DOMANDA Mobo con troppo poche porte SATA

meccalo

Utente Attivo
Salve ragazzi, ho un problema. Ho una mobo M4N78Pro (quasi 10 anni ma se non si rompe me la tengo stretta) con 6 porte SATA. ho 4 hard disk collegati ma le porte 5 e 6 hanno una gestione particolare, infatti il manuale dice che "When SATA is configured as [SATA mode] in BIOS, only SATA port 1-4 can be detected. Ensure to install the AHCI driver to detect and use SATA port 5-6 in AHCI mode under OS." Dice altro ma il succo è che se connetto brutalmente hard disk o masterizzatori alle porte 5 e 6, perdo tempo e basta, non verranno visti. Allora, dato che non voglio smanettare col BIOS o con i driver AHCI, ho pensato di fare un accrocco col masterizzatore (interno, bel mammozzo): ho ho comprato uno splitter per connetterlo all'alimentazione (porta SATA) ma l'uscita dei dati vorrei convertirla in USB e connettere il mammozzo -solo quando mi serve, cioè 4 volte l'anno, più o meno- a una qualsiasi porta USB. per 4-5 euro esistono i cavetti SATA -> USB ma non forniscono l'alimentazione e quindi un masterizzatore da pc desktop non funzionerebbe; lo splitter che ho comprato fornisce l'alimentazione al mammozzo tramite la porta SATA ma a questo punto la porta dati del mammozzo non fornisce segnali USB.

Qualche idea? Mi sto scervellando ma non riesco a inventarmi nulla. Potrei comprare il box esterno ma non voglio la cosa "bella", solo quello che mi serve, cioè minima spesa per minimo utilizzo. 30 euro sono già troppi...

Spero di essermi spiegato ma non ne sono tanto sicuro.
 

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
Per meno di 30€ ti porti a casa una schedina PCI-E=>4 sata compatibile con windows 7 o superiore per aumentare le porte sata interne disponibili...
Potrebbe essere una soluzione??? Ovviamente se hai almeno uno slot PCI-E disponibile...

EDIT : rileggendo meglio quello che hai scritto, le porte 5 e 6 dovrebbero funzionare correttamente se nel sistema operativo sono installati i driver AHCI, quindi non credo dovresti avere problemi...

Che Windows usi?
 

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
Quelle schedine non sono un granché come prestazioni, ma quantomeno funzionano (ne ho una della SYBA da qualche tempo ed ancora non mi ha fatto scherzi)...
 

meccalo

Utente Attivo
In effetti se ho paura di perdere dati basta che "stacchi" gli hd quando smanetto, soprattutto nel BIOS, e quindi... In effetti preferirei non aggiungere hardware di dubbio funzionamento, inoltre il tecnico del negozietto sotto casa (bravo, però) mi ha detto che quelle schede PCIe funzionano solo in RAID e insomma se gli porto il pc me lo sistema lui. Dato che non sono un pivellino e ho trafficato anche con il BIOS, non penso di creare disastri e preferisco sistemarmelo da me, il pc.

Ti invio 3 schermate del BIOS come è adesso. Il SATA1 è il masterizzatore che ho messo al posto dell'hard disk ma è provvisorio, non considerarla una configurazione definitiva.

WP_20171005_14_45_03_Pro.jpg WP_20171005_14_46_18_Pro.jpg WP_20171005_14_46_43_Pro.jpg

Domanda 1: Se setto il BIOS su SATA mode = AHCI senza avere prima installato i driver AHCI in Windows (Windows 7 64bit, Ultimate Edition, versione 6.1, build 7600), si avvierà Windows? Penso di no, dimmelo tu, mai fatto un magheggio del genere;

Domanda 2: Dove li trovo i driver AHCI per il "mio" Windows che gira sulla mia mobo?

Domanda 3: E' una installazione tranquilla o devo gestire parecchie situazioni?

Autorisposta alla domanda 2: Il procio montato sulla mia mobo è un AMD Phenom II X4 955 Black Edition e quindi sono andato in questa pagina da dove sto in questo momento scaricando il file di 192MB, quello in alto.

Quando leggerai il post sarò in attesa di una tua risposta, così mi aiuti a fare questa... cosa :look:
 
Ultima modifica:

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
In effetti se ho paura di perdere dati basta che "stacchi" gli hd quando smanetto, soprattutto nel BIOS, e quindi... In effetti preferirei non aggiungere hardware di dubbio funzionamento, inoltre il tecnico del negozietto sotto casa (bravo, però) mi ha detto che quelle schede PCIe funzionano solo in RAID e insomma se gli porto il pc me lo sistema lui.
NON CORRETTO - questa (tanto per fare un esempio), NON supporta il raid (per inciso, è quella che ho io, quindi posso assicurarti che NON ha questa funzione perché l'ho testata con mano) inoltre, per quanto ne so, anche quelle che hanno la funzione RAID non obbligano a mettere in RAID i dischi, quindi anche se fosse obbligatorio attivare la modalità RAID potresti comunque utilizzare i dischi come singoli
Domanda 1: Se setto il BIOS su SATA mode = AHCI senza avere prima installato i driver AHCI in Windows (Windows 7 64bit, Ultimate Edition, versione 6.1, build 7600), si avvierà Windows? Penso di no, dimmelo tu, mai fatto un magheggio del genere;
No, per quanto ne so NESSUNA versione di windows si avvia correttamente se si cambia la modalità SATA da IDE/LEGACY/SATA ad AHCI (o viceversa). Segui la guida indicata prima da @Liupen . Considerando che è una scheda madre con chipset NVIDIA potresti avere dei problemi (non supportati in maniera automatico dai driver generici di WINDOWS), ma non è detto. In quel caso rimetti il controller in SATA e quindi installa i driver NVIDA AHCI prima di reimpostare di nuovo il controller nel bios come AHCI

Domanda 3: E' una installazione tranquilla o devo gestire parecchie situazioni?
come scritto prima, prova a vedere se windows si avvia DOPO aver seguito la procedura descritta sopra da Liupen SENZA aver installato i driver AHCI
 
  • Mi piace
Reactions: Liupen

meccalo

Utente Attivo
Oddio guai in vista...

Potresti spiegarmi meglio quello che dici qui?

"Considerando che è una scheda madre con chipset NVIDIA potresti avere dei problemi (non supportati in maniera automatico dai driver generici di WINDOWS), ma non è detto. In quel caso rimetti il controller in SATA e quindi installa i driver NVIDA AHCI prima di reimpostare di nuovo il controller nel bios come AHCI"


Ad ogni modo ho scaricato quel pacchetto che ha creato la cartella AMD in C:\ nella quale c'è la cartella AHCI nella quale ci sono tre cartelle:
3 dir ahci.JPG
In teoria dovrei cliccare sul file .msi (ce n'è uno in ogni cartella, oltre ad altri files) ma quale delle tre cartelle è quella giusta?

Ah, il chipset è AMD e quindi questi driver sono AMD; la scheda video è una GeForce 8300 (quella di default) e il driver è il 341.95 NVidia.

I driver ahci NVidia stanno qui ma vedo che è roba vecchissima, non so se funzionerebbe. Boooh?

Servono altre info? Non voglio ritrovarmi con un pc che non si avvia...
 
Ultima modifica:

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
Se fai le modifiche indicate in quella guida da Liupen ed il pc non si avvia, basta rimettere il controller SATA nella stessa modalità ed il pc si avvia. Non dovrebbero esserci rischi di sorta...
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Se fai le modifiche indicate in quella guida da Liupen ed il pc non si avvia, basta rimettere il controller SATA nella stessa modalità ed il pc si avvia. Non dovrebbero esserci rischi di sorta...
Giusto Vizard, non consideravo che con il chipset NVidia calano le possibilità di riuscita del passaggio ide/ahci :rolleyes:

@meccalo il chipset che controlla la scheda madre è NVidia, mentre quello da te cercato è per la VGA che in questa cosa non c'entra nulla.
 

meccalo

Utente Attivo
Allora: tutte le cartelle con i driver AMD che ho scaricato posso tranquillamente eliminarle, se ho ben capito. Non posso dirmi contento del fatto che con il chipset NVidia calano le possibilità di riuscita del passaggio ide/ahci :rolleyes: ma al mondo c'è di peggio :D; sono solo un po' perplesso del fatto che la procedura che mi consigliate prevede che...

Al riavvio, entrare nel bios e impostare la modalità AHCI.

Se si vuole abilitare la modalità RAID, seguire la stessa procedura, ma la chiave da modificare questa volta sarà HKEY_LOCAL_MACHINE, System, CurrentControlSet, Services ed infine IastorV. Anche in questo caso, impostare la chiave Start al valore 0.

Dopo fatto ciò, installare i driver dell'Intel RST (Intel rapid storage technology) che trovate qui: Tecnologia Intel® Rapid Storage


Non so come si fa il Quote

La perplessità nasce dal fatto che qui si parla di drivers Intel. Io non ho nulla di Intel nel mio computer. Potete farmi capire? Scusate ma è la prima volta che ho a che fare con questo tipo di problemi e vorrei sapere bene cosa sto per fare... :look:
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Troverai le chiavi del registro ugualmente
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Msahci\
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\IastorV\
a cui dare un valore 0
 

meccalo

Utente Attivo
Non so come si fa il Quote
Ho imparato a fare il quote.

Le due chiavi nel registro le ho trovate e alla voce Start c'è il valore 3 per tutte e due le chiavi. Ho capito che a me interessa solo la prima dato che non voglio la configurazione RAID.

Ma la domanda era: che c'entrano i drivers Intel col mio pc che di Intel non ha dentro niente?
 
Ultima modifica:

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Non ti interessano i driver intel (la parte di Intel Rapid Storage ecc) a te interessa solo cambiare le due chiavi di registro, spegnere, riaccendere , entrare nel bios, modificare da sata a ahci e riavviare...stop.
La spiegazione è che non vai a modificare il driver ma solo il "servizio" o comando che fa "partire" il sistema operativo... se dovessi fare un parallelo, il cambiamento che farai è come se davanti ad un mezzo in strada dovessi con gli occhi predisporti a salire su una moto piuttosto che sederti su un'automobile.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando