DOMANDA Miglior HDD SSD da 1TB ?

SpeedTriple

Nuovo Utente
12
1
Ciao a tutti, vorrei un parere secondo voi.

Voglio prendere un hard disk ssd da 1TB, ma non so quale modello scegliere...

Potete suggerirmi un buon modello, da tenere come hard disk di avvio e principale?

PS: Non ho particolare problema di budget fino a 400 euro.

Grazie
 
I

il velo di Maya

Ospite
Ciao :)

Un hard disk è una cosa mentre un ssd è un' altra.

In un pc servono tutti e due.

Sull' ssd ci va installato il sistema operativo + i programmi + i giochi.

Mentre sull' hard disk ci vanno i dati: film, musica, documenti, download, salvataggi etc...

Che scheda madre hai?
 

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,310
20,862
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
La soluzione migliore è quella di mettere un ssd+hdd, ma esiste anche la soluzione ibrida ovvero l'sshd che è una via di mezzo
 
  • Mi piace
Reazioni: il velo di Maya
I

il velo di Maya

Ospite
Grazie per la risposta, ho una vecchia Asus P7H57D-V EVO

Come ssd ti consiglio questo: Samsung 850 evo 250 gb sata3 oppure il modello 850 Pro 256gb sata3 che più veloce del modello 850 Evo.

Oppure puoi prendere la versione Evo da 500 gb.

Come hard disk da affiancare all' ssd ti consiglio questo: Wd Black 1tb 7200 rpm dato che a differenza del Wd blue ha 5 anni di garanzia ed ha una qualità migliore.

ci sono anche tagli superiori del Wd Black.

Ti consiglio di non collegare l' ssd e l' hard disk alle 2 porte sata3 grigie perchè sono meno veloci rispetto alle altre porte sata3 presenti sulla scheda madre e che hanno un colore diverso.
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10
Come hard disk da affiancare all' ssd ti consiglio questo: Wd Black 1tb 7200 rpm dato che a differenza del Wd blue ha 5 anni di garanzia ed ha una qualità migliore.

Mi permetto, meglio un wd blue rispetto al black. Il wd10ezex, che è il wd blue 7200 rpm, è sostanzialmente veloce quanto il black, ma scalda di meno ed è molto meno rumoroso. Inoltre non sono ancora del tutto esauriti i vecchi black con 2 piatti da 750 GB castrati a 500, quindi la probabilità di trovare un black con 2 piatti è abbastanza concreta. ;)

Concordo sulla scelta dell'ssd, anche se mi limiterei ad 850 evo, arc100 o al massimo mx200. La mobo in questione è molto vecchia ed ha solo porte sata II legate al controller intel. Le 2 porte sata III sono, come già ben detto, legate al controller marvel e quindi sono delle lumache.
 
  • Mi piace
Reazioni: LordNight

Niemand

Utente Èlite
6,665
1,739
aggiungo che comunque le porte SATA III Marvell anche se poco performanti in senso assoluto sono comunque più veloci delle SATA II, specie con driver aggiornati v1.2.0.8400 WHQL
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10
aggiungo che comunque le porte SATA III Marvell anche se poco performanti in senso assoluto sono comunque più veloci delle SATA II, specie con driver aggiornati v1.2.0.8400 WHQL

DI questo ne prendo atto solo ora. L'ultima volta che ho affrontato il discorso con utente, aveva postato bench equivalenti o leggermente inferiori. Per cui grazie dell'info! ;)
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10

Niemand

Utente Èlite
6,665
1,739
... che sarebbero comunque meglio del SATA 2... ma in realtà è sempre interessante fare il confronto.
AHCI nel BIOS e drivers aggiornati naturalmente.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
... che sarebbero comunque meglio del SATA 2... ma in realtà è sempre interessante fare il confronto.
AHCI nel BIOS e drivers aggiornati naturalmente.
Personalmente consiglio, in ogni caso, le porte sata II del chipset; la differenza di prestazioni, anche se presente nei bench, nell'uso normale è indistinguibile, mentre è consigliabile collegare il disco di sistema direttamente al chipset, per questioni di efficienza e (in certi casi) di affidabilità.
Per quanto riguarda la domanda oggetto di questa discussione: perché no? Ormai i prezzi si sono ridotti, e con poco meno di 350 € è possibile acquistare un Samsung 850 EVO da 1 TB; o addirittura, visto che le prestazioni sarebbero comunque ridotte (sia che si usino le porte sata II, sia che si usino le porte Marvell sata III), con poco più di 280 € è possibile acquistare un Crucial BX200 da 960 GB, e con poco più di 240 € ci si porta a casa un Corsair Force LE da 960 GB. Con uno di questi SSD, secondo me è possibile tenere tutto: sistema, programmi, dati.
 

Niemand

Utente Èlite
6,665
1,739
la scelta del controller del chipset è certamente la più sicura.
Non sono d'accordo circa il fatto che sia sempre la migliore, per quello solo una comparativa sulla macchina specifica può dire che differenze ci sono e se ci sono problemi di affidabilità con il controller Marvell
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
la scelta del controller del chipset è certamente la più sicura.
Non sono d'accordo circa il fatto che sia sempre la migliore, per quello solo una comparativa sulla macchina specifica può dire che differenze ci sono e se ci sono problemi di affidabilità con il controller Marvell
Non è tanto l'affidabilità, ho precisato che questa può essere un problema solo in certi casi; normalmente, non ci sono controindicazioni particolari nell'installare il sistema su di un'unità disco collegata a un controller esterno, ma è preferibile utilizzare una porta del chipset perché questo è più efficiente, e perché si ottiene un sistema più ottimizzato. Personalmente, io ho sempre visto le porte aggiuntive come un'accessorio che permette di espandere il sistema quando si esauriscono le porte del chipset, oppure un'opportunità per ottenere (tramite un bracket) porte eSata: ho due hard disk esterni eSata che si connettono a due porte di questo tipo gestite proprio da un controller Marvell, e non ho mai avuto problemi. ;) Però, a mio avviso, prima di usare queste porte, è bene usare quelle del chipset. ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: Anatra di Gomma

Entra

oppure Accedi utilizzando