessioni.
Però purtroppo è una soluzione più costosa che vorrei scartare. Ho trovato un ripetitore wifi che ha anche la modalità access point (collegandolo all'ethernet) e quindi vi volevo chiedere:
- il ripetitore il modalità Extender praticamente crea una nuova rete wifi con gli stessi parametri della rete iniziale (sia psw che nome della rete), però spostandomi in casa nel momento che passo dall'extender al router normale avrei una disconnessione (es: durante una videochiamata?)
- il ripetitore in modalità Access Point, con l'Ethernet collegato al modem, una nuova rete wifi che posso impostare a piacimento e quindi mi chiedevo, impostando lo stesso nome e psw alla rete avrei lo stesso effetto della modalità extender però con il vantaggio di portare il segnale pieno al ripetitore tramite lan, oppure c'è qualche differenza dal lato wireless che non so?

Grazie in anticipo delle risposte
Non nominare nemmeno il range extender, apparecchio pessimo, dà un casino di problemi e rende instabile la rete domestica. Evita.
Punta su degli access point tipo ubiquiti, mikrotik o altre Marche. È la soluzione migliore.
Oppure prendi delle buone powerline tipo fritz 1240e o 1260e.
Saluti
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Francesco Romanella

Francesco Romanella

Nuovo Utente
19
0
CPU
i7 - 4790 3.60 GHz
Scheda Madre
Asus Z97-Pro (Wi-Fi ac)
Hard Disk
Samsung SSD 860 EVO 500GB + HD Segate 2TB
RAM
Kingston HyperX 8GB DDR3 2400 mhz
Scheda Video
Nvidia GeForce GTX 770 2GB
Monitor
Samsung 28'' 4K
Alimentatore
Cooler Master V850
Case
Zalman MS800 Plus
Sistema Operativo
Windows 10 64bit

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
24,968
11,027
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Puoi prendere delle powerline nle caso
 

Francesco Romanella

Nuovo Utente
19
0
CPU
i7 - 4790 3.60 GHz
Scheda Madre
Asus Z97-Pro (Wi-Fi ac)
Hard Disk
Samsung SSD 860 EVO 500GB + HD Segate 2TB
RAM
Kingston HyperX 8GB DDR3 2400 mhz
Scheda Video
Nvidia GeForce GTX 770 2GB
Monitor
Samsung 28'' 4K
Alimentatore
Cooler Master V850
Case
Zalman MS800 Plus
Sistema Operativo
Windows 10 64bit
Qualcuno saprebbe chiarirmi ugualmente questi due punti, soprattutto il secondo:

- il ripetitore il modalità Extender praticamente crea una nuova rete wifi con gli stessi parametri della rete iniziale (sia psw che nome della rete), però spostandomi in casa nel momento che passo dall'extender al router normale avrei una disconnessione (es: durante una videochiamata?)

- il ripetitore in modalità Access Point, con l'Ethernet collegato al modem, una nuova rete wifi che posso impostare a piacimento e quindi mi chiedevo, impostando lo stesso nome e psw alla rete avrei lo stesso effetto della modalità extender però con il vantaggio di portare il segnale pieno al ripetitore tramite lan, oppure c'è qualche differenza dal lato wireless che non so?

Inviato da SM-N950F tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

MrColo

Utente Attivo
1,450
473
CPU
Intel I5 8400
Dissipatore
Stock Intel
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-F
Hard Disk
2 x WD Blue 1TB + SSD Samsung 860EVO 250GB + KingDian 120GB + SSD Samsung 500GB nvme 970 EVO PLUS
RAM
2 x Kingston HyperXFury 16GB 3200MHz
Scheda Video
XFX RX590 8GB
Scheda Audio
Integrata
Monitor
LG 29WK600 29" Ultrawide HDR
Alimentatore
Sharkoon Silentstorm Icewind 550W Black Edition
Case
Sharkoon TG5 Bianco
Periferiche
Tastiera CoolerMaster Mastekeys lite L + Mouse Trust GXT 120 + Cuffie AKG K92
Internet
FTTC 100Mb + Modem Fritz!Box 7490
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + MacOS High Sierra
-extender si aggancia alla wifi e la amplifica, ma dà più problemi che vantaggi
-in modalità access point fa proprio da access point, quindi (semplificandola molto) pesca internet da cavo LAN e crea una wifi a cui puoi mettere stesso SSID e pass dell'altra. Però che senso ha prendere un ripetitore per farlo lavorare in ap? NESSUNO, quindi è meglio prendere un access point nativo no?
 

Francesco Romanella

Nuovo Utente
19
0
CPU
i7 - 4790 3.60 GHz
Scheda Madre
Asus Z97-Pro (Wi-Fi ac)
Hard Disk
Samsung SSD 860 EVO 500GB + HD Segate 2TB
RAM
Kingston HyperX 8GB DDR3 2400 mhz
Scheda Video
Nvidia GeForce GTX 770 2GB
Monitor
Samsung 28'' 4K
Alimentatore
Cooler Master V850
Case
Zalman MS800 Plus
Sistema Operativo
Windows 10 64bit
Ah sisi certo, nel caso prenderei un AP puro.
Dici che gli extender danno problemi, più o meno di che tipo?
Inoltre chiedevo se gli extender, quando cambi piano di casa e quindi passi dalla rete dell'extender alla rete del router principale, generano una disconnessione come se uno cambiasse rete wifi (un po' come dovrebbe fare un AP) oppure la connessione rimane continua senza disconnessioni?

Inviato da SM-N950F tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot del momento